Prime novità di narrativa

Fiabe lapponiFiabe lapponi di B. Berni – Iperborea – € 16.00

L’incanto del “c’era una volta” nelle più remote terre del Nord. In questa antologia di fiabe e leggende rivive il patrimonio di tradizioni, miti e credenze di quella che per lungo tempo è rimasta una minoranza etnica muta e isolata. Un mondo di magie e metamorfosi, di foreste stregate, accampamenti nomadi, cavalcate nella neve in sella alle renne, e grandi laghi attraversati sugli sci, dove la fantasia si combina con la realtà quotidiana e le usanze ancestrali del popolo sami….

vi scrivoVi scrivo dal buio di Jean-Luc Seigle – E/O – € 16.00

Questo romanzo struggente racconta la storia di Pauline Dubuisson, condannata in Francia nel 1953, a 21 anni, per l’omicidio del giovane fidanzato. Pauline non ha mai avuto unavita facile, due genitori distanti, un grave lutto, un’esperienza traumatica durante la guerra. Proprio quando Pauline ha trovato l’amore e sembra aver superato gli orrori del passato, una rivelazione la spinge a uccidere l’uomo che pensava di amare…

principio

Il principio di Jérôme Ferrari – E/O – € 14.00

Il “principio di indeterminazione” del fisico tedesco Werner Heisenberg afferma che non è possibile conoscere simultaneamente posizione e velocità di un elettrone: se se ne determina esattamente la posizione, la velocità diventa una totale incognita, mentre quando se ne misura la velocità a diventare vaga è la sua posizione. Tale principio è alla base della fisica quantistica, che a sua volta è stata il punto di partenza per la realizzazione della bomba atomica. Servendosi di documenti d’archivio, corrispondenze, autobiografie e registrazioni dei servizi segreti britannici, Jérôme Ferrari ripercorre la vita di Heisenberg dai suoi albori come brillante studente, poi giovanissimo professore all’università di Lipsia, e ancora premio Nobel per la fisica nel 1932, fino alle sue controversie con Einstein, allo scoppio della Seconda guerra mondiale e alla sua controversa posizione nei confronti del regime nazista, che solleva nell’uomo Heisenberg una quantità di problemi morali difficilmente risolvibili…

La c9788806223632ustode del silenzio. Io, Antonella, eremita di città, di Antonella Lumini, Paolo Rodari – Einaudi -€ 15.00

Il silenzio parla, ma noi, abituati come siamo a nascondere le nostre ferite e i nostri desideri più profondi, non lo ascoltiamo. Molti anni fa Antonella Lumini ha acconsentito a un richiamo che l’ha spinta a una scelta. Antonella è uno degli oltre duecento eremiti italiani. Vive nel capoluogo toscano, lavora part time alla Biblioteca Nazionale Centrale, ma appena rientra nel suo piccolo appartamento in centro, chiude la porta e si apre al silenzio. Lontana dalla fuga mundi, questa donna tanto riservata quanto aperta all’ascolto dosa con disciplina la connessione a internet e l’accensione del cellulare. Le sue parole sono un balsamo per l’anima delle persone che vengono a trovarla in cerca di senso. Paolo Rodari l’ha incontrata, ha frequentato la sua pustinia, il suo deserto privato, è rimasto travolto dalla forza della sua dimensione mistica e ha deciso di raccontarci la sua storia.