Novità Religiose

 

9788851419776

La Bibbia giovane 
di B. Maggioni, G. Vivaldelli – Ancora – 2018 € 24.90

Dal 2009 la prima Bibbia integrale per giovani, frutto di un progetto internazionale. Un sussidio per la catechesi con i giovani verso il Sinodo 2018. Testo integrale nella traduzione CEI.

9788851419448

Imitazione di Cristo
di Anonimo – Ancora – 2018 € 20.00

L’Imitazione di Cristo (De Imitatione Christi) è, dopo la Bibbia, il testo più diffuso di tutta la letteratura cristiana occidentale. Nata in un contesto monastico, l’opera ha per oggetto la via da percorrere per raggiungere la perfezione spirituale, seguendo le orme di Gesù. Come ricorda padre Antonio Gentili nell’introdurre il volume, «se è vero che il nostro testo è stato scritto da un monaco per dei monaci, è altrettanto vero – e lo dimostra la sua diffusione in ogni categoria di persone – che il suo messaggio riveste una portata universale e di perenne attualità». In questa nuova traduzione il testo è proposto con un’originale scansione tipografica, che si può definire “ritmica”: i paragrafi che compongono il testo sono infatti disposti come fossero versetti di un Salmo. Questo tipo di presentazione grafica è un invito a rallentare la lettura e ad approfondire il senso di ciascun versetto, favorendo la meditazione e la preghiera.

9788856662481

Professione esorcista. I più sconvolgenti casi di possessione e liberazione
di Cesare Truqui, Chiara Santomiero – Piemme – 2018 € 17.50

«Durante gli incontri con padre Amorth, tante volte ho parlato dell’esperienza di Cristo con i demoni; i quattro anni che ho avuto la fortuna di passare con lui, alla sua “scuola”, sono stati fondamentali per la mia vita». Comincia così l’avvincente racconto di padre Cesare Truqui, sacerdote esorcista, allievo di padre Amorth e docente ai corsi di esorcismo organizzati dall’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, in collaborazione con l’Associazione Internazionale Esorcisti. Una storia ventennale di quotidiana lotta contro Satana.

9788899725761

Rituale dei sacramenti e dei sacramentali 
Nicola Palumbi – 2018 € 15.00

“Offriamo ai Sacerdoti, ma anche a quanti si accostano alla celebrazione dei sacramenti e dei sacramentali della Chiesa, questo agevole strumento, che vuole presentarsi breve ed agile. Infatti in esso sono riportati alcuni testi dei Rituali per la celebrazione dei sacramenti, del pontificale romano e del benedizionale. Il criterio che ha guidato la scelta di un testo piuttosto che di un altro è stato, senza dubbio, quello della brevità, cercando tuttavia di non sacrificare l’utilità pastorale. I brani proposti dai rituali e tratti dalla sacra scrittura sono stati riportati citando il riferimento scritturistico, così da mantenere anche qui la possibilità di scelta tra una molteplice varietà di proposte. Pertanto il presente strumento non vuole sostituirsi ai libri liturgici, ma intende semplicemente offrire la possibilità di avere raccolti in un’unica pubblicazione i testi delle celebrazioni dei sacramenti e dei sacramentali”.

9788820999452I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. Documento preparatorio di Sinodo dei Vescovi – Libreria Editrice Vaticana – 2018 € 3.00

Questo Documento Preparatorio propone una riflessione articolata in tre passi. Si comincia delineando sommariamente alcune dinamiche sociali e culturali del mondo in cui i giovani crescono e prendono le loro decisioni, per proporne una lettura di fede. Si ripercorrono poi i passaggi fondamentali del processo di discernimento, che è lo strumento principale che la Chiesa sente di offrire ai giovani per scoprire, alla luce della fede, la propria vocazione. Infine si mettono a tema gli snodi fondamentali di una pastorale giovanile vocazionale. Si tratta quindi non di un documento compiuto, ma di una sorta di mappa che intende favorire una ricerca i cui frutti saranno disponibili solo al termine del cammino sinodale.

VRzOUHYI49Pu_s4-mb

Istruzione «Ad resurgendum cum Christo» circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione. Testo e commenti
di Congregazione per la dottrina della fede – Libreria Editrice Vaticana – 2018 € 5.00

Il presente volume contiene l’Istruzione Ad resurgendum cum Christo circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione, della Congregazione per la Dottrina della Fede (15 agosto2016). Il testo è preceduto da una Presentazione di S.E. mons. Luis Ladaria, S.I., Prefetto, che ne sottolinea sinteticamente i punti salienti. Il documento è accompagnato da alcuni articoli di esperti (Serge Thomas Bonino, O. P., Bruno Esposito, O. P., Angel Rodríguez Luño, Antonio Miralles, Romano Penna), i quali portano la loro attenzione sui risvolti biblici, teologici, liturgici e pastorali connessi a tale Istruzione. Con questo volume la Congregazione per la Dottrina della Fede ha inteso ribadire le ragioni dottrinali e pastorali per la preferenza della sepoltura dei defunti e ha emanato norme per quanto riguarda la conservazione delle ceneri in caso di cremazione.

9788870759785

Protestantesimo 
di Lidia Maggi – Editrice Bibliografica – 2018 € 9.90

La Riforma protestante declinata al plurale, ossia come processo differenziato che ha coinvolto e intersecato aspetti ed esperienze molteplici: è in questa prospettiva che si colloca la panoramica storica offerta da questo saggio, in cui vengono affrontate le diverse riforme, da quelle promosse dai Riformatori della prima ora – Lutero. Melantone. Calvino. Zwrngli – all’altra riforma, la cosiddetta Riforma radicale. Il testo inoltre indaga la Riforma dal punto di vista teologico, essendo un processo che rimette al centro la questione di Dio. Infine evoca le diverse mappe dì senso che questo processo ha innescato, con l’intento di suscitare l’interesse su pagine della nostra storia su cui sussistono tuttora narrazioni apologetiche, più preoccupate di assolvere o condannare che di capire.

9788810225127

San Francesco e la Bibbia. Letture medievali del testo sacro di Gilbert Dahan, Sophie Delman, Marcel Durrer – EDB – 2018 € 22.50

La figura di san Francesco evoca la povertà e la penitenza, ma già durante la vita del santo di Assisi emergono, all’interno del movimento francescano, esigenze intellettuali che non sono affatto incompatibili con una profonda spiritualità. La rilassatezza di una parte del clero e la proliferazione delle correnti eretiche impongono, infatti, una predicazione adeguata ai tempi e in grado di tener conto dell’insegnamento e della cultura. Nell’ordine fanno il loro ingresso maestri istruiti, a cominciare da Antonio da Padova, Bonaventura, Pietro di Giovanni Olivi e Nicola di Lyra, figure rappresentative dell’esegesi francescana del XIII secolo, caratterizzata da una spiritualità che va di pari passo con un approccio rigoroso e scientifico al dato biblico.

9788810513637

Poter amare. Maturazione sessuale e scelte di vita 
di Giuseppe Sovernigo – EDB – 2018 € 22.00

Poter amare, grande desiderio di ogni persona e aspirazione del cuore umano, è un’esigenza profondamente radicata nella sua sorgente, l’amore primario di Dio, che costituisce il cuore stesso della vocazione e della comunità cristiana. Ma, come insegna l’esperienza quotidiana, amare non è un processo automatico. Tante forze contrarie contrastano e facilmente depistano, talora bloccano questo appello profondo della vita di ciascuno. Come mai avviene questo? Che cosa può rendere attuabile, sul piano educativo, l’aspirazione ad amare? Quali dinamismi psichici la sostengono? Quali resistenze la frenano? Quale collaborazione personale alla crescita si rende indispensabile perché le scelte fondanti della vita, il matrimonio e la vita consacrata, abbiano una base solida e un avvenire positivo? La terza edizione di questo libro propone tavole rinnovate e suggerisce nuovi spunti di riflessione in merito alla sensibilità odierna nei confronti della sessualità, dell’affettività e della cultura «del genere».

9788816306004

L’ acqua della goccia. Frammenti dai Diari 
di Raimon Panikkar – Jaca Book – 2018 € 25.00

“Il titolo, suggerito dalla metafora della «goccia d’acqua» spesso usata dall’autore, intende comunicare il senso del libro, che desidera non tanto ripercorrere gli avvenimenti della vita di Panikkar ma illustrare il cammino che lo ha portato a scoprirsi «acqua». Come egli scrive nei suoi diari (8 novembre 2000): «Sono consapevole dei miei difetti, ma non posso negare la mia esperienza della Risurrezione. Essa comporta la mia coscienza di vivere ora la vita eterna – di essere acqua e non goccia, mentre ancora sono goccia». Alcune note biografiche si trovano nella Postfazione. Anche questa tuttavia è intesa soprattutto a evidenziare, per quanto possibile, la vera identità dell’autore. Siamo convinti, come dice Panikkar, che «un libro è una goccia nell’oceano dell’opinione pubblica, una vera preghiera è un bicchiere d’acqua, ma un libro frutto della contemplazione può essere una pioggia benefica» (18 febbraio 1996).” (M.C.P.)

9788840170640

In prima persona. Lineamenti di etica generale. Ediz. integrale
di Aldo Vendemiati – Urbaniana University Press – 2018 € 24.00

La questione morale è principalmente una domanda sul senso della vita. Questo manuale – giunto alla quarta edizione ed uscito anche in lingua inglese e portoghese – traduce i contenuti etici del “patrimonio filosofico perennemente valido” in un contesto multietnico e multiculturale. Il taglio fenomenologico dell’opera consente di andare “indietro alle cose stesse”, all’esperienza morale propria di ogni essere umano, perché da essa emergano i principi morali che possono guidarla. Il manuale è costruito così da coinvolgere il lettore in una sorta di dialogo socratico che intende condurre alla consapevolezza critica dei propri pensieri, senza che essi siano sradicati dal “mondo della vita”. L’impostazione teoretica è quella di un’etica della prima persona. Il punto di vista principale è quello del soggetto agente di cui si cerca la “vita buona”, ossia “virtuosa”: in essa consiste la felicità vera. L’obiettivo del libro è quello della chiarezza, dell’essenzialità e della completezza, in una formula di provata efficacia sul piano della didattica.

9788810412206

«Gli Uni e gli altri». La Chiesa, Israele e le genti. Una ricerca teologica di Piero Stefani – EDB – 2018 € 26.50

Nell’ambito dell’attuale riflessione teologica cristiana sul popolo ebraico è ormai dato per scontato che l’alleanza tra Dio e Israele non sia stata revocata. Da ciò consegue il fermo ripudio della teologia della sostituzione, secondo la quale la Chiesa definisce se stessa come il vero e nuovo Israele che subentra all’antico. Queste affermazioni, orientate a sviluppare un nuovo corso nei rapporti cristiano-ebraici, risultano però ancora incerte nel prospettare quale nuova immagine di Chiesa emerga da questo radicale mutamento. Poiché molte difficoltà dipendono da un’inadeguata impostazione del problema, il volume prospetta un cambio di approccio basandosi su un’approfondita ermeneutica di alcuni testi del Nuovo Testamento. L’indagine si incentra sulle conseguenze ecclesiologiche legate al fatto che l’elezione d’Israele avviene nei confronti degli altri popoli ed è quindi costitutiva della polarità Israele-Genti. Discorso analogo comporta il confronto con l’ebraismo definito in base a tre parametri fondamentali: Torah, popolo, terra. Da questa impostazione consegue la necessità di non presentare il cristianesimo come semplice universalizzazione dell’ebraismo. Definire la Chiesa come una comunità di chiamati da Israele e dalle Genti esige un ripensamento della categoria ecclesiologica di mistero, la riduzione del ricorso a parametri identitari per definire il cristianesimo e una nuova visione dell’inculturazione della fede.

9788810555507

Disobbedienti figlie di Eva. Rivendicazioni femminili nella Chiesa delle origini 
di Elisa Estévez López – EDB – 2018 € 9.00

Nell’ambito del cristianesimo primitivo, segnato dall’autorità indiscutibile di Paolo, la leadership femminile catalizza le tensioni interne alle Chiese e svela i meccanismi adottati per fare tacere le voci femminili che reclamano autonomia e possibilità di svolgere funzioni di autorità e di insegnamento. Due scritti del II secolo provenienti dall’Asia minore – le Lettere pastorali e gli Atti di Paolo e Tecla- riflettono i limiti sociali ed ecclesiali all’interno dei quali devono muoversi uomini e donne per poter essere “puri”, a partire da abiti e ornamenti, e consentono di scoprire una resistenza femminile. Nel mondo antico, non tutte le donne, né tutte le comunità, si sono infatti arrese di fronte alle pressioni sociali e agli stereotipi culturali.

9788810555231

La donna perfetta. Interpretazioni di un poema biblico 
di Donatella Scaiola – EDB – 2018 € 6.00

 

L’antico libro biblico dei Proverbi si conclude con un poema dedicato al sorprendente ritratto di una donna eroica, perfetta, “di valore”. Non sappiamo se si tratta di una figura reale, della destinataria di un elogio funebre o della personificazione della Sapienza. Il poema, infatti, non descrive il suo aspetto fisico, non esalta la sua bellezza, non menziona sentimenti d’amore, ma si concentra sull’attività delle sue mani, delle sue braccia, dei suoi fianchi, sulla saggezza delle sue valutazioni e delle sue decisioni. Contro l’idea di perfezione femminile celebrato nella poesia erotica diffusa nelle corti reali e negli harem del Vicino Oriente antico, il poema biblico del libro dei Proverbi glorifica una donna impegnata in normali affari famigliari e sociali che realizza con decisione anche ciò che, nel mondo antico, è normalmente di competenza dell’uomo.

download

Karol Wojtyla e Humanae Vitae
di Pawel Galuszka – Cantagalli – 2018 € 28.00

In che cosa consiste il problema sollevato dall’Enciclica Humanae Vitae, che ancora oggi a distanza di molti anni, suscita un eccezionale interesse, che mette a confronto varie opinioni ed interpretazioni che molti teologi cattolici, anche fedeli al Magistero, continuano a manifestare? L’humanae vitae a distanza di molti anni suscita un così grande interesse perché affronta problemi fondamentali della sfera sessuale, matrimoniale, procreativa. Se una questione rimane attuale in un così grande spazio di tempo, non può essere trascurata e vale la pena di prenderla sul serio. Recentemente il Papa emerito Benedetto XVI, nella sua intervista con Peter Seewald, ha schiettamente rivelato la sua personale difficoltà rispetto a questo tema. Alla domanda del giornalista di come giudico l’enciclica, egli rispose: “Nella mia situazione, nel contesto del pensiero teologico di allora, l’Humanae vitae era un testo difficile. Era chiaro che ciò che diceva era valido nella sostanza, ma il modo in cui veniva argomentato per noi, allora, anche per me, non era soddisfacente”. Una risposta alle tante difficoltà interpretative può essere trovata nella visione personalistica di Karol Wojtyla / Papa Giovanni Paolo II, che offre un approccio antropologico più vasto.

9788810558638

Il mio credo. Venti riscritture della professione di fede
di F. Bosin, G. Montaldi – EDB – 2018 € 11.50

Lo sforzo di “riscrivere il Credo” in un mondo in continua trasformazione ha coinvolto nel corso del ‘900 grandi personalità della cultura, della teologia e delle Chiese. Da Bonhoeffer alla Weil, da Casaldáliga a Turoldo, da Mazzolari a Küng, da Rahner a Teilhard de Chardin si coglie l’esigenza di “ripensare la fede” e di riformulare il Simbolo apostolico riscoprendo il nesso tra i contenuti del messaggio evangelico e la risposta all’interrogativo sul senso della vita. Il libro propone alcune significative riscritture della professione di fede capaci di illuminare il compito affascinante e inesausto di comunicare e tradurre ciò in cui si crede.

9788864095905

L’ anno liturgico vol.4 
di Prosper Guéranger – Fede & Cultura – 2018 € 49.00

Quando la preghiera e un’intensa meditazione sulla Sacra Scrittura si incontrano con un amore sincero e appassionato per la divina liturgia, non possono che nascere opere dal respiro universale ed eterno come “L’anno liturgico” dell’abate Guéranger. Scritto e pubblicato tra il 1841 e il 1866, non era più disponibile in italiano. Questa edizione rinnovata nella forma e nella traduzione ha il merito di colmare questo vuoto e di restituire alle mani di addetti ai lavori e semplici fedeli un patrimonio profondamente attuale, di analisi, spiegazioni e meditazioni sui sacri testi e sulle forme liturgiche. La ricchezza e la profondità di questi scritti rimangono tuttora per molti versi insuperate. Nella sua millenaria sapienza, la Chiesa ha saputo fare di ogni gesto, di ogni parola, di ogni momento liturgico un segno intriso di significato teologico e spirituale, che potesse condurre più facilmente e sicuramente l’anima a gustare la gioia dell’incontro profondo con Dio. Oggi, in un tempo in cui la cura della Bellezza nella liturgia ha lasciato il passo alla superficialità, quando non alla sciatteria, le parole del Guéranger sapranno nuovamente condurre il lettore a riscoprire quel tesoro di sublimità inestimabile racchiuso in ogni atto di culto divino. Nel presente volume sono raccolte le meditazioni relative al Proprio dei santi dall’11 aprile al 29 novembre.

9788826600789

Meditazioni quotidiane per la quaresima e la Pasqua
di Phyllis Zagano – Libreria Editrice Vaticana – 2018 € 16.00

Il presente volume si configura come un vero e proprio compagno di viaggio per il nostro cuore e la nostra anima. Esso propone, come anticipa il titolo, le meditazioni della studiosa cattolica di fama interazionale, Phyllis Zagano, sulla Quaresima e il Triduo pasquale. Attraverso le sue pagine sarà possibile riflettere su numerosi temi che spaziano dalla vita di tutti i giorni all’essere cristiani: lo scopo e condurre il lettore giorno dopo giorno alla celebrazione del Mistero della morte e resurrezione di Cristo nella propria vita. Il periodo di riflessione si apre con le meditazioni proposte in occasione del mercoledì delle Ceneri e per tutta la prima settimana di quaresima tocca temi come: la solitudine e il silenzio «croce degli esseri umani», il concetto di digiuno, le ferite della vita quotidiana, le tentazioni, la preghiera, i mali contemporanei e le ragioni che ci allontanano dalla nostra umanità, il male, la rabbia, il rancore. La seconda settimana di quaresima è caratterizzata da meditazioni sul giudicare e l’essere giudicati, sull’umiltà, sugli status symbol e l’apparire, sulla capacità di ascoltare e di aspettare, sulla speranza. La terza settimana affronta temi come: le profezie e i profeti, il perdono, il rispetto delle regole, l’amore, il compito della vita spirituale. La quarta settimana richiama a valori come la fiducia, la libertà, la verità, mentre la quinta settimana invita a riconoscersi in Cristo, ad ascoltare, a riflettere sulla morte, su Dio e sull’essere suoi figli, sul Figlio di Dio e sulle opere del Padre. Le meditazioni proposte per la Settimana Santa aiutano a comprendere il Mistero della morte e resurrezione attraverso riflessioni sul tradimento e il rinnegamento, il Corpo e il Sangue di Cristo e l’Ultima Cena e ancora l’attesa piena di speranza e paura del Sabato Santo e la gioia della domenica di Pasqua, giorno della resurrezione di Nostro Signore.

9788839918772

Perdonaci, Signore. Per celebrare e vivere la grazia della riconciliazione
di Roberto Laurita – Queriniana – 2018 € 12.00

La celebrazione del sacramento della riconciliazione si colloca all’interno di un rapporto significativo fra il credente e il Dio di Gesù Cristo. Ecco perché i fedeli e pastori avvertono oggi che, nell’ascolto della sua Parola, quell’incontro di grazia che può cambiare la vita raggiunge il cuore dell’esistenza credente, smettendo di essere un gesto piuttosto meccanico, ripetitivo, dal sapore magico. Il desiderio di vivere un cammino di autentica riconciliazione non può ignorare, poi, l’importanza del “fattore tempo”: della durata, del radicamento nella nostra esistenza di peccatori perdonati. Qui si possono individuare nuove piste, nuovi stili, andando oltre la celebrazione episodica frettolosa della penitenza individuale, con il suo ancoraggio allo schema tradizionale dei dieci comandamenti. Questo sussidio offre allora alcune proposte concrete e diversificate per la celebrazione del perdono: celebrazioni comunitarie della penitenza; celebrazioni nella forma individuale, ma attraverso una proposta affidata alla responsabilità del penitente; percorsi collegati all’iniziazione dei fanciulli e dei ragazzi; percorsi penitenziali a tappe, in una sorta di progressione di celebrazioni e di preghiera personale che aiuta a vivere il tempo di Quaresima, accompagnandolo con gesti significativi.

9788839909923

Giona, alzati e va’ a Ninive! Un comando che vale anche per gli sposi di oggi di Patrizio Rota Scalabrini, Mariateresa Zattoni Gillini, Gilberto Gillini – Queriniana – 2018 € 13.00

Un testo a più mani, leggero e intenso, capace di suggerire dinamiche coraggiose agli sposi di oggi, sollecitati ad affrontare sempre nuove sfide. La lettura esegetica di Giona si addentra nel carattere di questo profeta “renitente alla chiamata”, restituendogli dignità e profondità: ne fa anzi una guida per il lettore e le lettrici di oggi, assetati di “profezia”. La lettura contestuale – familiare disegna poi una traccia per gli sposi: anch’essi, anziché fuggire, sono chiamati a superare le tempeste, ad entrare nel ventre del pesce, ad andare infine a Ninive, per annunciare attraverso la loro carne e il loro vissuto quotidiano, facendosi voce del Dio di misericordia, che il sacramento delle nozze non teme ostacoli – anzi abbraccia la realtà. Le due grandi parti del libro, intimamente collegate fra loro, offrono sorprendenti connessioni e reciproci fecondi rimandi fra testo biblico e quotidianità familiare, raccontando come la fedeltà di coppia si innervi e si muova all’interno della fede ecclesiale.

9788839904874

Tempo e Dio. Aperture contemporanee a partire da Hegel e Schelling 
di Kurt Appel – Queriniana – 2018 € 28.00

Kurt Appel elabora una teoria teologica del tempo, mostrandone il ruolo centrale nella concezione di Dio da parte della filosofia speculativa – da Leibniz a kant, da Hegel all’ultimo Schelling. Il concetto di tempo si mostra così come una chiave decisiva per la comprensione di questi due complessi sistemi di pensiero, la filosofia e la teologia. Il tempo al quale noi normalmente pensiamo, quello lineare e meccanico dell’orologio, scorre uniforme e indefinito, sempre uguale. È una continuum senza qualità di sorta, neutrale e asettico, del tutto indifferente: e pretende di dettar legge. Indagando il rapporto esistente fra il tempo della rivelazione (nel paradigma biblico) e il tempo secolarizzato (del paradigma post-moderno), Appel mette in scacco i presupposti di quest’ultimo. Mostra come la concezione del tempo cronologico in eterna espansione sia del tutto insufficiente. E svela come il senso del tempo aperto dalla creazione di Dio e occupato dall’intimità di Dio risieda “nelle infinite costellazioni dell’affezione che fanno il mondo degno di essere vissuto e il regno di Dio ospitale per una creatura realmente finita” (P. Sequeri). L’eternità, in questo scenario, risulta momento di un tempo intrinsecamente liturgico, nel cui passato – aperto e sempre da riscrivere – ci perviene il nome di Dio, e la cui dignità risiede nella vulnerabilità, nell’indisponibilità e nell’apertura dell’essere. Una sorprendente teoria teologica del tempo. Un modo inaspettato di guardare al Dio cristiano che si dona come nostro ospite nel tempo. Postfazione di Pierangelo Sequeri.

9788839934062

Il messaggio di Amoris Laetitia. Una discussione fraterna
di Walter Kasper – Queriniana – 2018 € 10.00

Negli ultimi decenni, non c’è documento papale che sia stato tanto atteso, prima, e tanto serratamente discusso, poi, come Amoris Laetitia: se n’è fatto un pomo della discordia. Prendendo atto di questo bizzarro “primato”, il cardinal Kasper riporta l’attenzione dei lettori sul cuore pulsante dell’esortazione apostolica: indicare come e in che cosa la chiesa, dato l’attuale contesto, può contribuire positivamente alla riuscita dell’amore in famiglia e nel matrimonio. Lungi da qualsiasi intenzione polemica, il porporato tedesco si impegna a dimostrare che papa Francesco non propugna alcuna dottrina “nuova”. Amoris Laetitia si colloca in perfetta continuità con la tradizione autentica della chiesa, non da ultimo con Tommaso d’Aquino, il Vaticano II e il magistero degli ultimi pontefici. E, in maniera del tutto conseguente, Amoris Laetitia sviluppa per l’oggi un patrimonio tradizionale e al tempo stesso attuale, segnando un progresso nella comprensione della verità – quella verità che è stata rivelata una volta per sempre.

9788839934031

I giovani e la fededi Bruno Forte – Queriniana – 2018 € 10.00

Il prossimo sinodo dei vescovi, dedicato al tema «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale», stabilisce una reciprocità significativa: i giovani non devono essere solo l’oggetto passivo della riflessione, ma sono chiamati a coinvolgersi quali protagonisti e interlocutori veri. Non si tratta di una visione idealizzata dei giovani: se la “società liquida” non offre loro appigli scontati, sicurezze facili o strade aperte e sicure, la Chiesa propone loro quella pienezza di vita e di amore che il Signore ha sognato per ciascuno di loro. E lo fa nella consapevolezza della complessità delle situazioni di partenza, ma anche nella convinzione che più che mai oggi l’annuncio della buona novella ha il sapore di una sfida, di un pungolo ad aprirsi a nuovi stili di vita e a nuove forme di protagonismo.

9788826600796

Messaggio per la Quaresima 2018. «Per il dilagare dell’iniquità si raffredderà l’amore di molti» (Mt 24,12)
di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – Libreria Editrice Vaticana – 2018 € 1.50

Cari fratelli e sorelle, ancora una volta ci viene incontro la Pasqua del Signore! Per prepararci ad essa la Provvidenza di Dio ci offre ogni anno la Quaresima, «segno sacramentale della nostra conversione»,[1] che annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita.
Anche quest’anno, con il presente messaggio, desidero aiutare tutta la Chiesa a vivere con gioia e verità in questo tempo di grazia; e lo faccio lasciandomi ispirare da un’espressione di Gesù nel Vangelo di Matteo: «Per il dilagare dell’iniquità l’amore di molti si raffredderà» (24,12).
Questa frase si trova nel discorso che riguarda la fine dei tempi e che è ambientato a Gerusalemme, sul Monte degli Ulivi, proprio dove avrà inizio la passione del Signore.
Rispondendo a una domanda dei discepoli, Gesù annuncia una grande tribolazione e descrive la situazione in cui potrebbe trovarsi la comunità dei credenti: di fronte ad eventi dolorosi, alcuni falsi profeti inganneranno molti, tanto da minacciare di spegnere nei cuori la carità che è il centro di tutto il Vangelo.