NOVITA’

 

9788806239718

L’ assassinio del Commendatore vol.Secondo 
di Haruki Murakami – Einaudi – 2019 € 20.00

Nella casa in mezzo al bosco che fu l’abitazione dell’artista Amada Masahiko, autore del misterioso quadro L’assassinio del Commendatore, vive oramai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. Nel primo volume, “Idee che affiorano”, avevamo conosciuto Menshiki, il suo ricchissimo vicino; la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista; per non parlare del Commendatore stesso… Tutte le domande, gli eventi inspiegabili, le apparizioni che hanno animato il primo volume de “L’Assassinio del Commendatore” troveranno in “Metafore che si trasformano” la più imprevedibile delle soluzioni. Solo a quel punto il lettore sarà in grado di comprendere il valore di questo capolavoro di Murakami: una riflessione – realistica e incredibilmente attuale – sulle ferite della storia e sulla colpa; una terapia di sopravvivenza al dolore; ma anche un racconto fantastico sui mostri che ci divorano dall’interno, e su come sconfiggerli prendendoci cura di chi verrà dopo di noi.

9788806232191

Essere amici
di Franco La Cecla – Einaudi – 2019 € 12.00

La vita nell’amicizia è adesso, lo sentiamo senza dovercelo dire. Vale la pena di vivere per questo, perché c’è l’amicizia. Essa libera la quotidianità dal suo carattere di «compito» e l’esistenza da qualunque sospetto di «doversela meritare». È la ricompensa dei viventi, che non bisogna aspettare anni o in un’altra vita. In questo senso, proprio oggi, per noi contemporanei è una delle più assurde e anacronistiche manifestazioni. Ricorda a una società che ne ha completamente smarrito il senso che non c’è un oltre, ma che esso è già qui, che c’è qualcosa che non corrisponde a nessuno scambio equo, è uno spazio della «ingiusta gratuità», ingiusta perché questa non è offerta a tutti. ??L’amicizia presuppone la sua revoca, non è né un diritto né un dovere. È un fenomeno singolare: una società basa il legame tra i suoi componenti su una vicinanza dovuta a qualcosa di impalpabile, come la simpatia e l’affinità. Essa è la condizione del legame libero tra cittadini.

9788804707455

La grande truffa 
di John Grisham – Mondadori – 2019 € 14.00

Gli studenti Mark, Todd e Zola si sono iscritti alla scuola di legge di Washington con le migliori intenzioni e il sogno di cambiare il mondo. Dopo essersi coperti di debiti per poter pagare le rette salatissime di una mediocre scuola privata, i tre amici si rendono conto di essere oggetto di una grande truffa. Il loro istituto, infatti, è nelle mani di un potente e losco investitore newyorchese, che è anche socio di una banca specializzata nella concessione di prestiti agli studenti. Dopo anni di sacrifici e false promesse di un lavoro sicuro, Mark, Todd e Zola capiscono che con ogni probabilità non riusciranno mai a passare l’esame di abilitazione. Ma forse c’è una via d’uscita: l’obiettivo è farla franca con i creditori e vendicarsi del torto subito. E per riuscire in tutto ciò i tre devono lasciare subito gli studi, fingere di avere i titoli per praticare la professione di avvocato, eleggendo il Rooster Bar, dove si incontrano abitualmente, a loro quartier generale. È un’idea completamente folle. O no?

9788804709350

La volpe
di Frederick Forsyth – Mondadori – 2019 € 20.00

Adrian Weston, ex capo dei servizi segreti britannici, viene svegliato nel cuore della notte da una telefonata del Primo Ministro che gli comunica una notizia scioccante. Gli impenetrabili sistemi informatici del Pentagono, della CIA e dell’NSA, l’agenzia per la sicurezza nazionale americana, sono stati violati da un nemico sconosciuto subito soprannominato “la Volpe”. Scatta la caccia all’uomo e, sorprendentemente, si scopre che il responsabile dell’attacco è Luke Jennings, un innocuo adolescente inglese dotato di un’intelligenza fuori dal comune, ignaro delle conseguenze del suo gesto. Gli americani chiedono l’estradizione, ma Wes­ton ha un’idea: se Luke è in grado di fare questo, perché non utilizzarlo a proprio favore contro i nemici dell’Occidente? Il ragazzo dovrà trovare il modo di usare al meglio l’arma più potente e più imprevedibile di tutte, l’unica arma che non è possibile controllare. Nel fare questo però viene inevitabilmente esposto a gravi pericoli e, anche se vive nascosto in un’apposita struttura protetta, diventa l’uomo più ricercato del mondo. Qualunque cosa accada Luke non deve cadere nelle mani sbagliate. Perché ciò che può derivarne è impensabile…
“La Volpe” segna il grande ritorno del maestro della spy story moderna che trascina il lettore in una corsa contro il tempo in un intrigo internazionale di agghiacciante realismo e attualità nel mondo dello spionaggio tecnologico.

9788804687757

I primi secondi di un abbraccio 
di Katy Regan – Mondadori – 2019 € 19.00

Zac ha dieci anni e vive con sua mamma Juliet, perché suo padre ha pensato bene di darsela a gambe prima che lui nascesse. O almeno, questa è la versione che in famiglia gli hanno sempre raccontato. Nel tentativo di dare un padre a Zac, che ha qualche problema di peso ed è diventato il bersaglio di alcuni bulletti, Juliet si ostina a uscire con improbabili pretendenti, inanellando una delusione dopo l’altra. Una sera, in seguito all’ennesimo appuntamento andato storto, rientra a casa alticcia e con gli occhi rossi di pianto, e si lascia sfuggire di essere ancora innamorata del padre di Zac. Per il ragazzino questa è una vera e propria rivelazione, oltre che una notizia bellissima. Con il cuore che batte all’impazzata, Zac non vede l’ora di dare il via alla sua nuova missione Trovare Papà: è deciso a cercare l’uomo che ha sempre immaginato e a dargli una seconda possibilità; ma principalmente è determinato a far felice sua madre una volta per tutte. Come un piccolo detective, insieme alla sua amica del cuore Teagan, inizia a raccogliere in segreto una serie di indizi che lo porteranno pericolosamente vicino alla verità. La cosa che non sa, però, è che a volte le persone hanno ottimi motivi per sparire…

9788804707950

Il libro di Talbott 
di Chuck Palahniuk – Mondadori – 2019 € 20.00

A distanza di quattro anni dal suo ultimo romanzo, torna l’autore di “Fight Club” Chuck Palahniuk.
“Immagina che non esista nessun dio. Che non ci siano paradiso e inferno. Esistono solo tuo figlio e il figlio di tuo figlio e il mondo che tu lasci a loro. I deboli vogliono che tu rinunci al tuo destino proprio come hanno fatto loro. Il sorriso sarà il tuo miglior giubbotto antiproiettile.” Un misterioso libro libro nero-blu, una sorta di pamphlet profetico, comincia a circolare tra la gente e annuncia che “Il Giorno dell’Aggiustamento sta arrivando.” Messaggi radiofonici e televisivi, cartelloni pubblicitari e siti internet ripetono ormai ossessivamente gli slogan di Talbott Reynolds: si avvicina il giorno della resa dei conti per la classe dirigente e le élite culturali. Una fantomatica Lista su internet – I Meno Amati d’America – identifica i bersagli. Il popolo non sarà più sacrificato alla nazione, il surplus di giovani maschi non verrà mandato al macello nell’ennesima guerra in Medio Oriente, ma a cadere saranno le teste di politici e giornalisti, professori e notabili – anzi, per la precisione, le loro orecchie. Sinistre. Con la Dichiarazione di Interdipendenza, gli ex Stati Uniti vengono ridefiniti secondo criteri razziali, e la popolazione ridistribuita in base al colore della pelle e alle preferenze sessuali. Il simile con il simile, nei tre nuovi stati-nazione di Caucasia, Blacktopia e Gaysia. Non che tutto fili liscio in questa America post apocalittica, intendiamoci…

9788804708315

Fascismo anno zero. 1919: la nascita dei Fasci italiani di combattimento 
di Mimmo Franzinelli – Mondadori – 2019 € 22.00

Il 23 marzo 1919 è una data cardine nella storia d’Italia. Quel giorno, a Milano, in piazza San Sepolcro, al primo piano di Palazzo Castani, elegante edificio di fine Quattrocento, l’ex socialista Benito Mussolini fonda i Fasci italiani di combattimento. Sulla scena politica irrompe un movimento di tipo nuovo, aggressivo e dinamico, che non solo mescola estremismo di destra e radicalismo di sinistra ma raccoglie simpatizzanti di ogni genere: Arditi, futuristi, reduci, massoni, socialisti, sindacalisti rivoluzionari, anarchici. La maggior parte di loro sono giovani. Il programma è avanzato e decisamente riformista: si propongono la Costituente repubblicana dei combattenti, l’abolizione del Senato, il suffragio universale maschile e femminile, l’introduzione delle otto ore lavorative. Mussolini, in particolare, vuole affidare la guida del Paese a una nuove élite, l’aristocrazia dei combattenti. L’obiettivo è spodestare la vecchia classe dirigente liberale, scongiurare il pericolo bolscevico e conquistare il potere. Dalle colonne de «Il Popolo d’Italia», il quotidiano interventista creato nel 1914 grazie ai finanziamenti degli industriali, Mussolini rivendica l’annessione di Fiume e della Dalmazia, soffia sul fuoco della crisi economica, legittima l’uso della violenza come strumento di lotta politica (il primo assalto alla sede dell’«Avanti!» avviene il 15 aprile 1919). Eppure, per il fascismo delle origini le elezioni di novembre si rivelano un insuccesso: Mussolini non viene neppure eletto alla Camera ed è addirittura arrestato per violenze. Come il leader fascista reagì alla sconfitta e riorientò il suo movimento verso nuove prospettive? Chi lo aiutò in quel frangente?
Lo spiega in maniera chiara ed esauriente Mimmo Franzinelli, ponendo al centro della sua analisi proprio il diciannovismo, ossia quella pericolosa miscela di violenza verbale e fisica che avvelenò il clima sociale dell’epoca, scatenando lampi di guerra civile. Ma non è questo l’unico aspetto che rende “Fascismo anno zero” un libro importante. Per la prima volta, infatti, sulla base di inedite fonti d’archivio, l’autore ha potuto ricostruire le variegate identità e i tortuosi percorsi biografici di chi, quel 23 marzo 1919, partecipò all’«adunata», un evento che la propaganda di regime – inventando il «brevetto di sansepolcrista» – innalzerà a vero e proprio mito fondativo del fascismo. A un secolo esatto di distanza dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento, le pagine di Franzinelli hanno il merito di gettare nuova luce sull’avventura politica e personale di Mussolini e di ricostruire, in maniera scrupolosa, il preludio di una dittatura.

9788833931067

Come contare fino a infinito
di Marcus Du Sautoy – Bollati Boringhieri – 2019 € 12.00

Non solo gli uomini, anche gli animali contano. Lo fanno gli uccelli, le api, le pulci.
I babilonesi usavano il corpo per contare fino a 60. Lo 0, invece, fu scoperto dai matematici indiani nel VII secolo. Eppure la domanda che ogni bambino si pone è sempre: qual è l’ultimo numero che esiste? Ha mai fine l’infinito? E, soprattutto, cosa mai intendeva Buzz Lightyear con «verso l’infinito e oltre»?
Marcus du Sautoy, matematico fra i più stimati al mondo, ci svela il mistero di “Come contare fino a infinito”: gli basterà il numero finito di queste pagine per lasciarvi senza parole.

9788833931050

Come capire E=mc2 
di Christophe Galfard – Bollati Boringhieri – 2019 € 12.00

All’alba del Ventesimo secolo si compie una vera e propria rivoluzione scientifica: ciò che poche menti brillanti scoprirono nel giro di vent’anni ridefinì per sempre la storia della nostra specie. Tra i grandi innovatori d’inizio secolo c’è senz’altro Albert Einstein, che tutti ricordiamo per la celebre formula E=mc2. In questo libro straordinario, Christophe Galfard descrive come l’E=mc2 è una diretta conseguenza della Teoria della relatività, la teoria di Einstein su come gli oggetti si muovono e si comportano a velocità prossime a quella della luce. Galfard riconsidera l’eredità del grande scienziato alla luce del Ventunesimo secolo, mostrandoci l’impatto di quegli studi scientifici sulla nostra visione del mondo. Il lettore scoprirà che, lungi dall’essere una semplice formula, E=mc2 è una maniera totalmente nuova di concepire la natura di spazio e tempo.
“Come capire E=mc2” è un viaggio piacevole e divertente attraverso la teoria di Einstein, che coinvolge il lettore con un linguaggio chiaro e semplice. Christopher Galfard ci guida, con pazienza e un pizzico d’umorismo, attraverso un mondo di particelle, anti-materia e molto altro ancora, per aiutarci a capire un po’ meglio la realtà per come la conosciamo oggi.

9788811604419

Siamo tutti profughi. I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra
di Malala Yousafzai, Liz Welch – Garzanti Libri – 2019 € 12.90

Malala Yousafzai, autrice premio Nobel per la pace, pubblica un libro che è un grido: “Siamo tutti profughi”.
C’è María, scappata nel cuore della notte con la mamma, dopo l’omicidio di suo padre. C’è Zaynab che ha perso due anni di scuola per colpa della guerra, prima di scappare in America. C’è Sabreen, sua sorella, sopravvissuta a un viaggio straziante verso l’Italia. E poi c’è Ajida, sfuggita a violenze inimmaginabili e riparatasi con la famiglia in un rifugio di fortuna. Dietro alle fredde statistiche sui rifugiati che ogni giorno si leggono sui nostri quotidiani, insomma, ci sono delle persone. Ognuna con la propria storia e il proprio dolore, coi suoi sogni infranti e con le speranze dure a morire.
Malala Yousafzai ripensa la propria vicenda di rifugiata interna in Pakistan e poi di attivista in esilio forzato alla luce che molte altre ragazze hanno condiviso con lei nel tempo.
“Siamo tutti profughi” diventa così un racconto corale, il racconto di chi si è trovato, improvvisamente, a perdere la propria casa e il proprio posto nel mondo. Questo libro di Malala Yousafzai è un invito accorato a non dimenticare mai che la Terra è la casa di tutti, nessuno escluso.

9788845933394

Viaggio a Norimberga
di Hermann Hesse – Adelphi – 2019 € 12.00

Nel 1925 Hermann Hesse decide di lasciare l’eremo in cui si è ritirato in Svizzera e di accogliere l’invito a tenere una serie di pubbliche letture in Germania: proprio lui che riconosce di essere «restio ai viaggi e alle frequentazioni umane», lui che trova la prospettiva di esibirsi in pubblico «talvolta spaventosa». Ne nasce così un viaggio, «in sé insignificante e fortuito», che nell’arco di due mesi lo porterà dal Canton Ticino alla Baviera. E non sarà, come ci si potrebbe aspettare, il tradizionale itinerario illuminante e foriero di saggezza, bensì quello tortuoso e spesso accidentato, intrinsecamente comico, del più idiosincratico dei viaggiatori, tra reminiscenze infantili ma anche ansie tormentose, tra momenti di trasognata contemplazione ma anche di rabbiosa insofferenza (per i telefoni nelle stanze d’albergo, per le auto nelle strade di Norimberga, ma soprattutto per i riti della società letteraria). E da questa peculiare combinazione di elementi Hesse, con suprema autoironia, è riuscito a trarre, come nel caso della “Cura”, uno squarcio esilarante della vita dello scrittore quando incontra il suo pubblico.

9788831788014

L’ asino
di Jutta Person – Marsilio – 2019 € 15.00

Tutto quello che c’è da sapere su quest’animale incompreso, in un racconto straordinario e un po’ folle di Jutta Person.
Testardo, stupido, ignorante: gli aggettivi attribuiti all’asino non sono certo lusinghieri. E pensare che questo animale ha svolto ruoli storicamente cruciali. Fu in sella a un asino che Gesù fece il suo ingresso a Gerusalemme, mentre l’asino di Buridano fu addirittura assurto a paradigma filosofico dopo esser morto di fame per l’impossibilità scegliere da quale tra due mucchi di fieno attingere.
L’autrice Jutta Person ci guida attraverso un’affascinante fenomenologia dell’asino, fra detrattori illustri, come Socrate, Diderot e Hegel, e autori che ne hanno immortalato l’unicità, da Apuleio fino a Shakespeare.

9788831788007

La farfalla 
di Andrea Grill – Marsilio – 2019 € 15.00

Oggi siamo soliti associare le farfalle alla gioia di vivere e alla spensieratezza, rappresentandole svolazzanti su un prato fiorito. Spesso, però, siamo ignari della complessità che nascondono, a cominciare dalle 170.000 specie descritte finora, delle quali conosciamo soltanto una minima parte. Come si sente una farfalla? Cosa pensa? Sogna? Da dove nasce l’entusiasmo che ha animato coloro i quali nella storia, da Aristotele a Vladimir Nabokov, se ne sono occupati? Queste e altre domande trovano risposta in un’introduzione leggera e brillante al mondo delle farfalle e alla passione di chi, spinto dal gusto della ricerca, le rincorre per i campi con un retino. Prefazione di Luigi Serafini.

9788831788298

Il maiale 
di Thomas Macho – Marsilio – 2019 € 15.00

«Intendiamoci, a nessuno piace sentirsi dare del porco (o della scrofa), ma qual è il vero motivo del disagio? Da quali strati affiora la reazione emotiva che ci induce come per istinto a prendere le distanze dal maiale?» Si chiede questo il filosofo Thomas Macho, che costruisce in questo libro un’indagine culturale sul suino. Da fonte di sostentamento a ineguagliabile ispiratore di riflessioni e allegorie, da Lutero a Goethe, da Orwell a Canetti, la figura del maiale è circondata da tabù e pregiudizi: onnivoro per eccellenza, simbolo di impurità religiosa e desiderio sessuale, estrema austerità e stupidità senza fine. Sarà solo ripercorrendo la storia dei rapporti che l’uomo ha intrattenuto con questo animale, dai tempi antichissimi del suo addomesticamento in età preistorica, che si potranno sfatare alcuni preconcetti.

9788849855432

Storia della natura d’Italia
di Fulco Pratesi – Rubbettino – 2019 € 14.00

L’Italia ha una storia straordinaria anche dal punto di vista naturale e paesaggistico. Questo libro ne descrive la varietà e ne segue le infinite modificazioni, a partire dall’ultima glaciazione otto millenni prima dell’era cristiana, per poi percorrere le vicende dell’interazione tra uomo e natura fino ai nostri giorni. In ogni epoca, da quella romana al Medioevo, al Rinascimento all’avvento dell’industria, l’uomo ha infatti stabilito un diverso rapporto con il paesaggio. Riccamente illustrato, attento al dettaglio suggestivo e significativo, ma capace di costruire un quadro globale, questo volume ci restituisce il fascino di uno storia che ci riguarda profondamente, ma che conosciamo troppo poco.

9788869936951

Un viaggio in Italia 
di Benito Pérez Galdós – Elliot – 2019 € 12.50

In quest’opera del 1900, lo scrittore spagnolo testimonia la propria visione, meravigliosamente soggettiva, del nostro paese. Visita Roma, Verona, Venezia, Padova, Bologna, Firenze, Napoli e Pompei: particolarissima, di quest’ultima città, la visione dei cadaveri degli uomini e delle donne vittime dell’eruzione del Vesuvio, atteggiati in torsioni di dolore. Una dopo l’altra, sfilano dinanzi agli occhi del lettore le sue reazioni: a Roma è la creazione di Michelangelo a sedurlo, a Firenze è Dante, a Verona Giulietta. Un reportage letterario, pubblicato in Italia per la prima volta nella sua versione integrale, scritto quando l’autore era già in Spagna: i luoghi visti e ammirati sono decantati dentro di lui e, scegliendo lo stile epistolare, Pérez Galdós ritorna sui paesaggi italiani, i monumenti, le persone incontrate, le meraviglie che lo hanno stupito, accanto a considerazioni illuminanti sulla bellezza e sul suo ruolo edificante nella vita di tutti noi.

9788869936272

L’ avventura londinese o l’arte del vagabondaggio
di Arthur Machen – Elliot – 2019 € 12.50

Un labirinto di digressioni, ricordi, misteriosi episodi di cronaca, un’appassionata ricerca dei luoghi dickensiani: tutto ciò e molto altro si trova affastellato in questo curioso esperimento di Arthur Machen, autore che H.P. Lovecraft additò come “maestro moderno del sovrannaturale”. Un vagabondaggio per le vie di una Londra in piena trasformazione, nei suoi luoghi più periferici e inconsueti, tra lussuosi edifici in decadenza e disordinate architetture moderne, ma prima di tutto un vagabondaggio mentale e una lettura privilegiata per entrare nell’universo di Arthur Machen, autore pressoché dimenticato ma di rilievo indiscusso per tutta la letteratura fantastica del Novecento.

9788893254571

Nel cuore della notte. La famiglia Aubrey vol.2
di Rebecca West – Fazi – 2019 € 20.00

È trascorso qualche anno da quando abbiamo salutato la famiglia Aubrey. Le bambine non sono più tali: i corsetti e gli abiti si sono fatti più attillati, le acconciature più sofisticate; l’ozio delle giornate estive e` solo un ricordo. Oggi le Aubrey sono giovani donne, e ognuna ha preso la sua strada: le gemelle Mary e Rose sono due pianiste affermate e vivono le difficoltà che comporta avere un talento straordinario. La sorella maggiore, Cordelia, ha abbandonato le velleità artistiche per sposarsi e accomodarsi nel ruolo di moglie convenzionale. La cugina Rosamund, affascinante più che mai, lavora come infermiera. La madre comincia piano piano a spegnersi, mentre il padre e` sparito definitivamente. Poi c’è lui, il piccolo Richard Quin, che si è trasformato in un giovane seduttore brillante e, sempre più, adorato da tutti. La guerra, che piomberà sulla famiglia come una catastrofe annunciata, busserà anche alla sua porta, e sconvolgerà ogni cosa. Mentre l’Inghilterra intera e` costretta a separarsi dai suoi uomini, l’universo delle Aubrey si fa sempre più esclusivamente femminile: gli uomini e l’amore rimangono un grande mistero, un terreno inesplorato da attraversare, pagine ancora tutte da scrivere che, forse, troveranno spazio nel prossimo volume di questa appassionante saga familiare. Dopo La famiglia Aubrey, Nel cuore della notte e` il secondo capitolo della trilogia di Rebecca West.

9788838938535

Il futuro è storia
di Masha Gessen – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 18.00

Il futuro è storia di Masha Gessen segue le vite di quattro russi, nati proprio durante il crollo dell’Unione Sovietica, in quel periodo in cui vi era la promessa dell’alba della democrazia. Ognuno di loro ha delle aspettative su ciò che accadrà e su come potrà essere il futuro. I quattro personaggi hanno l’ambizione di essere i veri architetti di una nuova Russia, ognuno di loro con delle speranze come attivista politica, libero pensatore, scrittore o imprenditore. Quella scritta da Masha Gessen è una storia intellettuale della Russia, raccontata nelle ultime quattro decadi e attraverso le parole e le vite di una galleria di personaggi tolstoiani. Il libro è rappresentativo della situazione attuale di un Paese che, secondo la Gessen, vive uno stato di democrazia solo apparente. La scrittrice è infatti attiva partecipante della vita della moderna repubblica sovietica ed è estremamente abile nel trasferire il suo pensiero ai lettori che non vivono quel contesto socio politico. Il futuro è storia di Masha Gessen è un atto di accusa contro l’amministrazione Putin e per questo diventa un libro essenziale e importante da leggere per avere un quadro generale di un Paese che da sempre ci affascina e ci intimorisce.

9788894814132

Lager 
di Angela Rohr – La Tartaruga – 2019 € 20.00

Nei primi anni Quaranta del secolo scorso, Angela Rohr – scrittrice, giornalista e medico – viveva a Mosca con il marito quando, con la dichiarazione di guerra da parte della Germania nazista all’Unione Sovietica, venne arrestata, in quanto di etnia tedesca, e mandata in un gulag siberiano. Sedici anni dopo il suo arresto e quattro anni dopo la morte di Stalin, fu finalmente riabilitata e trascorse il resto della sua vita nella capitale russa. “Lager” è prima di tutto la narrazione degli eventi di cui l’autrice fu testimone e che visse in prima persona. I punti di partenza sono fame e malattia che ebbe a patire, anche se Rohr sposta subito l’attenzione sul suo lavoro come una lotta per la vita dei malati affidati alle sue cure, costretta a spingersi sino al limite dell’esaurimento fisico e psichico per salvarli e per resistere all’efferatezza della vita nel campo di prigionia, che descrive nei minimi dettagli. Oggi “Lager” viene letto come una sorta di autopsia e di testimonianza della violenza del regime sovietico, ma conserva anche la memoria delle vittime del gulag, di cui Angela Rohr si è resa testimone.

9788849711769

La scuola dei giusti nascosti
di Marcello Kalowski – Besa – 2019 € 15.00

Un romanzo che racconta la storia di due ragazze, due adolescenti, negli anni della promulgazione delle leggi razziali e del rastrellamento degli ebrei. Una figlia di un gerarca fascista, l’altra di una famiglia del ghetto ebraico di Roma, le due giovani protagoniste sono legate dalla comune insofferenza verso un mondo vuoto e minaccioso, e dalla convinzione che la scuola rappresenti l’ultima possibile difesa contro l’intolleranza e la prevaricazione. Anche la scuola, però, tradirà, quando consentirà l’espulsione di studenti e docenti ebrei. Le vicende di quegli anni difficili, fra lo scoppio della guerra e le persecuzioni ebraiche, sono raccontate da Kalowski attraverso la voce e il cuore di due ragazze che poco sanno di politica e dei mostruosi meccanismi che si muovono dietro di essa, ma sentono che qualcosa di enorme, di mai visto, incombe su di loro e sul mondo che conoscono.

9788869831768

Filosofia delle emozioni 
di I. Adinolfi, L. Candiotto – Il Nuovo Melangolo – 2019 € 14.00

L’orizzonte valoriale dischiuso dalla conoscenza affettiva è un importante ambito di ricerca per l’epistemologia, l’etica, la politica e la teologia. Le emozioni contribuiscono alla definizione del valore dell’oggetto al quale si riferiscono ed esprimono l’orizzonte dí significato all’interno del quale il soggetto che sente, pensa e agisce costituisce la propria identità in relazione con il mondo. Le emozioni svolgono un ruolo centrale nella creazione di giudizi di valore e hanno la capacità di attivare processi motivazionali, in quanto sono inserite in una costellazione di funzioni conoscitive, dall’immaginazione all’aspirazione, dal sentire corporeo alla deliberazione.

612913

Viaggio attraverso la Scozia 
di Theodor Fontane – Santi Quaranta – € 14.00

 Con una lingua signorile, pastosa e umoristica, Fontane ha scritto il più bel libro che esista sulla Scozia, intrattenendosi sull’arte e la storia.