Novità Zecchini

 

9788865402146

Renata Tebaldi. «Dolce maestà». Figlia, donna, icona 
di Vincenzo Ramón Bisogni – Zecchini – 2019 € 25.00

Quanto mai opportuno, se non indispensabile, appare un nuovo contributo biografico all’arte di Renata Tebaldi, ora che se ne celebra il 75° anniversario dal debutto in teatro, 23 maggio 1944, e il 19 dicembre 2019 a 15 anni dall’addio a questo mondo di chi seppe porsi fondamentale nella storia del teatro lirico in virtù di doti musicali di rara eufonia.
La grande figura della Tebaldi, primadonna di indubbio, rasserenante fascino, è sembrata ingigantirsi in tempi recenti, quando la musicologia internazionale ha moltiplicato ammirati contributi critici e sono questi che, assieme ad aggiornati particolari biografici, prendono ora spazio innovativo, non senza doverosa oggettività, in questa attesa biografia.

Vincenzo Ramón Bisogni  Napoletano d’origine, laureato in Giurisprudenza, vive a Trieste. A Firenze ha seguito studi privati di pianoforte con Alba Baldereschi. Collabora col mensile MUSICA (in particolare consaggi su Renata Tebaldi ed i tenori Joseph Schmidt e Mirto Picchi). Ha pubblicato vari articoli, tra l’altro, sulla ‘Gazzetta di Parma’ e su “La Rassegna Musicale Italiana”. Più volte ospite di Radiotre, ha partecipato a Special del TG 1 e cura note illustrative per incisioni su CD. Ha tradotto ed adattato “The Girl of the golden West” di David Belasco, prodotta presso l’Institut Français de Florence e la Casa-Museo Puccini di Torre del Lago, nonché replicata nel salone d`onore di Casa Verdi a Milano e, nel 2008, in teatro a Monza.  Componente di giurie in concorsi vocali (ultimo in ordine di tempo il “Lauri Volpi 2008”) collabora, tra l’altro, con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e con la Fondazione R. Tebaldi di San Marino. Nell`ottobre 2007, su invito dalle due Università di Kluj-Napocain collaborazione con l`Istituto di Cultura Italiana, ha tenuto una conferenza sulla “Vocalità mediterranea da Caruso alla Tebaldi” oltre ad un ricordo di Luciano Pavarotti; è stato rinvitato per una conversazione pucciniana (autunno 2009). Ad ottobre 2008 ha partecipato al Convegno su Maria Malibran, organizzato dall`Accademia Filarmonica di Bologna. Ha pubblicato “Renata Tebaldi: Viaggio intorno ad una voce” (2000); nel 2001, “Tutto Verdi (o quasi) dalla Valla I”; nel 2006, “Caruso, Caniglia, Stignani & Compagnia Cantante all`Ombra del Vesuvio”; per Zecchini Editore, Varese, nel 2008, una biografia sul grande soprano catalano Victoria de los Angeles e, nel 2009, “Angelo Mariani, tra Verdi e la Stolz”, oltre ad una biografia del tenore Franco Corelli “Irresistibilmente tenore”. Il suo più recente volume è: “Richard Wagner: Rheingeld, un fiume didenaro” sempre per Zecchini. Gli è stata dedicata una voce del “Dizionario enciclopedico della musica classica” – Rizzoli-Bur.

9788865402153

PergoLennon o l’arte della sincronicità. Un viaggio musicale negli indistinti universi dell’Intento 
di Massimo Fargnoli – Zecchini – 2019 € 29.00

Questa sorta di sinfonia letteraria in cinque movimenti, capitoli o mondi ipertestuali, rappresenta la ricapitolazione a specchio con l’io narrante di un’anima incarnatasi, con impressionanti analogie, nella vita di cinque geni della Musica: Pergolesi, Mozart, Rossini, Gershwin e John Lennon. Fittissimi dialoghi e incessanti accadimenti avvengono nei luoghi di elezione di questi ad altri personaggi visitati nella realtà dall’autore, alla presenza di altrettanti “testimoni” che incarnano anche l’essenza di alcuni ordini religiosi, con svariati enigmi che conducono, quasi come un giallo, alla scoperta di una misteriosa Centrale J. Un plot complicatissimo, dai ritmi assai sostenuti e sul filo di abbondanti coincidenze significative, complesso da descrivere, ma meno visionario ed astratto di quanto si possa però immaginare, emergendo la dimensione reale, nei vivacissimi episodi vissuti in prima persona, con granitica consistenza.

Massimo Fargnoli Presidente e direttore artistico dell’Accademia Musicale Napoletana Presidente dell’Associazione Pianistica “Sigismund Thalberg” di Napoli Consulente musicale del Teatro Augusteo di Napoli Direttore artistico del Todi Arte Festival

9788865402184

Musica e cervello. Mito e scienza vol.2 
di Antonio Montinaro – Zecchini – 2019 € 25.00

Questo “Musica e Cervello 2” scaturisce dalla mai sopita intima necessità di continuare ad immergermi nel mondo meraviglioso che la musica dischiude e del quale mi sento parte attiva. La notevole diffusione del primo volume, insieme alle numerose presentazioni del libro nelle varie sedi pugliesi e in tutta Italia, hanno apportato nuova linfa e aperto nuovi spiragli in un contesto dove la discussione e le considerazioni condivise si sono rivelate preziose. Di tutto ciò ho fatto tesoro nella elaborazione del nuovo testo. Partendo sempre da un punto fermo: il considerare la musica una risorsa straordinaria della nostra esistenza e al contempo un supporto di provata efficacia nel trattamento di numerose affezioni in cui la parola si rivela inutile o insufficiente allo scopo. L’utilizzo del suono come “energia positiva” capace di alleviare sofferenze del corpo e dell’animo e di sconfiggere le malattie, affonda le sue radici nella notte dei tempi ed è probabilmente antica quanto la musica stessa.