Nuovi arrivi

9788822701435

Questa non è l’America
di Alan Friedman – Newton Compton – 2017 € 12.90

“Questa non è l’America” non è un semplice libro sugli Stati Uniti d’America. È una fotografia in tempo reale ma anche un’analisi delle ragioni del passato e del presente della società americana attraverso le lenti della politica, dell’economia, dello stato civile, sullo sfondo delle elezioni presidenziali del 2016. Un saggio narrativo che ha l’obiettivo di indagare le cause della malattia che affligge l’America, una nazione lacerata, impaurita, rabbiosa e con grandi fasce della popolazione in situazione di emarginazione se non addirittura di alienazione e privazione dei diritti fondamentali. È vero, gli Stati Uniti sono ancora la superpotenza mondiale, ma per quanto tempo ancora? Le forze oscure del razzismo e della povertà minacciano la famosa coesione sociale degli americani, senza dimenticare la bomba a orologeria rappresentata da un debito pubblico di quasi ventimila miliardi di dollari. Si aggiunge una Wall Street che non si è riformata e un capitalismo che ha creato la più severa disuguaglianza dei redditi in Occidente: è facile capire perché milioni di americani vivono oggi in una nuova povertà estrema. D’altra parte stiamo parlando di un Paese ricchissimo di risorse, soprattutto imprenditoriali, la cui creatività nel campo dell’innovazione tecnologica (e non solo) non è seconda a nessuno. Allora che fine ha fatto il sogno americano? Cosa cambierà con un nuovo inquilino alla Casa Bianca? E quali sono le prospettive per l’America? Quali i suoi rapporti con l’Europa e con l’Italia?
9788806232689La macchina del tempo
di Herbert G. Wells – Einaudi – 2017 € 17.00

“‘La macchina del tempo’ è del 1895, l’edizione definitiva dell’uomo delinquente di Lombroso è del 1897: a Darwin, rapidamente divulgato, era già subentrato il darwinismo, tanto che Wells, che pure aveva fatto un discreto tirocinio prima come studente e poi come docente di biologia, arriva a concepire la regressione per una via tutta formale: se dalla scimmia è derivato l’uomo, si chiede, perché non immaginare un’ulteriore evoluzione non in avanti ma all’indietro ? Perché escludere «l’idea opposta», cioè una «regressione zoologica»? Per questa via Wells giunse a ipotizzare la totale estinzione del genere umano, come inscenato appunto nella parte finale (la cosiddetta «visione ulteriore») della Macchina del Tempo. Dipendendo dal raffreddamento del sole, la visione finale – un mondo senza esseri umani né mammiferi – ha comunque una sua pace; la cupezza della profezia wellsiana è invece tutta nel complementare destino dei ricchi e dei poveri rispettivamente come vegetali e come bruti, secondo la logica di un dissidio tutto interno all’evoluzionismo: da una parte Huxley e Wells, dall’altra un evoluzionista della prim’ora come Herbert Spencer, convinto che l’uomo avrebbe indefinitamente migliorato se stesso.” (Dalla prefazione di Michele Mari)

9788806232986 (1)

Il desiderio di essere come tutti

di Francesco Piccolo – Einaudi – 2017 € 12.00

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il coraggio intellettuale di Parise e il primo amore che muore il giorno di San Valentino, il discorso con cui Bertinotti cancellò il governo Prodi e la resa definitiva al gene della superficialità, la vita quotidiana durante i vent’anni di Berlusconi al potere, una frase di Craxi e un racconto di Carver… Se è vero che ci mettiamo una vita intera a diventare noi stessi, quando guardiamo all’indietro la strada è ben segnalata, una scia di intuizioni, attimi, folgorazioni e sbagli: il filo dei nostri giorni. Francesco Piccolo ha scritto un libro che è insieme il romanzo della sinistra italiana e un racconto di formazione individuale e collettiva: sarà impossibile non rispecchiarsi in queste pagine (per affinità o per opposizione), rileggendo parole e cose, rivelazioni e scacchi della nostra storia personale, e ricordando a ogni pagina che tutto ci riguarda. “Un’epoca quella in cui si vive – non si respinge, si può soltanto accoglierla”.
9788820061272L’ appartamento
di Danielle Steel – Sperling & Kupfer – 2017 € 19.90
È un tranquillo sabato pomeriggio di primavera quando Claire, giovane designer di scarpe, trova la casa dei suoi sogni nel cuore di New York. Un meraviglioso loft al quarto piano di una ex fabbrica, nel quartiere emergente di Hell’s Kitchen: luminoso, con un soggiorno immenso e le caratteristiche pareti di mattoni rossi. Claire se ne innamora al primo sguardo, ma sa bene che quell’appartamento è infinitamente grande per viverci da sola. E così, un po’ per caso, un po’ per destino, nella sua vita entrano Abby, scrittrice in cerca d’ispirazione; Sasha, specializzanda in medicina; e Morgan, consulente finanziaria di successo a Wall Street. Le quattro giovani donne, che all’apparenza non hanno nulla in comune, portano tra quelle mura le loro speranze, le rispettive storie e carriere. Giorno dopo giorno, si trovano a condividere gioie, delusioni, successi e fallimenti, e quella convivenza improvvisata, pian piano, si trasforma in un’amicizia sincera. Claire, Abby, Sasha e Morgan si sentono parte di un’insolita grande famiglia. L’appartamento di Hell’s Kitchen diventa così l’angolo di pace necessario per inseguire i propri sogni. E il loro legame un porto sicuro dove trovare riparo e conforto per andare avanti. Sempre. Anche quando la vita separerà le loro strade. Quattro protagoniste forti e indipendenti, in una New York bella e volubile che fa sognare e, al tempo stesso, soffrire. Una storia coinvolgente sulla forza del destino, dei sogni e dell’amicizia.
9788804650379MemoRandom
di Anders De La Motte – Mondadori – 2017 € 20.00

Il pubblico ministero Jesper Stenberg, in procinto di essere nominato ministro della Giustizia svedese, ha urgenza di chiudere la relazione con la sua giovane amante dalla pelle perfetta e bianchissima, e la chiude. Con un litigio violento, le urla, la porta che sbatte, la fretta di arrivare all’ascensore, di scendere al parcheggio sotterraneo e uscire con la sua costosa auto alla luce del sole, libero. Ma sulla salita della rampa accade quello che non doveva accadere: con uno schianto terrificante il corpo della ragazza gli sfonda il cofano. La sua amante Sophie si è buttata nel vuoto, centrandolo in pieno, uccidendosi. Stravolto, l’avvocato si guarda intorno, nessun testimone, nessuna telecamera, solo lui e il cadavere della ragazza. Lentamente fa retromarcia, parcheggia nel punto più buio del garage e fa una telefonata. Chiama un risolutore, uno che risolve i problemi. Anche il suo, dice lo sconosciuto. E così è. La macchina sparisce. Il cadavere viene ritrovato su una Volvo casualmente parcheggiata proprio sotto il balcone della ragazza. Nessuna traccia. Nessun coinvolgimento. Ma un prezzo da pagare c’è, dice lo sconosciuto nella seconda telefonata. Quanto? Chiede l’avvocato. Niente soldi, gli viene detto. Un semplice favore, l’identità di un informatore della polizia chiamato Janus. Facile, si dice l’avvocato, arrogantemente sicuro dei suoi contatti ad alto livello. Ma non così facile, si accorgerà presto, perché l’unico agente dell’intelligence che conosce il vero nome di Janus ha perso la memoria in seguito a un grave incidente e Janus è come l’antico dio romano dai due volti, non facilmente conoscibile. Janus è colui che scatena tutte le guerre, è il Dio della Porta, colui che ha il potere sia all’interno che all’esterno, colui che raccoglie i segreti. Janus non è contattabile, e non contatta nessuno.
9788851144258Atlante storico del mondo. Ediz. a colori. Con Contenuto digitale per download e accesso on line (prodotto in più parti di diverso formato)
De Agostini – 2017 € 29.90Questo nuova edizione dell’Atlante ripercorre la trama della storia attraverso 93 tavole corredate da numerosissime carte, esaurienti testi esplicativi e molte illustrazioni. La cartografia, ricca di informazioni, si presta a molteplici chiavi di lettura, dal quadro d’insieme all’analisi dettagliata. I testi, integrati da approfondimenti e sintetiche cronologie, consentono di cogliere sia i momenti più significativi che gli aspetti meno noti di quanto descritto. La storia è rappresentata nel suo continuo divenire: gli eventi, proposti come quadri dinamici, sono messi in relazione fra loro come componenti di un processo fitto di intrecci. L’Atlante è suddiviso in diverse sezioni, dalla preistoria all’età contemporanea, con particolare attenzione alle problematiche del terzo millennio e ai più scottanti temi di attualità. In chiusura, una serie di tavole cronologiche ripercorrono le tappe salienti della storia dipanandosi lungo efficaci linee del tempo. Un indice dei luoghi e dei personaggi agevola la ricerca degli argomenti trattati.9788845283581La vita facile di Alda Merini – Bompiani – 2017 € 12.00″La vita facile” raccoglie in ordine alfabetico le impressioni di una vita. Dal manicomio alla sua proverbiale voglia di vivere, dalla passione amorosa all’invecchiamento, dagli elettroshock alla solitudine della sua casa di Milano, abbandonando la scrittura in versi che l’ha resa celebre per una prosa poetica sincera e spietata fatta di brevi e brillanti aforismi, Alda Merini ha consegnato a queste pagine più che un testamento una vera e propria resa dei conti con un’intera esistenza.9788845283499L’ elefante di Napoleone. Un animale che voleva essere libero di Paolo Mazzarello – Bompiani – 2017 € 13.00

Una femmina di elefante per avvicinare l’India alla Francia. In un’atmosfera di conflitti e intrighi fra potenze coloniali europee e signorotti locali, il pachiderma si imbarcò in un viaggio per mare e per terra che dalle coste del Bengala lo condusse a Versailles nell’agosto 1773. Nella splendida residenza della corte francese l’elefantessa diventò il gioiello della ménagerie, lo zoo privato della famiglia reale. Amata per il suo buon carattere, suscitò la meraviglia e la simpatia dei numerosi visitatori stappando bottiglie di acquavite e accettando prese di tabacco offerte in regalo. Tenuta quasi sempre imprigionata, una notte si liberò dalle catene e fuggì. Ma la sua ricerca della libertà era destinata a finire tragicamente. Grazie a Napoleone la sua sagoma tassidermizzata venne infine donata al Museo di storia naturale di Pavia fondato da Lazzaro Spallanzani. Intrecciata ad altre vicende, come quella dell’elefante regalato dal califfo Harun al-Rashid a Carlo Magno, e arricchita da excursus mitologici e letterari sull’elefante nel mondo antico e medievale, la storia di questo pachiderma si trasforma in un’avventura nella scienza naturalistica settecentesca e in una metafora del rapporto di sopraffazione – ma anche talvolta di amicizia – fra uomo e animali.

9788845283482

Asino caro o della denigrazione della fatica
di Roberto Finzi – Bompiani – 2017 € 13.00

Perché l’asino, tradizionale punto di forza delle economie povere, animale paziente e infaticabile, è associato nell’immaginario comune alla stupidità e all’ignoranza? Roberto Finzi, partendo dalla definizione che dell’animale dà l’Enciclopedia Illuminista, che in poche righe ne tratteggia uso e destino, analizza la figura dell’asino nel mondo occidentale e ne segue l’evoluzione sul terreno culturale, simbolico e letterario.

9788845283451

Lunedì o martedì. Tutti i racconti
di Virginia Woolf – Bompiani – 2017 € 18.00

Scritte fra il 1906 e i primi del ’41, a poche settimane dal suicidio dell’autrice, queste pagine testimoniano l’inesorabile messa a fuoco di uno dei maggiori talenti letterari del XX secolo.

vicini-alla-terra-piatto-cop-web-ZYIHIJ3P

Vicini alla terra
di Silvia Ballestra – Giunti Editore – 2017 € 12.00

Il libro racconta le storie di veterinari e volontari che negli ultimi mesi del 2016 si sono dedicati al salvataggio degli ultimi, gli animali smarriti e bisognosi, dopo il terremoto che, con le sue scosse, ha devastato la campagna appenninica del centro Italia. Questo romanzo-reportage si sviluppa attraverso le storie di salvataggio degli animali che lo abitano. Infatti, dalle scosse di agosto 2016 l’ENPA, l’Ente nazionale protezione animali, è stato sul campo, per salvare e recuperare gli animali che con la loro presenza contribuiscono a tenere in vita le campagne dell’Appennino: cani, gatti, mucche, cavalli, pecore, galline… e Silvia Ballestra ha voluto raccontarci uno spaccato del loro operato. Sono storie semplici ma fondamentali che ci ricordano l’importanza degli ultimi, di non dimenticarsi nessuno degli abitanti fieri e sfortunati che abitano la nostra terra, perché nelle tragedie è solo rimanendo vicini alla terra che riporteremo alla vita ciò che è stato distrutto.

9788836570836

Italia in bicicletta Touring – 2017 € 19.90

Terza edizione aggiornata per questa fortunata guida, che raccoglie quasi 100 itinerari in tutta Italia: dai 22 km della ciclabile Levanto-Framura ai 146 km della val Trebbia, tantissime proposte adatte ai più diversi gusti, capacità ed esigenze. Ci sono i percorsi protetti e pianeggianti, come la Strada delle Mele nel Pinerolese o il giro del lago Trasimeno in Umbria, perfetti per i neofiti o le famiglie con bambini, e ci sono tracciati più tecnici, magari sulle orme di grandi campioni, come l’anello tra val Curone e val Borbera, nelle colline di Fausto Coppi, o la valle Seriana e il colle di Zambla attraverso le terre di Felice Gimondi. Ci sono rilassanti biciclettate in aree naturali protette, come nel Parco agricolo Sud Milano o nel Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, e salite di leggendaria difficoltà come il Ghisallo o il Mortirolo. Non mancano le pagine speciali dedicate alle più belle ecoways e piste ciclabili d’Italia, come la Riviera di Ponente, le mitiche ciclabili del Trentino, il corridoio verde adriatico e tante altre. Per concludere con 10 proposte di vere e proprie vacanze in sella alla bicicletta, articolate in varie tappe. Naturalmente, tutti gli itinerari sono ricchissimi di informazioni utili: il roadbook con la descrizione del tracciato passo dopo passo, i profili altimetrici per visualizzare immediatamente i dislivelli, le condizioni delle strade, gli eventuali punti critici, i luoghi per una sosta gastronomica lungo percorso, i meccanici ciclisti.

9788809836532 (1)

L’ ultimo dipinto di Sara de Vos
di Dominic Smith – Giunti Editore – 2017 € 16.00

Amsterdam, 1635: siamo in pieno Secolo d’oro e Sara de Vos è una delle pochissime donne che dipinge in esterno. Da quando la sua bambina è stata portata via dalla peste, c’è un’immagine precisa che la ossessiona: una ragazza a piedi nudi nella neve, al crepuscolo, che sul limitare di un bosco di betulle osserva i pattinatori su un lago ghiacciato. New York, 1957: l’unico dipinto sopravvissuto di Sara de Vos è appeso nella camera da letto di un facoltoso avvocato, Marty de Groot. Appartiene alla sua famiglia da oltre tre secoli. Mentre l’avvocato fronteggia la depressione della moglie dando ricevimenti di beneficenza nel loro lussuoso attico dell’Upper East Side, non sa che in uno spoglio appartamento di Brooklyn una talentuosa studentessa di nome Ellie sta per riprodurne una copia pressoché identica. Un gesto non privo di conseguenze che legherà in modo imprevedibile il suo destino a quello di Marty. Sydney, 2000: Ellie è ormai un’affermata storica dell’arte e sta allestendo una mostra sull’argomento che da sempre le sta più a cuore: le pittrici del Secolo d’oro. Quando si accorge che stanno arrivando due copie dello stesso dipinto di Sara de Vos, il passato la investe con una prepotenza inaspettata rischiando di mandare in frantumi la reputazione e la carriera che Ellie ha costruito con tanta devozione.

9788862431552

Mi piace essere golosa
di Colette – Voland – € 12.00

Provocatrice e sensuale, Colette scatena tutta la sua golosità di cibo e di vita in questi tredici articoli scritti per “Marie-Claire” tra il 1938 e il ’40. Che si tratti di cucina, di amore, di animali, di fiori, lo sguardo dell’autrice si posa libero sul mondo che la circonda.

3237206

Donne di Andrea Camilleri – BUR Biblioteca Univ. Rizzoli – 2017 € 12.00

Dalla A di Angelica alla Z di Zina, Camilleri racconta le donne che hanno incrociato la sua strada di uomo, prima che diventasse lo scrittore più amato d’Italia. Creature misteriose, soavi e inebrianti come la Sicilia, femmine scandalose, testarde, fragili. Un’autobiografia d’amore, una raccolta di storie indimenticabili piene di sensualità, alla ricerca del mistero racchiuso nei cuori e nelle menti delle donne.

9788867993369

Era una città
di Thomas B. Reverdy – Edizioni Clichy – 2017 € 17.00

Detroit, 2008. Una città fantasma, che non somiglia più a niente. La gente se ne va, abbandonando case che hanno perso ogni valore. In questo incubo grigio e senza respiro possibile arriva Eugène, un ingegnere francese, che incrocia sulla sua strada il destino di Charlie, un ragazzo cresciuto in quel disastro e che adesso è scomparso e l’ispettore Brown, incaricato di ritrovarlo, ma anche la luminosa cameriera Candice e Gloria, la nonna di Charlie, che mette in gioco tutto l’amore che ha dentro per salvare il nipote.

9788831726269

Il cuore degli uomini
di Nickolas Butler – Marsilio – 2017 € 19.00

Nelson dorme da solo, nella tenda che lo ospita per la quinta estate consecutiva al campo Chippewa. Le sue medaglie da giovane scout, la bravura nell’accendere il fuoco, la straordinaria abilità con cui all’alba suona la sveglia con la tromba non sono il massimo per farsi degli amici, a tredici anni. Solo Jonathan, il ragazzo più popolare della scuola, sembra concedergli stima e attenzione; è l’unico a ricordarsi del suo compleanno, l’unico ad aiutarlo quando i bulli del campo vorrebbero vederlo annegare nella latrina. Nelson e Jonathan non possono ancora saperlo, sul finire di quell’estate del 1962, ma la loro amicizia sopravvivrà al tempo. Ai problemi in famiglia, alla durezza dell’Accademia militare, agli orrori del Vietnam. E più di trent’anni dopo, i due ragazzini del Wisconsin diventati ormai adulti si ritroveranno a discutere di lealtà e ipocrisia, di generosità ed egoismo, delle crepe del matrimonio e dell’abisso della guerra, davanti al figlio di Jonathan, Trevor, e a un numero di bicchieri di whisky di cui non è facile tenere il conto. Di padre in figlio, tre generazioni di uomini dovranno confrontarsi con gli equivoci del proprio coraggio e della propria vigliaccheria. E dinanzi alle sfide della vita, con le sue ambigue domande sul bene e sul male e i suoi falsi eroismi, nell’abbraccio di una natura primitiva e magnifica, sarà una lezione d’amore a illuminare il cammino, come quella lanterna che era l’ultima a spegnersi nella notte del campo Chippewa.

3238904

Quando cultura e politica salvarono Venezia. Giacomo Boni e il destino di Venezia tra Otto e Novecento di S. G. Franchini – Marsilio – 2017 € 14.00

La fama di Giacomo Boni (1859-1925) è legata soprattutto alle sue indagini archeologiche sul Palatino e al Foro Romano. Prima però di trasferirsi a Roma, Boni acquisì profonde competenze tecniche sull’edilizia veneziana, specie quella più antica, che gli consentirono di esprimere giudizi precisi e documentati sui lavori di restauro condotti a Venezia nella seconda metà dell’Ottocento su monumenti quali la Basilica di San Marco e il Fondaco dei Turchi. Legato alla sensibilità e alla cultura della conservazione di cui John Ruskin fu uno dei massimi esponenti, Boni intervenne attivamente nel vivace dibattito che tra Otto e Novecento oppose quanti volevano operare rivoluzionarie trasformazioni al tessuto urbanistico veneziano – compresa la costruzione di ponti per congiungere la città storica alla terraferma per renderla il più possibile «una città come le altre» – a quanti, come Pompeo Molmenti e Camillo Boito, volevano invece conservarne la specificità urbanistica e il carattere di insularità.

3228654

L’ età vittoriana nella letteratura di Gilbert K. Chesterton – Adelphi – 2017 € 14.00

G.K, Chesterton era incapace di introdurre anche solo una traccia di moderazione in ciò che faceva – si trattasse di alimentarsi, naturalmente, ma anche di attività per lui ancora più naturali, come leggere, scrivere o parlare. E così quando decise di raccontare attraverso una serie di ritratti – da Bentham a Carlyle, da Dickens a Hardy – l’età vittoriana;, di cui lui stesso era una specie di ultimo, umorale testimone, scrisse questo libro unico e prezioso: una grande satira, che è anche un infinito atto d’amore. Una pagina dopo l’altra, l’intelligenza irrequieta e inclassificabile di Chesterton («Il compito dei progressisti è commettere errori; quello dei conservatori è di impedire che vengano emendati») riporta in vita uno dei grandi momenti della letteratura come l’abbiamo conosciuta, e come continuiamo ad amarla: lasciando spesso graffi, se non piccole ustioni, sulla nostra coscienza di vittoriani postumi, benché in larga parte inconsapevoli.

9788845931482

Acqua viva di Clarice Lispector – Adelphi – 2017 € 14.00

«Da un mistero è venuta, verso un altro è partita. / Restiamo ignari dell’essenza del mistero» scrive Drummond de Andrade di Clarice Lispector. Ed è proprio in un misterioso universo personale – un universo labirintico e lacerato – che il lettore viene come risucchiato dalla voce, visceralmente femminile, che in queste pagine tenta di dire l’indicibile, di entrare in contatto «con l’invisibile nucleo della realtà». Attraverso uno sregolato, impetuoso flusso di coscienza la Lispector ci fa percepire, in modo quasi fisico, impressioni e visioni di travolgente intensità, usando una lingua che sembra inventare continuamente se stessa, il cui fascino risiede nella sua stranezza e le cui ferite sono il suo punto di forza. Testo estremo di un’artista estrema, “Acqua viva” costituisce il raggiungimento della maturità della sua autrice: un assolo ammaliante, in cui tornano i temi ricorrenti in gran parte dell’opera della Lispector – la natura e i suoi sfaccettati simbolismi, lo specchio e la rifrazione obliqua, il male e la morte, l’incomunicabilità fra amanti – spinti all’incandescenza, senza che mai, ai suoi incantesimi, ci sia dato sottrarci.

9788867993055

Cinquanta quadri. I dipinti che tutti conoscono. Davvero?
di Lauretta Colonnelli – Edizioni Clichy – 2017 € 35.00

Lauretta Colonnelli esamina in questo volume i dipinti più popolari, quelli che sono sempre sotto gli occhi di tutti: nella pubblicità, sulle scatole dei cioccolatini, sui poster, sulle copertine dei libri, nelle vetrine dei negozi. Immagini familiari, ma che pochi riconoscono come capolavori della storia dell’arte. Quasi nessuno ricorda che i due angioletti imbronciati presenti in quasi tutti i negozi per bambini furono dipinti da Raffaello ai piedi della sua Madonna Sistina. Tutti riconoscono la Gioconda di Leonardo, ma in molti sono convinti che sia dipinta su tela e che la Francia dovrebbe restituirla ai musei italiani, ai quali sarebbe stata sottratta da Napoleone. Siamo sicuri che a Tamara de Lempicka bastò una manciata di lezioni per imparare a dipingere? E quanti sono al corrente del segreto nascosto nel naso spaccato di Federico da Montefeltro, duca di Urbino, ritratto da Piero della Francesca? L’autrice raccoglie cinquanta di questi capolavori. Di ognuno racconta la storia, la vita dell’autore, e i particolari che si celano dentro l’immagine.

9788862616072_0_0_0_0

Cannibalismo in treno
di Mark Twain – Mattioli 1885 – 2017€ 9.90

I racconti e gli sketches qui riuniti sono tratti dall’edizione originale di Mark Twain’s Sketches New and Old Now First Published in Complete Form che lo stesso Mark Twain curò nel 1882 per l’American Publishing Company. Nel racconto che dà il titolo alla raccolta un viaggio in treno assume aspetti paradossalmente agghiaccianti, con un’accorta manipolazione della progressione di effetti nel mistero.
Il racconto Il celebre ranocchio saltatore della Contea di Calaveras è invece un esempio di storia “esagerativa”, in cui Mark Twain eredita la tradizione orale della letteratura della Frontiera. Come spesso accade con Twain, ecco alcuni classici esempi di quello che si potrebbe definire uno smantellamento del razionale, attraverso una strategia dell’immaginario e del grottesco.

9788874526512

Billy di Einzlkind – Nottetempo – 2017 € 16.50

Billy è cresciuto a Duffmore, in Scozia, insieme a zio Seamus, zia Livi e ai cugini Frank e Polly, dopo che Monkboy e Birdy – i suoi genitori – sono partiti per un lungo trip senza più tornare. Tutto quello che gli è rimasto di loro è un vecchio giradischi e l’amore per la musica, dai Ramones ai Joy Division. A 19 anni, quando entra a far parte dell’azienda di famiglia, per lui finisce l’innocenza. Nel suo caso non si tratta di fare conti o di stare dietro a un banco, nient’affatto: la nicchia redditizia in cui zio Seamus si è inserito fin da ragazzo è quella della giustizia. Billy e la sua famiglia si occupano di omicidi in giro per il mondo, perché c’è sempre qualcuno che vuole essere vendicato o risarcito. Dodici sono i casi che Billy ha già affrontato con la sua Walther, dodici le istantanee e le storie che porta con sé. A 34 anni è diretto a Las Vegas per incontrare un “collega”, ma anche per divertirsi un po’ nella capitale mondiale del gioco. I suoi piani, però, saranno costretti a cambiare. Torna per i lettori italiani l’umorismo dell’autore di “Harold” tinto di giallo, di nero e di rosso sangue.

9788870914771

Cerchi infiniti. Viaggi in Giappone di Cees Nooteboom – Iperborea  2017 € 15.00

Certi viaggi hanno l’obiettivo segreto di «estraniarti dalle tue origini», «scardinarti l’esistenza»: «soltanto allora sei stato veramente via, così altrove da essere forse diventato un altro», scrive Cees Nooteboom, infaticabile esploratore di culture, riguardo al paese che conserva per lui un fascino unico: il Giappone. “Cerchi infiniti” raccoglie i suoi testi più illuminanti su quarant’anni di viaggi attraverso i paesaggi, le architetture, la poesia e la storia del Sol Levante. Dalle metropoli avveniristiche di Tokyo e Osaka alle antiche città imperiali di Kyoto e Nara, dalle incisioni di Hokusai e Hiroshige al teatro kabuki, il rapimento mistico e intellettuale dei giardini zen, quella coesistenza intrecciata di buddhismo e shintoismo nei templi e nei riti millenari che scandiscono ancora il calendario nelle campagne. Viaggi accompagnati dalle pagine di Kawabata, Mishima, Tanizaki, ma soprattutto dalle “Note del guanciale” di Sei Shonagon e dalla “Storia di Genji” di Murasaki Shikibu, il primo romanzo della storia, che ritrae il raffinamento estremo a cui giunse l’isolata corte di Heian nell’XI secolo. Con la sua capacità di cogliere le sfumature più sottili, accendere connessioni, stimolarci a vedere con altri occhi e a rapportare il particolare all’universale, Nooteboom ci immerge nell’esperienza della scoperta, della bellezza e della sfida che il Giappone continua a rappresentare per l’Occidente: possiamo arrivare a conoscere veramente una cultura così lontana da noi? Ma è proprio nel confronto con l’altro che il viaggio diventa una ricerca sul fondo comune della condizione umana, un pellegrinaggio interiore per interrogarsi su se stessi.

9788869830372

Convivialità di Francesco Fistetti – Il Nuovo Melangolo – 2017 € 14.00

Due sono le sfide che incombono sull’umanità nel tempo presente: 1) affrontare i gravi rischi che minacciano le condizioni di vita sulla Terra (esaurimento delle risorse, inquinamento, deforestazione, sconvolgimento climatico, ecc.); 2) costruire una forma di convivenza tra i popoli, le nazioni e le culture che, come affermava Mauss, consenta di “contrapporsi senza massacrarsi e ‘donarsi’ senza sacrificarsi l’uno all’altro”. Ma perché questo principio-speranza possa realizzarsi è necessario, come cercherò di dimostrare, che il paradigma del dono diventi carne e sangue dell’agire politico non solo dei movimenti sociali, ma, per dirla con Vico, del “mondo delle nazioni” entrato nell’età della globalizzazione!

9788830723771

I molti altari della modernità. Le religioni al tempo del pluralismo  di Peter L. Berger – EMI – 2017 € 19.00

La nostra epoca è segnata dal forte ritorno delle religioni nello spazio pubblico. La teoria della secolarizzazione («più» modernità = «meno» fede) si è rivelata errata. Berger, un tempo sostenitore di quel paradigma, non ha timore ad ammettere lo sbaglio: l’osservazione della realtà lo porta ad affermare che oggi non viviamo in un’età secolare ma in quella del pluralismo. Le fedi sono compresenti a livello planetario: gli Hare Krishna ballano davanti alle cattedrali gotiche d’Europa, il cristianesimo si diffonde nella Cina confuciana, l’America Latina (un tempo uniformemente cattolica) vive un’esplosione di presenza protestante, la regina Elisabetta si proclama «difensore di tutte le fedi nel Regno Unito». Al contempo i credenti sono immersi nella propria epoca vivendo in prima persona il pluralismo in quanto persone sia religiose sia secolari. Ma cosa significa il fatto che il pluralismo è il paradigma della condizione spirituale moderna? In che modo le istituzioni religiose ne vengono condizionate? Cosa succede alla fede in questo contesto? Questo libro risponde con lucidità a tali domande. Berger intreccia un’impareggiabile competenza accademica con la sapida capacità di indagare i fatti propria dell’uomo curioso di capire.

9788838936081

I fantasmi dell’Impero
di Marco Consentino, Domenico Dodaro, Luigi Panella – Sellerio Editore Palermo – 2017 € 15.00

In Africa Orientale Italiana, fra il 1937 e il 1938, l’Impero da poco proclamato è ufficialmente “pacificato”. In realtà è scosso da violente rivolte, in particolare nella ampia regione nord-occidentale dell’Etiopia, al cui vertice per volontà di Benito Mussolini è posto come Governatore il generale Alessandro Pirzio Biroli. Una serie di relazioni riservate dei Carabinieri additano come causa della rivolta la condotta di un capitano, Gioacchino Corvo, che avrebbe organizzato delle brutali esecuzioni che hanno esasperato la popolazione locale. A indagare il suo operato, a scoprire la verità, viene chiamato un magistrato militare, assistito da un sottotenente. I due, Vincenzo Bernardi e Vittorio Valeri, inizieranno così un viaggio attraverso l’Impero, una vera e propria discesa agli inferi, che li porterà nel cuore di un mondo che gli italiani sentono di aver sconfitto e civilizzato, e che invece resiste con coraggio e ferocia. La loro missione diventa una dettagliata cronistoria di intrighi, vendette, tradimenti, battaglie. Intorno a loro si sfalda il sogno imperiale e inizia a consumarsi il fascismo stesso, che proprio nelle colonie scopre il tragico limite delle proprie illusioni. L’enorme, fragoroso, retorico palinsesto del potere fascista, la sua volontà di dominio di popoli e nazioni, diventano movimento concreto di uomini e idee, gesti e parole, sensi e sentimenti. E il passato prende di nuovo vita, nello spazio della pagina e del racconto.
È l’Italia colonialista, quell’Italia che pensava di lasciare qualcosa al mondo, ma che ha distrutto se stessa, la protagonista di I fantasmi dell’impero di Marco Consentino, Domenico Dodaro e Luigi Panella. Siamo nel 1937 e l’Italia ha costruito appunto il suo impero nell’Africa Orientale. Benito Mussolini governa mezzo mondo e cerca di sedare le rivolte che ci sono nell’area nord-occidentale dell’Etiopia. Per verificare cosa accade e cosa si può fare per tenere saldo il potere vengono mandati dall’Italia Vincenzo Bernardi e Vittorio Valeri, rispettivamente un magistrato militare e il suo assistente: un sottotenente. Il loro compito è capire se la causa della rivolta popolare è il comportamento di un capitano, Gioacchino Corvo, responsabile di esecuzioni sommarie e senza colpa, che avrebbe scatenato la rabbia popolare. I due militari, chiamati a investigare, iniziano così un viaggio nell’ultimo Impero italiano, nelle colonie che hanno poi segnato la disfatta mondiale italiana e lo fanno con sorprendente lucidità e necessità assoluta di rivedere ogni cosa, di osservare con i loro occhi quella grandezza di cui in patria si parla e che si rivela invece un enorme buco nell’acqua. I fantasmi dell’impero riesce così a raccontare il passato attraverso il romanzo e la narrazione esigente. Il fascismo esportato nel mondo viene qui trasposto negli occhi della gente, in una serie di simbologie e di necessità forti che diventano ogni giorno realtà nella vita degli uomini assoggettati al potere. Consentino, Dodaro e Panella raccontano attraverso gli occhi dei loro protagonisti, Bernardi e Valeri, un mondo a parte, un mondo lontano che ci sembra impossibile sia solo potuto esistere.

9788838936098

Commedia nera n. 1
di Francesco Recami – Sellerio Editore Palermo – 2017 € 14.00

Un legame coniugale opprimente, un doppio vincolo, una prigionia psicologica che si trasforma inevitabilmente in una vera prigione dalla quale l’unica evasione possibile è il delitto. La storia narrata in questo romanzo potrebbe essere alla Patricia Highsmith, una relazione angosciosa che corre indissolubile verso l’abisso che aspetta. Solo che Recami ne fa una commedia nera, in cui si irride la morte perché la si teme, finché è la morte beffarda a prendersi gioco di tutti. La coppia: Antonio Maria Cotroneo, titolare di una avviata sartoria di famiglia, e Maria Antonietta, una prorompente bellezza ammirata da tutti. Ma questo durante il fidanzamento. Poi il matrimonio; e il corso dei rapporti reciproci spinge lui a seppellirsi in casa e lei a esercitare una tirannia sempre più assoluta, quasi sadica: come un maltrattamento familiare al femminile. Prepotente, virilmente razionale e violenta, infedele in modo provocatorio, pronta a chiudere ogni spiraglio di vita in una claustrofobia di una parte sola, quella del marito, mentre lei, la moglie, è impegnata in una vita professionale gratificante o addirittura prestigiosa. In questo rovesciamento paradossale degli stereotipi maschili e femminili di un malmatrimonio, cosa può fare Antonio Maria? Uomo «dilaniato, dimidiato, diviso, tra un essere pensante e razionale e un essere emotivo e attanagliato dalla paura», escogita prima fughe, poi piccole vendette, infine progetti omicidi, cervellotici esorbitanti e fallimentari quanto quelli del Coyote dei cartoni con cui ama identificarsi. Ma cosa succede a stuzzicare la morte? Con “Commedia nera n. 1” Francesco Recami inizia un ciclo centrato sui più correnti incubi sociali, con una struttura narrativa a teatro boulevardier, a commedia mondana, per divertire, cioè letteralmente per deviare i loro fantasmi, deformarli attraverso la comicità dell’equivoco e il paradosso del rovesciamento del buono con il cattivo.

9788823516786

Il dovere di uccidere
di Håkan Nesser – Guanda – 2017 € 18.00

Il commissario Van Veeteren, ispettore capo della polizia di Maardam, è finalmente a riposo e non ha intenzione di tornare a fare il detective: il nuovo lavoro alla libreria antiquaria Krantze e la relazione con Ulrike sono la sua occupazione a tempo pieno. Non può però sottrarsi alla richiesta di aiuto del sovrintendente Müster, che per anni è stato il suo fido braccio destro. Lui e i suoi colleghi sono impantanati in un caso che li sta mettendo in seria difficoltà: Waldemar Leverkuhn, pensionato dalla vita all’apparenza irreprensibile, una notte viene trovato accoltellato nel suo letto. Quella sera aveva festeggiato al ristorante insieme a tre amici una modesta vincita alla lotteria. E uno di loro, proprio da quella sera, sembra svanito nel nulla… Scavando a fondo nel passato famigliare della vittima, e guidato dalle intuizioni che anche da lontano Van Veeteren riesce a fargli avere, Münster a poco a poco si avvicina a una cupa verità e alla soluzione del caso, che metterà in pericolo la sua stessa vita.

9788860444981

In volo sopra il mondo
di Angelo D’Arrigo – Fandango Libri – 2017 € 18.00

Angelo d’Arrigo rimane uno degli uomini più incredibili degli ultimi decenni. Con il suo deltaplano, dopo aver sfidato l’impossibile, ha deciso di realizzare lo straordinario: insegnare a volare agli uccelli. Su richiesta dell’Università sovietica, ha guidato un branco di gru siberiane che avevano perso la rotta della migrazione, dal Circolo polare artico al Mar Caspio. Il tutto dopo aver svolto un lavoro di imprinting sulle orme di Lorenz. E poi avventure analoghe con un’aquila attraverso il Sahara o nel passaggio estremo e spettacolare sopra l’Everest. Campione di deltaplano, ha stupito il mondo con le sue imprese al limite del possibile. In questo libro, scritto in prima persona attingendo ai propri diari, racconta le sue vicende magiche e avvincenti. Sono pagine piene di senso del limite e della sfida, di rapporto con gli animali e con se stessi, di scoperte geografiche, umane e interiori. Tutte le emozioni della migrazione, del vento, del volo, l’eterno sogno che l’uomo ha di farsi uccello, narrate col fascino magnetico delle grandi avventure.
9788869980534Triste come lei
di Juan Carlos Onetti – Sur – 2017 € 16.00Torna in libreria uno dei titoli più importanti nella grande produzione di Juan Carlos Onetti: “Triste come lei”, che riunisce le sue migliori prose brevi. In queste storie, che ammaliano per la loro compiutezza e la densa atmosfera, l’autore uruguayano ci regala un tassello indispensabile per comprendere il suo mondo letterario: un universo fatto di caffè, sigarette e amori sgualciti, trame e personaggi che arricchiscono di nuovi episodi e destini il ciclo narrativo ambientato nella mitica città immaginaria di Santa Maria. Scritti tra il 1933 e il 1974, questi racconti ci restituiscono il meglio della prosa onettiana, l’opera di un autore che infinitamente ritorna sulla propria ossessione: l’uomo e la sua impossibile redenzione.9788807032288 (1)Tocca l’acqua, tocca il vento
di Amos Oz – Feltrinelli € 16.00Mentre i tedeschi avanzano in Polonia nel 1939, Elisha Pomeranz, piccolo orologiaio ebreo con la passione della matematica e della musica, scappa nella foresta, lasciandosi dietro la bella e intelligente moglie Stefa. Stefa non vede il pericolo arrivare. È persino iscritta al circolo Goethe della cittadina, anzi ne è una delle star! Ma quando la situazione peggiora, prima si chiude in casa, poi finisce in un campo di concentramento e infine si ritrova in Russia, costretta ad accettare di diventare un’agente sovietica. Elisha, dopo aver peregrinato per i boschi europei, essere stato catturato e poi rilasciato, arriva prima in Grecia e poi in Israele, dove va a vivere in un piccolo kibbutz, e silenziosamente si rimette a riparare gli orologi, a cercare la musica nella matematica e la matematica nella musica, quasi incredulo di aver forse trovato un’oasi da cui non deve fuggire. Stefa ed Elisha sognano di rivedersi ma nel frattempo si avvicina un’altra guerra e tutto sembra di nuovo crollare.9788858126738

Non c’è più la Sicilia di una volta
di Gaetano Savatteri – Laterza – 2017 € 16.00

«Non ne posso più di Verga, di Pirandello, di Tomasi di Lampedusa, di Sciascia. Non ne posso più di vinti; di uno, nessuno e centomila; di gattopardi; di uomini, mezz’uomini, ominicchi, pigliainculo e quaquaraquà. E sono stanco di Godfather, prima e seconda parte, di Sedotta e abbandonata, di Divorzio all’italiana, di marescialli sudati e baroni in lino bianco. Non ne posso più della Sicilia. Non quella reale, ché ancora mi piace percorrerla con la stessa frenesia che afferrava Vincenzo Consolo ad ogni suo ritorno. Non ne posso più della Sicilia immaginaria, costruita e ricostruita dai libri, dai film, dalla fotografia in bianco e nero. Oggi c’è una Sicilia diversa. Basta solo raccontarla.»

L’immagine della Sicilia è legata a tanti capolavori della letteratura e del cinema di ieri. Ma leggere la Sicilia attraverso gli occhi degli autori del passato è come andare in giro con una guida turistica di un secolo fa. Gaetano Savatteri ci restituisce un volto inedito e sorprendente dell’isola. Accanto alle rovine greche scopriremo i parchi di arte contemporanea più estesi d’Europa. All’immagine di Corleone si affiancherà quella di una Sicilia urbana e metropolitana. Invece della patria del machismo conosceremo il luogo in cui è nata la prima grande associazione in difesa dei diritti degli omosessuali. Al posto delle baronesse troveremo una generazione di donne manager e imprenditrici. E ancora, incontreremo un panorama letterario, musicale, teatrale tra i più vivaci di oggi. Con buona pace del Gattopardo, non è vero che in Sicilia tutto cambia perché tutto rimanga com’è: sull’isola, negli ultimi anni, quasi tutto è cambiato.

9788874628339

Guerra del ’15 di Giani Stuparich – Quodlibet – 2017 € 17.00

Due mesi di trincea raccontati, «di giorno in giorno, anzi d’ora in ora, da un semplice gregario». Questo è, nelle parole dell’autore, il succo di Guerra del ’15, una delle testimonianze più belle e più vere che siano state scritte sul primo conflitto mondiale. «Dal suo umile posto» Giani Stuparich, volontario triestino, intellettuale arruolatosi come un soldato qualunque tra le truppe italiane che, falciate dalle artiglierie, cercano vanamente di strappare agli austriaci le alture del Carso, ritrae la guerra in un diario «fresco e vivo di vita», che «afferra la cosa rappresentata con potenza incancellabile», come notò Gadda recensendo la prima edizione del libro (1931). «Ferma, contenuta, umana», la narrazione di Stuparich restituisce l’esperienza di un giovane, laureato a Firenze e collaboratore della «Voce», che affronta l’inferno della guerra, a fianco del fratello minore Carlo, con lo spirito di servizio e di solidarietà che solo un grande ideale può suggerire.

9788869446108

Spinoza di Piero Martinetti – Castelvecchi – 2017 € 29.00

Tra i grandi della filosofia occidentale, crebbe nella comunità sefardita di Amsterdam. Accanto agli studi teologico-religiosi, studiò il latino, la matematica, la scolastica, il panteismo rinascimentale e le opere di Bacone, Hobbes e Descartes. Nel 1656, accusato di ateismo per la sua concezione della divinità, viene espulso dalla comunità ebraica e abbandona Amsterdam, stabilendosi all’Aia. Alla persecuzione dei suoi ex-correligionari si aggiunse poi quella dei calvinisti e della Chiesa cattolica, conducendolo a una vita appartata all’interno della comunità dei suoi discepoli. Filosofo razionalista dall’originale concezione religiosa, ha avuto un’influenza decisiva sull’illuminismo e sul pensiero etico e politico dei secoli successivi.

9788830446120

Il libro degli specchi di E. O. Chirovici – Longanesi – 2017 € 16.40

Peter Katz ha alle spalle una lunga carriera in una delle agenzie letterarie più importanti di New York, e ormai quasi nulla può sorprenderlo. Ma il manoscritto che quasi per caso inizia a leggere lo colpisce fin dalle prime righe. Non è solo la scrittura magnetica, non è solo il coinvolgimento dell’autore a fargli capire subito che non si tratta di un romanzo come gli altri: chi scrive, un certo Richard Flynn, afferma di conoscere la verità su un famoso omicidio avvenuto quasi trent’anni prima, e di essere pronto a rivelarla nel suo romanzo. La vigilia di Natale del 1987, in circostanze mai del tutto chiarite venne ucciso Joseph Wieder, un carismatico professore di psicologia all’università di Princeton. Accademico stimato ma anche molto discusso, Wieder esercitava un notevole fascino sulle studentesse come Laura Baines, la ragazza di cui Richard Flynn era innamorato. Ma in questa sorta di sbilanciato e torbido triangolo, a un certo punto, qualcosa andò storto. Il manoscritto di Flynn è semplicemente eccezionale, ma purtroppo è incompleto: manca il finale. Determinato a non lasciarsi sfuggire l’occasione, l’agente letterario riesce a rintracciare l’autore, scoprendo però che è in fin di vita e che il resto del manoscritto è introvabile. Inizia così un viaggio alla ricerca del finale perduto e della verità che porta con sé. Un viaggio che diventa un’indagine sulla psiche e sul modo in cui la nostra memoria riscrive il passato, in un incerto, a volte ingannevole, gioco di specchi…

9788857234564

Storie d’amore
Skira – 2017 € 13.00

Quindici grandi amori della storia, del mito e della fantasia sono qui raccontati da alcuni tra i più importanti nomi della letteratura italiana del Novecento. Storie drammatiche o a lieto fine, passioni ricambiate o contrastate, come gli intrighi ferraresi di Ludovico Ariosto e Alessandra Benucci narrati da Giorgio Bassani; il rapporto di Catullo e Lesbia raccontato da Elsa Morante; il mito di Ero e Leandro nelle parole di Massimo Bontempelli, e ancora Maria Bellonci su Julie de Lespinasse e Jacques de Guibert… I grandi protagonisti e le eroine della storia e della letteratura, da George Sand a Stendhal, a Napoleone, a Cavour, e la poesia sublime, tragica o idilliaca delle loro passioni più celebri. Testi di Antonio Baldini, Giorgio Bassani, Maria Bellonci, Massimo Bontempelli, Giuseppe Dessì, Piero Gadda Conti, Adriano Grande, Francesco Jovine, Elsa Morante, Guglielmo Petroni, Alberto Spaini, Cesare Spellanzon, Bonaventura Tecchi, Pietro Paolo Trompeo, Diego Valeri.

Donath cop..qxp_saggi

Pentirsi di essere madri. Storie di donne che tornerebbero indietro. Sociologia di un tabù di Orna Donath – Bollati Boringhieri – 2017 € 23.00

“Se poteste tornare indietro nel tempo, decidereste ancora di diventare madri?”. Questa domanda, posta dalla giovane sociologa israeliana Orna Donath a un certo numero di donne ebree israeliane, ha ricevuto in ventitré casi come risposta un “no” deciso. E si è rotto un tabù, quello della donna “naturalmente” protesa ad essere madre. Con gli strumenti della sociologia, Donath ha allora intervistato in profondità queste donne (e molte altre in seguito) e ha riportato le loro risposte, analizzandole in dettaglio e mettendole in contesto, in questo libro.

9788869932427

Verde Nilo
di Cesare Brandi – Elliot – 2017 € 17.50

Scritto nel 1963, racconta il viaggio intrapreso da Cesare Brandi lungo uno dei fiumi più celebri della storia: il Nilo. Un fiume che attraversa sette paesi africani, contende il titolo di fiume più lungo del mondo, con i suoi 6.671 chilometri, al Rio delle Amazzoni, e che ha segnato il corso di un’intera civiltà, scandendo il tempo dei riti e della vita, fino al punto da creare un’identità tra la portata dell’acqua e il fluire di un popolo. “L’Egitto è un fiume'” scrive Cesare Brandi, mentre osserva e poi riporta ogni dettaglio geografico, storico e culturale che incontra, con la sua prosa raffinata da grande saggista e viaggiatore, restituendo al lettore topografie ricche e affascinanti che risultano sempre attuali.

9788880576679Svegliare i leoni di Ayelet Gundar-Goshen

Giuntina – 2017 € 17.00

Il dottor Eitan Green è una persona onesta e un ottimo medico, impegnato a salvare vite. Una notte, guidando la sua jeep a tutta velocità nel deserto, investe un uomo, un migrante africano. L’uomo è ferito mortalmente e il dottor Green, preso dal panico, fugge. Questa decisione cambierà la sua esistenza. Il giorno dopo, una donna bella, misteriosa e dalla pelle nera bussa alla porta della casa di Eitan e gli porge il portafoglio perduto nel luogo dell’incidente. La donna lo ricatterà, ma non chiedendo soldi. Lo condurrà invece in luoghi, reali e interiori, che il dottor Green non avrebbe mai immaginato di dover esplorare. Svegliare i leoni è un romanzo che corre sul filo della suspense, coinvolgendo il lettore in una riflessione sulla fragilità dei princìpi morali, sulla vergogna e sui desideri proibiti che si celano in ognuno di noi; un testo potente, universale e intimo che guarda e fa luce nelle zone nebulose dell’anima ponendoci la domanda pressante: «E tu, che cosa avresti fatto?».

9788858119693

L’ etica del ribelle. Intervista su scienza e rivoluzione
di Giulio Giorello – Laterza – 2017 € 13.00

Cosa c’è dietro una rivoluzione, sia essa politica, religiosa o scientifica? Quali, se ne esistono, i limiti? Che cosa differenzia il rivoluzionario dal ribelle? La rivoluzione è il ritorno a uno stato preesistente e ideale, come suggerisce l’etimo astronomico revolutio, che in latino indica il tornare di un pianeta alla posizione iniziale, o una marcia verso il nuovo? Che relazione c’è tra conoscenza e rivoluzione? Giulio Giorello riflette sulla rivoluzione come categoria capace di mediare il rapporto tra verità, tempo e conoscenza. Tutto nasce dalla libertà di cambiare: per studiare la conoscenza bisogna studiare le rivoluzioni nella conoscenza.

9788823517523

Piccoli amori
di Franz Werfel – Guanda – 2017 € 12.00

Praga, primi decenni del Novecento. Quando nell’agiata famiglia borghese del piccolo Hugo irrompe la bellissima Erna, sua futura istitutrice, il torpore di un’adolescenza troppo protetta si dissolve di colpo e, fra emozioni e turbamenti fino ad allora sconosciuti, Hugo comincia a esplorare il mondo. L’infatuazione lo porta a idealizzare tutto ciò che circonda Erna, compresi i suoi amanti, dei quali si fa ingenuo complice. E, anche se Hugo dovrà accettare il distacco da lei quando le rischiose trame d’amore della ragazza lo porteranno a scontrarsi con le norme di un ordine borghese, quell’incontro avrà lasciato in lui un segno indelebile.

download (1)

La dama del sudario
di Bram Stoker – Elliot – 2017 € 17.50

Il giovane Rupert St Leger eredita da suo zio una ricca proprietà, ma per entrarne in possesso deve prima vivere per un anno nel suo castello sulla costa della Dalmazia. Un mistero però abita il castello delle Montagne Azzurre: dall’acqua scura del mare, nelle lunghe notti, esce, come una Venere armata di terrore, una donna dalle vesti bagnate, pallida, emaciata, alla ricerca di calore. Rupert l’accoglie, e notte dopo notte se ne innamora. Ma chi è veramente quella donna? Una storia d’amore caposaldo del genere horror, narrata dal celebre autore di Dracula, che consacrò un intramontabile genere letterario.

download (2)

Semplicemente diaboliche. 100 nuove storie filosofiche
di Roberto Casati, Achille C. Varzi – Laterza – 2017 € 15.00

100 storie filosofiche fulminanti, semplicemente diaboliche, costruite per sorprenderci e mettere in scacco le nostre certezze. La filosofia è una sfida incessante a riconoscere la straordinaria complessità del mondo che ci circonda, a partire dalle cose più semplici. Qual è la differenza tra la mano destra e la sinistra? Tornerà mai un momento come questo? Come fa un’attrice a fingere una morte finta? Il mosaico dipende dalla posizione delle tessere; ma sarebbe lo stesso mosaico se si scambiassero fra loro due tessere uguali? Nelle pagine di questo libro, Lei, Lui, l’indomabile Ficcanaso e altri nuovi personaggi, tra cui il Flippamondi e la Gatta Parlante, si cimentano con queste e molte altre domande. A guidarli non è il desiderio di semplificare ciò che è complesso, come in molti libri della nostra epoca, ma lo sguardo indagatore su ciò che sembra semplice e invece non lo è. Sul filo dei loro dialoghi ci si ritrova a scoprire che il bello della filosofia sta proprio in questo: fare i conti con ogni semplicità, anche quando ci appare assolutamente insormontabile.

9788860308818

Esperienza. Filosofia e storia di un’idea
di Andrea Tagliapietra – Cortina Raffaello – 2017 € 16.00

Interrogando la storia dell’idea di esperienza da Talete alla filosofia contemporanea, come Andrea Tagliapietra fa in questo libro, è possibile imbattersi in una singolare scoperta, ovvero nel nesso fra l’esperienza e l’attenzione. I neuroscienziati, però, ci avvisano che la soglia d’attenzione dell’uomo – una manciata di secondi – è scesa, negli ultimi anni, pericolosamente al di sotto di quella del pesce rosso. Oggi l’intelligenza, dai test d’ingresso all’università alla velocità che chiediamo ai nostri computer, fino ai quiz televisivi e alle decisioni di manager e politici, si misura sulla rapidità della risposta, mentre chi esita fa la figura dello stupido, del “ritardato”, di colui che va scartato e non è all’altezza. Eppure senza esitazione non c’è attenzione e, quindi, neppure quell’esperienza che ci consente di abitare il mondo e, in prospettiva, anche di potercene prendere finalmente cura.

9788850245222

Voglio la tua morte
di Peter James – TEA – 2017 € 9.90

È una piovosa serata d’autunno, a Brighton, ma per la prima volta da mesi il cuore di Red Westwood è sereno come un cielo terso. Bella da togliere il fiato, giovane, intelligente, Red sta finalmente per avere l’unica cosa che le manca: la felicità in amore. L’uomo che presto busserà alla sua porta è quello giusto, lo sente. Ne è sicura… O forse lo desidera con tutte le sue forze, perché dopo l’incubo passato con Bryce, il suo ex, Red ha bisogno di nuova luce, di nuova libertà, di nuova speranza. Dopo un anno di inferno, e sotto la protezione della polizia, Red ha alla fine cancellato Bryce dalla sua vita, ha scoperto ogni suo segreto e se n’è allontanata come da una fiamma ardente, che tutto consuma e tutto distrugge. Un amore divenuto ossessione, perché secondo Bryce, se non sarà lui stesso ad averla, Red non sarà di nessuno. Mai. Per fortuna però tutto questo è passato, e ora Red sospira di sollievo e assapora il brivido dell’attesa, perché presto vedrà l’uomo che aspettava da tempo, l’uomo che la salverà. Ma c’è chi ancora osserva ogni suo respiro, ogni mossa, ogni parola. Chi segue ogni suo passo, ogni suo movimento. L’incubo dal quale credeva di essersi liberata è soltanto all’inizio…

9788867086375

Inseparabile
di Lalla Romano – Lindau – 2017 € 18.00

Al centro di “Inseparabile” ci sono l’autrice medesima e l’Emiliano già protagonista dell’Ospite, nel rapporto speciale di una nonna col suo nipotino, ricreato sul filo di incontri, vacanze, piccoli e grandi eventi che si susseguono nel corso di alcuni anni. Mentre lui cresce e condivide con lei letture, pensieri, giochi e passatempi, altre persone si muovono e interagiscono: Marlene, la mamma di Emiliano; Piero («Papeo»), il suo papà (nonché figlio della scrittrice, con cui i rapporti sono complicati da sempre); il solidale nonno Innocenzo; il diffidente Dionigi, nuovo compagno della madre, e altre figure minori. Le situazioni intorno al bambino spesso si complicano, soprattutto in seguito alla separazione dei genitori; ma tutte queste diverse persone costituiscono un insieme di relazioni fondamentali per entrambi i protagonisti. In questo volume Lalla Romano riporta dunque i lettori nel vivo del fortissimo legame fra lei ed Emiliano, che necessariamente deve fare i conti con tutti gli altri affetti, imprescindibili per entrambi, «nonostante tutto». Speranze e delusioni, paure e angosce, ma anche la felicità pura di fronte alle scoperte e a certe frasi del bambino: sono le emozioni e i sentimenti i veri protagonisti del romanzo, ed è nel loro intreccio tutto umano, seguito dall’autrice con acuta e lucida sensibilità, che si formano la trama narrativa e le vivissime fisionomie dei personaggi.

9788869932403

Guardiano del faro
di Henryk Sienkiewicz – Elliot – 2017 € 7.00

Un breve racconto del famoso autore di “Quo Vadis?”, qui un uomo di circa settant’anni viene assunto come guardiano di un faro. E’ un esule polacco e l’improvviso arrivo di un libro di poesie lo riporta alla sua patria perduta.

9788883733116

Viaggio d’inverno di Jaume Cabré – La Nuova Frontiera – 2017 € 17.00

“Viaggio d’inverno” è un repertorio di passioni umane, una cavalcata letteraria attraverso la storia intima dell’Europa lungo un percorso che va da Vienna a Treblinka passando per Oslo, la Bosnia e Roma, e un omaggio letterario alla musica di Schubert e Bach. Un concertista improvvisamente preda del panico, uno studioso che accumula libri alla ricerca di una sapienza nascosta, un tagliatore di diamanti nell’Anversa del XVII secolo, un anziano Bach che mette su carta il suo ultimo contrappunto nato dal sogno di un innocente: sono solo alcune delle quattordici storie che compongono il libro. Tutti i racconti sono ambientati in epoche differenti e con distinti protagonisti, ma, mentre si avanza nella lettura, grazie a una serie di rimandi nascosti – libri, quadri, partiture, amori non corrisposti – si ricrea sotto gli occhi del lettore una misteriosa unità, non omogenea ma frammentaria, come la vita stessa che segue spesso una rotta casuale e capricciosa.

9788836815661

Ebrei di campagna
di Israel J. Singer – Passigli – 2017 € 10.00

In Ebrei di campagna Israel Singer torna, dopo i racconti ambientati negli Stati Uniti, a Varsavia, a Mosca, a Odessa, a narrare con il suo strepitoso senso dell’humour la vita degli ebrei dell’Europa orientale nei villaggi di campagna, nel classico shtetl ebraico.

9788867286737

Generare, partorire, nascere. Una storia dall’antichità alla provetta
di Nadia M. Filippini – Viella – 2017 € 29.00

Il volume ricostruisce la storia del parto e della nascita in Occidente dal mondo antico ai nostri giorni, analizzandone gli snodi e i cambiamenti più significativi: la fondazione del discorso medicoscientifico nella Grecia antica, la svolta impressa dal cristianesimo, l’affermarsi della figura del chirurgo-ostetrico nel Settecento, la medicalizzazione del parto, fino alla rivoluzione delle tecnologie riproduttive del Novecento. In un percorso appassionante ripercorre una storia tutt’altro che lineare, progressiva od omogenea; densa di permanenze, oltre che di trasformazioni; di confronti, scontri, conflitti. La scelta di tenere insieme “generazione, gravidanza-parto e nascita” esprime l’intento di mettere a fuoco l’evento nella sua interezza e di considerare tutti i soggetti coinvolti, il cui ruolo e rilevanza mutano in relazione alle forme di rappresentazione, risultando cruciali nel condizionare pratiche e principi deontologici. La storia è indagata nelle sue molteplici sfaccettature culturali, sociali, religiose, da cui discendono rituali e pratiche terapeutiche, norme religiose e civili, forme di potere e disciplinamento del corpo femminile. In questa prospettiva si rivela un capitolo cruciale della storia culturale, sociale e di genere, un osservatorio fondamentale per la storia delle donne, oltre che uno strumento indispensabile per capire la complessa realtà del presente.

9788811687658

A cantare fu il cane
di Andrea Vitali – Garzanti Libri – 2017 € 18.60

La quiete della notte tra il 16 e il 17 luglio 1937 viene turbata a Bellano da un grido di donna. Trattasi di Emerita Diachini in Panicarli, che urla «Al ladro! Al ladro!» perché ha visto un’ombra sospetta muoversi tra i muri di via Manzoni. E in effetti un balordo viene poi rocambolescamente acciuffato dalla guardia notturna Romeo Giudici. È Serafino Caiazzi, noto alle cronache del paese per altri piccoli reati finiti in niente soprattutto per le sue incapacità criminali. Chiaro che il ladro è lui, chi altri? Ma al maresciallo Maccadò servono prove, mica bastano le voci di contrada e la fama scalcinata del presunto reo. Ergo, scattano le indagini. Prima cosa, interrogare l’Emerita. Già, una parola, perché la donna spesso non risponde al suono del campanello di casa, mentre invece è molto attivo il suo cane, un bastardino ringhioso e aggressivo che si attacca ai polpacci di qualunque estraneo. E il Maccadò, dei cani, ha una fifa barbina. “A cantare fu il cane” ci offre una delle storie più riuscite di Andrea Vitali. I misteri e le tresche di paese, gli affanni dei carabinieri e le voci che si diffondono incontrollate e senza posa, come le onde del lago, inebriate e golose di ogni curiosità, come quella della principessa eritrea Omosupe, illusionista ed escapologa, principale attrazione del Circo Astra per le sue performance, ma soprattutto per il suo ombelico scandalosamente messo in mostra. E per la quale, così si dice, ha perso la testa un giovanotto scomparso da casa…

9788842928140

Dietro le quinte al museo
di Kate Atkinson – Nord – 2017 € 18.60

Ruby Lennox è stata concepita di malavoglia dalla madre, Bunty, ed è nata mentre suo padre, George, era fuori città a raccontare a una signora con un bel vestito verde che lui non era sposato. Un inizio tutt’altro che promettente per Ruby… Anche perché Bunty non aveva nessuna intenzione di sposare George e adesso si ritrova bloccata con quella bambina in un piccolo appartamento sopra un negozio di animali, a due passi dall’antica e maestosa cattedrale di York. Ma i guai della famiglia di Ruby non sono certo iniziati allora, negli anni ’50, all’epoca della sua nascita. Pare infatti che l’origine di tutti i disastri passati e futuri sia stata la sua bisnonna Alice, che agli inizi del secolo aveva dato scandalo scappando con un fotografo francese. Insomma, la storia della famiglia Lennox è ben più complessa di quanto non possa apparire a prima vista, ed è popolata da una carrellata di personaggi tutti da scoprire. Ed è proprio Ruby a raccontarcela, fin dal momento del suo concepimento (“Eccomi, esisto!”), coinvolgendoci in un viaggio nel XX secolo visto attraverso gli occhi di una ragazza determinata a ritagliarsi un posto nel mondo.

download (3)

Verdetto aperto
di Richard Keverne – Polillo – 2017 € 16.40

Invitato a cena dallo zio Alban nel suo bungalow in uno sperduto villaggio del Suffolk, Philip Harborough non sa cosa pensare. Non vede Alban da parecchi anni e i due non sono mai stati in buoni rapporti. Comunque accetta, mangia malissimo e a notte fonda rientra a Londra. La sera dopo, al ritorno da teatro, trova sulla porta di casa la polizia ad aspettarlo con una brutta notizia: lo zio è stato trovato morto sulla spiaggia vicino alla sua abitazione. Annegato, pare, anche se presenta due ferite sospette alla testa che potrebbero essere state inflitte prima che cadesse in acqua. L’inchiesta si chiude con un verdetto aperto e l’invito a proseguire le indagini. Philip è in una posizione difficile: è l’ultimo ad aver visto viva la vittima, non ha un alibi per l’ora presunta della morte, avvenuta nella notte della loro cena, ed è l’unico erede della fortuna dello zio. Soltanto l’inattesa testimonianza di una donna, che all’inchiesta ha fornito alcuni importanti particolari su quella sera, gli ha evitato l’accusa di omicidio. Tuttavia l’ispettore Mace è convinto della sua colpevolezza e continua a raccogliere prove contro di lui. Sarà la sagacia dell’avvocato Jervis, incaricato da Philip di assisterlo, a permettere, dopo una serie di altri misteriosi e tragici eventi, di trovare il vero, insospettabile assassino.

9788884409539

Philip K. Dick. L’uomo che ricordava il futuro
di Anthony Peake – Gremese Editore – 2017 € 18.50

Philip K. Dick nacque subito prima del Martedì nero e visse nel corso di un’epoca incredibilmente ricca di avvenimenti per la storia dell’America e del mondo intero, a partire dagli sconvolgimenti della Seconda guerra mondiale, attraverso la guerra fredda e l’assassinio di Kennedy, fino alla guerra del Vietnam, il Flower power e lo scandalo Water gate. La sua vita privata non fu meno densa di avvenimenti. Si sposò cinque volte e visse alla giornata per decenni, vittima di una spiccata instabilità mentale che tuttavia alimentava anche la visionarietà unica e ipnotica dei suoi romanzi e dei suoi racconti. Le storie di Dick – che sul grande schermo hanno dato vita a un cult assoluto come “Blade Runner” e a una decina di altri successi planetari come “Minority Report” o “Atto di forza” – ci mostrano uomini e donne che si dibattono nelle maglie di mondi distopici retti da governi autoritari e regole spietate. Mondi in cui la tecnologia è asservita a oscure esigenze di controllo e di plagio degli individui. Questa biografia ci racconta vita, opere e deliri di uno dei più talentuosi ed enigmatici scrittori moderni. L’unico il cui sguardo profetico sia capace di convincerci che, sì, “ricordare il futuro” qualche volta è un paradosso solo in apparenza.

9788854514379

Il potere del cane
di Thomas Savage – Neri Pozza – 2017 € 17.00

Montana, 1924. Tra le pianure selvagge del vecchio West, a cui fa da sfondo una collina rocciosa che ha la forma di un cane in corsa, sorge il ranch più grande dell’intera valle, il ranch dei fratelli Burbank. Phil e George Burbank, pur condividendo tutto da più di quaranta anni, non potrebbero essere più diversi. Alto e spigoloso, Phil ha la mente acuta, le mani svelte e la spietata sfrontatezza di chi può permettersi di essere se stesso. George, al contrario, è massiccio e taciturno, del tutto privo di senso dell’umorismo. Insieme si occupano di mandare avanti la tenuta, consumano i pasti nella grande sala padronale e continuano a dormire nella stanza che avevano da ragazzi, negli stessi letti di ottone, che adesso cigolano nella grande casa di tronchi. Chi conosce bene Phil ritiene uno spreco che un uomo tanto brillante, uno che avrebbe potuto fare il medico, l’insegnante o l’artista, si accontenti di mandare avanti un ranch. Nonostante i soldi e il prestigio della famiglia, Phil veste come un qualsiasi bracciante, in salopette e camicia di cotone azzurra, usa la stessa sella da vent’anni e vive nel mito di Bronco Henry, il migliore di tutti, colui che, anni addietro, gli ha insegnato l’arte di intrecciare corde di cuoio grezzo. George, riservato e insicuro, si accontenta di esistere all’ombra di Phil senza mai contraddirlo, senza mai mettere in dubbio la sua autorità. Ogni autunno i due fratelli conducono un migliaio di manzi per venticinque miglia, fino ai recinti del piccolo insediamento di Beech, dove si fermano a pranzare al Mulino Rosso, una modesta locanda gestita dalla vedova di un medico morto suicida anni prima. Rose Gordon, si vocifera a Beech, ha avuto coraggio a mandare avanti l’attività dopo la tragica morte del marito. Ad aiutarla c’è il figlio adolescente Peter, un ragazzo delicato e sensibile che, con il suo atteggiamento effeminato, suscita un’immediata repulsione in Phil. George, invece, resta incantato da Rose, al punto da lasciare tutti stupefatti chiedendole di sposarlo e portandola a vivere al ranch, inconsapevole di aver appena creato i presupposti per un dramma che li coinvolgerà tutti.

9788833928029

Ora sai chi sei
di Susan Barker – Bollati Boringhieri – 2017 € 18.50

Ora sai chi sei di Susan Barker racconta un mondo a noi lontano, un mondo che è la Cina moderna in cui si crede, a volte, nella reincarnazione. La vita di Wang viene sconvolta nel corso delle Olimpiadi di Pechino del 2008. Proprio mentre, da tassista, scarrozza sportivi e tifosi da un posto all’altro della caotica città scopre di essere in realtà la reincarnazione di un eunuco vissuto nel Seicento durante la dinastia Tang. A comunicargli questa sconvolgente notizia è un biglietto che gli viene lasciato sul cruscotto del suo taxi. In passato l’uomo era una concubina nell’harem di un imperatore Ming senza scrupoli poi è stato un mozzo durante le guerre dell’oppio e una guardia rossa adolescente. Il passato si confronta con il presente in cui Wang vive giovanissimo l’ospedale psichiatrico dove si innamora di Zeng, un ragazzo gay rinchiuso lì dentro per la sua omosessualità e, dopo qualche anno, Wang riesce a fuggire e si sposa con la bella Yida. Susan Barker in Ora sai chi sei ci permette di gettare uno sguardo sugli usi e costumi della Cina nei vari periodi storici, e di scoprire le radici passate di quella contemporanea: gli orrori inimmaginabili, quasi sempre illustrati attraverso i rapporti tra i sessi, mostrano come le strutture e la crudeltà del potere passino da un’epoca all’altra. E quello che il potere reprime da sempre rispunta nella psiche disturbata dei personaggi contemporanei, suggerendo una lettura politica. Ora sai chi sei è un affresco storico, ma anche sui pregiudizi, sulla possibilità di cambiare il proprio atroce destino

9788836815739

Meditazione
di Franz Kafka – Passigli – 2017 € 8.00

L’aspetto precursore dell’opera di Kafka in diciotto testi intitolati ‘Betrachtung’, vere e proprie miniature poetiche in cui si trovano riuniti, in un’atmosfera di libertà sperimentale, tutti i modelli e i temi narrativi che si svilupperanno negli scritti dell’autore.

9788881544936

La torre di Scarhaven
di Joseph S. Fletcher – Polillo – 2017 € 16.40

Il noto attore inglese Bennett Oliver calca i palcoscenici da oltre trent’anni e, come ogni grande personaggio del mondo dello spettacolo, ha un suo metodo per riprendersi dalle fatiche delle estenuanti tournée. La domenica, quando la compagnia si trasferisce da una città a un’altra, Oliver approfitta del tempo libero per visitare siti storici o bellezze paesaggistiche dei dintorni prima di riunirsi ai colleghi la mattina dopo. Sennonché un lunedì l’attore non si presenta alle prove, un fatto straordinario per un uomo noto per la sua puntualità e professionalità; inoltre pare che nessuno l’abbia visto da oltre ventiquattr’ore, compreso il personale dell’hotel dove avrebbe dovuto soggiornare. Il suo impresario e il commediografo Richard Copplestone, che aveva un appuntamento con lui quella stessa mattina, si mettono subito sulle sue tracce per cercare di scoprire che cosa gli sia accaduto. Le loro ricerche li conducono a Scarhaven, un tranquillo villaggio di pescatori sulla costa del mare del Nord dominato dalla torre di un’antica fortezza normanna e noto per la cosiddetta “Gola del Diavolo”, una profonda voragine che, secondo la leggenda, inghiotte chiunque abbia la sventura di cascarci dentro…