novità religiose

O ROMA O CRISTO. LA DRAMMATICA SCELTA DI MARTIN LUTERO (1517-1520)

O Roma o Cristo
di Saverio Xeres – Ancora – 2017 € 15.00

Wittenberg, 31 ottobre 1517. Martin Lutero, un oscuro monaco e teologo tedesco, affigge alla porta di una chiesa 95 “tesi” di durissima critica alle indulgenze. Per i manuali scolastici come per l’opinione comune è l’inizio di una ribellione alla Chiesa di Roma che sfocerà nella Riforma protestante. Ma le cose non andarono esattamente così. Tanto per cominciare, le famose 95 “tesi” verosimilmente non furono mai esposte in pubblico. E soprattutto, Lutero non era un irriducibile ribelle, ma un uomo di fede intensa che, dopo anni di incomprensioni e attacchi pretestuosi da parte dei suoi avversari “romani”, ritenne impossibile rimanere in quella Chiesa che, fino a quel momento, era stata anche la sua: o Roma o Cristo. Una magistrale ricostruzione degli eventi che portarono Lutero, suo malgrado, allo scontro con Roma, ma anche una intensa rif lessione sul senso attualissimo di eventi storici che parlano all’oggi della Chiesa e del mondo.

I PIEDI DEL FIGLIOL PRODIGO. UNO PSICANALISTA RIFLETTE SULLE PARABOLE

I piedi del figliol prodigo di Sergio Premoli – Ancora – 2017 € 16.00

 È possibile leggere “con uno sguardo diverso” la Bibbia senza tradirla o fraintenderla? La prospettiva psicoanalitica proposta in questo saggio aiuta a scoprire contenuti, idee, emozioni che la pagina evangelica contiene in sé e comunica, al di là di letture di comodo o convenzionali. «Trovo molto interessante questo rapporto tra linguaggio psicoanalitico e lettura del Vangelo, perché l’attenzione ai sentimenti, alla cura degli affetti, alle proprie esperienze personali è importante per accogliere la Bibbia come parola rivolta a tutti» (dalla prefazione di don Virginio Colmegna). Una densa rilettura “con uno sguardo diverso” di alcuni famosi brani evangelici che parlano a tutti, credenti e non credenti.

9788851418052-320x320Per fortuna c’è la Quaresima!
di Fabio Bartoli – Ancora – 2017 € 10.00

Una riflessione serrata, travolgente, spiazzante sugli atteggiamenti e i gesti che la Chiesa raccomanda nel tempo quaresimale. «Per fortuna che c’è la Quaresima! Per fortuna, o per Grazia, c’è un tempo in cui siamo invitati a ritornare in noi stessi. Hai voglia a cercare di illuderti o ingannarti, hai voglia a dare la colpa al mondo che è cattivo, alla famiglia che ti ha educato o a quel che ti pare; alla fine, se sei onesto con te stesso, non puoi che ammetterlo: io, io ho sbagliato. Può sembrare una parola dura, ma è il presupposto della salvezza, perché se io sono responsabile significa che io posso cambiare». Scritta come una lettera inviata a «Marco», cui don Bartoli si  rivolge affettuosamente come a «uno dei miei ragazzi più brillanti, anche se dopo la laurea ti sei allontanato un po’…», questa riflessione sul significato della Quaresima ci fa riscoprire i “fondamentali” della fede cristiana.

download

Sola grazia. I testi essenziali della Riforma protestante
di G. Alberigo, D. Segna – Garzanti Libri – 2017 € 18.00

La Riforma religiosa luterana, iniziata nell’ottobre del 1517 con l’affissione delle 95 tesi di Lutero sul portale della cattedrale di Wittemberg, non è solo la più dolorosa lacerazione nella storia del Cristianesimo, ma anche uno dei fattori all’origine della modernità. In questo volume, curato e presentato da Domenico Segna, Giuseppe Alberigo ha raccolto gli scritti più importanti, in materia di fede e morale, dei padri della Riforma, che ne hanno guidato e indirizzato i primi passi: da Lutero a Melantone, da Zwingli a Calvino, da Vergerio a Ochino e Socini. “Sola grazia” rappresenta uno strumento essenziale per comprendere i concetti fondamentali della teologia luterana: il riconoscimento della Bibbia come unica norma in materia di fede, il rifiuto del magistero ecclesiale in nome del sacerdozio universale dei credenti, il libero esame della Scrittura, in cui l’individuo è assistito direttamente dallo Spirito Santo.

9788816305724

Perdita e guadagno
di John Henry Newman – Jaca Book – 2017 € 22.00

Perdita e guadagno descrive il clima religioso dell’Università di Oxford nella meta dell’Ottocento, epoca di grandi dispute interne alla Chiesa d’Inghilterra. In questo clima la conversione di Newman al cattolicesimo incontro una critica veemente. Nel romanzo trova espressione lo sviluppo intellettuale ed emozionale suscitato dalla conversione dell’”eroe” protagonista, nella cui figura il famoso teologo traspone la sua esperienza. Charles Reding è uno studente di Oxford che si trova a compiere metaforicamente un cammino che ha come quest, come obiettivo, la scelta radicale della vita, cioè la ricerca della verità. Si tratta, in questo senso, di un romanzo di formazione e il giovane Charles, anglicano convinto, – anche perché il padre è un pastore protestante – capirà poi gli errori del protestantesimo, si perderà nelle paludi del dubbio e, infine, approderà al cattolicesimo per trovare rifugio e, in un certo senso, per “tornare a casa” presso i Passionisti a Londra.

9788869447839

Paolo di Tarso e la sua scuola
di Nello Casalini – Castelvecchi – 2017 € 70.00

Per chi è stato scritto questo trattato? Per coloro a cui è realmente destinato, secondo i tempi in cui è stato composto. Steso come ultimo corso accademico per giovani sacerdoti destinati allo studio e all’insegnamento di Sacra Scrittura nel loro territorio, è stato completato anni dopo tenendo presente un pubblico genuinamente laico, ma interessato ai libri sacri del cristianesimo.Quindi il primo destinatario del mio discorso mi ha imposto una totale fedeltà al testo e alla dottrina che io stesso avevo ricevuto. Ma il secondo mi ha in qualche modo invitato ad essere verace e franco in tutto, e a porre a questo deposito della fede domande anche crude che solleva con spirito libero e critico ogni uomo di ragione. Per questo, restando fedele alla verità della mia religione, o dovuto riconoscere spesso la sua affinità con la verità comune. Ma anche la più grande diversità e inconciliabilità, là dove era evidente. Sono quindi certo che potrà gioviate agli uni e agli altri per la reciproca comprensione, e aprire la mente alle vie diverse con cui gli uomini giungono al bene, che è il fine comune.

9788837230357Papa Francesco e la famiglia di Giampaolo Crepaldi, Giuseppe Mari – Morcelliana – 2017 € 6.50

La famiglia è sempre stata uno dei riferimenti fondamentali del magistero cattolico e Papa Francesco ha nei suoi confronti una sollecitudine particolare. Lo mostrano chiaramente, oltre ai suoi numerosi interventi in argomento, la convocazione di ben due Sinodi dei Vescovi e soprattutto la pubblicazione della Esortazione apostolica Amoris Latitila. I due contributi, raccolti in questo volume, offrono un’ampia panoramica sul magistero del Pontefice da due punti di vista strategici: quello teologico e quello pedagogico. Se ne possono ricavare indirizzi utili per orientare la pastorale e l’educazione.

9788831164559

Lutero. L’uomo della rivoluzione
di Mario Dal Bello – Città Nuova – 2017 € 13.00

A 500 anni dall’inizio della Riforma protestante che prende le mosse da Martin Lutero (1517), il testo racconta, con taglio narrativo ma documentato, le varie fasi degli anni fecondi di questa autentica rivoluzione che ha cambiato il volto dell’Europa. Dall’esperienza in convento, ai dibattiti sulle indulgenze, dallo scontro con Roma e l’Impero sino alla scomunica e poi al matrimonio, fra traumi sociali e politici, si dipana l’avventura umana e spirituale del Riformatore con eventi sovente drammatici. Il testo chiude con l’ammissione da parte di papa Adriano VI delle “colpe” della Chiesa romana e con il matrimonio di Lutero che lo porta alla stabilità di pastore a Wittemberg e di padre del protestantesimo, intorno al 1524.

9788869448201

Ti basta la mia grazia. Le lettere di Paolo commentate dal Papa di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – Castelvecchi – 2017 € 18.50

Le lettere dell’Apostolo delle Genti lette e commentate, passo dopo passo, da Papa Francesco. Nelle parole del Pontefice torna attuale il dialogo costante di Paolo con le sue comunità, che vivono una quotidianità segnata da entusiasmi, problemi, contrasti. Ad esse l’Apostolo, generoso e impulsivo, forte e tenero al contempo, testimonia il segno indelebile lasciato nella sua vita dall’incontro con Gesù Cristo: l’incontro con la grazia. Un’occasione capace di trasformare, di rendere liberi, di mutare la debolezza in forza. Le sue comunità non sono diverse dalle nostre. Francesco invita così ogni uomo a riconoscere di essere chiamato all’esaltante e impegnativo compito di essere il portatore del tesoro della grazia di Dio nel vaso di creta delle proprie fragilità.

9788838244872

«La vita diocesana» vol.2
di Giovanni XXIII – Studium – 2017 € 30.00

“Nella temperie moderna” (1911-1912) rappresenta l’elemento centrale del trittico su Roncalli e «La vita diocesana». Se il primo volume -All’ombra di san Carlo Borromeo (1909-1910) – ha offerto al lettore la chiave d’accesso al mondo del giovane segretario del vescovo di Bergamo Giacomo Maria Radini Tedeschi, il secondo tomo consentirà di compiere un passo ulteriore. Questo passo andrà compiuto tenendo sempre presenti i dati di partenza: su incarico del vescovo Radini, nel 1909, Guglielmo Carozzi (come direttore responsabile) e Angelo Roncalli (come segretario) rinnovarono e rilanciarono il «Bollettino del Segretariato del clero», trasformandolo ne «La vita diocesana»; nel maggio 1960 Angelo Giuseppe Roncalli, divenuto papa Giovanni XXIII, rivendicò a sé l’autografia quasi completa delle annate 1909-1914; pochi mesi più tardi, su sollecitazione del suo segretario Loris Francesco Capovilla, papa Roncalli siglò con una “r” di auto-attribuzione le pagine della sua copia personale delle prime cinque annate della rivista. Come per il primo volume “borromaico”, la scelta di valorizzare in pieno le auto-attribuzioni roncalliane mediate da Capovilla ha implicazioni profonde nella ricostruzione del profilo del giovane Angelo Giuseppe Roncalli. Il sottotitolo del secondo tomo (di tre), Nella temperie moderna, consente di intravvedere quello che sarà il filo dell’opera: il rapporto con la modernità e la distanza dal “modernismo”. Il volume dedicato agli anni 1911-1912 continua a essere rigorosamente fondato sul patrimonio archivistico custodito dalla Fondazione Papa Giovanni XXIII di Bergamo, valorizzato dalla collana Fonti e ricerche, e sostenuto dal progetto “Roncalli e Bergamo” finanziato dalla Fondazione Banca Popolare di Bergamo e, per ciò che riguarda il progetto di edizione dei contributi roncalliani alle prime cinque annate de «La vita diocesana», dalla Scuola Normale Superiore di Pisa.

 

9788851410964

Martin Lutero e Caterina von Bora. Il riformatore e la sua sposa di Federico Rossi Di Marignano – Ancora – € 22.00

“Una ‘biografia doppia’ in cui l’autore intreccia – come in un romanzo – la vita di un protagonista della storia europea e quella della moglie, rievocando luoghi, personaggi, vicende e voci di un periodo storico che ha segnato la nascita dell’Europa moderna e il volto del cristianesimo come lo conosciamo oggi. Della vita di Caterina, a differenza del celebre marito, rimangono pochissime testimonianze oltre agli scritti di Lutero stesso e di qualche contemporaneo. Fu però una figura tutt’altro che marginale: in ventuno anni di vita in comune, l’ex monaca diede al marito sei figli; collaborò con lui come confidente e, in sua assenza, come alter ego, sovrintendendo da imprenditrice alla gestione dell’ex convento agostiniano di Wittenberg, dove ospitò alla tavola familiare professori, studenti e visitatori illustri. La prosa chiara e documentata e il particolare taglio narrativo dell’opera guidano il lettore a conoscere la figura e il pensiero di Lutero e a coglierne la profonda religiosità.” (Giovanni Paolo II)

Il dono della vocazione presbiterale. Ratio fundamentalis Institutionis Sacerdotalis di Congregazione per il clero – Paoline Editoriale Libri – 2017 € 3.00

Il documento aggiorna la Ratio sulla formazione dei sacerdoti del 1970, alla luce del Magistero pontificio. All?interno della Ratio si trova l?Ordo studiorum, l?elenco indicativo delle materie che costituiscono il corso di studi dei seminaristi. È diviso in otto parti: I. Norme generali: precisa l?ambito di applicazione, le responsabilità delle Conferenze Episcopali e l?esigenza del progetto formativo in ogni Seminario. II. Le vocazioni sacerdotali: illustra le tappe formative degli aspiranti al sacerdozio. III. I fondamenti della formazione per una chiara identità presbiterale, fondata su interiorità e comunione. IV. Formazione iniziale e permanente, specificandone le singole tappe. V. Dimensioni della formazione, che deve integrare le componenti umana, spirituale, intellettuale, pastorale. VI. Gli agenti della formazione: il Vescovo diocesano, il presbiterio, i seminaristi, la comunità dei formatori, i professori, gli specialisti, la famiglia, la parrocchia. VII. Organizzazione degli studi: materie propedeutiche, studi filosofici e teologici, specializzazione. VIII. Criteri e norme per le diverse tipologie di Seminario, l?ammissione, dimissione e abbandono del Seminario; alcune indicazioni sulle persone con tendenze omosessuali.

Quelle pagine incancellabili. I vissuti dell’uomo e la passione di Cristo
di Antonio De Luca – Cittadella – 2017 € 17.90

Noi siamo pagine incancellabili. Lacerati dal dolore, portati via dal vento, sperduti in incomprensibili labirinti di solitudine, nella sofferenza possiamo smarrire il cammino e il senso delle cose. Eppure, ecco l’uomo. Il suo nucleo indelebile. La sua resistenza. Nel tra-noi. Nel silenzio. A partire dai vissuti, uno psicologo e un religioso riflettono sulla Passione di Cristo e su ciò che essa offre alla comprensione e al superamento della sofferenza. Questa, con una sua struttura e dinamica, può divenire atrio che introduce alla caduta psicopatologica, se non si incontra l’altro e i nostri vissuti. Se si soffre perché si ama, soltanto la capacità di amare e l’incontro poetico con l’altro possono consentire di raggiungere la radicalità dell’uomo e di oltrepassare indenni i rovi del dolore.