Nuovi arrivi

 

 

9788843088041

Storia dei sionismi. Lo Stato degli ebrei da Herzl a oggi di Arturo Marzano – Carocci – 2017 € 24.00

A 120 anni dal Primo congresso sionista, che segnò la nascita del sionismo politico di Theodor Herzl; a 100 anni dalla Dichiarazione Balfour, che vide il sostegno strategico di Londra; a 70 anni dalla Risoluzione delle Nazioni Unite n. 181, che stabilì la creazione di uno Stato ebraico in Palestina; a 50 anni dalla Guerra dei Sei Giorni, che segnò l’inizio dell’occupazione dei Territori palestinesi dando al sionismo religioso una torsione messianica e determinandone la traiettoria politica dei decenni successivi; a 40 anni dalla vittoria elettorale del sionismo revisionista e dalla sconfitta del sionismo socialista, che aveva dominato la politica israeliana fino ad allora, è possibile fare un bilancio di che cosa sia stato il sionismo o, per meglio dire, i sionismi. Molteplici sono state, infatti, sin dagli inizi le anime di questo movimento, spesso in forte dissenso l’una con l’altra. Il volume delinea una storia dei sionismi, presentandone l’evoluzione dalle origini ad oggi, ricostruendo la genesi e lo sviluppo di ciascuno di essi e mettendo in luce quello che. di volta involta, è diventato dominante e ha dunque potuto mettere in pratica la propria visione.

9788898970315

Mont Plaisant di Patrice Nganang – 66th and 2nd – 2017 € 20.00

Camerun, 1931. A nove anni, la piccola Sara viene strappata alla madre e mandata a Mont Plaisant per diventare una delle mogli del sultano Njoya, sovrano illuminato dei bamun, custode della raffinata cultura del suo popolo. Ma il triste destino di Sara prende una svolta ancora più imprevedibile: Bertha, la levatrice incaricata di prepararla all’incontro con il sovrano, rivedendo in lei Nebu, il figlio perduto, decide di camuffarla da ragazzo. E sotto spoglie maschili la bambina si ritrova a vivere nel cuore di una corte in declino, mentre il resto del mondo si prepara a fronteggiare la Seconda guerra mondiale. Settant’anni più tardi, a Yaoundé compare una ragazza di nome Bertha, che dopo aver studiato negli Stati Uniti è tornata nella terra natale per alcune ricerche sul nazionalismo camerunese. Risentire quel nome è una scossa per Sara che, ormai anziana e isolata da decenni, è finalmente pronta a raccontare la sua storia. Una storia ricca di avvenimenti, che Patrice Nganang narra mescolando personaggi storici e di fantasia: dal sultano Njoya, mecenate di una colonia di artisti, a Charles Atangana, istrionico contraltare del sovrano, fino a Joseph Ngono, lettore all’università di Berlino, di nuovo a casa dopo anni di «esilio». “Mont Plaisant” e il primo capitolo di un’incantata trilogia sul Camerun nel periodo tra le due guerre. Un romanzo sulla memoria, sul potere e le devastazioni del colonialismo, che offre – tra realtà e finzione – un toccante affresco del paese prima della presenza francese.

9788893250672

Strade di notte di Gajto Gazdanov 

Fazi – 2017 € 16.50

Anni ’30. Le notti parigine e i boulevard affollati di persone e storie, contemporaneamente diverse e identiche tra loro, sono il fulcro di “Strade di notte”. Nobili decaduti, filosofi alcolizzati, giovani ragazze avviatesi alla prostituzione sono le figure che popolano l’oscurità della capitale francese e le voci che si raccontano al tassista russo, protagonista del romanzo. Le loro sconfitte, i drammi, le paure e le insicurezze di questi personaggi si mischiano ai ricordi della Russia evocati dall’autista. Ogni notte, invernale o estiva che sia, lui traghetta le persone e le loro storie nella meta richiesta. Ogni sera, ascolta inerme al posto di guida le loro confessioni, ben consapevole di quanto anche lui sia una pedina indifesa e sola in una vita da eterno straniero. Gajto Gazdanov riversa in quest’opera parte della sua biografia e delle proprie vicissitudini da esule russo in territorio francese. Drammatico, intenso, malinconico e delicato sono gli aggettivi più adatti, sebbene non sufficienti, per descrivere “Strade di notte”.

9788811673279

Europa molto amore 
di Giorgio Scerbanenco – Garzanti Libri – 2017 € 10.90

Con “Europa molto amore” Scerbanenco ha creato un giallo italiano di stile inconfondibile, adottando un tema classico nella storia del poliziesco: la fuga disperata di due giovani alla ricerca della salvezza. Due ragazze in vacanza per l’Europa, l’italiana Ornella e la tedesca Barbara, vengono attirate in una trappola, derubate e accusate ingiustamente di omicidio. Di qui inizia la loro fuga attraverso Francia, Germania e Svizzera.

9788823517332

I balenieri di Quintaydi Francisco Coloane – Guanda – 2017 € 11.50

Le storie d’avventura, di natura e di mare ambientate da Francisco Coloane nel grandioso scenario dell’estremo limite meridionale del continente sudamericano. Le gesta dei mitici balenieri (che danno il titolo al volume) al largo delle coste argentine e cilene; il naufragio di un gruppo di cacciatori di foche e la loro strenua lotta per la sopravvivenza; il racconto di una terribile tempesta intorno a Capo Tamar; le vicende di Patricio Patterson, un avventuriero morto mentre galoppava nelle sterminate pianure patagoniche; e ancora storie di naufragi e salvataggi, di pescatori e di palombari, di indigeni privati delle loro terre e della loro dignità.

9788869184178

Il terzo relitto di Barbara Bellomo – Salani – 2017 € 16.90

Isabella De Clio è una giovane archeologa siciliana. Bella e preparatissima, nasconde un segreto: è cleptomane e sente continuamente il bisogno di rubare oggetti che rappresentano per lei ricordi. Decisa a rimettere ordine nella sua vita, a guarire dal suo disturbo, a creare un rapporto d’amore duraturo con l’affascinante Ottavio, durante una ricerca trova un documento inedito. È la copia di un manoscritto perduto, proveniente da El Zahra, in Tunisia, scritto nel primo secolo avanti Cristo. Nel testo l’anonimo autore racconta una nuova versione della battaglia delle Lipari, combattuta da Cornelio Scipione nel 260 a.C., nel corso della Prima guerra punica, e descrive tre relitti affondati misteriosamente nelle acque delle Eolie per difendere un prezioso carico. Isabella, incuriosita, cerca cosa sia stato già riportato alla luce e trova che due delle imbarcazioni romane sono state ritrovate, anni prima, da un noto ricercatore, esperto in immersioni, Paul Anderson, e dal suo collega Luca Tridente. Ma nulla si sa del carico delle navi. Che il manoscritto non sia affidabile? Che il tempo e il mare abbiano distrutto tutto? Mentre la giovane è intenta a ricostruire le dinamiche storiche, un’altra verità torna a galla: durante la campagna di recupero dei relitti, una sub esperta, Carla Sollini, ha perso la vita in circostanze misteriose. Ed ecco che quella che è iniziata come una ricerca da tavolino, si trasforma per lei in una vera avventura, piena di insidie e pericoli, che la metterà a contatto con uomini privi di scrupoli e la porterà nel mare delle Eolie alla ricerca del terzo relitto e dell’assassino di Carla.

9788811670315

La testimone del tempo 
di Tahmima Anam – Garzanti Libri – 2017 € 20.00

Cambridge, Massachusetts, fine dell’estate. Zubaida, giovane dottoranda di Harvard, sta per lasciare l’America. Non vede l’ora di fare ritorno nel suo paese, il Bangladesh, dove la aspettano a braccia aperte la famiglia adottiva e il fidanzato di sempre, Rashid. La attende anche un’occasione unica che non può certo rifiutare: partecipare come paleontologa a uno scavo importante che potrebbe riscrivere la storia. Ma qualche giorno prima della partenza, nel buio di una sala da concerto, incontra una persona speciale: l’affascinante pianista Elijah Strong. Elijah non è come gli altri uomini che Zubaida ha conosciuto finora. Fra loro l’attrazione è immediata e intensa, destinata a sopravvivere al di là dell’appartenenza a culture diverse. Eppure, per quanto Zubaida desideri restare e arrendersi a una passione cui è difficile resistere, rimane fedele ai suoi piani. Rientra a Dacca, spinta anche dal rispetto delle tradizioni e di una famiglia che l’ha accolta e protetta. Qui deve confrontarsi con le premure e l’affetto di Rashid, che non riesce più a ricambiare, e ripercorrere un passato che credeva non esistesse nemmeno. Quelli in Bangladesh sono anni in cui Zubaida si mette alla prova e non si arrende mai. Anni in cui non ha paura di prendere decisioni a volte scomode. Anni in cui non può e non vuole dimenticare Elijah e quel loro incontro che ha cambiato la sua vita per sempre. Sa bene di non essere più quella di un tempo. E forse adesso è arrivato il momento di liberarsi degli ultimi fili che ancora la legano a un’esistenza che non sente più sua e tornare là dove tutto è cominciato. Con un unico obiettivo: abbracciare le proprie radici senza rinunciare a sé stessa e all’amore. “La testimone del tempo” racconta la storia di una donna che, sola custode del proprio destino, si riconosce più forte delle convenzioni e scava nel passato per trovare le chiavi del suo futuro.

9788811673781

Le 10 mappe che spiegano il mondo 
di Tim Marshall – Garzanti Libri – 2017 € 19.00

Per comprendere quel che accade nel mondo abbiamo sempre studiato la politica, l’economia, i trattati internazionali. Ma senza geografia, suggerisce Tim Marshall, non avremo mai il quadro complessivo degli eventi: ogni volta che i leader del mondo prendono decisioni operative, infatti, devono fare i conti con la presenza di mari e fiumi, di catene montuose e deserti. Perché il potere della Cina continua ad aumentare? Perché l’Europa non sarà mai veramente unita? Perché Putin sembra ossessionato dalla Crimea? Perché gli Stati Uniti erano destinati a diventare una superpotenza mondiale? Le risposte a queste domande, e a molte altre, risiedono nelle dieci fondamentali mappe scelte per questo libro, che descrivono il mondo dalla Russia all’America Latina, dal Medio Oriente all’Africa, dall’Europa alla Corea. Con uno stile chiaro e una prosa appassionante, Marshall racconta in che modo le caratteristiche geografiche di un paese hanno condizionato la sua forza e la sua debolezza nel corso della storia e, così facendo, prova a immaginare il futuro delle zone più calde del pianeta.

9788893251228

Tempi selvaggi. Yeruldelgger 
di Ian Manook – Fazi – 2017 € 17.00

È inverno inoltrato e la steppa è avvolta nella morsa dello dzüüd: le temperature si aggirano sui meno trenta, un vento gelido imperversa e il paesaggio è spazzato da tormente di neve. Sembra di respirare vetro. È la leggendaria sciagura bianca, che al suo passaggio lascia dietro di sé una scia di cadaveri. Milioni di vittime, uomini e animali. Da un cumulo di carcasse congelate, incastrata fra un cavallo e una femmina di yak, sbuca la gamba di un uomo. È solo il primo di una serie di strani ritrovamenti. Nel frattempo, in un albergo di Ulan Bator, viene assassinata la prostituta Colette, delitto del quale è accusato proprio il commissario Yeruldelgger. E poi c’è la scomparsa del figlio di Colette, le cui tracce porteranno il commissario fino in Francia, in una fitta trama di giochi di potere dei servizi segreti, loschi affari dei militari e corruttela della politica. Yeruldelgger non ha più niente da perdere ed è pronto a uccidere. Il fuoco va sconfitto col fuoco, proprio come si fa quando scoppiano gli incendi nella steppa: si creano muri incendiari. E intanto, la neve continua a ricoprire la Mongolia… Secondo capitolo della trilogia di Yeruldelgger.

9788858128749

La teologia narrativa di papa Francesco 
di Gian Enrico Rusconi – Laterza – 2017 € 16.00

L’idea diffusa che papa Francesco sia ‘forte’ nella pastorale ma ‘debole’ nella dottrina è un equivoco, La grande espressività del pontefice vive infatti di una originale ‘teologia narrativa’, che è a un tempo tradizionale e innovativa, legata al quotidiano e rivolta a tutti, credenti e non. Nelle sue parole ricorrono appelli di solidarietà sociale per i più deboli, i temi della gioia, dell’amore e della misericordia; ma emergono anche concetti e passaggi problematici come l’Incondizionata misericordia’ di Dio che lascia indeterminati alcuni motivi religiosi tradizionalmente fondamentali quali il castigo, la punizione e l’espiazione del peccato. Bergoglio mette così in atto una faticosa ridefinizione del concetto stesso di peccato: «siamo tutti peccatori» ma perdonati. Dietro al nuovo sforzo ermeneutico e semantico del pontefice si intravede un abbozzo di nuova e potente teologia. Dove porterà questa ‘rivoluzione’? Quali sono i contraccolpi teologici e dottrinali? Gian Enrico Rusconi esplora le conseguenze della teologia narrativa di Francesco sulla Chiesa, sui laici e sulla società in generale.

9788898713684

Kerestetìl di Irene Bignardi – Astoria – 2017 € 12.00

Cosa resta dei ricordi? Parafrasando ironicamente il titolo della canzone di Charles Trenet – ‘Que reste-t-il de nos amours?’ – Irene Bignardi ricostruisce attraverso fili sottili un mondo passato fatto di sentimenti sempre attuali. Di volta in volta sognataci e realiste, traditrici e tradite, ingenue e meschine, le donne che si muovono nel mondo raccontato dall’autrice fanno parte della borghesia illuminata milanese degli anni cinquanta e sessanta, anni ricchi di sperimentazioni artistiche e personali dagli esiti discontinui. Un mondo tutto sommato gentile, dove un maturo regista riesce a resistere alle avances di una giovanissima ammiratrice, una moglie cerca di salvare il proprio matrimonio fingendo con i figli un improvviso impegno di lavoro, un artista si trasferisce con la moglie a casa del committente per risparmiare mentre conclude il lavoro. Con l’intensità e l’ironia tipiche dell’autrice – venate dalla malinconia di chi rivive tratti di vita ormai lontani – Irene Bignardi ci regala un quadro d’epoca, non immobile però, perché i sentimenti di cui parla sono quelli che ancora ci accompagnano durante quel lungo percorso che si chiama diventare adulti.

9788858127544

I segreti delle madri 
di Melita Cavallo – Laterza – 2017 € 16.00

Le persone mentono con grande disinvoltura e spesso in maniera molto convincente. Lo fanno perché ritengono che coprire la verità produca un vantaggio. Questo probabilmente è vero, nel breve periodo. Ma custodire a lungo la menzogna – in particolar modo se ha trovato spazio nella dimensione più intima, che è quella dei rapporti familiari – è faticoso, e a volte impossibile. Quando, per i motivi più disparati, il velo di menzogne si squarcia, le conseguenze rischiano di essere irreparabili. Custode della verità nella famiglia è spesso la madre. A volte per paura, a volte per debolezza, spesso con le migliori intenzioni e in buona fede, è la donna che più di frequente si illude di poter salvaguardare l’integrità della propria famiglia continuando a mantenere un segreto. Ma quasi sempre questo si rivela un errore.

9788817095617

Un adulterio di Edoardo Albinati 

Rizzoli – 2017 € 16.00

Dopo avere vinto il premio Strega con “Educazione cattolica”, Edoardo Albinati torna nelle librerie con il suo nuovo e straordinario romanzo “Un adulterio”. Quarantotto ore sono quelle che hanno consapevolmente deciso di regalarsi due amanti per stare insieme e questo è il lasso di tempo che serve ad Albinati per descrivere tramite la storia dei due protagonisti cosa sia il tradimento e quanto dubbioso e poco coerente possa essere l’amore. L’attrazione, la ricerca di altre felicità, il rischio, le bugie sono gli elementi in gioco e sono tutti temi analizzati dall’accattivante scrittura di Edoardo Albinati. Un ritiro su un’isola deserta e una fuga dai propri matrimoni e dalle rispettive famiglie è il pretesto per indagare l’amore e le passioni dei tempi moderni in “Un adulterio”.

9788845931789

Io una volta abitavo qui 
di Jean Rhys – Adelphi – 2017 € 16.00

La prosa tagliente, rarefatta, la spietata onestà, l’allarmante esibizione dei meandri più bui dell’io: sono i tratti essenziali di Jean Rhys, che gettava la vita in pasto ai suoi racconti come chi di vite ne abbia vissute troppe e le disconosca tutte. Bambina col vestito di piquet in una Dominica insieme sordida e fiabesca, riluttante collegiale espatriata in Inghilterra, ballerina di fila, comparsa del demi-monde londinese, vedova bianca di un carcerato olandese, parigina derelitta e affamata, protégée di Ford Madox Ford, e infine anziana solitaria nel piovoso Devonshire, dove il clamoroso successo del Grande mare dei Sargassi «è arrivato troppo tardi»- tutte queste identità sono state sue, e di tutte leggiamo, attoniti, sapendo che continueranno a darci sorprese dolorose e rivelatrici.

9788817094542

Valeria allo specchio. Fatti innamorare! 
di Elísabet Benavent – Rizzoli – 2017 € 17.90

In “Valeria allo specchio” dell’acclamata scrittrice Elisabet Benavent troviamo la giovane protagonista alle prese con una svolta decisiva della sua vita. Valeria ha deciso di lasciare il marito Adrian con cui le cose non funzionavano e dopo tante incertezze ha scritto anche il romanzo che aveva nel cassetto da sempre. Quando un editore le propone la pubblicazione del libro, la reazione della ragazza è quasi surreale: sembra che non voglia perché la paura delle critiche e delle reazioni della sua famiglia la spaventano più della soddisfazione di veder pubblicato il proprio lavoro. Ma alla fine si decide e quando il romanzo arriva negli scaffali delle librerie, la reazione delle amiche di Valeria è inaspettata e ancor di più lo sarà quella dei lettori. La protagonista di “Valeria allo specchio” non si è mai sentita in un tale turbinio di emozioni: felicità, tristezza, malinconia e desiderio si fondono in lei. Proprio in questo momento arriva l’affascinante Victor, pronto a farle cambiare idea sul mondo e sull’amore. Nel frattempo le amiche di Valeria Lola, Carmen e Nerea sono alle prese con i loro guai sentimentali. Riusciranno insieme a uscire da questo gioco d’anime?

9788845292835

L’ animale che è in noi
di Charles Foster – Bompiani – 2017 € 17.00

Quante volte ci siamo domandati che cosa passa nella testa degli animali? Se l’è chiesto anche Charles Foster e per darsi una risposta ha scelto di vivere davvero come una creatura selvaggia: alla pari di un tasso si è rintanato nelle Black Mountains del Galles e si è nutrito di vermi, imparando a fare esperienza dell’ambiente attraverso il naso piuttosto che con gli occhi; ha nuotato nel fiume East Lyn come una lontra, catturando pesci con i denti; ha frugato tra i bidoni della spazzatura dell’East End come una volpe di città alla ricerca di cibo; si è lasciato cacciare da un segugio nell’Exmoor come un cervo e ha seguito i rondoni nella loro rotta migratoria attraverso l’Europa fino all’Africa occidentale. Foster ha sperimentato per noi cosa vuol dire appartenere a un’altra specie e ci ha raccontato mondi diversi ma forse non irrimediabilmente lontani. Un’esplorazione affascinante che è anche un invito a entrare in connessione con la natura, a “essere un animale per diventare un uomo migliore.”