Nuovi arrivi

 

9788880574903

Eichmann o La banalità del male. Intervista, lettere, documenti di Hannah Arendt, Joachim C. Fest – Giuntina – € 14.00

Una violenta polemica a livello internazionale avevano scatenato gli articoli sul processo svoltosi a Gerusalemme contro il criminale nazista Adolf Eichmann raccolti da Hannah Arendt nel suo celebre quanto controverso libro “La banalità del male”. Come poteva un semplice burocrate essere responsabile dello sterminio di milioni di persone? Come poteva il “male” essere definito “banale”? Per discutere e chiarire queste e altre inquietanti domande non c’era forse interlocutore più adatto che lo storico Joachim Fest, già noto per i suoi studi sui gerarchi del Terzo Reich e che si fece presto apprezzare come autore delle monumentali biografie su Hitler e Speer. Le complesse questioni storiografiche e filosofiche che s’intrecciavano nel libro su Eichmann le troviamo approfondite in tutta la loro vitalità e attualità anche in questo volume, che oltre ai principali documenti della controversia intorno al libro di Hannah Arendt pubblica l’intervista del 1964 con Joachim Fest, ritrovata solo di recente, e le inedite lettere che i due si sono scambiati fino al 1973.

9788865966822

Il primo e l’ultimo
di John Galsworthy – Edizioni Clandestine – 2017 € 7.00

Ne Il primo e l’ultimo, racconto scritto nel 1917, Galsworthy affronta, con tinte forti e melodrammatiche, la storia di un omicidio nella fosca periferia londinese. Per amore, Lawrence uccide, senza averne l’intenzione, il marito e protettore che da anni perseguita la giovane donna di cui è innamorato e, colmo di terrore e di rimorso, si confida con la sola persona che gli offre garanzia di salvezza, il fratello. Questi, avvocato di successo, per evitare uno scandalo in cui si sarebbe suo malgrado trovato coinvolto, propone al debole Larry una facile via di uscita. E tuttavia laddove colui che si atteggia a Primo, bandito ogni precetto morale, non mostra alcuno scrupolo nel far condannare un innocente, sarà l’Ultimo, mantenendosi saldo ai principi di onestà e coerenza, a mostrarsi degno di affrontare il cammino verso la redenzione.

9788895288802

Martin Eden di Jack London – Gingko Edizioni – 2017 € 5.80

Romanzo semi-autobiografico, sorprendente e inquietante, nel quale London ripercorre la sua turbolenta giovinezza sul caotico e rissoso lungomare di Oakland e l’infaticabile apprendistato per diventare uno scrittore di successo, “Martin Eden”, sette anni dopo la sua pubblicazione, diede tra l’altro credito con il suo tragico epilogo all’ipotesi del suicidio del suo autore, nonostante le numerose proteste degli eredi. Dapprima pubblicata a puntate sulla rivista “Pacific Monthly” dal settembre 1908 al settembre 1909, la storia del giovane Martin, uno dei personaggi più vitali e originali che Jack London abbia mai creato, racconta la difficile esistenza di un marinaio rozzo e illetterato che casualmente scopre il mondo della conoscenza e della cultura, s’innamora di una ragazza di questo nuovo mondo, si rende conto di possedere un dono per la scrittura, e fa di tutto per elevarsi al di sopra della sua miserabile condizione, inseguendo ossessivamente l’obiettivo di migliorarsi, la fama letteraria e l’ideale della bellezza e verità artistica. La differenza di classe fra i due giovani e le relative difficoltà del protagonista di farsi accettare come possibile marito dalla famiglia di lei danno modo a London di esporre molte delle sue teorie di convinto socialista, lanciare un’aspra invettiva all’individualismo imperante nella società americana del ventesimo secolo, nonché illustrare la vacuità delle convenzioni sociali e dei pregiudizi interpersonali, la corruttibilità e il conformismo, e soprattutto di confessare la propria insoddisfazione per il raggiunto e tanto agognato successo artistico. La parabola di Martin Eden è in generale quella di ogni uomo teso a migliorare se stesso, fragile sognatore destinato a non trovare felicità né appagamento tra le maglie ferree della utilitaristica società moderna. Introduzione di Edward Biron Payne.
9788893441759Il talento di Mr. Ripley 
di Patricia Highsmith – La nave di Teseo – 2017 € 13.00Napoli, anni Cinquanta. Il giovane e spiantato Tom Ripley sbarca da New York in missione per conto del ricco Mr. Greenleaf. Deve convincere il figlio di lui, Dickie, a ritornare in America. Ma l’incontro con Dickie, un ragazzo bellissimo che dalla vita ha avuto tutto, fa nascere nella mente di Tom un’idea: non potrebbe sostituirsi a lui e vivere una vita senza problemi? È l’inizio di un’avventura insieme terribile ed entusiasmante, in cui Patricia Highsmith conduce per mano il lettore nei percorsi mentali di un assassino senza scrupoli, e forse proprio per questo irresistibile.

9788893441773

Il diario di Edith 
di Patricia Highsmith – La nave di Teseo – 2017 € 13.00

Edith è una donna apparentemente forte, allegra e sorridente, ma qualcosa di oscuro si annida dentro di lei. Edith cerca di non dare troppo peso a quei momenti di buio, che a volte l’assalgono senza una ragione precisa e con questa serenità affronta anche il divorzio dal marito. Edith, per sfuggire al grigiore della propria esistenza, incomincia a costruirsi un’altra vita nelle pagine del suo diario, in cui il figlio scapestrato è un brillante ingegnere con una moglie carina e una nipotina adorabile. Forse una semplice valvola di sfogo, se non che nella vita reale Edith comincia a sentirsi strana, come se qualcosa si stesse lentamente incrinando dentro di lei. Dietro la tranquillità si apre l’anticamera della follia.

9788822704368

Cammini e sentieri nascosti d’italia da percorrere almeno una volta nella vita di Stefano Ardito – Newton Compton – 2017 € 10.00

In Italia esistono migliaia di sentieri. Alcuni, soprattutto sulle Alpi, sono frequentati e famosi, altri, soprattutto nelle pianure e al Sud, versano in uno stato di semiabbandono, anche se sono stati utilizzati per secoli da contadini, mercanti, pellegrini a pastori. Lo scopo di questo libro non è di elencare i sentieri italiani (sarebbe impossibile!), né di suggerire semplicemente i più belli. L’idea è quella di mettere in evidenza il valore storico e culturale dei sentieri italiani: molti, oltre a offrire occasioni di movimento in mezzo a panorami mozzafiato sono veri e propri monumenti. Ognuno dei cammini e sentieri raccontati nel libro viene presentato attraverso un personaggio illustre che lo ha percorso, o attraverso l’episodio o gli episodi storici di cui è stato testimone. Alla fine di ogni capitolo, perché questa guida sia un utile strumento per chi la consulta, vengono fornite le indicazioni pratiche necessarie a percorrere ogni sentiero: il punto di partenza e di arrivo, il dislivello, il tempo complessivo, la stagione migliore.

9788883714290Jack London 
L’Espresso (Gruppo Editoriale) – 2017 € 4.90

Nel 1907 Jack London si imbarca per i mari del Sud: da questo viaggio trae il racconto “The Heathen” (1908), centrato sull’amicizia fra Charley, mercante di perle americano, e Otoo, indigeno di Bora Bora, unico pagano rimasto fra i suoi compaesani più o meno violentemente evangelizzati. I due solidarizzano durante il naufragio di una goletta: solo Charley e Otoo riusciranno ad arrivare a riva, e per diciassette anni non si separeranno mai. Sebbene Charley decida di associare alle sue lucrose attività Otoo, questi continuerà a chiamarlo “padrone”, senza nulla chiedere e dando sempre tutto, fino al sacrificio estremo. L’altro racconto qui presentato è “The Mexican” (1911), scritto in presa diretta sullo scoppio della rivoluzione messicana: in quello stesso anno, infatti, Francisco Madera rovescia la dittatura di Porfirio Diaz, dando inizio a un turbine di guerre civili protrattosi fino al 1924. London è dalla parte della Junta dei cospiratori e le fornisce un eroe narrativo: Felipe Rivera, un diciottenne coperto di miseri stracci, che svolge le mansioni più umili pur di sostenere la rivoluzione. Ma il ragazzo, all’insaputa dei suoi capi, tira di boxe ed è anche piuttosto bravo: devolve cosi tutti i suoi guadagni alla Junta, e sebbene il suo comportamento desti molti sospetti, i rivoluzionari hanno troppo bisogno di soldi per guardare per il sottile.

9788883714306

Rudyard Kipling 
L’Espresso (Gruppo Editoriale) – 2017 € 4.90

Proponiamo qui due racconti di Rudyard Kipling che ben rappresentano la varietà di produzione del premio Nobel britannico. “On the City Wall” (1888) è la storia della bellissima prostituta Lalun, esperta di canto e di danza, che nella sua casa sulle mura di Lahore osserva il complicatissimo universo indiano che lì si affolla per godere dei suoi favori. Ne fa parte anche il narratore della storia, il quale capisce poco di ciò che accade, e oscilla fra una sottile preoccupazione e una stentata ironia, emblema della sostanziale incapacità degli europei di comprendere quel mondo di cui si sono appropriati da dominatori, restandone lontani ed estranei. Distante dalle ambientazioni esotiche e più simile a un racconto allegorico è “They” (1904), storia ispirata a un grave lutto personale dell’autore. In un pomeriggio estivo un uomo si lancia con la sua auto nella campagna del Sussex, ma smarrendo la strada si ritrova di fronte a una dimora signorile popolata da personaggi enigmatici: una gentildonna impossibilitata a vedere, una schiera di bambini inafferrabili, un maggiordomo inappuntabile. L’intima atmosfera del racconto è inconsueta nell’opera di Kipling e la tenerezza speciale che lo scrittore dimostra nei confronti dei bambini e dei ragazzi assume un aspetto nuovo e più profondo, che affonda nel personale struggente ricordo per la figlia scomparsa.

9788883714245

Mark Twain
L’Espresso (Gruppo Editoriale) – 2017 €4.90

In “The £1,000,000 Bank-note” (1893) il giovane Henry Adams, sbarcato a Londra con gli abiti laceri e senza un soldo, viene invitato da un distinto signore a partecipare a una bizzarra scommessa: sopravvivere per almeno trenta giorni senza finire in prigione avendo in tasca solo una banconota da un milione di sterline. In “At the Appetite Cure” (1898) l’io narrante si rivolge a una clinica specializzata per recuperare l’appetito. Contrariamente a quanto ci si potesse aspettare, gli vengono sottoposti menù orripilanti; ma col passare delle ore all’iniziale disgusto subentra una vera e propria acquolina in bocca e l’uomo si decide a ordinare un piatto della lista, ma la prova non è ancora superata. In “A Dog’s Tale” (1903) a parlare è una cagnolina, nata da una collie molto pretenziosa, capace di stupire il suo auditorio canino con paroloni sentiti dai padroni e da lei ripetuti nella pervicace ignoranza del loro significato. Educata secondo austere norme etiche, quando la cagnetta viene acquistata da una coppia con due bambini si dedica anima e corpo alla sua nuova casa, soprattutto alla guardia del più piccolo. Una notte nella camera del bimbo si sviluppa un incendio: coraggiosamente la cagnetta salva il piccolo da morte certa. Ma il padrone, eminente scienziato privo di scrupoli, pur di dimostrare una sua teoria scientifica segnerà per sempre le sorti dell’ignara cagnetta.

9788883714337

The other two-Gli altri due-Xingu. Testo inglese a fronte di Edith Wharton – L’Espresso (Gruppo Editoriale) – 2017 € 4.90

Proponiamo qui due racconti di Edith Wharton che ben esemplificano la sagace critica della scrittrice nei confronti dell’asfittica società americana, da cui si allontanò stabilendosi a Parigi. Alice Waythorn, protagonista di “The Other Two” (1904), è approdata nell’alta società newyorkese sposando in terze nozze un ricchissimo avvocato, che garantisce a lei e alla figlia Lily, avuta dal primo marito, una granitica agiatezza. Ma ben presto il tranquillo ménage familiare viene turbato: Lily si ammala di tifo e il legittimo padre chiede di poterla incontrare in casa di Waythorn, vista l’impossibilità per la bambina di muoversi. L’avvocato accetta l’intrusione e nel frattempo, per una serie di coincidenze, entra in stretti rapporti d’affari con il secondo marito di Alice. Sarà la rassicurante grazia di Alice a sciogliere le tensioni tra lo strano trio, cancellando con una risata le rigide convenzioni sociali. Lo scenario di “Xingu” (1916) è Hillbridge, piccola e ricca cittadina che scimmiotta i costumi della vicina New York. Un gruppo di donne fonda un club culturale che pretende di essere aggiornatissimo, ma i cui dibattiti si riducono a un vaniloquio che mal cela le sotterranee rivalità fra le varie signore. L’unica voce fuori dal coro è Mrs Roby, che dichiara candidamente di non aver letto quasi nessuno dei libri di cui si parla e che spesso viene meno al rigido bon ton. Non è un caso che proprio Mrs Roby venga infine espulsa dall’inattaccabile corpo sociale…
9788883714320Francis Scott Fitzgerald 
L’Espresso (Gruppo Editoriale) – 2017 € 4.90Presentiamo qui due racconti di Francis Scott Fitzgerald raccolti in “Tales of the Jazz Age” (1922). La storia di “The Jelly-bean” (1920) si svolge a Tarleton, sonnacchiosa cittadina di fantasia della Georgia, in bilico tra la stanca fedeltà alle tradizioni del Sud e le incalzanti trasformazioni della nuova America dei Roaring Twenties, vivace, dinamica, spensierata. Qui Jim Powell, detto Jelly-bean, un perdigiorno locale di buona ma decaduta famiglia, simpatizza con l’affascinante Nancy Lamar, che sogna una vita lussuosa e raffinata in Inghilterra. Tra i fumi dell’alcol e la foga del gioco d’azzardo sembra nascere un flirt tra i due, ma il “mollaccione” va incontro a uno scacco definitivo. “The Curious Case of Benjamin Button” (1921) è la storia surreale di un neonato che nasce settuagenario, non solo nelle sembianze e negli acciacchi, ma anche nelle attitudini e nei passatempi. Benjamin Button, con il suo percorso vitale alla rovescia, incarna un tema caro a Fitzgerald: la dicotomia tra le promesse della giovinezza e le delusioni dell’età matura, ossia il tema dell’illusione e della fragilità dell’American Dream, di cui gli scrittori della Lost Generation avvertivano gli scricchiolii ancor prima della Grande Depressione.9788865594643L’ angelo caduto 
di Daniel Silva – BEAT – 2017€ 9.90Da ventisette anni il sacerdote Niccolò Moretti varca le porte della Basilica di San Pietro, si genuflette di fronte alla Confessione e sale sull’impalcatura che avvolge il baldacchino del Bernini. Sta per iniziare il restauro in vista della Quaresima quando nota qualcosa disteso a terra e, mentre scende a vedere, si accorge che non è un uccello con un’ala rotta o una sciarpa dimenticata da qualche turista, come aveva pensato. È il cadavere di una donna. Pochi minuti dopo il Vaticano ha già contattato una persona fidata capace di sbrogliare quel mistero rapidamente e senza destare scalpore: Gabriel Allon, restauratore e imprendibile spia del nucleo più segreto dei servizi israeliani. Scampato per miracolo all’ultima missione, Allon si trova già a Roma per presenziare ai lavori di restauro della Deposizione di Cristo di Caravaggio e non ci mette molto ad accorrere nel luogo dell’incidente. Secondo gli inquirenti, la vittima, Claudia Andreatti, si sarebbe suicidata buttandosi di sotto dall’impalcatura del baldacchino, ma a Gabriel i conti non tornano: perché una studiosa giovane e affermata che ogni giorno lui incontrava sorridente avrebbe dovuto togliersi la vita? E, inoltre, perché l’avrebbe fatto nell’unico momento in cui le telecamere di sicurezza erano spente? Seguendo il misterioso invito di monsignor Luigi Donati, l’enigmatico segretario privato di papa Paolo VII, la spia israeliana accetta di non collaborare con la polizia ma inizia un’indagine solitaria.9788865594650Ritratto di una spia 
di Daniel Silva – BEAT – 2017 € 9.90La prima bomba esplode alle 11:46 del mattino, sull’avenue des Champs-Elysées a Parigi. L’attentatore è un algerino di ventisei anni, proveniente da Clichy-sous-Bois, la banlieue subito fuori la capitale francese. L’esplosione è così violenta che la piramide del Louvre, due chilometri e mezzo più a est, oscilla sotto l’onda d’urto. Il ministro degli Interni francese, giunto sul luogo della carneficina, dichiara: “Baghdad è arrivata a Parigi”. Diciassette minuti dopo, Baghdad giunge a Copenhagen dove, alle 12:03, un secondo kamikaze, educato in scuole danesi e sposato con una donna danese, si fa saltare in aria in mezzo a un gruppo di bambini. Alle 14:37 è la volta di Londra. Nell’elegante quartiere di Covent Garden, Farid Khan, nato nella capitale inglese da genitori immigrati nel Regno Unito da Lahore verso la fine degli anni Settanta, si fa esplodere provocando la morte di diciotto persone. L’Europa è sotto attacco. Con le casse vuote e i cittadini sempre più disillusi, il vecchio Continente sembra vacillare sotto i colpi di un nemico subdolo e invisibile, educato e cresciuto per giunta nel cuore delle sue antiche città. Un nemico che resterebbe tale, se l’intelligence americana non incaricasse delle indagini un testimone d’eccezione dell’attentato londinese, Gabriel Allon, il celebre agente dei servizi israeliani giunto a Londra per esaminare, sotto la sua copertura di esperto restauratore d’arte, una preziosa tavola antica.

9788862616324

Il colpo di grazia 
di Ambrose Bierce – Mattioli 1885 – 2017 € 10.00

Lessicografo del Diavolo, cinico dei cinici, Ambrose G. Bierce è “Bitter Bierce”, l’amaro, ma anche lo scrittore impareggiabile della Guerra Civile americana. L’attenzione dello scrittore per la Guerra Civile non derivò da un interesse esclusivamente letterario, quanto piuttosto dal suo lavoro di giornalista. Centrale in questi racconti il carattere fratricida della Guerra Civile americana: “L’episodio di Coulter’s Notch” narra la storia del capitano Coulter, un virginiano arruolato tra le file dell’Unione, che riceve l’ordine di bombardare – tema quanto mai attuale – con i suoi pezzi d’artiglieria un’abitazione accanto alia quale è schierato il nemico. Ma è anche la guerra vista dagli occhi di un bambino che, armato di una spada di legno, si perde nel bosco inseguendo per gioco nemici immaginari, imbattendosi poi nei reduci di un massacro. In appendice il resoconto di uno straordinario incontro tra l’Autore e Oscar Wilde.

9788862616225

Franklin Evans, l’ubriaco 
di Walt Whitman – Mattioli 1885 – 2017 € 15.00

Ambientato fra le metropoli della costa Est e il Sud del paese, fitto di vicende e personaggi, “Franklin Evans, l’ubriaco” è un romanzo tutto da scoprire, incentrato su una rivalità sanguinaria tra due belle e giovani donne rivali in amore per il giovane Evans. Una rivalità inconsueta che sfocia in un terribile delitto. Un delitto quasi perfetto, se non fosse per l’insistenza investigativa di un parente dell’assassinata che, da solo, si ostina a non credere alla ricostruzione ufficiale. Un Whitman inconsueto, dunque, che in alcune pagine rimanda al genio di Poe, che aveva conosciuto davvero da ragazzo. E anche un’altra figura di donna perduta…

9788869933875

Il nostro giardino sentimentale 
di Agnes Castle, Egerton Castle – Elliot – 2017 €17.50

In questo libro, impreziosito dalle illustrazioni di Charles Robinson, si respira appieno la tradizione estetica dell’epoca vittoriana. I due autori ci narrano della loro casa, soprannominata all’italiana “villino”, un luogo del cuore, un nido di pace e d’amore che durante la Prima guerra mondiale venne trasformata in ricovero per soldati feriti e donne sole. Ma se da una parte il ricordo di quel giardino ameno, della cura per le piante, del passaggio delle stagioni, della brughiera circostante si fa malinconico, dall’altra è stato lo strumento più efficace per superare gli orrori che furono compiuti in uno dei periodi più bui della nostra storia.

9788869933608

Racconti fantastici e crudeli 
di Tong Su – Elliot – 2017 € 14.50

Questi racconti, pubblicati tra il 1989 e il 1999 in un periodo particolarmente vivace per la letteratura cinese appena affrancatisi dai limiti imposti dal realismo socialista, sono uniti da un filo comune: la presenza, a volte appena accennata, a volte dominante, di elementi fantastici o soprannaturali all’interno del quotidiano. Fantasmi, spiriti, angeli, mostri, bambini giganti appaiono in modo imprevisto e inspiegabile, interrompendo la linearità logica della narrazione e aprendo una crepa verso un mondo che supera la percezione e si proietta verso il sogno, la fantasia e l’allucinazione. La mantella ricamata, le enormi farfalle multicolori, il grande fiore rosso di loto, la giara, le risaie inaridite e gli spaventapasseri sono gli elementi ricorrenti che contribuiscono a produrre una sensazione di irrealtà, come se gli oggetti e gli stessi personaggi, pur calati nel nostro mondo, si trovassero a tratti come sospesi tra cielo e terra.

Layout 1

Mary di Mary Wollstonecraft – Elliot – 2017

€ 13.50
9788869933899La signora Chistopher 
di Elizabeth Myers – Elliot – 2017 € 17.50La morte giunge all’improvviso quando la signora Christopher, anziana dall’aria mite e dal volto rassicurante, si alza in piedi, punta la pistola e spara al signor Sine prima che lui possa proferire verbo. Con questo gesto libera se stessa e altre tre anime in difficoltà – un disoccupato innamorato di una prostituta tragicomica, un’aristocratica in disgrazia e un medico giocatore d’azzardo – dal giogo di un terribile strozzino senza scrupoli. La signora Christopher, sfrontata e risoluta, offre a ognuno di loro la possibilità di un nuovo inizio che possa scuotere le loro tristi esistenze; ma i tre saranno in grado di mantenere il segreto e cogliere questa occasione? E l’anziana signora Christopher si pentirà dell’efferato delitto?
9788876093548
Cattive ragazze. 15 storie di donne audaci e creative di Assia Petricelli, Sergio Riccardi – Sinnos – 2017 € 13.0015 storie di donne audaci, creative, coraggiose, rivoluzionarie tornano in una nuova veste grafica e tipografica a colori, essenziale e dirompente. Da Olympe de Gouges a Nellie Bly, da Marie Curie a Hedy Lamarr, quindici storie note e meno note, raccontate con passione e militanza.

9788869934247

I ragazzi di Edith Wharton – Elliot – 2017 € 17.50

Durante una crociera nel Mediterraneo, Martin Boyne, un americano di mezza età, fa la conoscenza di un gruppo di ragazzi in giro per l’Europa senza genitori, che nel frattempo trascorrono le vacanze a Venezia tra grandi alberghi, feste ed eventi mondani. Presto l’uomo si affeziona alla banda, guidata dalla quindicenne Judith, alla quale è stata affidata la responsabilità dei più piccoli. Anche Martin cercherà di proteggerli dalla superficialità degli adulti, che non sembrano curarsi affatto delle necessità di amore e stabilità dei propri figli. Ma l’iniziale sentimento di affetto si trasforma lentamente in qualcosa di imprevisto e la sua morale borghese si intreccia con la mentalità fiera e audace dei giovani. “I ragazzi” è un romanzo in cui Wharton tocca temi scottanti e difficili, gettandosi con estrema sensibilità nella narrazione di sentimenti e scelte al di fuori delle convenzioni sociali.

9788854515284

A occhi chiusi 
di Green Linda – Neri Pozza – 2017 € 18.00

Lisa Dale non è mai stata una di quelle madri che si rimproverano di essersi perse le tappe importano della crescita dei figli. Personal trainer in una palestra, ha preferito dedicarsi alla carriera piuttosto che stare dietro ai momenti salienti della vita di Chloe, Ottis e Ella, i suoi tre figli. Forse è per questo che la velata accusa della piccola Ella, che la rimprovera di non dedicarle abbastanza tempo, le brucia tanto: perché sa che è vero. Per farsi perdonare acconsente perciò di accompagnare la bambina al parco, dove madre e figlia hanno l’abitudine di giocare a nascondino. «Conta fino a cento senza barare e tieni gli occhi chiusi» la ammonisce la piccola, prima di correre a nascondersi. E Lisa ubbidisce. Uno, due, tre… quando la donna apre gli occhi, sbattendo le palpebre abbagliata dal sole, Ella è svanita nel nulla. Dopo aver passato in rassegna tutti i nascondigli abituali e aver scrutato l’orizzonte in cerca di un vestitino a righe bianche e verdi, Lisa cade in preda a un panico irrefrenabile. Nel giro di poco anche altri si uniscono alle ricerche e in tutto il parco risuona il nome della bambina, un appello che resta ignorato: di Ella non vi è più traccia. Mentre la polizia, prontamente interpellata, brancola nel buio, qualcuno accompagna Ella nella propria casa. Qualcuno convinto di sapersi prendere cura della bambina molto meglio di quanto faccia la sua vera madre, una genitrice cosi palesemente incapace da farsela sottrarre proprio sotto il naso. Nei giorni che seguono la scomparsa di Ella, mille pensieri si affollano nella mente di Lisa accrescendo la sua disperazione: se la bambina fosse stata portata via da uno sconosciuto, si sarebbe ribellata, e le sue urla avrebbero attirato la sua attenzione. Invece Ella è svanita nel più totale silenzio. Chi può odiarla tanto da sottrarle la cosa più preziosa? E per quale motivo?

9788893442428

Non spegnere la luce 
di Bernard Minier – La nave di Teseo – 2017 € 22.00

Christine Steinmeyer, conduttrice radiofonica, credeva che la lettera trovata alla vigilia di Natale nella sua casella di posta, con una minacciosa accusa di omicidio, non fosse destinata a lei. Ma l’uomo che ora la sta chiamando in diretta durante il suo show alla radio sembra persuaso del contrario. Per la donna è solo l’inizio di un incubo, come se qualcuno stesse prendendo inaspettatamente il controllo della sua vita, qualcuno che sembra sapere tutto di lei. Ogni cosa su cui Christine faceva affidamento, comincia improvvisamente a crollare. Nel frattempo, il comandante di polizia Martin Servaz, che ha lasciato il lavoro per curare la sua depressione, riceve per posta le chiavi di una stanza d’albergo. La stanza in cui un’artista si è suicidata un anno prima. Qualcuno vuole che Servaz torni in servizio, contro il parere dei medici e all’insaputa di colleghi e superiori. Qualcuno che vuole che le strade di Christine, di Servaz e dell’artista si incrocino, molto pericolosamente. E se i nostri cari non fossero quello che crediamo? E se nell’oscurità alcuni segreti non volessero morire? Non spegnere la luce, e preparati al peggio.

9788899997090

Un tenebroso affare 
di Honoré de Balzac – Edizioni Theoria – 2017 € 12.00

Ossessionato dal denaro, bramoso di ottenere il successo e la notorietà, se non con il suo lavoro di scrittore, quanto meno nell’alta società, magari unendosi con una ricca signora (la contessa Hanska), cinico e volgare fino all’insopportabile, Honoré de Balzac fu forse lo scrittore più controverso della prima metà del secolo XIX. Ma questo suo carattere ripugnante non è dissimile da quello degli infiniti personaggi che compongono la monumentale opera di tutta la vita, la Commedia umana. La storia di Balzac è la storia di un’età, colta nei suoi aspetti essenziali: la società francese, e in particolare quella parigina, post-rivoluzionaria – cinica, meschina. In “Un tenebroso affare” siamo catapultati in una vicenda di cronaca nera, il tentato omicidio ai danni di Napoleone Bonaparte. Le indagini, gli intrighi della giustizia, un processo che mette in scena una società intera, dal popolo ai piani alti delle istituzioni, in un romanzo modernissimo (oggi diremmo un noir) che ci conferma quanto nessuno come Balzac sia stato capace di raccontare il lato più bieco della natura umana. Con un saggio introduttivo di Pietro Paolo Trompeo.

9788880572084

Il quartetto Rosendorf
di Nathan Shaham – Giuntina –  € 17.00

Tel Aviv 1936. Kurt Rosendorf, fuggito dalla Germania nazista, approda nella Palestina sotto il Mandato britannico per suonare il violino nella neonata orchestra filarmonica della Terra d’Israele. Costretto ad abbandonare patria, moglie [cristiana] e figlia, Rosendorf, per sfuggire allo sconforto della sua vita sradicata, forma un quartetto d’archi perché solo nella musica da camera potrà ritrovare un senso alla sua esistenza. Sceglie, come secondo violino, Konrad Friedmann, giovane, ingenuo e fervente sionista; come viola, Eva Staubenfeld, donna bellissima ma cinica e fredda, avvolta da un passato enigmatico; come violoncello, Bernard Litowsky, uomo infantile e volgare, ma anche audace e divertente.

9788895288796

Veleggiare con una barca piccola e altri racconti 
di Jack London – Gingko Edizioni – 2017 € 9.00

“L’avventura, allora, questa vita selvaggia in un mondo selvaggio, pose un bagliore d’aurora su tutta la prospettiva futura della sua vita in divenire, e lui sviluppò un’innegabile volontà di sperimentare tutte le possibilità di essa. Nelle scorribande dei porti, nei viaggi di caccia alle balene, nella spedizione in Alaska, nelle traversate itineranti dello Snark, e nelle numerose avventure esplorative in nuove terre e climi, gratificò di persona questa fame di avventura. Ed è questo stesso spirito avventuriero che ci ha dato le storie dell’Alaska (che io reputo come le sue migliori), i racconti dei mari del Sud, i romanzi dell’oceano, come “Il lupo di mare” e “L’ammutinamento della Elsinore”, e qualsiasi altro dei suoi racconti che illustra la super-forza e l’audacia sconsiderata di uomini coraggiosi” (Dall’Introduzione di Edward Biron Payne). I racconti: “Veleggiare con una barca piccola”, “I morti non risorgono mai”, “La fine della storia”, “Accendere un fuoco”, “Raggio d’oro”, “Finis: una tragedia nel lontano Nord-Ovest”, “Macchia”, “Quattro cavalli e un marinaio”, “Lo sceriffo di Kona”.

9788867531967

La mia cucina sana 
di Lorraine Pascale – Guido Tommasi Editore-Datanova – 2017 € 28.00

l suo stile semplice in cucina è amato da tutti. Qui Lorraine ci spiega come preparare piatti deliziosi che siano sani, nutrienti e ricchi di gusto. Le ricette sono realizzate con ingredienti di tutti i giorni, sono facili da fare e si inseriscono alla perfezione nella vostra vita quotidiana. Provate un’insalata di super verdure per un pranzo leggero, per esempio, o i filetti di salmone in padella su lenticchie alle erbe per una cena veloce. Gustate con gli amici i rettangolini di pizza senza glutine con timo e formaggio o coccolatevi con i brownies al cioccolato senza cottura e senza zuccheri raffinati. Davvero semplicissimo!