Novità

9788845932076L’ innominabile attuale
di Roberto Calasso – Adelphi – 2017 € 20.00

L’innominabile attuale di Roberto Calasso è un romanzo che scorre sul filo dell’enigma. I libri dello scrittore e presidente della casa editrice Adelphi sfuggono da sempre al placcaggio di una definizione. Anche quando si confrontano con un personaggio, un’opera, una civiltà non è mai facile dire di che cosa parlino esattamente. Però un filo segreto li tiene insieme. Per descriverli, Calasso ricorre all’immagine dell’albero che si dirama in svariate e magari impensabili direzioni. Ma nelle sue pagine ci si muove, perde e ritrova come in antiche, stratificate città; tra vestigia secolari e improvvise irruzioni di moderno, gente di fama e miti, narrazioni senza autore. L’ultimo libro, L’innominabile attuale, non fa eccezione. Questo libro scritto con la penna stilografica è una nuova ricerca dell’essenza della vita, un viaggio tra filosofia, scienza, pensiero umano assolutamente raffinato e impeccabile come ci ha abituati già in passato Roberto Calasso. Le sue sono illazioni sul tempo che passa inesorabile, sulla forma che dovrebbe prendere il corpo e la mente dopo un po’ che è costretto ad appartenerci.

9788831727822

Storia di alberi e della loro terra
di Matteo Melchiorre – Marsilio – 2017 € 16.00

“Nel 2004 Matteo Melchiorre pubblicò un piccolo libro: “Requiem per un albero”. Era la storia – una storia meneghelliana, fatta di dati, sì, ma anche di voci, parole, incantesimi, coincidenze, echi – dell’antico olmo che sorgeva maestoso sul limitare del paese di Tomo, presso Feltre, e che venne sradicato da un violento temporale. Melchiorre aveva appena ventitré anni, all’epoca, ed era un giovane storico in formazione. Quel piccolo libro fu notato, passò di mano in mano, fu letto da amanti della letteratura e da storici di professione. E corse voce: Melchiorre è uno speciale. Speciale per come unisce il rigore della ricerca e il talento nello «spostare» metaforicamente il racconto storico. Oggi, dopo i riconoscimenti ricevuti dal magnifico “La via di Schenèr”, Melchiorre ha ripreso in mano quel piccolo libro, l’ha più che raddoppiato di mole, ha affiancato all’antico olmo altri alberi – pioppi, ippocastani, tigli – e altre, tante, storie; si è affidato al proprio talento di rabdomante della memoria, e di quel giovanile gioiello ha fatto un elegante, maturo monile: un libro vorticosamente affascinante.” (Giulio Mozzi)

9788831728348

Ballando nel buio 
di Roberto Costantini – Marsilio – 2017 € 19.00

Ballando nel buio di Roberto Costantini riprende le avventure del sagace commissario Balistreri che ha stregato il pubblico internazionale grazie alle sue caratteristiche insolite e per nulla tradizionali nella letteratura poliziesca italiana. In una Roma tetra, menefreghista, faccendiera e violenta, segnata dalla decadenza figlia dei compromessi degli anni Ottanta, alla quale è impossibile sottrarsi, a meno di non essere capaci di forzare le regole del gioco o della legge, si muove il commissario. La sua è la Roma degli ignavi, dei cardinali corrotti, dei politici collusi con la criminalità di cui già abbiamo visto, letto e sentito un bel po’. Ma la Roma raccontata da Costantini ha qualcosa in più. È uno sporco affresco ormai impossibile da restaurare, e fedele all’idea rassegnata che ne hanno i suoi abitanti. Nelle avventure di Michele Balistreri, il giovane sbirro vive una vita dissoluta fatta di poker, whisky di pregio, milioni di sigarette e tante donne da sciupare senza scrupolo. Il suo essere politicamente scorretto, incline agli ambienti dell’estrema destra e disinteressato alle normali vicende umane, ne fa un perfetto interprete di quei giorni, in cui un’Italia piena di paura si giocava il Mondiale del 1982, più in cerca di leggerezza che di gloria. Una solenne distrazione dai reali problemi dell’epoca, capace di catalizzare l’attenzione di tutti, facendo girare dall’altra parte anche chi, per ragioni di servizio, avrebbe fatto meglio a tenere accesa la radio e darsi da fare lontano dalla tv. Ballando nel buio è una nuova avventura dove Balistreri deve risolvere nuovi e inquietanti casi di sparizioni.

9788817096911

Esercizi di memoria
di Andrea Camilleri – Rizzoli – 2017 € 18.00

Andrea Camilleri è un fiume di idee, di parole e di storie, ma soprattutto di scrittura. In Esercizi di memoria il grande scrittore siciliano ha deciso di raccontarsi, di mettersi a nudo in ventitré storie che racchiudono la sua vita con istantanee precise, prima che venga il momento di dimenticarsi tutto e guardare avanti, alla soglia dei novant’anni. Questo libro è Camilleri, un impiegato della scrittura, come lui stesso ama definirsi, che sfida il buio della sua età. E così come non era terrorizzato dalla pagina bianca, combatte anche l’oscurità della cecità e inizia a dettare. La sua produzione letteraria trova nell’oralità una nuova via per raccontare le sue storie. Ma se forte era la sua disciplina prima, lo è ancora di più oggi che può contare esclusivamente sulla sua memoria. E quindi occorre tenerla in esercizio: osservare nei dettagli i ricordi, rappresentarsi nella mente le scene. Quelli qui pubblicati, come dice lui, sono i compiti per l’estate: ventitré storie pensate in ventitré giorni, che raccontano come nitide istantanee la sua vita unica e, sullo sfondo, quella del nostro Paese, unico, bellissimo e sempre maltrattato. La memoria qui non pare appesantita né dalla malinconia né dal rimpianto. Per questo Camilleri ha chiesto a chi parla attraverso i colori, le forme e i volumi di rendere il suo esercizio più godibile, più leggero e più spettacolare e lo fa con Esercizi di memoria.

9788831728195

Rispondi se mi senti
di Ninni Schulman – Marsilio – 2017 € 18.50

Nel Värmland, regione di torbiere e boschi infiniti nella Svezia centrale, è arrivato l’autunno, tempo di caccia all’alce. Petra Wilander, alla guida della stazione di polizia di Hagfors, è pronta per una nuova battuta insieme alla sua squadra. Dopo ore di appostamenti tra abeti e cespugli di mirtilli, alla fine di una giornata dove più spari sono riecheggiati a lungo tra le montagne, due membri del gruppo non fanno ritorno: un uomo è morto e una ragazzina di tredici anni è scomparsa. Potrebbe essere stato un incidente? O è più probabile che qualcuno abbia approfittato dell’annuale raduno per regolare dei conti in sospeso? Mentre le indagini seguono il loro faticoso corso, anche la stampa si butta a capofitto sul caso. Magdalena Hansson, reporter del Värmlandsbladet che rischia di ritrovarsi disoccupata a causa dei tagli minacciati dall’alto, vede in quella morte sospetta l’occasione per rilanciare la testata locale per cui lavora. Si è lasciata alle spalle la redazione di un grande quotidiano della capitale per tornare alla cittadina della sua infanzia, desiderosa di offrire ai suoi figli una vita più semplice e protetta. Nessuno come lei conosce luoghi e persone di quella piccola comunità isolata: la sua esperienza, unita all’ostinazione e al garbo che le sono propri, può risultare decisiva per andare a fondo del caso e degli scomodi segreti che racchiude. Nella cornice di una natura selvaggia e magnifica, divisa tra la passione per un lavoro senza orari e l’amore profondo per la sua famiglia, dopo i lunghi e solitari mesi della maternità, Magdalena Hansson decide di chiudere un occhio sui sensi di colpa e di riprendersi le emozioni di un’inchiesta ad alto tasso di adrenalina.

9788817097284

Dove il tempo si ferma. La nuova teoria sui buchi neri di Stephen Hawking – BUR Biblioteca Univ. Rizzoli – 2017 € 11.00

Alla metà degli anni Settanta, Stephen Hawking fece una serie di scoperte inquietanti, secondo cui i buchi neri potrebbero evaporare, o anche esplodere, e distruggere tutta l’informazione della materia caduta al loro interno. I fisici hanno impiegato i successivi quarant’anni a mettere ordine alle conseguenze di questo risultato, finora indimostrato. In queste due lezioni, Hawking ritorna sul tema chiave della sua ricerca per raccontarci qual è il punto della situazione, e cosa rimane da capire sullo spazio, sul tempo, sulla nostra parte nell’universo. “I buchi neri rappresentano una sfida al principio più fondamentale che riguarda la prevedibilità dell’universo e la certezza della storia”, scrive. E ci coinvolge nell’ultima puntata di un’appassionata disputa scientifica, iniziata parecchi anni fa, tra la fisica classica della relatività generale e la fisica quantistica.
9788817097055La timidezza delle chiome
di Pietro Maroè – Rizzoli – 2017 € 17.00Pietro è un ragazzo di vent’anni che vive sugli alberi. Ci è salito prima di cominciare a camminare e ora cura gli alberi monumentali di mezzo mondo. Li scala, li studia, li ama, parla con i rami (e i rami parlano con lui, giura). In queste pagine racconta quello che succede in cima alle piante gigantesche dell’Australia e nei nostri giardini addomesticati. Perché anche lì, senza che ce ne accorgiamo, si consumano guerre e amori: come quello rasoterra e imprevedibile tra la salvia e il pomodoro. Ma questo libro non parla solo di alberi, parla anche di noi. Perché da quelle querce alte più di trenta metri Pietro guarda il mondo di sotto, il nostro mondo, quello di chi rimane a terra. E racconta cosa gli alberi ci possono insegnare, cosa ci servirebbe per vivere con la loro calma e capacità di adattamento. Pietro ci insegna qui come trovare una misura nuova per il nostro tempo: “Le piante sono lente, molto lente per la rapidità delle nostre vite. E mentre noi, impazienti del mondo di sotto, siamo incapaci di pensare con la misura dei secoli, loro ci vedono passare, ci guardano e sanno”.9788867994274Lisbona, ultima frontiera
di Antoine Volodine – Edizioni Clichy – 2017 € 17.00Due amanti in procinto di separarsi si ritrovano a Lisbona per passare insieme gli ultimi momenti. Lei è una terrorista rossa, lui un agente della polizia tedesca che, per salvarla, le ha organizzato una fuga sicura in Estremo Oriente. I due non potranno più avere contatti per molti anni, forse per sempre. Ingrid però non vuole sparire dal suo mondo senza lasciare nessuna traccia di sé. Progetta quindi di scrivere un libro in cui racconterà, in un linguaggio criptato e incomprensibile ai suoi nemici, la sua esperienza della lotta armata. Così, all’interno di questa cornice, si inserisce un secondo libro che contiene a sua volta altri scritti, altri narratori e altri personaggi, «una sorta di antologia commentata di testi risalenti a un’epoca immaginaria, il Rinascimento», segnata dalla guerra e dalla dittatura. L’identità del narratore si frammenta in una pluralità di individui e di nomi, secondo quella pratica dell’eteronimia tanto cara a Volodine (non a caso il romanzo si apre nella Lisbona di Pessoa), che permette uno sguardo più ampio e profondo sulla storia, la politica e la letteratura. “Lisbona ultima frontiera” è al tempo stesso una storia d’amore e un’amara riflessione sull’uomo e sulla società, che tuttavia, pur delineando il più cupo degli orizzonti, riafferma ancora una volta la forza e la bellezza della libertà umana.9788817095709Sognando la luna
di Michael Chabon – Rizzoli – 2017 € 22.00È il 1989 quando Michael Chabon, pochi mesi dopo aver pubblicato il suo primo romanzo, “I misteri di Pittsburgh”, raggiunge la casa della madre, a Oakland, per far visita al nonno gravemente malato. Reso loquace dai potenti antidolorifici, la memoria più nitida, affilata e urgente per l’imminenza della morte, in una settimana l’uomo dispiega davanti al giovane scrittore una storia rimasta sepolta, quasi dimenticata per una vita intera, un fiume alimentato da una molteplicità di affluenti, di voci spesso drammatiche, a volte beffarde, travolgenti per il nipote come per il lettore di oggi. È questa la mappa su cui si compone “Sognando la luna”, la confessione finale di un uomo a cui il narratore si riferisce sempre e solo come «mio nonno». È un racconto che parla di follia, di guerra e di avventura; che affronta il sesso, il matrimonio, il desiderio; che partendo dal modellismo aerospaziale osserva e descrive l’America di metà Novecento, le aspirazioni tecnologiche e i progressi di una nazione. Eppure, sopra ogni altra cosa, è il ritratto dell’amore passionale e impossibile tra il nonno dell’autore e sua moglie, un’enigmatica donna francese arrivata negli Stati Uniti, profondamente segnata, dopo la guerra. Insieme, a muovere queste pagine è l’impatto distruttivo – eppure così potenzialmente creativo – dei segreti e delle menzogne. “Sognando la luna” è un romanzo in forma di memoir, al tempo stesso una sorta di autobiografia immaginata, capace di descrivere un’epoca nel racconto di una sola vita, contraendo un’esistenza intera in un incontro di appena una settimana.9788869980879La ferrovia sotterranea
di Colson Whitehead – Sur – 2017 € 20.00«La ferrovia sotterranea» è il nome con cui si indica, nella storia degli Stati Uniti, la rete clandestina di militanti antischiavisti che nell’Ottocento aiutava i neri a fuggire dal Sud agli stati liberi del Nord. Nel suo romanzo storico dalle sfumature fantastiche, Colson Whitehead la trasforma in una vera e propria linea ferroviaria operante in segreto, nel sottosuolo, grazie a macchinisti e capistazione abolizionisti. È a bordo di questi treni che Cora, una giovane schiava nera fuggita dagli orrori di una piantagione della Georgia, si imbarca in un arduo viaggio verso la libertà, facendo tappa in vari stati del Sud dove la persecuzione dei neri prende forme diverse e altrettanto raccapriccianti. Aiutata da improbabili alleati e inseguita da uno spietato cacciatore di taglie, riuscirà a guadagnarsi la salvezza? La ferrovia sotterranea è una testimonianza scioccante – e politicamente consapevole – dell’eterna brutalità del razzismo, ma si legge al tempo stesso come un’appassionante storia d’avventura che ha al centro una moderna e tenacissima eroina femminile. Unico romanzo degli ultimi vent’anni a vincere sia il National Book Award che il Premio Pulitzer, è un libro che sembra già destinato a diventare un classico.

9788807173356

Gli impostori. Inchiesta sul potere
di Emiliano Fittipaldi – Feltrinelli – 2017 € 16.00

Che fine ha fatto Emanuela Orlandi dopo la sua scomparsa il 22 giugno 1983?
Chi comanda davvero al Comune di Roma?
Qual è la vera storia del “Giglio magico” di Matteo Renzi?
Tre inchieste, tre indagini esplosive che smascherano le menzogne del Potere.

978887094-941-4Sto benissimo soffro molto
di Maurizio Botta – ESD-Edizioni Studio Domenicano – 2017 € 13.00

C’è la vita con le sue passioni, le battaglie e i conflitti interiori. C’è l’uomo con i suoi “cinque pani e due pesci”, la routine quotidiana disarmante e la modernità che fagocita, c’è il dubbio e l’illuminazione nei sei “Passi” raccolti in questo libro. C’è Giorgio Gaber, il Signore degli anelli, Facebook, il Vangelo, san Filippo Neri e i Padri del deserto. C’è la dimostrazione che Dio è qui e ora, che la fede è viva ed è l’unico viatico a una vita piena e felice. Non c’è retorica o pedagogismo ma uno sguardo lucido e disincantato, scanzonato e giovane, uno sguardo ragionevole. È la ragionevolezza della fede cristiana che non discende da un pulpito ma scende in strada, tra le inquietudini e le contraddizioni del nostro tempo, che si fa interrogare senza formalismi e indica la via. Siate «pronti sempre a rispondere a chiunque domandi ragione della speranza che è in voi» scriveva Pietro nella sua prima Lettera. Qui le risposte si trovano. Con una semplicità che arriva dritta al cuore, di chi crede e di chi è alla ricerca di un senso.
Prefazione di Costanza Miriano

9788868436728

I miei quadri raccontati da me
di Vincent Van Gogh – Donzelli – 2017 € 29.50

Fu lo stesso Vincent van Gogh – nelle lettere che scrisse lungo gli anni – a parlare minuziosamente dei suoi dipinti. Spiegò come e perché li fece; ne descrisse i colori e le emozioni che provava nel realizzarli; disse pure cosa sperava e voleva che suggerissero in chi li guardava. Precisò a quali pittori del passato si ispirava e a quale genere di nuova arte mirava, impegnandosi con tutte le sue forze per realizzarla. Creò tutto un universo visionario che – lui vivo – solo pochissimi seppero comprendere; ma che costituì un linguaggio quanto mai originale: anticipò e fondò l’evoluzione della pittura moderna. Le sue lettere a familiari e amici sono una testimonianza preziosa, di grande valore letterario, critico e umano. A distanza di più di un secolo, Van Gogh è universalmente riconosciuto come uno dei maggiori artisti della sua epoca. Eppure quando morì, a soli trentasette anni, Vincent era ancora un artista «esordiente», che aveva partecipato a pochissime mostre ed era riuscito a vendere appena qualche decina di opere. Strano destino in vita, per un artista che dopo la morte si sarebbe ritrovato, in pochi decenni, a essere considerato uno dei pittori più importanti della sua generazione, e il vero anticipatore dell’arte moderna.

9788804676287

Il mistero Henri Pick 
di David Foenkinos – Mondadori – 2017 € 19.00

In un piccolo paese della costa bretone, asserragliata tra il cielo plumbeo del nord e il vento freddo proveniente dal mare, si trova una biblioteca unica. Raccoglie, infatti, i manoscritti rifiutati dagli editori, colleziona insomma i sogni infranti e le illusioni perdute degli aspiranti scrittori. In questo luogo fatto di fascicoli mai letti ritorna, durante un periodo di vacanze, la giovane Delphine. Lei, nemmeno trentenne, ha sempre amato quel luogo e il mondo dei libri, divenendo con il tempo un’affermata professionista dell’editoria parigina. Raggiunta la peculiare biblioteca insieme al suo fidanzato, lo scrittore Frédéric, si lascia catturare dai volumi, fruga tra le pile di testi e scopre qualcosa di interessante. «Le ultime ore di una storia d’amore» è il titolo che cattura la sua attenzione. Letto e apprezzato, Delphine decide quindi di pubblicarlo. Il risultato è un enorme successo editoriale. E l’autore? Il manoscritto è firmato Henri Pick, un uomo morto alcuni anni prima, e che sembra essere stato, almeno secondo la moglie, del tutto privo di interessi letterari. Delphine deve gestire questo mistero e anche occuparsi di due voci discordanti circa il trionfo del testo. C’è Frédéric, contrario alla pubblicazione di quest’opera che giudicava priva di valore, sempre più insofferente alla fama e al potere acquisito dalla fidanzata. E poi c’è il giornalista Jean-Michel Rouche che sostiene caparbiamente i suoi dubbi in merito alla versione ufficiale del manoscritto. “Il mistero di Henri Pick” è l’ultimo accattivante romanzo di David Foenkinos.

9788856649000

La casa di vetro 
di Len Vlahos – Piemme – 2017 € 17.00

Jared Stone è un politico stimato e un buon padre di famiglia quando un tumore terminale manda a rotoli la sua vita. Angosciato all’idea di non poter garantire alla moglie e alle due figlie un futuro decoroso, Jared decide di vendere quello che gli resta da vivere su eBay. Il fatto assurdo è che qualcuno lo compra, qualcuno deciso a ricavare dalla morte di un uomo un reality show. Questa è la storia di un padre che ama la propria famiglia al punto da mettere in vendita la propria dignità. E quella di una figlia decisa a restituirgliela.

9788851149680

Il mio amico Giorgio Gaber. Tributo affettuoso a un uomo non superficiale. Con Contenuto digitale 
di Gian Piero Alloisio – UTET – 2017 € 16.00

La maschera di Giorgio Gaber, che lui stesso contribuì a creare, ci restituisce ancora oggi l’immagine di un uomo solitario e un po’ scontroso, tanto geniale quanto difficile. E invece intorno a lui si era creato da subito un giro di amici e collaboratori, musicisti e parolieri: Dario Fo, Enzo Jannacci e Sandro Luporini o insospettabili come Franco Battiato. Tra questi, Gian Piero Alloisio è stato uno dei più fedeli: per quattordici anni scrissero insieme canzoni e spettacoli teatrali, film, pezzi di varietà. Oggi, a quindici anni dalla morte di Gaber, e sulle soglie di un intenso anno gaberiano, Alloisio ha deciso di raccontare la loro vita insieme: Ombretta e la famiglia, gli amici di sempre, i giochi e gli scherzi ma anche le grandi “incazzature” politiche, i progetti ambiziosi e i grandiosi disastri economici. Il ritratto di un uomo e di un genio, certo, ma anche l’affresco jazzato di una città e di un’epoca: la Milano di Gaber.

9788806221768

Prima di medi Julian Barnes – Einaudi – 2017 € 18.50

Cos’avevi prima di me? Probabilmente niente o probabilmente tutto. In “Prima di conoscermi” Julian Barnes si interroga su tutto quel mondo che esiste e che è stato vita prima che due persone si conoscano, si amino e inizino un percorso insieme. Tutto quel buco nero che esiste prima del nostro arrivo sembra impossibile da capire, impossibile da elaborare perché prima di noi non deve essere esistito nulla. È quello che accade al protagonista di questo bellissimo romanzo di Barnes. Graham Hendrick è uno storico che ha lasciato moglie e figlia per Ann. Dopo l’incontro a una festa, la prima fascinazione lascia gradualmente il posto all’innamoramento, al matrimonio e poi all’ossessione. La scoperta di un passato da attrice in un film di poco conto scatena la fissazione di Graham per il passato della giovane moglie. Interrogatori ad amici e parenti, indagini sulla vita precedente della compagna non placano il protagonista. Sempre più spesso i sogni, quelli con Ann nella parte della sgualdrina, e la realtà, dove la giovane è ignara del turbamento del marito, si confondono. Versare altro sangue sembra ad un certo punto il mezzo per riscattare la purezza perduta della moglie. “Prima di me” è il racconto intenso, noir e palpitante di un uomo pazzo d’amore e del tutto incapace di distinguere tra verità e finzione.

9788806235932

Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo. Ediz. a colori di Riccardo Falcinelli – Einaudi – 2017 € 24.00

Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo di Riccardo Falcinelli è un testo ricco di illustrazioni e meravigliosi esempi su come l’uso del colore abbia trasformato il mondo. Tutto il mondo del visibile esiste ovviamente da prima di noi, ma sembra quasi essere stato progettato anzitutto per il nostro sguardo. Ma cosa succede quando il mondo, e nello specifico il colore, vengono riprodotti su una pagina? E su uno schermo?
L’autore, visual designer e ideatore di alcuni dei progetti di grafica editoriale più interessanti degli ultimi anni nel nostro Paese, propone al lettore un’incredibile carrellata della storia del colore, di questa strana e meravigliosa forma di quasi vita che rende ogni cosa più bella, tangibile e meravigliosamente reale.
Riccardo Falcinelli, grazie a una una scrittura tecnica ma anche accattivante per un lettore non del settore, ci porta in un universo magico e irreale.

9788806226145

Il presagio di Anne Holt – Einaudi – 2017 € 19.00

Anne Holt torna in libreria con un nuovo inquietante caso da risolvere. In un pomeriggio di pioggia battente il piccolo di otto anni Sander Mohr viene trovato morto in casa con la faccia rivolta verso terra. Sembra proprio che abbia preso la scossa e che la sua morte sia una fatalità. Johanne Vik e i suoi colleghi vogliono archiviare il tragico caso anche per non dare ulteriore dolore alla famiglia dei Mohr, composta da rispettabilissime persone. Per nulla convinto della vicenda è il giovane, appena uscito dalla scuola di polizia, Henrik Holme. L’intuito e la determinazione saranno le uniche armi capaci di sostenerlo nelle indagini e di fargli superare la fitta rete di reticenze, menzogne e impedimenti. La sua ricerca della verità sarà difficilissima perché i Mohr sembrano apparentemente una famiglia perfetta e godono da sempre di una buona nomea. Ma allora cosa ha portato alla morte di Sander? Bisogna sfidare i luoghi comuni e cercare all’interno della famiglia e capire cosa abbiano deciso di insabbiare i rispettabilissimi Mohr. “Il presagio” di Anne Holt è un noir magnetico, impossibile tenerlo chiuso su un tavolino.

9788884994929

Guida ai vitigni d’Italia. Storia e caratteristiche di 700 varietà autoctone di F. Giavedoni – Slow Food – 2017 € 16.50

Un catalogo ricco e completo delle varietà di vite italiane. Da Abbuoto a Zucchero e Cannella, passando per Nebbiolo e Sangiovese, Fiano e Coda di Volpe, Oseleta e Ucelut, Tazzelenghe e Bruciapagliaio, Bellone e Cacamosca: i vitigni presenti nelle regioni d’Italia raccontati in modo semplice e puntuale, per illustrarne la storia, la diffusione, le caratteristiche della pianta e dei vini che se ne ricavano. Un viaggio sorprendente e appassionante alla scoperta di un grande patrimonio di biodiversità.

9788884994776

Formaggi naturali. Viaggio alla scoperta dei migliori d’Italia di P. Sardo – Slow Food – 2017 € 24.50

Il silenzio attorno al tema ”fermenti” nei formaggi è assordante. Grazie al fatto che non è necessario indicarli in etichetta, si ignorano il rischio di standardizzazione e la perdita del legame con il territorio che l’aggiunta di fermenti porta con sé. Slow Food propone la via dei ”formaggi naturali”, una cinquantina di produzioni a latte crudo ed esenti da aggiunte non autoctone scelte da Piero Sardo, ideatore e promotore di questa svolta. Le storie eroiche di chi li produce e le schede per scoprire l’assoluta eccellenza italiana nel panorama caseario.

9788870914856

I soldati delle parole 
di Frank Westerman – Iperborea – 2017 € 18.50

È ancora possibile arginare la violenza con le armi della trattativa e del ragionamento? I soldati delle parole è un libro importante per comprendere il terrorismo attuale, un saggio narrativo sulla violenza politica e il potere delle parole. La penna sarà sempre più forte della spada? Spinto da urgenti domande, narratore lucido e inquieto di questo tempo di crisi, Frank Westerman si mette in viaggio per capire ciò che il linguaggio può ancora fare contro la violenza e per indagare i cambiamenti che, a partire dagli anni ’70, hanno interessato i vari fronti del terrorismo moderno, modificandone pratiche e principi e complicandone l’interazione con l’avversario più eccellente, lo Stato. Westerman incontra esperti di terrorismo a Parigi, beve tè alla menta con un poeta ex-dirottatore di treni, prende parte come ostaggio a un’esercitazione di sicurezza all’aeroporto di Schiphol e partecipa a un corso per negoziatori delle Forze Speciali della Polizia olandese. E mentre ricorda alcune tra le più intense esperienze della sua vita, come le azioni di un commando di terroristi moluccani a cui assistette da bambino e l’orrore degli attentati ceceni quando era corrispondente in Russia, riflette su temi cruciali del nostro presente, come la lotta al terrorismo, le possibili reazioni al terrore, il senso dell’empatia e della comprensione, l’opportunità di dialogare. “I soldati delle parole” è un saggio documentatissimo, appassionato e rigoroso nello stile inconfondibile di Frank Westerman che intreccia Storia, reportage, autobiografia e sapienza narrativa.

9788834431962

Minù. Agenda del gatto 2018 Armenia – 2017 € 17.89

Un’agenda per tutti gli appassionati amanti dei gatti. Maneggevole e riccamente illustrata, è ricca di notizie e di consigli relativi alla cura e al benessere del felino di casa. A ogni giorno dell’anno corrispondono aneddoti, curiosità, informazioni di ordine pratico sul gatto, mentre ogni settimana si alternano le rubriche: “Storie vere di gatti” e “Parola di gatto”, che mettono in luce le doti dell’animale domestico tra i più amati attraverso racconti e spigolature.

9788866328872

Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane di Massimo Carlotto – E/O – 2017 € 16.00

Marco Buratti detto l’Alligatore e i suoi soci Max la Memoria e Beniamino Rossini sono caduti in una trappola ordita dal nemico più pericoloso con cui abbiano dovuto misurarsi: Giorgio Pellegrini. Pellegrini, in fuga dalla Legge e dalle pallottole di Beniamino Rossini, non intende vivere da latitante per il resto della vita e decide di diventare un infiltrato per conto della polizia. Qualcosa va storto e una squadra di killer spietati arriva dall’estero per assassinare sua moglie e la sua amante. L’indagine parallela per identificare i responsabili viene affidata all’Alligatore e ai suoi soci. Loro non vorrebbero avere nulla a che fare con la vicenda ma vengono ricattati dalla dottoressa Angela Marino, alto funzionario del ministero dell’Interno. La missione affidata a Pellegrini ufficialmente non esiste e non sono previsti testimoni. I nostri scoprono ben presto che il loro destino è comunque segnato. Anche se riusciranno nell’impresa rischieranno di essere tolti di mezzo da una falsa accusa che potrebbe mandarli in carcere per molti anni. Buratti, Max e Beniamino reagiscono. Giocano questa partita senza regole per cercare di sopravvivere.

9782889351343

Un mondo di animali in origami. Con espansione online. Con gadget di Marc Kirschenbaum – Nuinui – 2017 € 19.90

Questa raccolta contiene 20 curiosi modelli di varia difficoltà da creare con le coloratissime carte fornite nel cofanetto per mettere alla prova la propria abilità e dare libero sfogo alla fantasia, dando vita al proprio piccolo “regno animali”. I 100 fogli di carta per origami di alta qualità in 20 fantasie diverse – 10 in tinta unita e 10 con motivi decorativi appositamente creati per questi modelli – consentono di personalizzare le creazioni in modo originale e divertente.

9782889351350

Farfalle in origami
di N. Robinson – Nuinui – 2017 € 19.90

Un volume che contiene 20 modelli ideati da Nick Robinson, origamista di fama mondiale e da altri celebri maestri che riproducono splendide farfalle dai colori sgargianti. Dalla farfalla gigante a quella dalle ali maculate, gli appassionati troveranno di che sbizzarrirsi e mettere alla prova la propria abilità. Nel cofanetto viene fornito un set di 100 fogli di carta per origami di alta qualità con un’ampia selezione di colori e motivi decorativi appositamente creati per questi modelli.

9782889351596

Dinosauri in origami
di N. Robinson – Nuinui – 2017 € 19.90

Un volume che contiene 20 modelli ideati da Nick Robinson, origamista di fama mondiale e da altri celebri maestri che riproducono splendide farfalle dai colori sgargianti. Dalla farfalla gigante a quella dalle ali maculate, gli appassionati troveranno di che sbizzarrirsi e mettere alla prova la propria abilità. Nel cofanetto viene fornito un set di 100 fogli di carta per origami di alta qualità con un’ampia selezione di colori e motivi decorativi appositamente creati per questi modelli.

9788851150181

La cucina italiana. Il grande ricettario 
di Gualtiero Marchesi – De Agostini – 2017 € 49.90

Le oltre 1200 preparazioni di questo ricettario sono quelle della classica cucina italiana, interpretate nella “filosofia” di Gualtiero Marchesi, uno degli chef più conosciuti al mondo e maestro di molti cuochi famosi. Sono ricette familiari e regionali, rivisitate con gli occhi di un cuoco che sa valorizzare i piatti della tradizione e interpretare le nuove tendenze con tecniche e segreti dell’alta cucina. Dall’antipasto al dolce, un percorso nelle vie del gusto ricco di proposte e di idee. Dalle preparazioni più classiche a quelle più ricercate, un vademecum completo per cuochi appassionati, ma anche un prezioso aiuto per chi muove i primi passi in cucina seguendo gli insegnamenti di un grande maestro.

9788893442602

La figlia che vorrei avere
di Tatjana Rojc – La nave di Teseo – 2017 € 14.00

Sanja cresce vicino a una delle frontiere più calde dell’ultimo secolo, quella tra Trieste e la Slovenia, attraversata da correnti invincibili e profonde, che hanno segnato la sua storia e quella della sua famiglia. Sanja ha appena perso la zia Nora, un punto di riferimento fondamentale nelle sue radici “matriarcali”, lei era la figlia che Nora avrebbe sempre voluto avere. Questo doloroso distacco la porta a indugiare tra i ricordi, ripercorrendo gli snodi più importanti della sua vita: gli anni più giovani e liberi, gli studi, la passione per il canto e le lettere, un matrimonio infelice e giovanissimo, un aborto segreto e soprattutto l’amore per due uomini più grandi e influenti. Quello reale per il secondo marito, Leone – saggio e comprensivo, ma anche gelosissimo – e quello platonico per Boris, grande intellettuale, vero e proprio maestro da cui Sanja ha tratto l’insegnamento più grande: la fiducia nella vita e nelle sue infinite possibilità di risollevarsi.

9788842927587

La distanza tra le stelle 
di Lily Brooks-Dalton – Nord – 2017 € 16.40

Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l’esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere. Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell’Aether è stata un successo: lei entrerà nella Storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l’orbita di Giove. Eppure, quando l’astronave è ormai vicina all’atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s’interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell’angolo più remoto della Terra, risponde. Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s’intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

9788866483694The Beatles. La band che ha cambiato il mondo. Ediz. illustrata di Terry Burrows – 24 Ore Cultura – 2017 € 29.00

I Beatles hanno modificato, anzi rivoluzionato, la musica pop, il costume, la mentalità di intere generazioni. Con la loro musica, con le loro parole e con la loro personalità hanno definito un’era e cambiato il mondo. Questo libro racconta la storia dei Fab Four con un testo che, pur nella serietà della documentazione, non rinuncia a esprimere precisi punti di vista, ed è accompagnato da fotografie e memorabilia. Dai piccoli club di Liverpool allo scioglimento della band nel 1970, lungo una linea ininterrotta di dischi in vetta alle classifiche e di tour sempre esauriti, esso documenta un percorso che la continua ricerca della perfezione musicale ha reso inimitabile.

9788893880367

Nemesis. Ascesa e caduta di un grande narcotrafficante di Misha Glenny – Baldini & Castoldi – 2017 € 19.00

In Nemesis si intrecciano quattro storie. La storia di Antonio Francisco Bonfim Lopes, giovane brasiliano onesto, gran lavoratore e padre premuroso, che, per pagare le cure della sua bambina affetta da una rara malattia, non riesce a trovare altra via se non quella del mondo della droga, dove diventa Nem, boss dei boss di Rocinha, e infine l’uomo più ricercato di tutto il Brasile. La storia di Rocinha, in cui come in tutte le altre favelas di Rio de Janeiro, lo Stato è sempre stato assente – a parte la Polizia perlopiù violenta e corrotta – e che, invece, grazie a Nem conosce un periodo di pace e di stabilità. La storia del Brasile nel suo lento e faticoso cammino dal colonialismo alla democrazia passando attraverso la dittatura militare, e della sua lotta contro la povertà, la violenza e la corruzione. E infine, ma non meno importante, la storia di come due uomini, il protagonista e l’autore, così diversi per cultura, ruolo ed età, durante i loro incontri nel carcere di massima sicurezza di Campo Grande, riescano a costruire un rapporto di rispetto e fiducia reciproci.

9788893252638

Il castello Rackrent
di Maria Edgeworth – Fazi – 2017 € 15.00

Thady Quirk è il vecchio servitore di un’antica famiglia anglo-irlandese. Nel corso della sua lunga vita trascorsa al castello Rackrent (letteralmente il castello “arraffa-affitti”) ha assistito alla progressiva decadenza dei suoi aristocratici padroni: Sir Patrick, che riempie la casa di ospiti e si ubriaca fino alla morte; Sir Murtagh, il suo erede, un “grande avvocato” che rifiuta di pagare i debiti di Sir Patrick “per una questione d’onore”; e Sir Kit, giocatore d’azzardo che alla fine vende la proprietà al figlio di Thady. Generazione dopo generazione, il graduale declino della famiglia diventa la simbolica premonizione dei profondi cambiamenti che investiranno la società irlandese e dei problemi che, a oltre duecento anni di distanza, sono ancora ben lontani dall’essere risolti.

9788869189623

La stanza delle meraviglie filosofiche. Enigmi, problemi e paradossi per sfidare e aguzzare l’intelligenza di Roy Sorensen – Salani – 2017 € 15.90

Sin dalla sua nascita, la filosofia si è scontrata con problemi logici: un destino che l’ha accompagnata e la accompagnerà sempre. In questo libro il professor Roy Sorensen, autentico specialista di tutte le sfide del pensiero – dalla logica alla semantica, dalla matematica alle scienze – prodiga la sua enorme competenza, il suo gran senso dello humour e l’arguzia della sua scrittura per farvi sapere tutto sul vuoto di Platone, le indagini di Wittgenstein, il test di intelligenza di Schopenhauer, la grande scommessa di Voltaire, il “lapsus calami” di Russell; vi mostra perché l’uovo viene prima della gallina, che cosa ha fatto scomparire Cartesio e cos’hanno in comune un logico e un’aragosta. Intrappolati nella sua stanza degli enigmi, dei problemi, dei paradossi, dei puzzle e delle anomalie linguistiche, lo seguirete nella sua analisi dei misteri della verità, della falsità, della ragione e dell’illusione; lui vi stupirà, confonderà, illuminerà e, soprattutto, divertirà.

9788833927480

La fattoria dei gelsomini
di Elizabeth Arnim – Bollati Boringhieri – 2017 € 12.50

È un torrido pomeriggio estivo nella casa di campagna di lady Daisy e della figlia Terry. La tavolata di illustri ospiti è allo stremo, il calore insostenibile, le vivande non all’altezza della dimora. Per sconfiggere la noia, il vecchio Mr Topham e l’amico Andrew si immergono in una lunga partita a scacchi che durerà ben oltre il momento in cui l’ultimo ospite va a dormire. Ma allora come fa Terry, la mattina dopo, a sapere chi ha vinto? Il sospetto, anzi la certezza, dell’adulterio del marito Andrew si insinua nella mente di Rosie, e quando quest’ultima racconta ogni cosa alla madre, la scaltra e avida Belle non trova soluzione migliore che pianificare una ritorsione ai danni di lady Daisy per garantirsi una rendita a vita. Per sfuggire al ricatto, e alla delusione di fronte al comportamento di Terry, all’irreprensibile lady Daisy non resterà che intraprendere una repentina quanto rocambolesca fuga in Provenza nella speranza di riuscire a nascondersi da chi le ha procurato ferite tanto cocenti. Nelle pagine di questo romanzo la von Arnim raggiunge la sua maturità e, nel descrivere personaggi, ipocrisie e retaggi vittoriani, sfodera il suo artiglio affilato con la precisione dei grandi narratori.

9788899997113

Contento te contenti tutti
di Enrico Brizzi – Edizioni Theoria – 2017 € 16.00

Umberto Ripamonti, erede quarantenne di un impero industriale ormai in disfacimento, non riesce ad affrancarsi dalle tutele di una madre tanto frivola quanto autoritaria. All’acquiescenza degli anni verdi e all’istinto di ribellione che l’ha portato a compiere un atto riprovevole, subentra la volontà di allontanarsi dalla quotidianità per dimostrare a se stesso e agli altri di “valere qualcosa”. Un viaggio iniziatico gli suggerisce l’idea per rilanciarsi come uomo e come imprenditore, ma una volta rientrato in Italia si renderà conto che l’appoggio della madre e del potente compagno di lei risulta indispensabile per spiccare il volo verso una vita nuova. Le insidie aumenteranno di pari passo all’affermarsi della sua nuova attività, esponendo Umberto a un’inattesa, disastrosa, trappola. Brizzi mette in scena una storia ambientata ai giorni nostri, con una trama affondata nell’atmosfera d’una provincia italiana impastata di curiosità, invidie e desideri.

9788815273710

Vivere nel Medioevo. Donne, uomini e soprattutto bambini di Chiara Frugoni – Il Mulino – 2017 € 40.00

Come vivevano gli uomini, le donne e soprattutto i bambini nel Medioevo? Cominciamo dalla stanza da letto, vivacemente utilizzata anche di giorno, per pranzare, studiare, ricevere visite e, se si fosse stati re, per applicare la giustizia. Come era ammobiliata? E come ci si difendeva dall’assillo per eccellenza, il freddo? Perché i neonati venivano fasciati come piccole mummie e il rosso era così presente nel loro abbigliamento? Crescere era difficile per un bambino: mancanza di igiene, cibo inadatto, balie incuranti. E il demonio, sempre in agguato, che faceva ammalare, rapiva e uccideva. Imparare a leggere e scrivere, un divertimento nell’ambiente domestico, un incubo quando entrava in scena il maestro, sempre severissimo. Molti i giochi all’aperto, assai pochi i giocattoli veri e propri. Giocavano i bambini, meno le bambine. Se mandate in monastero non necessariamente avevano un destino infelice. Hanno copiato codici, scritto testi, miniato smaglianti capolavori. Se ci si allontanava dalla casa o dalla cella per un viaggio, che cosa poteva capitare? Quali avventure nelle strade brulicanti di pellegrini, penitenti, malfattori? A tutte queste domande e ad altre ancora risponde l’autrice, in un racconto reso vivace anche da stupefacenti immagini.

9788807032585

Il coro femminile di Chilbury 
di Jennifer Ryan – Feltrinelli – 2017 € 17.00

Quando inizia la guerra e gli uomini partono per il fronte tutti gli equilibri familiari e di paese crollano. Ma in “Il coro femminile di Chilbury”, scritto da Jennyfer Ryan, sono invece le donne a risollevare l’umore e le sorti della piccola cittadina inglese dove, agli scoppi dal fronte, è seguita subito la partenza delle braccia forti e delle voci baritonali. Miss Prim però non si fa certo intimorire da un gruppo di tedeschi e dalle levatacce nel cuore della notte per fuggire ai raid aerei. In mezzo a questo trambusto la nuova insegnante di canto decide infatti di mettere in piedi un coro tutto al femminile, dove le voci saranno soavi e liberatorie per scappare dalla paura, dalla morte e dalla vita stessa che spesso è più atroce. Man mano le prime notizie dei morti al fronte si fanno largo, le donne fanno capolino nel coro, dove trovano una famiglia e una valvola di sfogo. Mrs Tillings, già vedova, passa le notti insonne per la preoccupazione del figlio al fronte e allora cosa c’è di meglio se non il canto per demonizzare la paura? Kitty Winthrop riesce invece con il canto a brillare al fianco della bellissima sorella Venetia che non si fa molti scrupoli con tutti gli uomini della contea che le cadono ai piedi. Ma la guerra fa emergere anche gli animi malefici come quello di Edwina Paltry che in questo coro tutto al femminile intravede una possibilità di fare soldi e di ricavare un successo tutto personale. Intanto però in “Il coro femminile di Chilbury” gli anni passano e anche la guerra giungerà al termine.

9788815272898

Rabbia e perdono. La generosità come giustizia di Martha C. Nussbaum 

Il Mulino – 2017 € 28.00

Anche quanti ne riconoscono il potenziale distruttivo per la convivenza civile non rinunciano alla rabbia: velenosa e popolare, questa forte emozione si lega all’affermazione del rispetto personale, negli uomini alla virilità, e nelle donne alla rivendicazione dell’uguaglianza. Proseguendo nel suo scavo filosofico delle emozioni politiche e sociali, Nussbaum declina qui una proposta morale fondata sulla revisione delle idee di perdono, punizione e giustizia. Di che cosa abbiamo veramente bisogno per vivere meglio insieme? Di meno vendetta e più riconciliazione: “l’ingiustizia deve essere contrastata con un’azione coraggiosa ma soprattutto strategica. Costruire un mondo umanamente ‘abitabile’ richiede intelligenza, autocontrollo e generosità, una paziente e indefessa disposizione d’animo a vedere e cercare il bene più che a fissarsi ossessivamente sul male.”

9788811675808

Neppure il silenzio è più tuo
di Asli Erdogan – Garzanti Libri – 2017 € 15.00

Asli Erdogan con il presidente della Turchia ha in comune solo il cognome. Giornalista e scrittrice ha passato centotrentasei giorni in carcere per quello che ha descritto nei suoi articoli, accusata, insieme ad altri venti colleghi, di propaganda terroristica per i suoi pezzi pubblicati in un giornale pro-curdo. “Neppure il silenzio è più tuo” è la raccolta dei suoi lavori, delle riflessioni e delle analisi a partire dal tentativo di golpe militare del 2016. Lei, donna e cronista, ha deciso in quei giorni confusi, violenti, fatti di diritti civili limitati di non cedere all’indifferenza e continuare il suo mestiere. Un racconto di cosa accade e di come Istanbul e la Turchia siano cambiati nel volgere di alcuni anni. Una testimonianza preziosa e anche un modo deciso e forte di riaffermarne la libertà di stampa e il diritto ad esprimere le proprie opinioni. Un lavoro per ripristinare la realtà e un’ opportunità per dare voce a tutti quegli uomini e quelle donne che hanno lottato e combattuto per una politica diversa. Pagine scritte anche per non essere complice di quelle decisioni che hanno privato i cittadini dei loro diritti. Sono questi gli articoli che l’hanno portata, nell’agosto del 2016, nel carcere di Bakirköy per oltre quattro mesi. Ora, Asli vive appena fuori Istanbul con il divieto di espatrio. In un’intervista all’«Espresso» ha dichiarato: «Sono solo una scrittrice. Spesso mi sono persa nell’immensa vastità delle parole, nel loro vuoto, ma non ho altro a cui aggrapparmi se voglio rimanere in piedi. Sono zoppa , senza parole». “Neppure il silenzio è più tuo” è un libro-testimonianza per descrivere i mutamenti di un Paese e il ruolo, sempre delicato e insostituibile, portato avanti dai giornalisti. Asli ha vinto il premio Tucholshy, assegnato dal PEN club svedese per gli scrittori che lottano per la pace e la libertà d’espressione.

9788830448803

La luce dell’impero
di Marco Buticchi – Longanesi – 2017 € 18.60

Due diamanti enormi e luccicanti legano il passato e il presente. Marco Buticchi con La luce dell’impero ritorna con una storia di crimini, vendette, droghe, un romanzo investigativo e storico appassionante e che regala brividi ad ogni pagina. Tutto ha inizio a metà dell’Ottocento al confine tra Francia e Austria dove il potere viene conteso da due nazioni forti e che sebbene molto nemiche sono legate da un fatto strano: Napoleone III nomina Massimiliano d’Asburgo imperatore del Messico. Dietro a questa strana mossa politica ci sono molti interessi legati all’acquisto dei più grandi diamanti del mondo, cercati e trovati da Massimiliano proprio ai confini del mondo. Dopo quasi duecento anni Oswald Breil e Sara Terracini sono costretti ad approdare a Tijuana, in Messico, visto che il loro yacht ha subito un’avaria. Proprio dopo il loro arrivo alla banchina del porto, un celebre giudice antimafia viene ucciso e i colpevoli sono chiaramente i trafficanti di droga che lui cercava di combattere. In La luce dell’impero di Marco Buticchi quando Oswald e Sara comprendono che il giudice cercava di mettersi in contatto proprio con loro si mettono sulle tracce di una pista davvero pericolosa e che li riporta indietro nel tempo, a quel 1800 quando Massimiliano d’Asburgo era proprietario di due diamanti ancora in circolazione.

9788838936944

L’ arte del pianoforte
di Heinrich Neuhaus – Sellerio Editore Palermo – 2017 € 18.00

Questo libro è un classico nel suo genere, usato in accademie e conservatori, che esplora per il lettore ciascuno degli anelli dell’arte di suonare il pianoforte: i dettagli della tecnica ignoti al profano, con esempi esperienze e ricordi, notazioni di estetica, e grande attenzione verso gli spettatori. Non è però solo un manuale tecnico che imposta il delicato equilibrio musica-strumento-esecutore; al contrario, è un libro degno di essere letto anche dai non pianisti, anche da chi non vuole altro che amare la musica. Come suggerisce l’autore – Heinrich Neuhaus, musicista, critico, ma soprattutto il memorabile maestro di esecutori che hanno cambiato l’arte pianistica in occidente – avrebbe potuto altrettanto bene avere come titolo: Sulla comprensione della musica e sulla sua esecuzione. Il messaggio fondamentale è di tipo umanistico: il pianista vero deve prima di tutto capire la musica che esegue, il suo significato, «l’essenza»; e dunque occorrono per questo – accanto e prima dell’abile addestramento delle dita – riflessione, cultura, etica e spirito. Come un bravo critico d’arte svela la tecnica del pittore per far entrare chi guarda dentro la piena interpretazione di un dipinto, così Neuhaus utilizza le minuzie della tecnica per far entrare chi ascolta dentro la musica, dentro ciò che il genio creatore dei compositori voleva esprimere (o dentro il vuoto della musica quando non è che ripetitività). Questo è il suo scopo: «una rinascita del suono» dalla scrittura musicale. Egli confessa di credere che ai due poli dell’attività intellettuale degli esseri umani vi siano la matematica e la musica. E dunque la comprensione della musica in queste pagine rappresenta lo sforzo da tentare per corrispondere a un più universale desiderio di senso.

9788838936876

Passaggi in Siria 
di Samar Yazbek – Sellerio Editore Palermo – 2017 € 16.00

“Passaggi in Siria” della scrittrice Samar Yazbek racconta dei passaggi di confine che l’autrice ha realmente compiuto tra il 2012 e il 2014 e raccoglie le testimonianze di siriani, a partire dallo scoppio della rivoluzione, e fino al 2014, momento in cui la scrittrice ha optato, se così si può dire, per l’esilio. All’inizio delle rivolte in Siria, nel 2011, la Yazbek, giornalista e scrittrice affermata, ha deciso di scendere in piazza per reclamare la libertà di espressione, un diritto che i regimi autoritari che si sono succeduti nel suo Paese hanno regolarmente negato. Ciò che la scrittrice non sapeva era che, con l’intensificarsi della violenza e del terrore, il suo destino si sarebbe irrevocabilmente legato a quello della sua nazione. Samar si è ritrovata in prima fila tra le schiere dei dimostranti: ha denunciato i crimini perpetrati dal regime di Bashar al Asad, ha rivendicato maggiori diritti per le donne e l’abolizione della censura. Prima è stata trattenuta dalle forze dell’ordine, poi, quando la sua voce è diventata troppo scomoda al governo siriano, e la sua presenza in Siria un rischio, si è trasferita a Parigi, dove ha perseverato nel suo attivismo politico. In esilio ha continuato a battersi per i suoi connazionali, denunciando le atrocità perpetrate dal regime di Damasco e urlando all’Occidente il bisogno disperato di aiuti umanitari, ma anche di intervenire per fermare ulteriore spargimento di sangue. Ma il richiamo delle radici e il senso di responsabilità erano troppo forti perché si limitasse al solo uso delle parole. Nell’agosto 2012 Samar Yazbek è ritornata in Siria illegalmente, attraversando a piedi il confine turco. Questo è solo il primo di una serie di attraversamenti documentati in “Passaggi in Siria”. Una volta dentro, la scrittrice ha visitato le zone “liberate” dal controllo del regime e si è impegnata in prima persona per costruire scuole e offrire sostegno alle persone bisognose, ma ha anche raccolto storie di persone e famiglie intere di cui parla nel suo libro.

9788822706270

L’ ultimo campo di battaglia. Revolution saga 
di Simon Scarrow – Newton Compton – 2017 € 9.90

1815. Da una parte Napoleone Bonaparte, dall’altra il duca di Wellington. Entrambi hanno lasciato il segno come comandanti militari e sono divenuti degli eroi agli occhi dei popoli di due nazioni potenti ed estese come Francia e Inghilterra Le loro vite per oltre due decenni sono corse in parallelo, simili ma distanti, le imprese vittoriose in terre straniere si sono succedute una dopo l’altra Bonaparte però è in crisi. Il suo progetto di conquista sta naufragando e gli avversari si coalizzano sempre più spesso contro di lui. Tuttavia l’imperatore è ancora convinto che la sua Grande Armata sia l’esercito più forte in Europa. Il duca di Wellington sa che lo scontro decisivo non può essere più rimandato e può contare sull’ampio contributo dei suoi alleati. Dopo diverse giornate di preparazione degli eserciti, arriva la data fatidica del 18 giugno. I due mitici condottieri si scontrano a Waterloo, in una battaglia che sarà ricordata per sempre nei libri di storia.

9788871808543

Gli eserciti di Dio. Le vere ragioni delle crociate 
di Rodney Stark – Lindau – € 24.50

Qual è la radice dell’odio dell’islam fondamentalista per l’Occidente? Sono davvero le crociate la causa remota dell’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001? Fra gli storici e gli studiosi di politica non pochi addossano alle “guerre cristiane” la responsabilità di aver inaugurato l’era della colonizzazione europea allo scopo di accaparrarsi le ricchezze della Terra Santa e di arruolare nuovi credenti. Questa interpretazione giustifica l’idea di una sorta di peccato originale che condizionerebbe i rapporti dell’islam con l’Occidente – un’idea che si è insinuata nei discorsi e nei dibattiti più importanti e ha spesso informato le scelte di capi di governo od organizzazioni internazionali (come la Comunità Europea e l’ONU). Per Rodney Stark è arrivato il momento di fare chiarezza, ricollocando al giusto posto sulla base delle fonti dell’epoca (dell’una e dell’altra parte) e degli studi più autorevoli – tutte le tessere che compongono il complesso mosaico di quelle vicende lontane. Stark presenta i protagonisti (i papi, i re, tutto il variegato universo umano che prese parte a vario titolo all’impresa, e anche gli “infedeli” con le loro vere o presunte eccellenze), analizza le ragioni e motivazioni rispettive, descrive i complessi intrecci politici, economici e culturali e naturalmente ricostruisce, con rigore e puntualità, la sequenza degli eventi.

9788893900294

Sangue bianco 
di Craig Robertson – SEM – 2017 € 18.00

Puoi cercare di fuggire dal tuo passato, ma non potrai mai nasconderti da te stesso, dalla tua vita, dalle scelte che hai fatto. Da quelle giuste, ma soprattutto da quelle sbagliate. Quando John Callum arriva a vivere sulle isole Fæer Øer, l’arcipelago all’estremo confine nordico danese, una terra battuta incessantemente dal vento e sprofondata nel freddo e nel buio per buona parte dell’anno, è deciso a tagliare tutti i legami con la sua vita. Vuole per sé un’altra vita, diversa da quella di prima. Subito tutto va bene, molto bene. Forse troppo. Callum è sorpreso dalla calda accoglienza che gli riserva la piccola comunità di abitanti dell’isola che ha scelto per rifarsi una vita. Ma poi, giorno dopo giorno, capisce che sull’isola ogni abitante sa tutto degli altri, anche di chi è arrivato da poco. Tutto, proprio tutto. Forse troppo.

9788868333508

Ciò che conta è la bicicletta. La ricerca della felicità su due ruote di Robert Penn – Ponte alle Grazie – 2015 € 16.00

Senza dubbio il più popolare mezzo di trasporto nella storia, la bicicletta è una delle più grandi invenzioni dell’umanità. Robert Penn ci va da quando ha memoria, ci ha anche fatto il giro del mondo. Tuttavia, nessuna delle innumerevoli due ruote che ha posseduto è riuscita a incarnare fino in fondo questa sua autentica devozione. È il momento di farsi fare una nuova bicicletta, un gioiellino costruito su misura in grado di riflettere appieno lo stato di grazia in cui si trova mentre pedala, quello di “un comune mortale in contatto con gli dèi”. “Ciò che conta è la bicicletta” è viaggio nella progettazione e nella costruzione della bici dei sogni. Da Stoke-on-Trent, dove un artigiano gli cuce addosso un telaio fatto a mano, alla California, patria delle mountain bike, dove nel retro di un anonimo negozio Robert assiste alla nascita delle ruote, passando per Portland, Milano e Conventry, culla della bicicletta moderna, è il racconto di una storia d’amore. E già che c’è, pezzo dopo pezzo, Penn coglie l’occasione di esplorare la cultura, la scienza e la storia della bicicletta, per narrarci come abbia cambiato il corso della storia dell’uomo: dall’invenzione del “cavallo della gente comune” al suo ruolo nell’emancipazione della donna, fino al fascino immortale di Giro d’Italia e Tour de France. Ecco perché pedaliamo. Ecco perché questa macchina così semplice rimane al centro della nostra vita oggi.

9788867087549

Il sabba intorno a Israele. Fenomenologia di una demonizzazione di Niram Ferretti – Lindau – 2017 € 19.00

Nessuno stato moderno ha forse subito per cinquant’anni un ininterrotto processo nei suoi confronti come Israele. In seguito alla Guerra dei sei giorni del 1967 e alla vittoria israeliana contro gli eserciti guidati da Nasser, Israele ha iniziato a essere presentato all’opinione pubblica mondiale come uno stato canaglia, responsabile di misfatti e abusi ai danni degli arabi palestinesi assurti al ruolo di vittime e di «resistenti». Questa narrativa è servita a costruire un vero e proprio romanzo criminale in cui è confluito inesorabilmente tutto il materiale nero sugli ebrei formatosi nell’arco di millenni. In tal modo la micidiale macchina del fango, che secondo l’autore sarebbe stata messa in moto alla fine degli anni ’60 dagli stati arabi perdenti con la complicità dell’Unione Sovietica, ha risarcito i vinti sul campo di battaglia, concedendo loro uno straordinario successo sul piano della propaganda. La marchiatura a fuoco di Israele, la sua demonizzazione attraverso l’uso di parole stigmatizzanti come «colonialista», «razzista», «genocida», «nazista», è oggi diventata una terribile banalità.

9788893252645

Il blues del ragazzo bianco 
di Paul Beatty – Fazi – 2017 € 18.50

Questa è la storia di Gunnar Kaufman, “il negro demagogo”: ultimo discendente di una dinastia di “devoti leccaculo servi dei bianchi” – un padre ufficiale di polizia e una madre autoritaria che canta le lodi dei suoi discutibili antenati -, Gunnar trascorre un’infanzia serena e priva di tensioni razziali nell’agiata Santa Monica. Tanto che, quando la madre prospetta a lui e alle sue sorelle la possibilità di andare in vacanza in un campeggio per soli neri, la risposta è univoca: “Nooooo!”. Il motivo? “Perché loro sono diversi da noi”. Risposta sbagliata. In un attimo la madre li carica tutti in macchina e la famiglia si trasferisce a Hillside, ghetto nero di Los Angeles dove i vicini ti salutano con un insulto e il pestaggio è sempre dietro l’angolo. Qui ha inizio la scalata di Gunnar, che da outsider riuscirà non solo a inserirsi nella comunità, ma a diventare poco a poco un idolo delle folle, in una strenua battaglia contro tutti i capisaldi della società americana. Fra basket e poesia, gang di strada, mogli giapponesi comprate per corrispondenza e suicidi di massa innescati da fraintendimenti, Paul Beatty si diverte e ci fa divertire pagina dopo pagina con la sua vivida immaginazione.

9788807032530

Nessuno può volare
di Simonetta Agnello Hornby, George Hornby – Feltrinelli – 2017 € 16.50

Simonetta Agnello Hornby è una scrittrice, una donna forte che ha scritto storie strane e bizzarre. Il perché ce lo racconta in “Nessuno può volare”, un memoir e un racconto molto personale di una famiglia, la sua, che di normale non sembra avere proprio niente. I ricordi di un’infanzia circondata da tante persone diventano, nelle parole di Agnello Hornby, piccoli e unici ritratti, frammenti di una storia e pezzi di un puzzle. In “Nessuno può volare”ci sembra di vivere dentro questa famiglia, coccolati, ma anche avvolti nelle sue trame. C’è la cugina sordomuta Ninì, la bambinaia ungherese Giuliana che si prendeva cura dei piccoli della famiglia, nonostante la sua gamba zoppa. Poi c’era la prozia Rosina, che soffriva di cleptomania e che rubava di nascosto le posate d’argento dai cassetti. Ogni personaggio è descritto nella sua quotidianità, nei momenti di vita famigliare e tra loro compare Simonetta, arriva in silenzio, osserva e riporta agli occhi del mondo e agli occhi del lettore. Sono storie di un tempo passato e tra queste fa capolino anche George, che a quindici anni scopre di avere la sclerosi multipla, ma non smette mai di amare la vita, di apprezzarla giorno dopo giorno, attimo dopo attimo. Ogni cosa, ogni luogo prende forma in modo diverso, trasformandosi e plasmandosi sullo sguardo e sui sensi di Simonetta Agnello Hornby. Dopo aver letto “Nessuno può volare” ogni cosa è diversa, più forte, intensa e i personaggi che compongono le nostre singole famiglie diventano attori di una scena perpetua che è la vita.

9788875218256

Mio padre la rivoluzione 
di Davide Orecchio – Minimum Fax – 2017 € 18.00

“Mio padre la rivoluzione” è una raccolta di racconti, ritratti, biografie impossibili e reportage di viaggio attorno alla storia e al mito della Rivoluzione russa, dai protagonisti dell’ottobre 1917 (Lenin, Stalin e Trockij) a personaggi minori ma non per questo meno affascinanti. Davide Orecchio lavora sulla storia con gli strumenti della letteratura, ne racconta versioni altre e ne esplora possibilità non accadute: in questo libro Trockij è ancora vivo nel 1956 e medita sull’invasione sovietica dell’Ungheria e su Chruscév che rinnega Stalin. Qualche anno dopo, il giovane Robert Zimmerman entra in una libreria di Hibbing, Minnesota, e scopre i testi di Trockij, non diventa Bob Dylan ma compone altre bellissime canzoni rivoluzionarie come «The End of Dreams». Qui, proprio come nella realtà e oltre essa, il poeta Gianni Rodari che «ha il problema della fantasia» scrive un reportage dalla Russia per il centenario della nascita di Lenin. In “Mio padre la rivoluzione” la «controstoria» è una chiave offerta al presente per scardinare il passato, per fare i conti coi mostri politici e le speranze tradite del Novecento, ed è anche una guida per immaginare i futuri possibili. Con uno stile originalissimo, Davide Orecchio racconta il sogno e l’incubo della storia, le peripezie e le passioni, i destini aperti degli uomini.

9788870759839

Storia dell’editoria cattolica in Italia. Dall’Unità a oggi di Giuliano Vigini – Editrice Bibliografica – 2017 € 18.00

Nella storia dell’editoria italiana, il contributo delle case editrici cattoliche è stato ed è rilevante per lo sviluppo del pensiero, della conoscenza e del dialogo intorno ai valori e alle idee del panorama cristiano, senza dimenticare l’apporto nel fornire strumenti di approfondimento per i credenti e per chiunque sia interessato a queste tematiche. In questa sintesi di orientamento storico-critico si traccia un percorso di incontri con editori, autori, collaboratori che si sono impegnati a costruire con passione e competenza un solido edificio di cultura religiosa e spirituale che fosse un servizio e un patrimonio comune. Tante realtà che, dalla fine dell’Ottocento a oggi, hanno saputo tenere il passo con i tempi, sotto il profilo delle idee, dei contenuti e dei mezzi, in qualche caso anche anticipandoli con lucidità di visione. Oggi, però, le case editrici cattoliche si trovano ad affrontare problematiche nuove connesse alle trasformazioni in atto nella società e nella vita della Chiesa, e questo segnerà per loro un nuovo inizio.

9788875218270

American dust di Richard Brautigan – Minimum Fax – 2017 € 16.00

Pubblicato negli Stati Uniti nel 1982, quando Brautigan, lontano dai successi dei suoi primi romanzi, lottava contro depressione e alcolismo, “American Dust” racconta – in un continuo sovrapporsi di piani temporali – la difficile adolescenza della voce narrante: un ragazzo di tredici anni che cresce senza padre nell’Oregon del secondo dopoguerra, vivendo di piccoli espedienti. Finché, sparando alle mele in un frutteto con il suo fucile calibro 22, uccide accidentalmente il suo compagno di giochi e avventure, scoprendo così, nel modo più brutale, a quali conseguenze si vada incontro quando si decide di spendere i pochi soldi accumulati rivendendo vuoti di bottiglia per comprare dei proiettili, anziché un sano hamburger americano. Tra custodi di segherie perennemente ubriachi e strane coppie che vanno ogni giorno a pesca portandosi dietro un divano sul quale stare comodamente sedute, tra ragazzine che abitano nell’agenzia di pompe funebri dei genitori e famiglie che cambiano casa ogni sei mesi passando da una roulotte all’altra, Brautigan ci racconta, in pagine di dolorosa, sognante levità, il retaggio di violenza, paura, dolore che si annida nelle pieghe del sogno americano.

9788823518698

I bambini di Vienna di Robert Neumann – Guanda – 2017 € 12.00

Vienna, inverno 1945. Gli Alleati hanno occupato la città, piegata dai bombardamenti e ricoperta di neve. Nella cantina di un palazzo crollato sotto le bombe, vivono – o meglio sopravvivono – sei ragazzini scampati alla guerra, al nazismo e ai campi di concentramento. C’è Jid, virtuoso del borseggio; Goy, specialista del mercato nero; Ewa, prostituta occasionale, con la sua amica Ate, ex capo di una sezione della gioventù hitleriana; i più piccoli sono l’angelico Curls e una bambina malata. Insieme, nella cantina, affrontano un’esistenza di espedienti fino all’arrivo di un reverendo americano in uniforme da ufficiale che distribuisce ai bambini qualche panino, un po’ di compassione e degli opuscoli di poesie. I ragazzini gli raccontano la propria storia e il reverendo promette loro una vita nuova, diversa, forse un sogno.