Novità

 

9788830451421

La congiura dei fratelli Shakespeare
di Bernard Cornwell – Longanesi – 2019 € 22.00

Due fratelli avvolti dal mistero e dalla leggenda. Un’epoca tanto pericolosa quanto affascinante. Sullo sfondo della nascita del teatro moderno, la nuova, attesa opera del re del romanzo storico.
Nel cuore dell’Inghilterra elisabettiana, Richard Shakespeare sogna una carriera brillante all’interno del mondo teatrale londinese, mondo dominato da suo fratello maggiore, William. Ma Richard è un attore squattrinato, che sopravvive solamente grazie al suo bel viso, alla lingua tagliente e a piccoli furti. A poco a poco allontanatosi dal fratello, la cui fama cresce sempre di più, Richard è fortemente tentato di abbandonare la fedeltà alla famiglia. Così quando un manoscritto dal valore inestimabile sparisce, i sospetti ricadono su di lui. Costretto in un doppio gioco ad alto rischio che minaccia di rovinare non solo la sua carriera e l’eventuale ricchezza futura, ma anche quella dei suoi colleghi, Richard deve affidarsi a tutto ciò che ha imparato sugli spalti dei teatri più frequentati e nei vicoli meno battuti della città. Per evitare il patibolo, dovrà ricorrere a tutta la sua astuzia…

9788828201977

Per un nuovo umanesimo. Come ridare un ideale a italiani e europei di Luigi Ciotti, Vittorio V. Alberti – Solferino – 2019 € 9.90

In “Per un nuovo umanesimo” Don Luigi Ciotti lancia agli italiani un invito ad abbattere i muri e a rifondare la nostra idea di Europa.
Non si può essere europeisti solo a parole: credere nell’Europa significa innanzitutto ricostruire la nostra identità, sconfessando gli eccessi della globalizzazione liberista e i muri del sovranismo. Ma come farlo davvero? In questo libro Don Luigi Ciotti ci parla della necessità di un nuovo umanesimo, in grado di orientare le differenze e di porre al centro la persona; un progetto culturale e politico che si ponga al di là dei partiti e che sia in grado di rianimare l’ideale europeo a partire dalle scuole e dalle università. “Per un nuovo umanesimo” è un saggio-manifesto e un pamphlet, firmato dal fondatore di Libera Luigi Ciotti insieme a Vittorio Alberti, filosofo del consiglio scientifico del Cortile dei gentili.

9788822727749

Goya enigma 
di Alex Connor – Newton Compton – 2019 € 12.00

Che fine ha fatto la testa del grande pittore spagnolo Francisco Goya? Nel corso degli anni in molti hanno cercato di capire se dietro la sua sparizione ci fosse una qualche motivazione storico-artistica. “Goya enigma” di Alex Connor, tra storia e finzione, darà risposta a questo affascinante e seducente mistero.
Leon Golding è uno storico dell’arte che ha dedicato l’intera vita a studiare e interpretare le opere di Francisco Goya. Ecco perché non può credere ai suoi occhi il giorno in cui, proprio lui, si ritrova per le mani quello che fu il cranio del più grande pittore di Spagna. Non c’è tempo da perdere, pensa Leon, bisogna radunare critici d’arte ed esperti per verificare l’autenticità del reperto. Suo fratello Ben, chirurgo plastico del Whitechapel Hospital di Londra, quando Leon gli dà la grande notizia si convince che il fratello stia dando di matto perché magari ha smesso di prendere le sue medicine. Intanto, il polverone che Leon sta sollevando ha attirato non poche attenzioni. Ben e Leon neanche s’immaginano che c’è gente disposta a qualunque cosa pur di mettere gli artigli su quel cranio preziosissimo.
“Goya enigma” di Alex Connor è un romanzo dal ritmo incalzante che mescola l’arte al thriller, e in cui i chiaroscuri di Goya racchiudono la soluzione a ogni mistero.

9788821110030

Sherlock Holmes & Padre Brown. Note sul romanzo poliziesco 
di Antonio Gramsci – Marietti – 2019 € 8.00

«Sherlock Holmes è il poliziotto protestante che trova il bandolo di una matassa criminale partendo dall’esterno, basandosi sulla scienza, sul metodo sperimentale, sull’induzione. Padre Brown è il prete cattolico che, attraverso le raffinate esperienze psicologiche date dalla confessione e dal lavorio di casistica morale dei padri, pur senza trascurare la scienza e l’esperienza, ma basandosi specialmente sulla deduzione e sull’introspezione, batte Sherlock Holmes in pieno.» (Antonio Gramsci). Introduzione di Alessandro Zaccuri.

9788837232788

Lo spirito europeo 
di Karl Jaspers – Morcelliana – 2019 € 9.00

«Se vogliamo darle dei nomi – afferma Jaspers nel discorso del 1946 qui pubblicato -, l’Europa è la Bibbia e l’antichità. L’Europa è Omero, Eschilo, Sofocle, Euripide, è Fidia, è Platone e Aristotele e Plotino, è Virgilio e Omero, è Dante, Shakespeare, Goethe, è Cervantes e Racine e Molière, è Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Rembrandt, Velàzquez, è Bach, Mozart, Beethoven, è Agostino, Anselmo, Tommaso, Niccolò Cusano, Spinoza, Pascal, Kant, Hegel, è Cicerone, Erasmo, Voltaire. L’Europa è nei duomi e nei palazzi e nelle rovine, è Gerusalemme, Atene, Roma, Parigi, Oxford, Ginevra, Weimar, l’Europa è la democrazia di Atene, della Roma repubblicana, degli svizzeri e degli olandesi, degli anglosassoni». Ma essa non è un museo e non è nemmeno identificabile con uno di questi momenti: per definirne la natura bisogna risalire alla sua origine più profonda, dove libertà, storia e scienza danno vita a una sempre nuova e rinnovantesi trasformazione. Non si è europei, ma lo si diventa stando in equilibrio sull’orlo di questa origine.

9788838939259

Cause e cure delle infermità 
di Ildegarda di Bingen (santa) – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 14.00

Ildegarda di Bingen, l’autrice di “Cause e cure delle infermità”, visse in Germania tra il 1098 e il 1179. Fu teologa, poetessa, musicista, ambientalista, e consigliera di uomini politici tra i più influenti del tempo (persino Federico Barbarossa si rivolse a lei per un consulto). Oltre alle opere di carattere religioso e mistico, Ildegarda di Bingen si dedicò anche alla stesura di alcuni trattati di medicina, ancora oggi oggetto di consultazione. In “Cause e cure delle infermità”, in particolare, Ildegarda esplora il mondo delle piante, dei frutti e degli animali, traendone preziosissimi rimedi erboristici. Un ricettario naturale, dove aloe, zenzero e mirra sono solo alcuni degli ingredienti utili al miglioramento della salute. Non mancano consigli sull’esercizio fisico, sul sonno, sull’emicrania, sulla tensione mentale ed emotiva, sui dolori mestruali, sul parto o sull’allattamento.
“Cause e cure delle infermità” della santa Ildegarda di Bingen è un testo sorprendente per la sua lungimiranza, che individua con grande chiarezza il legame tra benessere fisico e serenità dell’animo.
9788823524170Una merce molto pregiata 
di Jean-Claude Grumberg – Guanda – 2019 € 14.00
Questa è una favola, e come tutte le favole inizia con C’era una volta. C’era una volta un bosco, in cui vivevano un povero boscaiolo e sua moglie. I due non avevano figli, e se l’uomo era contento, perché questo significava bocche in meno da sfamare, per sua moglie il desiderio di un bambino da amare era quasi doloroso.
Dopo lo scoppio della guerra, perché nelle favole ci sono le guerre, un treno attraversava spesso il bosco. La moglie del boscaiolo era contenta di veder passare quel treno, il marito le aveva spiegato che era un treno merci. Strane merci, più che altro sembravano persone, a giudicare dalle mani che a volte uscivano tra le sbarre per lanciare bigliettini. Poi un giorno quel treno che la donna ormai crede magico le regala una merce molto pregiata, come a voler esaudire il suo desiderio più grande… Perché la cosa che più merita di esistere, nelle favole come nella vita vera, è l’amore donato ai bambini.
Da uno dei più applauditi scrittori francesi, vincitore di premi prestigiosi, un intenso romanzo-favola che racconta la Shoah con voce lieve e commovente.
9788859257158
La bellezza del Giappone segreto 
di Alex Kerr – EDT – 2019 € 15.00

 

Il Giappone è come un’ostrica, non ama i corpi estranei. Se il più piccolo granello di sabbia penetra nel suo guscio, l’ostrica produce una sostanza, la madreperla, che deposita sulla particella estranea finendo per creare una bellissima perla. Analogamente, il Giappone riveste ogni cultura che viene dall’esterno, trasformandola in una perla giapponese. La perla finita è un oggetto di grande bellezza, ma la natura essenziale dell’originale è andata perduta. Il Giappone è affascinato dai segreti.

9788869879524Il caffè alla fine del mondo
di John P. Strelecky – Vallardi A. – 2019 € 13.90

 

Se qualcuno oggi ti chiedesse se sei soddisfatto della tua vita, cosa risponderesti? A volte nella vita quello che sembrava un fastidioso imprevisto può rivelarsi una scorciatoia verso la felicità. È ciò che accade a John, il protagonista di questo libro, un uomo che va sempre di fretta ma che un giorno, per colpa del traffico, è costretto a rallentare e imboccare un cammino secondario, reale e metaforico, ignaro che quello che sta per incontrare – un misterioso caffè in mezzo al nulla – lo cambierà per sempre. Sì, perché il caffè alla fine del mondo esiste ed è dentro di noi, è il luogo dove tutte le nostre domande trovano risposta, dove i nostri desideri appaiono nitidi e raggiungibili, e dove finalmente troveremo il coraggio di cambiare. Un libro da tenere sul comodino, da leggere e rileggere, per non scordarci mai che affrontare noi stessi è l’unica via verso la felicità.

9788830452060

Attentato 
di Clive Cussler, Justin Scott – Longanesi – 2019 € 18.60

Clive Cussler firma a quattro mani con Justin Scott “Attentato”, un altro brillante romanzo di spionaggio a sfondo storico.
È il 1902 e le miniere di carbone costituiscono un’importante fonte di ricchezza. Isaac Bell è un detective ancora molto giovane e inesperto, ma i due anni trascorsi nell’agenzia di investigazione Van Dorn gli hanno permesso di iniziare a capire come muoversi tra le trame segrete del potere. Ingaggiato per scovare i sabotatori unionisti in miniera, Isaac assiste un giorno a un terribile incidente. Coincidenza sfortunata o omicidio premeditato? Il giovane detective non è sciocco e capisce bene che in gioco ci sono interessi politici ed economici non da poco.
Ma se i suoi sospetti sono fondati, Isaac Bell deve sbrigarsi a informare il suo capo. Perché quegli uomini crudeli e divorati dall’ambizione potrebbero ben presto volerlo togliere di mezzo.
“Attentato” è una storia fatta d’azione e suspense, che incatenerà il lettore alla poltrona, come tutti i migliori romanzi di Clive Cussler.

9788807033377

Le origini del male 
di You-jeong Jeong – Feltrinelli – 2019 € 17.50

“Le origini del male” di You-jeaong Jeong è un thriller sorprendente dell’autrice coreana più venduta al mondo, una Stephen King dell’estremo Oriente.
Huy-min ha ventisei anni e vive con sua madre e col fratello adottivo Hae-jin all’ultimo piano di un residence nella moderna periferia di Seul. Da quando suo padre e il suo fratello maggiore sono morti in un incidente d’auto, Huy-min è costretto a tenere a bada i suoi attacchi di epilessia prendendo alcuni psicofarmaci. Ma la terapia ha le sue controindicazioni: emicranie, acufene, attacchi d’ira e vuoti di memoria.
Ecco perché, quando una mattina Hyu-min si sveglia nel suo letto completamente ricoperto di sangue, cade preda del terrore. Della serata precedente ricorda solo di essere uscito a correre, sgattaiolando fuori dalla sua stanza senza farsi vedere da sua madre. Ma che diavolo è successo dopo? Mentre il suo cervello è a mille, Huy-min scende le scale e s’imbatte in uno spettacolo ancora più raccapricciante: il corpo inerme di sua madre è riverso al centro del salone, con la gola tagliata.
“Le origini del male” di You-jeong Jeong è una discesa negli inferi della mente, un’esplorazione in profondità alle radici dei nostri istinti più terribili.

9788823522428

Il dono di Arianna
di Marta Morazzoni – Guanda – 2019 € 16.50

I miti greci come in un romanzo.
Come avvicinare oggi i miti greci? Marta Morazzoni entra quasi di soppiatto, da una porta socchiusa, nella sala delle divinità e degli eroi di quel mondo che la letteratura ha già a lungo percorso. E lo fa in libertà, rileggendo e modificando le linee del racconto. Nelle pagine di queste storie, dove compaiono tra gli altri Clitemnestra e Agamennone, Teseo, la bella Elena con la sua corte di sciagure, Alcinoo e Nausicaa, o un giovane molto simile a Edipo, non c’è un’aderenza rigorosa alla tradizione classica, ma nemmeno un’intenzione trasgressiva. Più semplicemente, da quella mitologia, con cui l’autrice ha confidenza fin da bambina, è sgorgata una vena narrativa senza schemi, ma con radici ben piantate nella terra ellenica. I luoghi qui raccontati diventano lavagne su cui scrivere le infinite possibilità di una leggenda millenaria: Creta, Mykonos, Tebe, il Taigeto, luoghi tutti attraversati dal mito, anche oggi che quei nomi corrispondono a volte a città senza fascino. Ma permane l’eco di ciò che lì si dice sia avvenuto, e proprio quel «si dice» ha mosso questa ricomposizione, o interpretazione, con il diritto naturale dello scrittore a inventare.

9788828201809Ciò che possiamo fare. La libertà di Edith Stein e lo spirito dell’Europa 
di Lella Costa – Solferino – 2019 € 9.90

Nella figura di Edith Stein confluiscono tutte le contraddizioni di quel secolo breve che fu il Novecento: ebrea di nascita, studiò filosofia della conoscenza con Edmund Husserl; fiera sostenitrice del voto alle donne, traduttrice delle opere di San Tommaso e convertita al cattolicesimo come suora carmelitana, rimase vittima dell’orrore nazista e morì ad Auschwitz nel 1942. In “Ciò che possiamo fare” l’attrice Lella Costa sceglie di confrontarsi in un monologo appassionato con questa grande donna del secolo scorso, anche nota come Santa Teresa della Croce. Riscoprire la sua figura è in realtà per Lella Costa un’occasione rara per riflettere sul nostro presente: sull’importanza del pensiero critico nell’era dell’ignoranza e del populismo, sulla necessità di combattere per i diritti delle donne nel tempo dei femminicidi; ma anche su come l’Olocausto – purtroppo – sia tutt’altro che una tragedia irripetibile, e di come sia nostro dovere temere gli occhi e (le coscienze) bene all’erta. “Ciò che possiamo fare”, ci dice Lella Costa, e con lei Edith Stein, è mettere prima di ogni altra cosa gli esseri umani, sempre.

9788832089189

Seguendo Greta 
di G. Civati – People – 2019 € 10.00

Greta Thunberg ha iniziato a scioperare per il clima il 20 agosto 2018. Allora aveva 15 anni. In pochi mesi è diventata la figura più rappresentativa e il punto di riferimento di tutti coloro che si sono mobilitati per chiedere che i governi intervengano con misure urgenti per limitare i danni – potenzialmente fatali – dei cambiamenti climatici. Milioni di ragazze hanno seguito il suo esempio in tutto il mondo. Alla vigilia dello sciopero globale per il clima, Greta è stata indicata come candidata al Premio Nobel per la Pace.
In questo volume, Giuseppe Civati ha voluto raccontare le idee e l’esperienza di Greta proprio a partire dalle sue parole, che ha raccolto in un piccolo vocabolario. Un libro che intende accompagnare Greta nella sua straordinaria azione di denuncia e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica mondiale.

9788854518575

Il regno e il giardino 
di Giorgio Agamben – Neri Pozza – 2019 € 14.50

Da più di due millenni il paradiso terrestre, il giardino piantato da Dio in Eden, è stato per il mondo occidentale il paradigma di ogni possibile felicità degli uomini sulla terra. E, tuttavia, esso è fin dall’inizio anche il luogo da cui la natura umana, caduta e corrotta, è stata irrevocabilmente scacciata. Da una parte, tutti i sogni rivoluzionari dell’umanità possono esser visti come l’instancabile tentativo di rientrare nell’Eden, sfidando i guardiani che ne custodiscono l’accesso, dall’altra il giardino resta invece come una sorta di traumatismo originario che condanna al fallimento ogni ricerca di felicità sulla terra. In entrambi i casi, il paradiso è essenzialmente un paradiso perduto e la natura umana qualcosa di essenzialmente manchevole. Attraverso una critica serrata della dottrina agostiniana del peccato originale e una rilettura del paradiso dantesco, la ricerca di Agamben prova invece a pensare il paradiso terrestre non come un passato perduto né come un futuro a venire, ma come la figura ancora e sempre presente e attuale della natura umana e della giusta dimora degli uomini sulla terra. Un paradigma politico, dunque, da articolare e distinguere dal regno millenario, che ha fornito il modello alle utopie di ogni specie. Se solo il regno può dare accesso al giardino, solo il giardino rende pensabile il regno.

9788893448826

Fare spazio. I miei anni all’Agenzia Spaziale Italiana 
di Roberto Battiston – La nave di Teseo – 2019 € 15.00

“Oggi il ministro, con mia sorpresa, mi ha comunicato la revoca dell’incarico di presidente ASI. È il primo spoils system di ente di ricerca. Grazie alle migliaia di persone con cui ho condiviso quattro anni fantastici di spazio italiano.” Con questo messaggio, il 6 novembre 2018, Roberto Battiston annuncia il suo allontanamento dall’Agenzia spaziale italiana. Un cambio improvviso, imposto dalla politica, diventa per l’autore l’occasione di raccontare per la prima volta dall’interno il mondo dello spazio italiano. Una grande avventura che parte dai laboratori e dai centri ricerca sparsi lungo lo Stivale e arriva a centinaia di chilometri sopra le nostre teste, dando un contributo essenziale alle missioni degli astronauti, agli esperimenti in orbita destinati a migliorare la nostra vita, alla rete di satelliti che osserva la Terra e aiuta a prevenire e gestire i disastri naturali. L’Agenzia spaziale è anche un importante strumento di diplomazia, capace di condurre da protagonista progetti internazionali che hanno ricadute economiche e geopolitiche importanti per l’Italia, una vera e propria space economy in cui possiamo essere protagonisti. Dei “segreti” dello spazio italiano, Roberto Battiston compone un racconto appassionato, che è insieme guida competente e atto d’amore verso una missione compiuta guardando alle stelle coi piedi per terra.

9788807903335

Poesie. Testo tedesco a fronte
di Friedrich Nietzsche – Feltrinelli – 2019 € 12.00

È indiscutibile che Nietzsche sia un grandissimo scrittore, anzi, uno dei più grandi scrittori in lingua tedesca, sebbene egli stesso avesse il terrore di venire ricordato appunto come uno scrittore. Avrebbe forse voluto, Nietzsche, essere piuttosto ricordato come un poeta? Ovvero come colui che nelle poesie di questo volume viene definito come “una bestia, furba, rapace, strisciante”, “un predatore insinuante e mentitore”. E noi, come dobbiamo porci di fronte alla poesia di Nietzsche, cioè alla poesia di un filosofo, ma di un filosofo che si è messo in testa, ostentandolo, il berretto da giullare? La domanda è tutt’altro che oziosa, dal momento che essa può in generale essere ripetuta a ragione di fronte a pressoché tutte le opere di Nietzsche, il cui tratto estetico, la cui espressione “poetico-letteraria”, sembra a prima vista evidente, quando non addirittura prevalente. In altre parole: Nietzsche è forse un filosofo-poeta? No, Nietzsche non è un filosofo-poeta, come uno Hölderlin o un Novalis; questa particolare specie è, nella stessa interpretazione nietzschiana, estinta insieme al Romanticismo. Tuttavia, questa constatazione non ci consente certo di evitare il confronto con i versi chiave di tutta l’opera poetica di Nietzsche: quel definirsi “nur Narr! nur Dichter!”, “solo giullare! solo poeta!”, colui che è bandito – e si autobandisce – da qualunque verità. In questo senso ha dunque ragione Giorgio Colli quando afferma che il Nietzsche poeta non è altra cosa dal Nietzsche pensatore, “né alcunché di più essoterico”.

9788893443807

Mattino e sera 
di Jon Fosse – La nave di Teseo – 2019 € 16.00

Un bambino viene al mondo; si chiamerà Johannes, sarà un pescatore. Un uomo ormai anziano muore; si chiamava Johannes, era un pescatore. “Mattino e sera” si estende tra i due estremi della vita, come tra i due estremi del giorno, tra i pensieri di un padre che vede nascere suo figlio e quelli di un vecchio che affronta le cose di ogni giorno, nel suo ultimo giorno, cose sempre identiche, riconoscibili, eppure definitive.

9788893255356

Non ti lascerò 
di Chevy Stevens – Fazi – 2019 € 17.50

Dalla migliore autrice di thriller canadese, un romanzo che terrà avvinto il lettore dalla prima all’ultima pagina. Un uomo molto attraente che ti porta in vacanza in un resort di lusso: il mare cristallino, la spiaggia bianchissima, un luogo paradisiaco. Un sogno, per Lindsey. Almeno in apparenza. Nella realtà, il matrimonio di Lindsey è un incubo. Andrew è un uomo morboso: qualunque gesto della moglie, anche involontario, può scatenare la sua rabbiosa gelosia e farlo diventare violento. Beve molto e ha minacciato di ucciderla, se scappa. Una notte, Lindsey riesce finalmente a fuggire portando con sé la figlia. Non torneranno più. Il marito verrà arrestato in seguito a un incidente e per lei e la bambina inizierà un periodo di pace.
Undici anni dopo, Lindsey è una piccola imprenditrice, e la sua vita e quella della figlia adolescente scorrono tranquille in una nuova città. Lei frequenta un gruppo di sostegno e ha un nuovo fidanzato, Greg, che la ama più di quanto lo ami lei. Fino a quando Andrew non viene scarcerato e cominciano ad accadere cose strane, una serie di incidenti sempre più misteriosi.
Lei e Sophie sono nei guai o si sta solo suggestionando? È Andrew che vuole fargliela pagare per ogni giorno trascorso dietro le sbarre? È tornato per mantenere la sua promessa? D’altronde, chi altro potrebbe essere…?
Con una scrittura accattivante e frenetica, che avvolge il lettore e lo lascia senza fiato, Chevy Stevens ci porta negli abissi dell’ossessione amorosa e dei legami sbagliati.

9788828201564

Verso la bellezza 
di David Foenkinos – Solferino – 2019 € 18.00

Perché Antoine Duris, stimato professore di storia dell’arte a Lione ed esperto di Modigliani, si è licenziato dall’oggi al domani, ha chiuso ogni contatto con il mondo e si è candidato come guardiano di sala al Musée d’Orsay? Che cosa nasconde la sua ostinata reticenza? È questo che si chiede Mathilde Mattel, la responsabile delle risorse umane che, tra qualche perplessità, lo ha assunto. Nessuno sembra riuscire nemmeno a intuire che cosa si celi in questo strano personaggio, che contempla per ore il ritratto di Jeanne Hébuterne, la musa di Modigliani dal tragico destino. Nel suo silenzio si annida un segreto terribile, e il volto di una giovane donna, Camille. Per ritornare alla vita dopo averne esplorato gli abissi, Antoine non ha trovato che un rimedio: percorrere la strada lunga e accidentata che conduce alla bellezza. È lì la sua unica possibilità di salvarsi. Un romanzo sul potere dell’arte di agire sulle vite degli uomini, curando le ferite dell’anima e aprendola di nuovo all’amore.

9788893881937

Chiedi alla notte
di Antonella Boralevi – Baldini + Castoldi – 2019 € 21.00

L’autrice di “La bambina nel buio” Antonella Boralevi torna con un altro thriller ad ambientazione veneziana, che terrà lettori e lettrici col fiato sospeso.
Sono i giorni della Mostra del Cinema e Venezia è più glamour che mai: eventi mondani, red carpet, icone internazionali, interviste esclusive. Alla kermesse partecipa anche la giovane attrice Emily Wilson, da poco diventata una stella del cinema. Ma la sua luce non è destinata a brillare a lungo, perché, all’indomani della Prima del suo film, il corpo della giovane ragazza è rinvenuto inerme sulla spiaggia del Lido. Nell’abito da sera che ancora ha indosso, la bellezza di Emily è intatta e raggelante. Chi mai può aver causato la morte di quella ragazza? Il regista, il coprotagonista, la produttrice, non sanno forse più di quello che vogliono ammettere? A indagare sul caso è Alfio Mancuso, il commissario sciupafemmine approdato al nordest dalla Sicilia. E, ancora una volta, Alfio sarà destinato a imbattersi in Emma Thorpe, l’inglese giovane e bella con cui due anni prima aveva risolto il mistero della bambina Moreschina. Il tempo l’ha cambiata ed Emma ora è una donna più sicura, fa l’avvocato per Netflix a Londra e al Lido c’è venuta proprio per la cerimonia d’Inaugurazione della Mostra. La sua doveva essere una permanenza di pochi giorni, ma Emma finisce per fermarsi più del previsto: a trattenerla è la curiosità nei confronti della bellissima villa presso la quale è ospite al Lido, di proprietà della contessa Maria Morosini. Sarà con l’aiuto di Alfio che, anche questa volta, Emma scoprirà, ora dopo ora, quali segreti si celano nel passato e nel buio.
“Chiedilo alla notte” di Antonella Boralevi è un thriller di grande suspense, che arriva dritto al cuore delle donne.

9788807892189

I coetanei
di Elsa De’ Giorgi – Feltrinelli – 2019 € 12.00

4 giugno 1944, gli americani entrano a Roma. Elsa de’ Giorgi, grande attrice del cinema italiano di quegli anni, di famiglia antifascista e lei stessa antifascista, scende in via Quattro Fontane per porgere a un soldato una bandiera tricolore. La de’ Giorgi è di una bellezza sfolgorante, ha appena sposato il nobile Sandrino Contini Bonaccossi ed è corteggiata da tanti. In casa sua passano Carlo Levi e Alberto Moravia, Renato Guttuso e Pietro Nenni. E nei suoi quaderni raccoglie i ritratti di quegli e degli altri uomini dell’antifascismo e della Resistenza romana. Nel 1955 Einaudi deciderà di pubblicare quelle note. Il libro si chiamerà “I coetanei”. Verrà poi insignito con il premio Viareggio. Per la prefazione viene incaricato Gaetano Salvemini, che la de’ Giorgi già conosceva. Carlo Levi disegna la copertina. Il libro ha bisogno di editing e per questo viene affidato a Italo Calvino. Tra i due in seguito nascerà una grandissima storia d’amore. Ma questo sarà poi un altro libro… Introduzione di Roberto Deidier. Prefazione di Gaetano Salvemini. Postfazione di Tommaso Tovaglieri.

9788828201793

Osa sapere. Contro la paura e l’ignoranza 
di Ivano Dionigi – Solferino – 2019 € 7.90

Di fronte all’arrivo inarrestabile di nuovi «barbari», ci ostiniamo a erigere muri, fisici e mentali, nel tentativo inutile di restituire una centralità alla nostra Europa. Di fronte al dominio pressoché illimitato della tecnica, che minaccia la nostra stessa identità personale, ogni soluzione appare effimera. Ma possiamo capire e renderci amico questo futuro-presente carico di complessità e incognite, se «osiamo sapere». A nulla vale infatti la potenza della tecnologia se alla nostra vita vengono a mancare la tensione verso uno scopo e il senso della fine: se non sappiamo restare (o tornare?) uomini. «Nella parola uomo non avvertiamo più la natura e la terra (humus) che all’uomo ha dato il suo nome», scrive Ivano Dionigi. Osserva che in questo «tempo della retorica totale», in cui i colpi di Stato si fanno con le parole, si sta compiendo un sequestro di parole indivise e indivisibili come pace, popolo, patria. Afferma la necessità della politica, ricordando la lezione di Roma che divenne grande aprendosi ai nuovi popoli e riconoscendo cittadini (cives) gli stranieri, i «nemici» (hostes). Invoca l’urgenza del «pensiero lungo» e del dialogo tra i saperi: un nuovo umanesimo da affidare anzitutto alle università, e a coloro che intendono professare la conoscenza, la verità, la pietas.
9788845933547Lanciato dal pensiero 
di René Daumal – Adelphi – 2019 € 22.00
Il dialogo con l’India che soggiace a tutti gli scritti di René Daumal nasce quando a vent’anni decide di dedicarsi allo studio del sanscrito: ne scaturirà una personale Grammatica sanscrita, assoluto capolavoro, che testimonia l’unicità e l’originalità della sua interpretazione del mondo indiano, da lui sempre restituito con la massima trasparenza.
Il progressivo percorso di assimilazione e di penetrazione nella lingua e nelle dottrine indiane non è mai per Daumal un’operazione di semplice erudizione, ma un vero e proprio lavoro su di sé. I temi vengono sempre affrontati in funzione del «che fare» e del «come fare», e i trattati di poetica vanno intesi non solo in termini estetici, ma come ricerca del «corpo della poesia», per inseguire l’analogia fra «poema» e «uomo» in una cultura dove «le scienze del linguaggio risultano incluse fra i principali mezzi di liberazione». Le traduzioni e i saggi raccolti in questo volume – in gran parte inediti –, oltre a rendere comunicativi, quasi cantanti, testi ritenuti inaccessibili, forniscono una preziosa chiave per affrontare l’opera dello stesso Daumal. Il ventaglio delle traduzioni è estremamente ampio: dai più complessi inni del Rgveda alle Upanisad, alle Leggi di Manu, alla Bhagavadgita, ?no alla più alta poesia e alla ?aba. «Lo stato di uomo è dif?cile da raggiungere in questo mondo» recita un verso dell’Agnipurana che Daumal trascrive e traduce più volte. E queste pagine inducono a pensare che Daumal vi sia riuscito.9788833932064

Il giardino come spazio interiore 
di Ruth Ammann – Bollati Boringhieri – 2019 € 18.00

Coltivare un giardino significa saper coltivare il proprio spazio interiore. Prendersi cura dell’anima è come curare l’architettura di un giardino.
Ruth Ammann, forte della doppia esperienza di architetta e psicoterapeuta, coniuga la concezione reale di giardino come elemento naturale con quella simbolica di «giardino dell’anima», ovvero come luogo terapeutico, archetipo della vita, immagine interiore positiva, fonte di energia e speranza, spazio vitale.
Ricordi di gioventù, momenti di vita, sogni, viaggi e accenni alla pratica professionale accompagnano il racconto dell’affascinante relazione che lega Ammann al giardino, per poi abbracciare in modo più ampio l’analisi di quel magico influsso benefico e rivitalizzante che la natura esercita sull’essere umano.
“Il Giardino come spazio interiore” è una poesia che parla il linguaggio dell’anima e del cuore.