L’ultimo Camilleri…

montalbano
Andrea Camilleri, L’altro capo del filo, Sellerio   € 14

Il Commissario Montalbano cammina per le strade di Vigata quando sente qualcosa di strano, un rumore sospetto alle sue spalle. E’ solo l’inizio dell’ultimo caso del celebre protagonista nato dalla penna dello scrittore siciliano Andrea Camilleri. Nel venticinquesimo libro che vede l’amato Montalbano alle prese con assassini, mafia e rapimenti, il commissario procede per tentativi e per geniali intuizioni. Come sempre, e solo dopo essersi concesso un bagno in mare e una bella mangiata di cozze nella migliore trattoria della piccola Vigata, il poliziotto che parla in un linguaggio fantasiciliano si ritrova ad indagare su un caso che cela risvolti politici e che riguarda alcuni dei personaggi più in vista della città. I romanzi noir che hanno consacrato al successo Camilleri e che hanno portato il Commissario Montalbano in tutti gli schermi degli italiani hanno sempre una luce particolare, un’atmosfera dai chiaroscuri insospettabili. Il nostro poliziotto, aiutato dalla sua squadra di strampalati detective, indaga e, grazie alla sua logica stringente, al suo agire fuori dagli schemi e alla sua capacità di comprendere moventi e sentimenti, supera la soluzione a portata di mano e giunge alla verità. In una Vigata di rara bellezza, dove i notturni sono opere d’arte e dove Montalbano dedica alla fidanzata Livia poesie tenere, si consuma una tragedia. Solo il Commissario, grazie ad anni di esperienza e di bussole da sistemare per giungere al vero colpevole, ci porterà con lui in una sorta di camera della morte dove saremo impercettibili spettatori.