Novità religiose

 

9788822902429

Teologie e politica
Quodlibet – 2019 € 24.00

Il legame tra la teologia e la politica è tornato prepotentemente in primo piano, non solo con l’affermarsi di forme di radicalismo islamico, ma anche con la rinnovata centralità del cristianesimo, e delle forme di vita tradizionali a esso ispirate, nel “secolarizzato” Occidente. Come provano a dimostrare i testi raccolti in questo volume, però, fra la politica e la religione c’è una relazione ben altrimenti complessa, in gran parte confluita nell’elaborazione del concetto di “teologia politica”, a significare l’origine teologica delle categorie portanti della moderna politica occidentale. Come è giusto ricordare, questo approccio, che ovviamente va fatto risalire a Carl Schmitt, ma anche a Jacob Taubes, ha goduto di una ricezione privilegiata e precoce da parte degli intellettuali italiani, in largo anticipo rispetto ad altri contesti culturali.
È dunque nell’arco dell’orizzonte teorico schmittiano e della sua critica che i contributi qui offerti cercano di mettere a fuoco il nesso tra religione e politica, lungo un percorso articolato in tre tappe, corrispondenti alle tre parti del libro: Teologia politica e pensiero italiano, Il dibattito tedesco e Per una critica della teologia politica. L’ambizione collettiva degli autori è quella di confrontarsi fruttuosamente con la pluralità dei discorsi teologici politicamente attivi, propri tanto dei monoteismi quanto delle rivoluzioni (si pensi alla “spiritualità politica” di cui parlò Foucault in occasione della sollevazione iraniana del 1978), e con gli addentellati che essi presentano con la dimensione economica – travolta dalla grande recessione iniziata nel 2008 –, con quella giuridica e con quella più propriamente politologica.

9788864095745

I necromanti. La vita è più forte della morte 
di Robert Hugh Benson – Fede & Cultura – 2019 € 17.00

Quando la morte ci separa all’improvviso dalla persona amata l’amore si trasforma in disperazione e la tentazione di cercare un contatto con l’aldilà può essere fatale. Cosi? Laurie, figlio brillante e un po’ viziato di una famiglia bene, da poco convertito al cattolicesimo, comincia ad avvicinarsi allo spiritismo per il desiderio di rivedere la sua Amy, da poco defunta. Nessuno intorno a lui sembra disposto a prenderlo sul serio: parenti, amici e persino il parroco evitano il discorso o liquidano il tutto come sciocchezze. L’Autore de Il Padrone del mondo racconta un horror soprannaturale di stampo vittoriano che sottende temi ancora attuali: l’indifferentismo religioso, l’importanza della preghiera, la poca preparazione di credenti e sacerdoti che lasciano prosperare una religione “fai da te”, forme di magia, spiritismo e truffe ai danni dei piu deboli.

9788832710687

Pier Giorgio Frassati. «Non vivacchiare ma vivere». Con Contenuto digitale per download e accesso on line (prodotto in più parti di diverso formato)
di Roberto Falciola – AVE – 2019 € 12.00

Una biografia ricca di documenti fotografici, un documento per conoscere un vero testimone di santità. Pier Giorgio Frassati, giovane torinese beatificato da Giovanni Paolo II nel 1990, impegnato nell’Azione cattolica e nella Fuci, amante della montagna, ha cercato in tutta la sua vita il rapporto diretto con il Signore, diventando un gigante della fede e della carità. Una vita breve ma proiettata verso la perfezione della santità, verso la fonte della vita, che è Dio.

9788810453162

L’ infanzia di Maria. Dal tempio alla casa di Giuseppe 
di Gilberto Marconi – EDB – 2019 € 18.00

Da figura di contorno nelle prime narrazioni del cristianesimo nascente, incentrate sulla passione di Cristo, Maria comincia a diventare importante nella visione teologica di alcune comunità già con il Vangelo lucano dell’infanzia. Tuttavia i vangeli canonici nulla avevano lasciato scritto della vita condotta della Vergine prima dell’annuncio della sua gravidanza, mentre si suppone crescesse sempre più il bisogno, soprattutto nelle classi popolari e meno abbienti, di conoscere il contesto e le vicende della vita, dalla nascita alla morte, di una donna che sempre più veniva affermandosi a fianco del figlio e come figura di riferimento per le numerose adepte della nuova religione. Sarà proprio la letteratura popolare – nel caso specifico il Protovangelo di Giacomo – ad assumersi l’onere di una risposta adeguata, narrandone il concepimento, la nascita e la crescita, come per altro era avvenuto per il figlio nei vangeli di Matteo e Luca.

9788864096773

Una nuova giovinezza per la Chiesa. Il Motu proprio sommorum pontificum di SS. Benedetto XVI
Fede & Cultura – 2019 € 15.00

Questo volume raccoglie gli Atti del Quinto Convegno dell’Associazione “Giovani e Tradizione” sul Motu Proprio Summorum Pontificum di S.S. Benedetto XVI, tenuto a Roma il 14 settembre 2017 per celebrare i dieci anni dall’entrata in vigore del Motu Proprio sulla liturgia latino-gregoriana. Il recupero della Messa tradizionale ha segnato l’avvio di un nuovo movimento liturgico e sensibilizzato la Chiesa sull’importanza della Liturgia nella vita della Chiesa stessa, realizzando in pieno gli auspici e lo spirito della costituzione Sacrosanctum Concilium del Concilio Vaticano II. Il convegno, che ha visto la presenza dei più importanti liturgisti, e stato pensato non esclusivamente per gli addetti ai lavori ma anche per quanti amano la liturgia tradizionale latina, in vista della loro formazione teologica e spirituale.

9788810432181

Teologia trinitaria
di Jean Paul Lieggi – EDB – 2019 € 25.00

Il mistero trinitario è il cuore della fede cristiana. È nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo che si viene battezzati e che si fa il segno della croce all’inizio della preghiera. Tuttavia, questo mistero ha conosciuto e forse continua a conoscere l’imbarazzante condizione di essere percepito come superfluo. In ragione di ciò, la sfida sempre nuova con la quale la teologia deve confrontarsi è quella di mostrare come il mistero trinitario sia fondamento della fede cristiana e centro dell’intera riflessione teologica.
Il testo offre gli elementi fondamentali per raccogliere tale provocazione, mostrando la feconda rilevanza del mistero trinitario.
Il volume si colloca in una collana di testi rigorosi e agili a un tempo, rivolti soprattutto agli studenti di università, facoltà teologiche, istituti di scienze religiose e seminari.

9788810821404

La Bibbia quadriforme. Profeti minori 
di R. Reggi – EDB – 2019 € 25.00

Questa edizione quadriforme dei Profeti minori, utile per recepire il testo biblico in lingua originale e affrontare le difficoltà delle lingue antiche, propone:
– il testo ebraico masoretico (TM) della Biblia Hebraica Stuttgartensia, basato prevalentemente sul Codex Leningradensis B19A, datato circa 1008;
– il testo greco nella versione dei Settanta (LXX) di Rahlfs, basata prevalentemente sul Codex Vaticanus (B) risalente al IV secolo dopo Cristo;
– il testo latino della Nova Vulgata, redatta nel post-concilio e normativa per la liturgia cattolica;
– il testo della Bibbia CEI 2008, normativo per la liturgia italiana, con paralleli essenziali a margine e segnalazione dei termini difformi dall’ebraico;
– la traduzione interlineare italiana di ebraico e greco, eseguita a calco e orientata a privilegiare gli aspetti morfologico-sintattici del testo originale.

9788864342924

Le dieci chiavi della preghiera 
di Pierre-Marie Delfieux – Nerbini – € 7.00

La scommessa della preghiera cristiana? Vedere l’invisibile, ascoltare il silenzio, raggiungere l’inaccessibile. Ma come pregare? Da soli o nella Chiesa? Parlando, cantando, supplicando, oppure rimanendo in silenzio e adorando? Come imparare e come perseverare nella preghiera al momento della prova?

9788832711158

Tempo per te. Quaresima-Pasqua 2019 per giovani. Sussidio per la preghiera personale 
di Fondazione Apostolicam Actuositatem – AVE – 2019 € 4.50

“Tempo per te” è il sussidio di Quaresima-Pasqua pensato dal Settore giovani di Ac per i giovani (18-30 anni). Spesso cerchiamo di ritagliare dalle nostre movimentate giornate un po’ di tempo per fare qualcos’altro rispetto ai soliti impegni: corsi universitari, studio e lavoro, sport, il gruppo in parrocchia… Nel cuore desideriamo trovare tempo per noi e per prendere fiato. “Tempo per te”, allora, ti dà la possibilità di dedicare del tempo alla preghiera, al silenzio e alla tua vita, con delicatezza e attenzione.

9788832711141

Gioia infinita. Quaresima-Pasqua 2019 per giovanissimi. Sussidio per la preghiera personale
di Azione Cattolica Italiana – Settore giovani – AVE – 2019 € 4.50

Il piccolo sussidio propone la Parola di Dio del giorno e la parola degli uomini che hanno scelto di donare un po’ del loro tempo alla preghiera e alla Scrittura. Affinché la vita di ciascuno si rimetta in cammino, se per qualche motivo si è arrestata, o che comunque riprenda forza e vigore nella sequela del Signore. Dal mercoledì delle Ceneri alla domenica di Pentecoste, ogni giorno il Vangelo, una riflessione che lo attualizza avvicinandolo alla vita, ed una preghiera.

9788832711172

Perché niente si perda. Tempo di quaresima e Pasqua 2019. Sussidio di preghiera personale per ragazzi 7-10 anni 
di Azione Cattolica ragazzi – AVE – 2019 € 2.90

Guidati dal ragazzo dei pani e dei pesci, che affida a Gesù tutto quello che ha, i ragazzi sono invitati a dedicare ogni giorno un piccolo spazio all’incontro con la Parola attraverso riflessioni, attività e gesti adeguati alla loro età. Oltre alla preghiera quotidiana il testo propone una preghiera di gruppo, un fumetto e un gioco che svela una parola legata al brano biblico. È suggerito anche un laboratorio creativo.

9788832711189

Perché niente si perda. Tempo di quaresima e Pasqua 2019. Sussidio di preghiera personale per ragazzi 11-14 anni
di Fondazione Apostolicam Actuositatem – AVE – 2019 € 2.90

Una biografia ricca di documenti fotografici, un documento per conoscere un vero testimone di santità. Pier Giorgio Frassati, giovane torinese beatificato da Giovanni Paolo II nel 1990, impegnato nell’Azione cattolica e nella Fuci, amante della montagna, ha cercato in tutta la sua vita il rapporto diretto con il Signore, diventando un gigante della fede e della carità. Una vita breve ma proiettata verso la perfezione della santità, verso la fonte della vita, che è Dio.

Novità religiose

 

9788843094219

Francesco d’Assisi. Storia, arte e mito 
di M. Benedetti, T. Subini – Carocci – 2019 € 31.00

La difficile eredità di una proposta cristiana di non agevole imitazione nel corso dei secoli trasforma la memoria del Poverello nella distinzione tra frate Francesco in sé e san Francesco noi. Il volume indaga alcune modalità con cui la letteratura francescana ha affascinato taluni ambiti della cultura italiana, e non solo, del XX e XXI secolo in un processo di metamorfosi caratterizzato da una attrattiva “forza di contemporaneità” in un contesto assai spesso definito di “analfabetismo religioso”. Come si spiega questa apparente contraddizione? Il paradosso viene affrontato in un libro – ponte tra passato e presente attraverso molteplici sguardi (filosofia, arte, cinema, musica, teatro, psichiatria, letteratura, devozione, politica e propaganda) muovendo da un ineludibile punto di partenza: le fonti scritte che hanno trasmesso l’avventura religiosa – dal medioevo ai nostri giorni – di un uomo descritto da Tommaso da Celano come «mediocre di statura, piuttosto piccolo; viso un po’ oblungo e proteso; occhi normali, neri e semplici; capelli scuri; lingua mite, bruciante e acuta; voce veemente, dolce, chiara e sonora; barba nera e rada» che, a sua volta, si presenta nei propri affascinanti scritti.

9788810710968

Mai più soli. Via Crucis 
di Matteo Maria Zuppi – EDB – 2019 € 2.80

«Grazie, Gesù, perché ci fai passare dalla solitudine all’amicizia. Insegnaci a seguirti, perché tutti sentano il tuo amore, perché nessuno sia lasciato solo e tutti vedano la luce di Pasqua, quando tu hai sconfitto la solitudine più grande, quella della morte. Per essere amico degli uomini, per sempre».
Con la sensibilità che lo contraddistingue, il vescovo di Bologna Matteo Maria Zuppi accompagna nel cammino sotto la Croce.

9788869440939

Padre nostro 
di Simone Weil – Castelvecchi – 2019 € 7.50

Mi sono imposta, come unica pratica, di recitare il Pater una volta ogni mattina […]. Talora già le prime parole strappano il mio pensiero dal mio corpo per trasportarlo in un luogo fuori dallo spazio, dove non c’è prospettiva, né punto di vista. Lo spazio si apre”. Così Simone Weil racconta a padre Perrin la sua esperienza della preghiera, una pratica essenziale ma anche problematica per la filosofa che aveva scelto di vivere la fede rimanendo sulla soglia della Chiesa. Scritto durante il soggiorno a Marsiglia, il breve testo che i curatori presentano in questo volume è un commento alla più importante delle preghiere cristiane e rappresenta un distillato purissimo della scrittura religiosa di Simone Weil. In parole semplici e forti, emerge un’idea di preghiera che è al tempo stesso un affidarsi a Dio e una messa alla prova, senza facili consolazioni, della propria anima.

9788828400318

Dizionarietto di arabo per filosofi 
di Massimo Campanini, Corrado La Martire – Morcelliana – 2019 € 23.00

Il termine “filosofia” nella tradizione araba è peculiare e interseca i campi della teologia, della mistica e della politica. Inoltre, sebbene la tradizione filosofica araba sia essenzialmente musulmana, non pochi filosofi “arabi” per nascita e lingua furono cristiani o ebrei. L’intendimento degli autori è di fornire un lessico di riferimento per chi si affaccia allo studio della filosofia araba e contemporaneamente di compilare una piccola “enciclopedia” del pensiero arabo-islamico che consenta al lettore non solo di reperire la terminologia, ma soprattutto di comprenderla nel suo significato storico e teoretico.

9788828201304

Il demonio ha paura della gente allegra. Di don Bosco, di me e dell’educare 
di Fabio Geda – Solferino – 2019 € 16.50

«Un uomo con un piede nel sogno e uno nella realtà.» È il don Giovanni Bosco da cui prende le mosse la storia raccontata in questo libro: al tempo stesso visionario e pragmatico, convinto che anche un religioso abbia il dovere di dare risposte concrete ai problemi sociali. Il suo messaggio semplice quanto rivoluzionario – allegria, studio e pietà: non serve altro – oggi risuona più forte che mai e dalla Torino dell’Ottocento arriva fino alle strade delle nostre città e ai fronti su cui si gioca il diritto al futuro, dalle periferie ai centri di accoglienza delle nuove migrazioni. Per questo Fabio Geda sceglie di raccontarlo intrecciando per la prima volta la vicenda umana di don Bosco alla propria di allievo e educatore, e a un viaggio di testimonianza sui luoghi dei nuovi esperimenti di convivenza in Italia. Ricostruzione storica, narrazione, reportage: un unico filo luminoso lega le battaglie di don Bosco deciso a conquistare un futuro per i suoi ragazzi, le disavventure di Fabio alle prese con gli adolescenti difficili delle periferie e la sfida di chi a Valdocco come a Catania sperimenta forme più efficaci di integrazione e di educazione. È lo stesso filo che lega la spiritualità e il gioco, la capacità di trovare il centro di noi stessi e quella di prenderci cura del prossimo. Giovanni Bosco, il santo che credeva nell’umanità, parla ancora a una società che ha bisogno di tornare a crederci.

9788831144551

La stella mattutina. Colloqui sulla Vergine Maria
di Marie-Dominique Philippe – Città Nuova – 2019 € 21.00

Maria, oggi come ieri, è una stella che precede Cristo “sole di giustizia”, è la sorgente nascosta di ogni rinnovamento della Chiesa. Maria ci ricorda, senza sosta, la nostra felicità di essere figli di Dio, scelti, amati, salvati da lui. Questo libro, scritto con una lingua semplice e accessibile, è un invito a guardare a Maria come modello per arrivare a Gesù. Nella convinzione che più amiamo Maria più ci lasciamo educare da lei, le permettiamo, cioè, di realizzare l’opera dello Spirito Santo in noi. Marie-Dominique Philippe tenta, attraverso questo libro, di accostarsi al mistero di Maria, di seguirla nelle sfide imposte dalla nostra epoca, di approfondire alcuni aspetti del suo pellegrinaggio, in particolare il mistero della Croce e l’Assunzione.

9788867371082

 

Angeli e demoni in padre Pio. Il mondo interiore del santo stigmatizzato
di Gianluigi Pasquale – La Fontana di Siloe – 2019 € 19.50

Primo sacerdote, nella storia universale, a ricevere il segno visibile delle stimmate (nel 1918), Padre Pio porta nel cuore anche un fascinoso mondo interiore, popolato di angeli e demoni. Luminoso, per la parte degli angeli, impietoso, per quella dei demoni. Come del resto accade a ciascuno di noi. A giudizio di Gianluigi Pasquale, proprio questa dialettica di visibile e invisibile restituisce completamente la figura dello stigmatizzato del Gargano e permette di comprendere tensioni e contrasti nati intorno alla sua persona. Attraverso un meticoloso studio dell’Epistolario – in particolare delle lettere dove balugina, accanto al candore del giovane frate in dialogo con gli angeli, il tremore per quel Maligno che gli si poneva di frammezzo –questa ricerca mostra come il mondo interiore di Padre Pio esprima pienamente il segreto linguaggio del nostro «io profondo» e apra alla conoscenza e alla comprensione della sua inavvicinabile statura storica, morale e spirituale, oltre che della sua intensa esperienza di sofferenza e del suo rapporto di comunione con il Signore.

9788868981938

Guida allo studio del greco del Nuovo Testamento
di Bruno Corsani – Claudiana – 2019 € 38.00

La chiarezza della Guida allo studio del greco del Nuovo Testamento si manifesta nei risultati che derivano dalla sua utilizzazione. Non essendo richiesta, né prevista, alcuna precomprensione della materia, l’utente si ritrova accompagnato, passo passo, fino a padroneggiare una disciplina che difficilmente si sarebbe figurato così ricca di spunti e suggestioni. Il lettore si scopre introdotto in un territorio che non consiste solo nel patrimonio che per convenzione definiamo «greco biblico» ma è alla radice di un processo, storico-culturale oltre che religioso, durato venti secoli. In altre parole, una lettura integrale della Guida può costituire la chiave di accesso a un mondo di cui non tutti immaginano l’esistenza, che non consiste soltanto negli scritti che formano il Nuovo Testamento, bensì rappresenta la struttura portante della civiltà di cui siamo eredi e continuatori.

9788839409263

Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli
di Rafael Aguirre Monasterio, Antonio Rodríguez Carmona – Paideia – 2019 € 29.00

In un’edizione interamente rielaborata e aggiornata, il volume della nuova Introduzione allo Studio della Bibbia dedicato ai vangeli sinottici e agli Atti degli Apostoli si distingue per una completezza e una chiarezza se possibile superiori a quelle che hanno determinato l’eccellente favore incontrato dalla prima edizione dell’opera.
Di particolare interesse si rivelano soprattutto i primi due capitoli introduttivi, che forniscono da una parte un inquadramento del tutto nuovo della questione sinottica, dall’altra fanno il punto su più di un trentennio di studi altamente innovativi riguardo alla trasmissione della tradizione evangelica.

9788801065237

Le 7 parole del cuore di Giorgio Borroni, Elle di ci, € 14

La Scrittura, oltre a dirci l’importanza del cuore, ritorna spesso su quanto sia difficile governarlo e curarlo. Contrariamente a quanto la nostra mentalità occidentale possa ritenere, il cuore nella Bibbia non ha nulla a che fare con la dimensione del sentimento. La via del cuore indica, piuttosto, la centralità dell’essere, la realtà da cui dipendono le scelte, la volontà o meno di portarle avanti. Tutto parte dal cuore: un libretto di testi, disegni, racconti e preghiere per scoprirlo, o riscoprirlo.

9788889807293Per sempre di Marco Scarmagnani, Sempre Comunicazioni, € 10

È possibile scommettere in un amore per tutta la vita? Anche se le statistiche da anni ci parlano di aumento delle separazioni e calo delle unioni? Anche se validi combattenti del matrimonio cadono al nostro fianco dopo dure battaglie? Anche se è facile scoraggiarsi? Anche quando c’è la “crisi” dentro e fuori le mura di casa? La risposta è senza dubbio “sì” e il percorso è relativamente semplice. È fatto di conoscenza di se stessi e del partner, delle differenze che danno sale e pepe al rapporto; è fatto di scelta e di anima. E poi è fatto di alcune semplici evidenze che rilanciano la pienezza di una relazione che dà vita e diffonde amore. Equilibristi tra la novità e l’abitudine, tra la responsabilità e la passione, tra il dolore e la gioia che ogni incontro umano profondamente segna.

9788831550833Gesù la pietra scartata di Luciano Pacomio, Paoline, € 18

L’autore, attraverso il simbolo dello «scarto», ha messo in risalto la figura fondamentale dello «scartato», ossia lo stesso Cristo. È in lui che lo «scarto» diventa una «risorsa». Il riferimento costante alla Scrittura ci fa comprendere la logica dell’ultimo che diventa primo, del peccatore pentito che ci precede nel regno di Dio.

9788851421182

La Bibbia della Prima Comunione
di B. Maggioni, G. Vivaldelli – Ancora – 2019 € 24.90

Si tratta della nuova Bibbia Àncora nella confezione in brossura “olandese” con una speciale sovraccoperta dai colori vivaci che la trasforma in un regalo ad hoc per la Prima Comunione dei ragazzi. Nell’aletta interna uno spazio è riservato alla personalizzazione, dove si può incollare la foto del ragazzo e scrivere una dedica.

9788851421199

La Bibbia della mia Cresima
di B. Maggioni, G. Vivaldelli – Ancora – 2019 € 24.90

Si tratta della Bibbia Àncora versione Giovane con una speciale sovraccoperta che la trasforma in un regalo ad hoc per la Cresima dei ragazzi. Nell’aletta interna uno spazio è riservato alla personalizzazione, dove si può incollare la foto del cresimando e scrivere una dedica.

Novità

 

9788893817103

Bianco letale. Un’indagine di Cormoran Strike 
di Robert Galbraith – Salani – 2019 € 24.00

“Bianco letale” è il quarto romanzo scritto da Robert Galbraith, nom de plume di J.K. Rowling, celeberrima ideatrice di Harry Potter. Dopo La via del male ecco quindi arrivare negli scaffali della libreria un altro romanzo della serie Cormoran Strike. L’instancabile autrice mette così in scena un altro personaggio: il detective Strike che si aggira per le strade della misteriosa Londra. Billy è un giovane che crede di aver assistito ad un crimine da bambino: ogni notte sogna la stessa cosa e quando comprende che ciò che ricorda è reale, decide di rivolgersi a Strike per capire chi abbia commesso quell’atroce delitto che da molti anni lo perseguita. L’unico problema è che Billy non riesce a ricordare alcun dettaglio dell’accaduto. Cormoran Strike si propone di aiutarlo, ma proprio quando iniziano le indagini, Billy fa sparire ogni traccia di sé. Robin Ellacott, la sua ex assistente e attuale collaboratrice dell’agenzia, lo aiuterà nell’indagine che li condurrà, attraverso i vicoli di Londra, in una camera segreta del Parlamento e in un maniero di campagna splendido ma minaccioso. Nel frattempo, Strike sta lottando con i suoi problemi personali che minacciano di ostacolare il suo caso.
In “Bianco letale”, Robert Galbraith ci trasporta nell’atmosfera da mistery crime della capitale inglese dove omicidi, misteri e minacce si nascondono furtivi nella nebbia.

9788893817103

Conversazione su Tiresia
di Andrea Camilleri – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 8.00

Una piccola perla di Andrea Camilleri, che ricostruisce la storia del celebre indovino della mitologia greca. Il creatore di Montalbano si cala nei panni di Tiresia e lo fa per raccontare anche se stesso e la recente cecità, giunta a più di novant’anni dopo una vita trascorsa creando storie e scrivendo per il teatro, la radio e la televisione. L’affascinante figura di Tiresia ha attraversato i secoli, subendo 63 riscritture dall’età antica all’età moderna, e sostando di volta in volta nelle tragedie di Sofocle ed Euripide, nei poemi omerici, nella Commedia dantesca, nel capolavoro di Eliot, nelle opere di Apollinaire e Primo Levi, per capitare persino in uno dei film di Woody Allen.
“Conversazione su Tiresia” è un omaggio di Camilleri a questo personaggio del mondo classico, attraverso cui il grande scrittore siciliano ripercorre in maniera indiretta la propria esistenza di autore-veggente nell’Italia del tardo Novecento.

9788869937101

La cugina Phillis 
di Elizabeth Gaskell – Elliot – 2019 € 14.00

Paul Manning ha diciannove anni e lavora come apprendista nelle ferrovie. Durante un incarico nel Cheshire, inizia a frequentare dei parenti che vivono nelle vicinanze. Suo zio, il reverendo Holman, è anche un simpatico agricoltore e un uomo di lettere; ha una moglie devota e una figlia diciassettenne, Phillis, che è bella, colta e ingenua, e per la quale Paul non tarda a provare una forte affezione. Un giorno, Paul conduce il suo migliore amico e supervisore, l’affascinante Holdsworth, a incontrare gli Holman: nasce così una sorta di triangolo amoroso che inaugura l’educazione sentimentale di Paul, splendida voce narrante, e di sua cugina Phillis, che si ritrova a fronteggiare, impreparata, l’impetuoso arrivo dell’età adulta. Seppure colme di delusioni ed eventi traumatici, le vicende sono descritte da Gaskell con sincerità, senza mai indulgere in giudizi morali. Ambientato nella idillica, conservatrice campagna inglese che lentamente fa spazio al nuovo con l’arrivo della ferrovia, “La cugina Phillis” è considerato tra le migliori opere di Elizabeth Gaskell.

9788899997731

I beni di questo mondo
di Irène Némirovsky – Edizioni Theoria – 2019 € 16.00

“I beni di questo mondo”, pubblicato prima a puntate sotto pseudonimo e poi come romanzo postumo nel 1947, racconta la vita della famiglia Hardelot nel nord della Francia dagli inizi del 1900 fino agli anni dell’occupazione nazista. Le vicende familiari e gli intrecci sentimentali, unitamente alle problematiche legate alle differenze tra classi sociali, si svolgono con delicatezza sullo sfondo della guerra, che tutto influenza e mette in dubbio. La Némirovsky, con la sua attenzione ai dettagli e la capacità di creare immagini chiare e precise, mette in luce la crudeltà dei due conflitti mondiali, l’inevitabilità della storia che si ripete e come essa si ripercuote su una semplice famiglia di una piccola città, dimostrando la piena comprensione dell’animo umano e della necessità di abbattere i valori della società tradizionale dell’epoca, in un momento in cui ogni certezza stava lentamente crollando. Saggio introduttivo di Antonia Dedda. Postfazione di Fabrizio Ottaviani.

9788832823141

L’ amicizia è la vera patria
di Joseph Roth, Stefan Zweig – Castelvecchi – 2019 € 10.00

Joseph Roth e Stefan Zweig ebbero un intenso rapporto epistolare, che consolidò la loro amicizia. A partire dagli anni Trenta, l’incalzare degli eventi politici invade inevitabilmente la sfera privata e professionale dei due scrittori, che sono costretti ad affrontare l’asprezza del nuovo clima intellettuale imposto da Hitler, verso cui anche molti editori e autori ebrei mostrano un’ingenua quanto fatale indulgenza. In lettere sincere e appassionate, mai tradotte in italiano, i due amici si scambiano giudizi, impressioni e commenti, dove la condizione privata si intreccia alla situazione generale. A un Roth caustico e rabbioso, che esorta l’amico fraterno a reagire con più decisione all’incombere della barbarie, risponde uno Zweig più rassegnato e disilluso, che ha iniziato il tormentato peregrinare in giro per il mondo, alla ricerca di un isolamento artistico e umano. Leggere queste lettere significa immergersi in uno dei periodi più bui della civiltà europea, attraverso lo sguardo di due testimoni che vissero quegli anni con intatta dignità e commovente sofferenza.

9788869935664

L’ Egitto dei maghi
di Rudyard Kipling – Elliot – 2019 € 11.50

Secondo quanto afferma Andrew Lycett, autorevole biografo di Kipling che studiò approfonditamente quest’opera, l’autore britannico era preoccupato per il crollo dell’impero Ottomano e per i possibili effetti sull’India, perciò decise di andare a verificare sul campo. In Egitto incontrò turisti e diplomatici, il limo del Nilo e sconfinati deserti, bazar sconnessi e animali fantastici in lunghe carovane. Nacquero così i sette reportage de L’Egitto dei maghi in cui, accanto alle esilaranti analisi geopolitiche, ritroviamo tutta la fascinazione dell’autore per il volto esoterico e magico dell’Egitto, in cui le mastodontiche statue di Abu Simbel sembrano prendere vita nella luce dell’alba e dove osserviamo l’autore intrattenersi amabilmente con un nobile egizio di 4000 anni fa.

9788868439132

Le mille e una notte a colori. Ediz. a colori
di Marc Chagall – Donzelli – 2019 € 25.00

Un capolavoro della letteratura di tutti i tempi, Le Mille e una notte, e le splendide illustrazioni di un grande artista, Marc Chagall: un connubio irresistibile, capace di trascinare il lettore in un vortice di sogni e magia, di passioni e avventure. «Imprevedibile, orientale, sospeso tra la Cina e l’Europa», così Chagall definiva il proprio impulso creativo. E quale forziere di storie e di tinte, se non quello custodito dalla voce suadente di Shahrazad, poteva stimolare al meglio un simile impulso? Dallo scrigno della fiaba d’Oriente, prototipo stesso di ogni idea di narrazione, Chagall selezionò quattro storie da accompagnare con una serie di litografie a colori, realizzate con tecniche di incisione e di stampa raffinatissime, affiancate da altrettanti disegni preparatori in bianco e nero. Il cavallo d’ebano, Julnar del Mare, Abdullah della Terra e Abdullah del Mare, e Kamal al-Zaman sono storie pervase dal motivo dell’amore e della morte, in cui si mescolano la tradizione araba e quella ebraica, quella egizia e quella mesopotamica, quella indiana e quella persiana. E anche questo ci restituisce la fantasmagoria dei colori di Chagall: l’intima condivisione, la comune appartenenza di grandi culture, che la deformazione del presente ci porta troppo spesso a percepire come distanti e addirittura contrapposte. Pubblicate per la prima volta in Italia da Donzelli nel 2011, le magnifiche litografie di Chagall tornano finalmente in una nuova veste ad accompagnare le magiche storie di Shahrazad.

9788882128623

Parole d’amore. 365 poesie per l’anno nuovoi G. Davico Bonino – Interlinea –  € 14.00

Un libro-scrigno che raccoglie l’effusione amorosa di uomini e donne di cinque continenti; un libro-talismano per la persona amata, il parente prediletto, il fido amico; un libro-viatico per tanti giovani, che non arrossiscono nel sentirsi coinvolti, giorno dopo giorno, nei tremori, nelle speranze, nelle illusioni d’amore, “quell’antico e crudelissimo Iddio…”

 

Novità

 

9788806240226

Shakespeare e l’amore
di Arturo Cattaneo – Einaudi – 2019 € 20.00

Arturo Cattaneo racconta l’amore secondo Shakespeare: quello a prima vista che si crede eterno, quello che si trasforma in odio e uccide, quello che si fa raccontare tra denuncia e confessione… Una casistica straordinaria, con al centro la domanda di sempre: l’amore è commedia o tragedia?
Un percorso che dalla passione tra adolescenti in “Romeo e Giulietta” porta alla tragedia del razzismo e della gelosia in “Otello”, fino alla sorpresa dei “Sonetti”. Qui Shakespeare è il protagonista, parla in prima persona e si mette crudelmente a nudo in un diario segreto dove confessa due passioni, per un giovane biondo e una dama bruna, che si confondono in un triangolo difficile da districare. In “Shakespeare e l’amore”, le scene, le battute e i dialoghi delle opere si alternano a episodi della vita del grande drammaturgo, a brani di storia inglese, a leggende del palcoscenico e del cinema. Si chiuderà il libro con l’impressione di aver riletto Shakespeare come qualcosa di familiare eppure nuovo, e di aver avuto accesso al più straordinario backstage della storia del teatro.

9788804707882

Il tempo della vendetta 
di Yrsa Sigurdardóttir – Mondadori – 2019 € 20.00

Dodici anni dopo l’omicidio di una bambina nel parco giochi di una scuola media di Reykjavík, viene dissotterrata una capsula del tempo, una scatola che contiene lettere scritte dieci anni prima da un gruppo di alunni, ai quali era stato chiesto di immaginare come sarebbe stata l’Islanda nel 2016. Ma tra i messaggi ce n’è uno anonimo che riporta le iniziali di sei persone, sei future vittime di omicidio. Il caso viene assegnato al detective Huldar, che assieme alla collega psicologa Freyja cerca di ricostruire il profilo dell’autore di quelle minacce. Proprio quando l’inchiesta sembra confermare che l’elenco è solo frutto della fervida e innocua immaginazione di un ragazzo, la polizia trova due mani mozzate senza che ci sia la traccia del corpo a cui appartengono. Le indagini conducono all’identificazione della vittima, ma non prima che altre persone, le cui iniziali coincidono con quelle del misterioso messaggio, vengano assassinate. A questo punto, per il detective Huldar e la collega il tempo diventa un fattore determinante: ogni giorno che passa una nuova vittima potrebbe venire associata alle sue iniziali…
Con “Il tempo della vendetta” la regina indiscussa del thriller islandese, Yrsa Sigurardóttir, ci regala un nuovo raggelante caso per l’impareggiabile coppia di investigatori sempre ai ferri corti tra di loro.

9788806239534

Brooklyn
di Colm Tóibín – Einaudi – 2019 € 13.00

1952. Trovare lavoro a Enniscorthy, nel Sud-Est dell’Irlanda, semina solo frustrazione e desiderio di un benessere che non c’è. La giovane Eilis Lacey, prigioniera del confronto quotidiano con la madre e la sorella Rose, non ha davanti a sé alcuna prospettiva, finché la visita di un prete emigrato, padre Flood, le fa intravedere l’opportunità di un’esistenza migliore, al di là dell’oceano, a New York. Sarà proprio a Brooklyn che Eilis a poco a poco imparerà a sentirsi a casa in una terra dove tutto è possibile. E l’incontro con Tony, un ragazzo italiano, cambierà la sua vita per sempre.

9788806236960

La politica senza politica. Perché la crisi ha fatto entrare il populismo nelle nostre vite di Marco Revelli – Einaudi – 2019 € 14.00

Queste pagine sono la riscrittura di tre saggi profetici, che diventano ora tre capitoli di un medesimo racconto: “Populismo 2.0”, “Finale di partito” e “Poveri, noi”. È il racconto di come siamo arrivati fino a qui, di come il populismo non sia un mostro apparso all’improvviso dall’oscurità, ma l’effetto di un deficit di rappresentanza che non possiamo fingere di ignorare, se vogliamo costruire una vera alternativa politica ai nuovi fascismi.
Un dissesto sociale ed economico senza precedenti, il silenzio assordante dei partiti tradizionali, lo spettro del populismo che si aggira per il mondo. Una mappa fondamentale per orientarsi nella grave emergenza democratica che stiamo vivendo. Prima c’è stata la crisi economica. Una crisi tanto dura da far pensare agli anni della Grande Depressione. In America trenta milioni di persone hanno perso la casa. In Italia interi distretti industriali sono svaniti nel nulla. Così è iniziato il rancore. La rabbia di chi non ha più niente da perdere o di chi vuole difendere quanto gli è rimasto. La paura che si prova quando non si capisce cosa sta succedendo. A questa paura, talvolta irrazionale, ma comunque reale, la politica ha opposto un assordante silenzio. Sentendosi ignorati molti hanno perso ogni fiducia in quei partiti dai quali in passato si erano sentiti rappresentati. E si sono rivolti a forze nuove, che alle loro preoccupazioni hanno saputo dare risposte facili e perlopiù reazionarie.

9788804708285

Una Spa per l’anima. Come prendersi cura della vita con i classici greci e latini 
di Cristina Dell’Acqua – Mondadori – 2019 € 17.00

Il verbo greco “Cosméo” è un verbo ricco di segreti. Anche la nostra personalità, infatti, si costruisce cosmeticamente, cioè mettendoci in ordine, usando gli unguenti per ammorbidire i nostri spigoli e i balsami per prenderci cura dei nostri sentimenti.
“Una Spa per l’anima” nasce dalla passione di Cristina Dell’Acqua, una docente di greco e latino che ha imparato col tempo a frequentare i classici e a sperimentarli nella propria vita e in quella dei suoi tantissimi alunni. «I libri di Seneca, Eschilo, Sofocle, Euripide, Ovidio, Galeno, Quintiliano, Cicerone e Menandro ci parlano, in qualunque fase della vita, a condizione che li si stia ad ascoltare e, dentro di noi, li si trasformi da testi inaccessibili in libri dotati di virtù terapeutiche.» Con Eschilo apprendiamo il coraggio di avere paura, con Sofocle la formula della giovinezza, mentre Euripide ci aiuta ad allenare la nostra volontà e Seneca ci insegna come diventare i migliori amici di noi stessi: pillole di resilienza che entrano nella nostra vita di ogni giorno. Leggendo le pagine di questo libro riscopriamo che in greco dire “eroe” è un augurio, come se dicessimo a qualcuno: «Ti auguro di diventare l’uomo o la donna che hai dentro». Che il profumo, per fumum, attraverso il fumo, collegava il mondo degli dèi a quello degli uomini. E che i ragazzi, che quotidianamente Cristina Dell’Acqua incontra a scuola, amano il titano Prometeo non perché sia un ribelle che ruba il fuoco agli dèi, ma perché fa qualcosa di diverso e da cui anche noi adulti dovremmo imparare: ascolta il loro cuore. Esiste un classico a misura di ciascuno: non siamo noi a leggere i classici, ma loro a leggere noi.
“Una SPA per l’anima” di Cristina Dell’Acqua è una lettura che si prende cura di noi e ci aiuta a vivere meglio, rinnovandoci.

9788817108911

Il volo del corvo timido. L’Annapurna e una scalata d’altri tempi
di Nives Meroi – Rizzoli – 2019 € 17.00

L’ultima grande impresa di Nives e Romano, un’ascensione che fa riflettere sul senso dell’alpinismo e della vita.
Nives Meroi, amata dal pubblico, promuove attivamente i suoi libri con frequenti presentazioni sul territorio. Con Non ti farò aspettare, Meroi ha vinto il Premio Leggimontagna 2016, sezione Narrativa.
«Con quest’ultima perla abbiamo chiuso la nostra collana» scrive Nives Meroi tornando a Kathmandu dopo aver completato con l’Annapurna la salita di tutti e quattordici gli ottomila della Terra. Sempre in cordata con il marito Romano, sempre con uno stile leggero ed essenziale, senza bombole d’ossigeno né climbing sherpa. Il loro percorso non è stato solo un inno alla bellezza dei paesaggi sconfinati, ma anche un itinerario di crescita e consapevolezza. Ogni cima ha segnato un passaggio – soprattutto il Kangchendzonga, con la malattia e la guarigione di Romano – e ha portato un insegnamento, come quest’ultima, l’Annapurna. Nives e Romano sono partiti senza sapere che avrebbero affrontato un cammino di cambiamento: pensavano di escludere l’elicottero ma ne hanno fatto uso, credevano di salire solo in coppia e hanno dovuto aprirsi a una cordata allargata, con due cileni e due spagnoli, molto diversi da loro. Eppure, «proprio lì dove gli opposti si sono incontrati, si è sprigionata l’energia per resistere insieme alle bufere, agli ostacoli, fino a sparigliare le carte di una partita che sembrava persa». Solo mettendosi ciascuno in gioco con la propria esperienza (Romano a ricercare il tracciato ideale, i cileni con la forza gagliarda della giovinezza…), e ponendo tutti quanti in dubbio le proprie presunte certezze (cosa è essenziale? cosa superfluo?), hanno potuto compiere un’impresa che altrimenti sarebbe stata impossibile. Una scalata d’altri tempi, fatta di rispetto per la montagna e fiducia negli altri, a dimostrazione che in natura non esiste forza più formidabile dell’alleanza tra persone, della solidarietà e della collaborazione. Un atto di ribellione all’individualismo del nostro tempo cinico. Quasi un’utopia che prende forma.

9788806236243Enigmi. I migliori rompicapi logici e matematici di tutti i tempi di Alex Bellos – Einaudi – 2019 € 18.00

Quando la vita appare illogica e indecifrabile, non c’è nulla che dia conforto come il ragionamento deduttivo. I più appassionanti enigmi della storia scelti da Alex Bellos.
«Berta dice che Greta dice bugie. Greta dice che Rosa dice bugie. Rosa dice che sia Berta che Greta dicono bugie. Chi sta dicendo la verità?»
Fin dall’antichità rompicapi e indovinelli ci hanno aiutato a imparare la matematica e la logica e, allo stesso tempo, divertito. Probabilmente lo stesso Carlo Magno ha appreso i rudimenti dell’aritmetica grazie a una raccolta di giochi scritta dal grande erudito Alcuino. E prima di lui, Euclide ha fondato la geometria usando una serie di veri e propri rompicapi. Un enigma alla volta, partendo dall’Europa del Medioevo per arrivare ai grattacieli della Singapore odierna, passando per il Giappone dei maestri zen e l’Inghilterra vittoriana, Alex Bellos ci conduce in un affascinante viaggio attraverso i migliori giochi matematici e logici di tutti i tempi. Per raccontare la loro storia, spiegarci come funzionano, mostrarci perché ci appassionano, e gettare uno sguardo insolito sulle culture, all’apparenza così diverse, che li hanno generati.

9788804703150

Nightflyers. Ediz. italiana
di George R. R. Martin – Mondadori – 2019 € 16.00

Il creatore del “Trono di Spade” cambia genere e scrive uno sci-fi, già diventato serie tv per Netfilx.
La terra è sull’orlo del tracollo. L’ultima speranza per l’umanità risiede in una spedizione scientifica che ha l’obiettivo di avvicinare e studiare una misteriosa razza aliena. E la “Nightflyer” è il solo mezzo in grado di rendere possibile la spedizione: un’astronave completamente automatizzata, controllata da un unico essere umano, il capitano Royd Eris. All’equipaggio a bordo sembra però presto di trovarsi su una nave fantasma. Il capitano non si mostra mai, se non attraverso il proprio ologramma, che comunica peraltro tramite voce contraffatta. A rendere la permanenza sulla “Nightflyer” ancora più inquietante è il sensitivo del gruppo, che inizia a percepire a bordo una presenza oscura, un’entità pericolosa, incorporea, aliena. Il capitano sostiene di non saperne nulla e, quando qualcosa o qualcuno inizia a uccidere lui sembra non intenzionato a cercare di arrestare questa scia di sangue.
Solo Melantha Jhirl, un’umana geneticamente modificata, ha la possibilità di fermare la creatura sanguinaria. Ma per farlo deve riuscire a sopravvivere…

9788806240059

La prigione della monaca senza volto
di Marcello Simoni – Einaudi – 2019 € 17.00

Tre cadaveri di donna pietrificati. La Milano manzoniana del Seicento precipita nel terrore. Un nuovo caso per Girolamo Svampa. Una vicenda sconvolgente che metterà a dura prova le sue capacità e i suoi convincimenti.
Anno del Signore 1625. A Roma governa Urbano VIII, Milano è sotto il dominio spagnolo. Girolamo Svampa, sempre piú deciso a chiudere i conti con il suo nemico mortale, Gabriele da Saluzzo, viene coinvolto nell’indagine piú pericolosa della sua vita. Il rapimento di una benedettina, figlia del fedele bravo Cagnolo Alfieri, lo porta nella città ambrosiana, dove si imbatte in due enigmi. Il primo riguarda il cadavere pietrificato di una religiosa. Il secondo una monaca murata in una cripta per aver commesso crimini innominabili: suor Virginia de Leyva, la celebre Monaca di Monza. Quest’ultima sembra informata su particolari che potrebbero svelare il mistero della pietrificazione, e inizia a esercitare sull’inquisitore un pericoloso ascendente. Vittima dopo vittima, incalzato dal cardinale Federigo Borromeo – e aiutato da Cagnolo, dall’enciclopedico padre Capiferro, ma soprattutto dalla bella e audace Margherita Basile – lo Svampa scoprirà che il segreto della trasmutazione in pietra risale alle avventure occorse a un pellegrino in Egitto. E ritroverà sulla sua strada un rivale abilissimo che potrebbe risultare impossibile da sconfiggere.

9788820066673

Oltre ogni ostacolo 
di Danielle Steel – Sperling & Kupfer – 2019 € 19.90

New York. Nel cuore del quartiere di SoHo, c’è un elegante negozio di abiti vintage. La proprietaria, Kate Madison, grazie al suo innato senso della moda e un occhio infallibile, è riuscita a farne un punto di riferimento per l’intera città. Un sogno, per lei, avveratosi soltanto dopo parecchi anni di duro lavoro e molti sacrifici. E mentre la popolarità del negozio cresceva, lo stesso accadeva per i quattro figli: la vera gioia della vita di Kate, che ha dovuto occuparsene da sola, dopo la morte del marito. Ormai adulti, con un’ottima istruzione e promettenti carriere, sono pronti a trovare la propria strada nel mondo, non senza commettere qualche sbaglio. Come Isabelle, brillante avvocato, che s’innamora di un cliente e si convince di poter costruire una vita con lui. O Julie, che ha ereditato il talento artistico della madre ed è pronta a lasciare il lavoro dei suoi sogni pur di seguire il cuore. Oppure Justin, scrittore, alle prese con il suo primo romanzo, che insiste per avere un bambino prima di essere finanziariamente o emotivamente pronto. E poi Willie, «il piccolo» di casa, che, con la spensieratezza della sua giovane età, prende una decisione che sconvolge tutti. Kate vorrebbe tanto poter risparmiare loro errori e delusioni, ma imparerà presto che non si possono proteggere i figli dalle loro scelte, ma solo continuare ad amarli mentre le fanno.

 

Libri in inglese

 

Faber tells the story of 90 years of publishing

The year 2019 marks Faber’s ninetieth anniversary as a publisher of distinctive literature, shaping as well as reflecting our times through books and ideas.

Today Faber launches a publishing programme that will celebrate the company’s unique history, authors and design heritage, as part of a magnificent spring list. Our spring catalogue introduces a specially commissioned design for the year.

download (1)

Come rain or come shine
di Kazuo Ishiguro – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

When Ray turns up to visit his old university friends Charlie and Emily, he’s given a special task: to be so much his useless self that he makes Charlie look good by comparison.
But Ray has his own buried feelings to contend with. Decades earlier, he and Emily would listen to jazz when they were alone, and now, as Sarah Vaughan sings through the speakers, he struggles to control everything the sound brings with it.
In Kazuo Ishiguro’s hands, a snapshot of domestic realism becomes a miniature masterpiece of memory and forgetting.

images

The victim
di P. D. James – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

‘On the whole, it was easier than I had expected. Only once did I feel myself at risk. That was when the Inspector suddenly intervened. He said in a harsh voice: “He married your wife, didn’t he? Took her away from you some people might say. Nice piece of goods, too, by the look of her. Didn’t you feel any grievance?”
I had been expecting this question. I knew exactly what I would say.’
The late, great P. D. James takes us inside the mind of a murderer.

download (6)

 

Mr salary
di Sally Rooney – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

My love for him felt so total and so annihilating that it was often impossible for me to see him clearly at all.
Years ago, Sukie moved in with Nathan because her mother was dead and her father was difficult, and she had nowhere else to go. Now they are on the brink of the inevitable.
Sally Rooney is one of the most acclaimed young talents of recent years. With her minute attention to the power dynamics in everyday speech, she builds up sexual tension and throws a deceptively low-key glance at love and death.
download (5)
An elegy for easterly
di Petina Gappah – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

 The government has cleaned up Harare for the Queen of England’s visit. ‘The townships are too full of people, they said, gather them up and put them in the places the Queen will not see.’ Four waves of people have settled on Easterly Farm since then, living on the margins in homes that will soon be destroyed. Among them is Martha Mupengo. She has lost her wits, and gained a pregnancy. Who could be the baby’s father, and what fate awaits mothers and children in this temporary, poverty-stricken town?

download (4)

Dante and the lobster
di Samuel Beckett – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

Well, thought Belacqua, it’s a quick death, God help us all.
It is not.
‘Dante and the Lobster’ is the first of the linked short stories in Samuel Beckett’s first book, More Pricks Than Kicks. Published in 1934, its style was recognisably indebted to that of his mentor, James Joyce, and crammed with linguistic texture and allusion that Beckett later shed. The book baffled many critics and sold so few copies that several batches were pulped.
Decades later, this story was hailed as the Nobel Prize-winner’s earliest important work.

download (2)

Mary ventura and the ninth kingdom
di Sylvia Plath – Faber & Faber – 01/2019 € 5.00

Lips the colour of blood, the sun an unprecedented orange, train wheels that sound like ‘guilt, and guilt, and guilt’: these are just some of the things Mary Ventura begins to notice on her journey to the ninth kingdom.
‘But what is the ninth kingdom?’ she asks a kind-seeming lady in her carriage. ‘It is the kingdom of the frozen will,’ comes the reply. ‘There is no going back.’
Sylvia Plath’s strange, dark tale of independence over infanticide, written not long after she herself left home, grapples with mortality in motion.

download (3)

Paradise
di Edna O’Brien – Faber & Faber – 01/2019 €5.00

An unnamed protagonist is on holiday with her new, much-married lover, in the company of the monstrously rich.
‘How long would she last? It would be uppermost in all their minds.’
Each day, while the others are out at sea, she is taught to swim. Eventually, she will be expected to perform. The pressure mounts; it is only a matter of time before she snaps.
Edna O’Brien crafts a quietly horrifying scene of eroticism and insecurity, and makes one woman’s near-fatal discomfort stand for society’s larger trap.

NOVITA’

 

9788806239718

L’ assassinio del Commendatore vol.Secondo 
di Haruki Murakami – Einaudi – 2019 € 20.00

Nella casa in mezzo al bosco che fu l’abitazione dell’artista Amada Masahiko, autore del misterioso quadro L’assassinio del Commendatore, vive oramai da qualche mese il giovane pittore protagonista di questa storia. Nel primo volume, “Idee che affiorano”, avevamo conosciuto Menshiki, il suo ricchissimo vicino; la piccola Akikawa Marie, studentessa del corso di disegno tenuto dal protagonista; per non parlare del Commendatore stesso… Tutte le domande, gli eventi inspiegabili, le apparizioni che hanno animato il primo volume de “L’Assassinio del Commendatore” troveranno in “Metafore che si trasformano” la più imprevedibile delle soluzioni. Solo a quel punto il lettore sarà in grado di comprendere il valore di questo capolavoro di Murakami: una riflessione – realistica e incredibilmente attuale – sulle ferite della storia e sulla colpa; una terapia di sopravvivenza al dolore; ma anche un racconto fantastico sui mostri che ci divorano dall’interno, e su come sconfiggerli prendendoci cura di chi verrà dopo di noi.

9788806232191

Essere amici
di Franco La Cecla – Einaudi – 2019 € 12.00

La vita nell’amicizia è adesso, lo sentiamo senza dovercelo dire. Vale la pena di vivere per questo, perché c’è l’amicizia. Essa libera la quotidianità dal suo carattere di «compito» e l’esistenza da qualunque sospetto di «doversela meritare». È la ricompensa dei viventi, che non bisogna aspettare anni o in un’altra vita. In questo senso, proprio oggi, per noi contemporanei è una delle più assurde e anacronistiche manifestazioni. Ricorda a una società che ne ha completamente smarrito il senso che non c’è un oltre, ma che esso è già qui, che c’è qualcosa che non corrisponde a nessuno scambio equo, è uno spazio della «ingiusta gratuità», ingiusta perché questa non è offerta a tutti. ??L’amicizia presuppone la sua revoca, non è né un diritto né un dovere. È un fenomeno singolare: una società basa il legame tra i suoi componenti su una vicinanza dovuta a qualcosa di impalpabile, come la simpatia e l’affinità. Essa è la condizione del legame libero tra cittadini.

9788804707455

La grande truffa 
di John Grisham – Mondadori – 2019 € 14.00

Gli studenti Mark, Todd e Zola si sono iscritti alla scuola di legge di Washington con le migliori intenzioni e il sogno di cambiare il mondo. Dopo essersi coperti di debiti per poter pagare le rette salatissime di una mediocre scuola privata, i tre amici si rendono conto di essere oggetto di una grande truffa. Il loro istituto, infatti, è nelle mani di un potente e losco investitore newyorchese, che è anche socio di una banca specializzata nella concessione di prestiti agli studenti. Dopo anni di sacrifici e false promesse di un lavoro sicuro, Mark, Todd e Zola capiscono che con ogni probabilità non riusciranno mai a passare l’esame di abilitazione. Ma forse c’è una via d’uscita: l’obiettivo è farla franca con i creditori e vendicarsi del torto subito. E per riuscire in tutto ciò i tre devono lasciare subito gli studi, fingere di avere i titoli per praticare la professione di avvocato, eleggendo il Rooster Bar, dove si incontrano abitualmente, a loro quartier generale. È un’idea completamente folle. O no?

9788804709350

La volpe
di Frederick Forsyth – Mondadori – 2019 € 20.00

Adrian Weston, ex capo dei servizi segreti britannici, viene svegliato nel cuore della notte da una telefonata del Primo Ministro che gli comunica una notizia scioccante. Gli impenetrabili sistemi informatici del Pentagono, della CIA e dell’NSA, l’agenzia per la sicurezza nazionale americana, sono stati violati da un nemico sconosciuto subito soprannominato “la Volpe”. Scatta la caccia all’uomo e, sorprendentemente, si scopre che il responsabile dell’attacco è Luke Jennings, un innocuo adolescente inglese dotato di un’intelligenza fuori dal comune, ignaro delle conseguenze del suo gesto. Gli americani chiedono l’estradizione, ma Wes­ton ha un’idea: se Luke è in grado di fare questo, perché non utilizzarlo a proprio favore contro i nemici dell’Occidente? Il ragazzo dovrà trovare il modo di usare al meglio l’arma più potente e più imprevedibile di tutte, l’unica arma che non è possibile controllare. Nel fare questo però viene inevitabilmente esposto a gravi pericoli e, anche se vive nascosto in un’apposita struttura protetta, diventa l’uomo più ricercato del mondo. Qualunque cosa accada Luke non deve cadere nelle mani sbagliate. Perché ciò che può derivarne è impensabile…
“La Volpe” segna il grande ritorno del maestro della spy story moderna che trascina il lettore in una corsa contro il tempo in un intrigo internazionale di agghiacciante realismo e attualità nel mondo dello spionaggio tecnologico.

9788804687757

I primi secondi di un abbraccio 
di Katy Regan – Mondadori – 2019 € 19.00

Zac ha dieci anni e vive con sua mamma Juliet, perché suo padre ha pensato bene di darsela a gambe prima che lui nascesse. O almeno, questa è la versione che in famiglia gli hanno sempre raccontato. Nel tentativo di dare un padre a Zac, che ha qualche problema di peso ed è diventato il bersaglio di alcuni bulletti, Juliet si ostina a uscire con improbabili pretendenti, inanellando una delusione dopo l’altra. Una sera, in seguito all’ennesimo appuntamento andato storto, rientra a casa alticcia e con gli occhi rossi di pianto, e si lascia sfuggire di essere ancora innamorata del padre di Zac. Per il ragazzino questa è una vera e propria rivelazione, oltre che una notizia bellissima. Con il cuore che batte all’impazzata, Zac non vede l’ora di dare il via alla sua nuova missione Trovare Papà: è deciso a cercare l’uomo che ha sempre immaginato e a dargli una seconda possibilità; ma principalmente è determinato a far felice sua madre una volta per tutte. Come un piccolo detective, insieme alla sua amica del cuore Teagan, inizia a raccogliere in segreto una serie di indizi che lo porteranno pericolosamente vicino alla verità. La cosa che non sa, però, è che a volte le persone hanno ottimi motivi per sparire…

9788804707950

Il libro di Talbott 
di Chuck Palahniuk – Mondadori – 2019 € 20.00

A distanza di quattro anni dal suo ultimo romanzo, torna l’autore di “Fight Club” Chuck Palahniuk.
“Immagina che non esista nessun dio. Che non ci siano paradiso e inferno. Esistono solo tuo figlio e il figlio di tuo figlio e il mondo che tu lasci a loro. I deboli vogliono che tu rinunci al tuo destino proprio come hanno fatto loro. Il sorriso sarà il tuo miglior giubbotto antiproiettile.” Un misterioso libro libro nero-blu, una sorta di pamphlet profetico, comincia a circolare tra la gente e annuncia che “Il Giorno dell’Aggiustamento sta arrivando.” Messaggi radiofonici e televisivi, cartelloni pubblicitari e siti internet ripetono ormai ossessivamente gli slogan di Talbott Reynolds: si avvicina il giorno della resa dei conti per la classe dirigente e le élite culturali. Una fantomatica Lista su internet – I Meno Amati d’America – identifica i bersagli. Il popolo non sarà più sacrificato alla nazione, il surplus di giovani maschi non verrà mandato al macello nell’ennesima guerra in Medio Oriente, ma a cadere saranno le teste di politici e giornalisti, professori e notabili – anzi, per la precisione, le loro orecchie. Sinistre. Con la Dichiarazione di Interdipendenza, gli ex Stati Uniti vengono ridefiniti secondo criteri razziali, e la popolazione ridistribuita in base al colore della pelle e alle preferenze sessuali. Il simile con il simile, nei tre nuovi stati-nazione di Caucasia, Blacktopia e Gaysia. Non che tutto fili liscio in questa America post apocalittica, intendiamoci…

9788804708315

Fascismo anno zero. 1919: la nascita dei Fasci italiani di combattimento 
di Mimmo Franzinelli – Mondadori – 2019 € 22.00

Il 23 marzo 1919 è una data cardine nella storia d’Italia. Quel giorno, a Milano, in piazza San Sepolcro, al primo piano di Palazzo Castani, elegante edificio di fine Quattrocento, l’ex socialista Benito Mussolini fonda i Fasci italiani di combattimento. Sulla scena politica irrompe un movimento di tipo nuovo, aggressivo e dinamico, che non solo mescola estremismo di destra e radicalismo di sinistra ma raccoglie simpatizzanti di ogni genere: Arditi, futuristi, reduci, massoni, socialisti, sindacalisti rivoluzionari, anarchici. La maggior parte di loro sono giovani. Il programma è avanzato e decisamente riformista: si propongono la Costituente repubblicana dei combattenti, l’abolizione del Senato, il suffragio universale maschile e femminile, l’introduzione delle otto ore lavorative. Mussolini, in particolare, vuole affidare la guida del Paese a una nuove élite, l’aristocrazia dei combattenti. L’obiettivo è spodestare la vecchia classe dirigente liberale, scongiurare il pericolo bolscevico e conquistare il potere. Dalle colonne de «Il Popolo d’Italia», il quotidiano interventista creato nel 1914 grazie ai finanziamenti degli industriali, Mussolini rivendica l’annessione di Fiume e della Dalmazia, soffia sul fuoco della crisi economica, legittima l’uso della violenza come strumento di lotta politica (il primo assalto alla sede dell’«Avanti!» avviene il 15 aprile 1919). Eppure, per il fascismo delle origini le elezioni di novembre si rivelano un insuccesso: Mussolini non viene neppure eletto alla Camera ed è addirittura arrestato per violenze. Come il leader fascista reagì alla sconfitta e riorientò il suo movimento verso nuove prospettive? Chi lo aiutò in quel frangente?
Lo spiega in maniera chiara ed esauriente Mimmo Franzinelli, ponendo al centro della sua analisi proprio il diciannovismo, ossia quella pericolosa miscela di violenza verbale e fisica che avvelenò il clima sociale dell’epoca, scatenando lampi di guerra civile. Ma non è questo l’unico aspetto che rende “Fascismo anno zero” un libro importante. Per la prima volta, infatti, sulla base di inedite fonti d’archivio, l’autore ha potuto ricostruire le variegate identità e i tortuosi percorsi biografici di chi, quel 23 marzo 1919, partecipò all’«adunata», un evento che la propaganda di regime – inventando il «brevetto di sansepolcrista» – innalzerà a vero e proprio mito fondativo del fascismo. A un secolo esatto di distanza dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento, le pagine di Franzinelli hanno il merito di gettare nuova luce sull’avventura politica e personale di Mussolini e di ricostruire, in maniera scrupolosa, il preludio di una dittatura.

9788833931067

Come contare fino a infinito
di Marcus Du Sautoy – Bollati Boringhieri – 2019 € 12.00

Non solo gli uomini, anche gli animali contano. Lo fanno gli uccelli, le api, le pulci.
I babilonesi usavano il corpo per contare fino a 60. Lo 0, invece, fu scoperto dai matematici indiani nel VII secolo. Eppure la domanda che ogni bambino si pone è sempre: qual è l’ultimo numero che esiste? Ha mai fine l’infinito? E, soprattutto, cosa mai intendeva Buzz Lightyear con «verso l’infinito e oltre»?
Marcus du Sautoy, matematico fra i più stimati al mondo, ci svela il mistero di “Come contare fino a infinito”: gli basterà il numero finito di queste pagine per lasciarvi senza parole.

9788833931050

Come capire E=mc2 
di Christophe Galfard – Bollati Boringhieri – 2019 € 12.00

All’alba del Ventesimo secolo si compie una vera e propria rivoluzione scientifica: ciò che poche menti brillanti scoprirono nel giro di vent’anni ridefinì per sempre la storia della nostra specie. Tra i grandi innovatori d’inizio secolo c’è senz’altro Albert Einstein, che tutti ricordiamo per la celebre formula E=mc2. In questo libro straordinario, Christophe Galfard descrive come l’E=mc2 è una diretta conseguenza della Teoria della relatività, la teoria di Einstein su come gli oggetti si muovono e si comportano a velocità prossime a quella della luce. Galfard riconsidera l’eredità del grande scienziato alla luce del Ventunesimo secolo, mostrandoci l’impatto di quegli studi scientifici sulla nostra visione del mondo. Il lettore scoprirà che, lungi dall’essere una semplice formula, E=mc2 è una maniera totalmente nuova di concepire la natura di spazio e tempo.
“Come capire E=mc2” è un viaggio piacevole e divertente attraverso la teoria di Einstein, che coinvolge il lettore con un linguaggio chiaro e semplice. Christopher Galfard ci guida, con pazienza e un pizzico d’umorismo, attraverso un mondo di particelle, anti-materia e molto altro ancora, per aiutarci a capire un po’ meglio la realtà per come la conosciamo oggi.

9788811604419

Siamo tutti profughi. I miei viaggi e i miei incontri con le ragazze di tutto il mondo in fuga dalla guerra
di Malala Yousafzai, Liz Welch – Garzanti Libri – 2019 € 12.90

Malala Yousafzai, autrice premio Nobel per la pace, pubblica un libro che è un grido: “Siamo tutti profughi”.
C’è María, scappata nel cuore della notte con la mamma, dopo l’omicidio di suo padre. C’è Zaynab che ha perso due anni di scuola per colpa della guerra, prima di scappare in America. C’è Sabreen, sua sorella, sopravvissuta a un viaggio straziante verso l’Italia. E poi c’è Ajida, sfuggita a violenze inimmaginabili e riparatasi con la famiglia in un rifugio di fortuna. Dietro alle fredde statistiche sui rifugiati che ogni giorno si leggono sui nostri quotidiani, insomma, ci sono delle persone. Ognuna con la propria storia e il proprio dolore, coi suoi sogni infranti e con le speranze dure a morire.
Malala Yousafzai ripensa la propria vicenda di rifugiata interna in Pakistan e poi di attivista in esilio forzato alla luce che molte altre ragazze hanno condiviso con lei nel tempo.
“Siamo tutti profughi” diventa così un racconto corale, il racconto di chi si è trovato, improvvisamente, a perdere la propria casa e il proprio posto nel mondo. Questo libro di Malala Yousafzai è un invito accorato a non dimenticare mai che la Terra è la casa di tutti, nessuno escluso.

9788845933394

Viaggio a Norimberga
di Hermann Hesse – Adelphi – 2019 € 12.00

Nel 1925 Hermann Hesse decide di lasciare l’eremo in cui si è ritirato in Svizzera e di accogliere l’invito a tenere una serie di pubbliche letture in Germania: proprio lui che riconosce di essere «restio ai viaggi e alle frequentazioni umane», lui che trova la prospettiva di esibirsi in pubblico «talvolta spaventosa». Ne nasce così un viaggio, «in sé insignificante e fortuito», che nell’arco di due mesi lo porterà dal Canton Ticino alla Baviera. E non sarà, come ci si potrebbe aspettare, il tradizionale itinerario illuminante e foriero di saggezza, bensì quello tortuoso e spesso accidentato, intrinsecamente comico, del più idiosincratico dei viaggiatori, tra reminiscenze infantili ma anche ansie tormentose, tra momenti di trasognata contemplazione ma anche di rabbiosa insofferenza (per i telefoni nelle stanze d’albergo, per le auto nelle strade di Norimberga, ma soprattutto per i riti della società letteraria). E da questa peculiare combinazione di elementi Hesse, con suprema autoironia, è riuscito a trarre, come nel caso della “Cura”, uno squarcio esilarante della vita dello scrittore quando incontra il suo pubblico.

9788831788014

L’ asino
di Jutta Person – Marsilio – 2019 € 15.00

Tutto quello che c’è da sapere su quest’animale incompreso, in un racconto straordinario e un po’ folle di Jutta Person.
Testardo, stupido, ignorante: gli aggettivi attribuiti all’asino non sono certo lusinghieri. E pensare che questo animale ha svolto ruoli storicamente cruciali. Fu in sella a un asino che Gesù fece il suo ingresso a Gerusalemme, mentre l’asino di Buridano fu addirittura assurto a paradigma filosofico dopo esser morto di fame per l’impossibilità scegliere da quale tra due mucchi di fieno attingere.
L’autrice Jutta Person ci guida attraverso un’affascinante fenomenologia dell’asino, fra detrattori illustri, come Socrate, Diderot e Hegel, e autori che ne hanno immortalato l’unicità, da Apuleio fino a Shakespeare.

9788831788007

La farfalla 
di Andrea Grill – Marsilio – 2019 € 15.00

Oggi siamo soliti associare le farfalle alla gioia di vivere e alla spensieratezza, rappresentandole svolazzanti su un prato fiorito. Spesso, però, siamo ignari della complessità che nascondono, a cominciare dalle 170.000 specie descritte finora, delle quali conosciamo soltanto una minima parte. Come si sente una farfalla? Cosa pensa? Sogna? Da dove nasce l’entusiasmo che ha animato coloro i quali nella storia, da Aristotele a Vladimir Nabokov, se ne sono occupati? Queste e altre domande trovano risposta in un’introduzione leggera e brillante al mondo delle farfalle e alla passione di chi, spinto dal gusto della ricerca, le rincorre per i campi con un retino. Prefazione di Luigi Serafini.

9788831788298

Il maiale 
di Thomas Macho – Marsilio – 2019 € 15.00

«Intendiamoci, a nessuno piace sentirsi dare del porco (o della scrofa), ma qual è il vero motivo del disagio? Da quali strati affiora la reazione emotiva che ci induce come per istinto a prendere le distanze dal maiale?» Si chiede questo il filosofo Thomas Macho, che costruisce in questo libro un’indagine culturale sul suino. Da fonte di sostentamento a ineguagliabile ispiratore di riflessioni e allegorie, da Lutero a Goethe, da Orwell a Canetti, la figura del maiale è circondata da tabù e pregiudizi: onnivoro per eccellenza, simbolo di impurità religiosa e desiderio sessuale, estrema austerità e stupidità senza fine. Sarà solo ripercorrendo la storia dei rapporti che l’uomo ha intrattenuto con questo animale, dai tempi antichissimi del suo addomesticamento in età preistorica, che si potranno sfatare alcuni preconcetti.

9788849855432

Storia della natura d’Italia
di Fulco Pratesi – Rubbettino – 2019 € 14.00

L’Italia ha una storia straordinaria anche dal punto di vista naturale e paesaggistico. Questo libro ne descrive la varietà e ne segue le infinite modificazioni, a partire dall’ultima glaciazione otto millenni prima dell’era cristiana, per poi percorrere le vicende dell’interazione tra uomo e natura fino ai nostri giorni. In ogni epoca, da quella romana al Medioevo, al Rinascimento all’avvento dell’industria, l’uomo ha infatti stabilito un diverso rapporto con il paesaggio. Riccamente illustrato, attento al dettaglio suggestivo e significativo, ma capace di costruire un quadro globale, questo volume ci restituisce il fascino di uno storia che ci riguarda profondamente, ma che conosciamo troppo poco.

9788869936951

Un viaggio in Italia 
di Benito Pérez Galdós – Elliot – 2019 € 12.50

In quest’opera del 1900, lo scrittore spagnolo testimonia la propria visione, meravigliosamente soggettiva, del nostro paese. Visita Roma, Verona, Venezia, Padova, Bologna, Firenze, Napoli e Pompei: particolarissima, di quest’ultima città, la visione dei cadaveri degli uomini e delle donne vittime dell’eruzione del Vesuvio, atteggiati in torsioni di dolore. Una dopo l’altra, sfilano dinanzi agli occhi del lettore le sue reazioni: a Roma è la creazione di Michelangelo a sedurlo, a Firenze è Dante, a Verona Giulietta. Un reportage letterario, pubblicato in Italia per la prima volta nella sua versione integrale, scritto quando l’autore era già in Spagna: i luoghi visti e ammirati sono decantati dentro di lui e, scegliendo lo stile epistolare, Pérez Galdós ritorna sui paesaggi italiani, i monumenti, le persone incontrate, le meraviglie che lo hanno stupito, accanto a considerazioni illuminanti sulla bellezza e sul suo ruolo edificante nella vita di tutti noi.

9788869936272

L’ avventura londinese o l’arte del vagabondaggio
di Arthur Machen – Elliot – 2019 € 12.50

Un labirinto di digressioni, ricordi, misteriosi episodi di cronaca, un’appassionata ricerca dei luoghi dickensiani: tutto ciò e molto altro si trova affastellato in questo curioso esperimento di Arthur Machen, autore che H.P. Lovecraft additò come “maestro moderno del sovrannaturale”. Un vagabondaggio per le vie di una Londra in piena trasformazione, nei suoi luoghi più periferici e inconsueti, tra lussuosi edifici in decadenza e disordinate architetture moderne, ma prima di tutto un vagabondaggio mentale e una lettura privilegiata per entrare nell’universo di Arthur Machen, autore pressoché dimenticato ma di rilievo indiscusso per tutta la letteratura fantastica del Novecento.

9788893254571

Nel cuore della notte. La famiglia Aubrey vol.2
di Rebecca West – Fazi – 2019 € 20.00

È trascorso qualche anno da quando abbiamo salutato la famiglia Aubrey. Le bambine non sono più tali: i corsetti e gli abiti si sono fatti più attillati, le acconciature più sofisticate; l’ozio delle giornate estive e` solo un ricordo. Oggi le Aubrey sono giovani donne, e ognuna ha preso la sua strada: le gemelle Mary e Rose sono due pianiste affermate e vivono le difficoltà che comporta avere un talento straordinario. La sorella maggiore, Cordelia, ha abbandonato le velleità artistiche per sposarsi e accomodarsi nel ruolo di moglie convenzionale. La cugina Rosamund, affascinante più che mai, lavora come infermiera. La madre comincia piano piano a spegnersi, mentre il padre e` sparito definitivamente. Poi c’è lui, il piccolo Richard Quin, che si è trasformato in un giovane seduttore brillante e, sempre più, adorato da tutti. La guerra, che piomberà sulla famiglia come una catastrofe annunciata, busserà anche alla sua porta, e sconvolgerà ogni cosa. Mentre l’Inghilterra intera e` costretta a separarsi dai suoi uomini, l’universo delle Aubrey si fa sempre più esclusivamente femminile: gli uomini e l’amore rimangono un grande mistero, un terreno inesplorato da attraversare, pagine ancora tutte da scrivere che, forse, troveranno spazio nel prossimo volume di questa appassionante saga familiare. Dopo La famiglia Aubrey, Nel cuore della notte e` il secondo capitolo della trilogia di Rebecca West.

9788838938535

Il futuro è storia
di Masha Gessen – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 18.00

Il futuro è storia di Masha Gessen segue le vite di quattro russi, nati proprio durante il crollo dell’Unione Sovietica, in quel periodo in cui vi era la promessa dell’alba della democrazia. Ognuno di loro ha delle aspettative su ciò che accadrà e su come potrà essere il futuro. I quattro personaggi hanno l’ambizione di essere i veri architetti di una nuova Russia, ognuno di loro con delle speranze come attivista politica, libero pensatore, scrittore o imprenditore. Quella scritta da Masha Gessen è una storia intellettuale della Russia, raccontata nelle ultime quattro decadi e attraverso le parole e le vite di una galleria di personaggi tolstoiani. Il libro è rappresentativo della situazione attuale di un Paese che, secondo la Gessen, vive uno stato di democrazia solo apparente. La scrittrice è infatti attiva partecipante della vita della moderna repubblica sovietica ed è estremamente abile nel trasferire il suo pensiero ai lettori che non vivono quel contesto socio politico. Il futuro è storia di Masha Gessen è un atto di accusa contro l’amministrazione Putin e per questo diventa un libro essenziale e importante da leggere per avere un quadro generale di un Paese che da sempre ci affascina e ci intimorisce.

9788894814132

Lager 
di Angela Rohr – La Tartaruga – 2019 € 20.00

Nei primi anni Quaranta del secolo scorso, Angela Rohr – scrittrice, giornalista e medico – viveva a Mosca con il marito quando, con la dichiarazione di guerra da parte della Germania nazista all’Unione Sovietica, venne arrestata, in quanto di etnia tedesca, e mandata in un gulag siberiano. Sedici anni dopo il suo arresto e quattro anni dopo la morte di Stalin, fu finalmente riabilitata e trascorse il resto della sua vita nella capitale russa. “Lager” è prima di tutto la narrazione degli eventi di cui l’autrice fu testimone e che visse in prima persona. I punti di partenza sono fame e malattia che ebbe a patire, anche se Rohr sposta subito l’attenzione sul suo lavoro come una lotta per la vita dei malati affidati alle sue cure, costretta a spingersi sino al limite dell’esaurimento fisico e psichico per salvarli e per resistere all’efferatezza della vita nel campo di prigionia, che descrive nei minimi dettagli. Oggi “Lager” viene letto come una sorta di autopsia e di testimonianza della violenza del regime sovietico, ma conserva anche la memoria delle vittime del gulag, di cui Angela Rohr si è resa testimone.

9788849711769

La scuola dei giusti nascosti
di Marcello Kalowski – Besa – 2019 € 15.00

Un romanzo che racconta la storia di due ragazze, due adolescenti, negli anni della promulgazione delle leggi razziali e del rastrellamento degli ebrei. Una figlia di un gerarca fascista, l’altra di una famiglia del ghetto ebraico di Roma, le due giovani protagoniste sono legate dalla comune insofferenza verso un mondo vuoto e minaccioso, e dalla convinzione che la scuola rappresenti l’ultima possibile difesa contro l’intolleranza e la prevaricazione. Anche la scuola, però, tradirà, quando consentirà l’espulsione di studenti e docenti ebrei. Le vicende di quegli anni difficili, fra lo scoppio della guerra e le persecuzioni ebraiche, sono raccontate da Kalowski attraverso la voce e il cuore di due ragazze che poco sanno di politica e dei mostruosi meccanismi che si muovono dietro di essa, ma sentono che qualcosa di enorme, di mai visto, incombe su di loro e sul mondo che conoscono.

9788869831768

Filosofia delle emozioni 
di I. Adinolfi, L. Candiotto – Il Nuovo Melangolo – 2019 € 14.00

L’orizzonte valoriale dischiuso dalla conoscenza affettiva è un importante ambito di ricerca per l’epistemologia, l’etica, la politica e la teologia. Le emozioni contribuiscono alla definizione del valore dell’oggetto al quale si riferiscono ed esprimono l’orizzonte dí significato all’interno del quale il soggetto che sente, pensa e agisce costituisce la propria identità in relazione con il mondo. Le emozioni svolgono un ruolo centrale nella creazione di giudizi di valore e hanno la capacità di attivare processi motivazionali, in quanto sono inserite in una costellazione di funzioni conoscitive, dall’immaginazione all’aspirazione, dal sentire corporeo alla deliberazione.

612913

Viaggio attraverso la Scozia 
di Theodor Fontane – Santi Quaranta – € 14.00

 Con una lingua signorile, pastosa e umoristica, Fontane ha scritto il più bel libro che esista sulla Scozia, intrattenendosi sull’arte e la storia.

novità

 

9788806239916

Idda
di Michela Marzano – Einaudi – 2019 € 17.50

Alessandra vive a Parigi, dove insegna biologia e convive con Pierre. Da quando si è stabilita in Francia, ha reciso ogni legame col Salento, la sua terra, lasciandosi definitivamente il passato alle spalle. Poi, un giorno, sua suocera, la madre di Pierre, a causa dell’Alzheimer è allontanata da casa propria e portata in una clinica. Ad Alessandra tocca di sistemare la casa rimasta vuota ed è così, aprendo armadi e cassetti, che comincia a provare curiosità. Chi è Annie, la madre dell’uomo che ama e la cui memoria sta scomparendo? Qual è la sua storia? Mentre il rapporto con l’anziana donna si fa sempre più intimo e quasi filiale, alla memoria di Alessandra tornano frammenti della propria infanzia, ricordi dolorosi del proprio passato troppo a lungo lasciati da parte.
Un romanzo che racconta l’incontro fra due mondi diversi, che, inaspettatamente, si specchiano l’uno nell’altro, e si ritrovano.

9788806239992

Uno splendido isolamento
di Edna O’Brien – Einaudi – 2019 € 12.00

“Uno splendido isolamento” di Edna O’Brien racconta una terra ferita e bellissima, attraverso le storie di una donna sola e di un giovane combattente.
In una casa isolata, immersa nel verde sterminato della campagna irlandese, vive Josie, una donna rimasta ormai sola coi suoi ricordi. Alle spalle ha un matrimonio infelice e poco altro. Fino a quando nella sua vita arriva McGreevy, un membro dell’Ira ricercato dalla polizia e dall’esercito. Nell’oscurità e nel silenzio di quella casa, da cui non possono uscire, i due lentamente si avvicinano: lei vede in lui il figlio che non ha mai avuto, lui trova in lei qualcuno a cui far comprendere il dramma del loro popolo.
Con una scrittura aggraziata ma intensa, Edna O’Brien ci mostra due solitudini devastanti, che si specchiano l’una nell’altra e si riconoscono, con alle spalle la Storia in tutta la sua spietatezza. Traduzione di Anna Bassan Levi.

9788806240332

Hotel Silence
di Audur Ava Ólafsdóttir – Einaudi – 2019 € 12.00

Un romanzo poetico e delicato, un inno alla capacità della vita di rigenerarsi e trasformarsi.
Jónas ha quarantanove anni e un talento speciale per riparare le cose. La sua vita, però, non è facile da sistemare: ha appena divorziato, la sua ex moglie gli ha rivelato che la loro amatissima figlia in realtà non è sua, e sua madre è smarrita nelle nebbie della demenza. Tutti i suoi punti di riferimento sono svaniti all’improvviso. Niente sembra avere più senso: Jónas vuole farla finita, ma quando lascerà l’Islanda per attuare il suo progetto lontano da tutti, scoprirà che c’è sempre una seconda possibilità. Traduzione di Stefano Rosatti.

9788804708353

Sul morire. Lezioni di filosofia sulla vita e la sua fine 
di Shelly Kagan – Mondadori – 2019 € 22.00

Riflettere sulla morte. La maggior parte di noi si sforza di non farlo: la morte è un argomento sgradevole, spaventoso, che cerchiamo di bandire dalla nostra mente e dalle nostre conversazioni. Affidandoci a credenze e argomentazioni rassicuranti, ci convinciamo che la morte non è la fine di ogni cosa, che non siamo soltanto semplici corpi destinati a dissolversi nel nulla, oppure che l’anima esiste ed è immortale, che la vita è un dono così prezioso che il suicidio non può mai essere una decisione razionale e sensata. Soprattutto, che la morte rimane un mistero, profondo e insondabile.
Secondo Shelly Kagan, professore di Filosofia alla Yale University, tali credenze, sottoposte al vaglio della logica, si rivelano per quello che sono realmente: illusioni che abbiamo costruito per arginare le nostre paure più irrazionali. Infatti, sostiene Kagan, nonostante quanto affermino alcune grandi tradizioni filosofiche e religiose, noi esseri umani siamo soltanto macchine. Macchine stupefacenti, certo, capaci di amare, sognare, creare, progettare. Ma comunque macchine. E quando la macchina si rompe, tutto finisce. La nostra vita finisce. Ineluttabilmente. E dopo non c’è più nulla. Nessun mistero da svelare, nessuna luce bianca da raggiungere. Per quanto riguarda il morire, dunque, sembra non ci sia altro da dire. Ma se «il significato della vita sta nel fatto che finisce», come scriveva Kafka, se è vero che «si va in scena» una volta sola e che non è prevista una seconda chance, allora la morte diventa un momento eticamente cruciale, che decide della nostra intera esistenza e ci pone di fronte a domande impossibili da eludere: come dobbiamo vivere? Dobbiamo essere responsabili della nostra vita? Abbiamo il dovere di non sprecarla? Che cosa conta davvero? E come si devono affrontare questioni essenziali quali il fine vita, l’eutanasia, la moralità del suicidio?
Basato sulle lezioni tenute per diversi anni alla Yale University e diventate in seguito parte del progetto «Open Yale Courses», Sul morire si presenta come un raffinato esercizio intellettuale, stimolante e al tempo stesso provocatorio, divertente e tuttavia profondo. Dalla dottrina dell’anima di Platone al dualismo cartesiano, dalle riflessioni sul male della morte di Thomas Nagel agli esperimenti mentali di Robert Nozick, Kagan ripercorre il «catalogo» delle idee sulla morte e, attraverso un ininterrotto e coinvolgente sfoggio di arte maieutica, ci aiuta a liberarci di luoghi comuni e pregiudizi, accompagnandoci alla scoperta di un nuovo senso delle cose.

3237550

El mostro. Con DVD video (prodotto in più parti di diverso formato)
Mare di Carta – € 18.00

Cortometraggio di animazione sulla lotte per salute e lavoro di Gabriele Bortolozzo, operaio al Petrolchimico di Marghera. Il primo a denunciare la nocività delle lavorazioni: dalla sua testimonianza è scaturito il maxi-processo al Petrolchimico di Marghera. E´ la storia di Gabriele Bortolozzo, eroe contemporaneo, eroe il cui nemico-mostro sono i veleni della produzione industriale tenuti nascosti dal Petrolchimico di Marghera, dici minuti in macchina da Venezia, venti minuti in bici. Questa è la storia delle domande che Bortolozzo ha cominciato a porsi negli anni, divenute poi pericolose certezze e subito dopo corpi senza vita di operai innocenti (e inconsapevoli). Queste domande sono qui rievocate con la liricità toccante di un´animazione ma con il concreto valore informativo di una reportage.

9788809778320

Perduti nei quartieri spagnoli 
di Heddi Goodrich – Giunti Editore – 2019 € 19.00

Una ragazza americana a Napoli, ma non una delle tante. Heddi, studentessa di glottologia all’Istituto Universitario Orientale, non è venuta per un rapido giro nel folclore, ma per un’immersione che la porta ad avere della città, della lingua, del dialetto una conoscenza profonda, impressionante, che nasce dall’empatia, da un bisogno di radicamento e dall’entusiasmo della giovinezza. Con una colorata tribù di studenti fuorisede e fuoricorso Heddi vive ai Quartieri Spagnoli, dove la vita nelle case antiche costa poco, si abita su piani pericolanti che sembrano calpestarsi l’un l’altro, in fuga dalla folla e dai vicoli inestricabili, costruzioni affastellate che sbucano aprendosi sul cielo e sul vulcano, in balconi e terrazzi dove è bello affacciarsi a rabbrividire, fumare e discutere. Questo romanzo, scritto in italiano letterario, tanto più sorprendente considerando che l’autrice è di madrelingua inglese, è una doppia storia d’amore: per una città e per un giovane uomo. Pietro è studente di geologia, figlio di una famiglia contadina della provincia di Avellino, gente avvinta alla terra da un legame ostinato, arcaico. A Napoli, benché il suo paese sia distante solo cento chilometri, Pietro è straniero tanto quanto Heddi. Il coinvolgimento sentimentale non vela però lo sguardo della narratrice, che considera con sguardo affettuoso ma lucido la personalità di Pietro, al tempo stesso sognatore e velleitario, diviso tra l’emancipazione rappresentata dall’amore per una ragazza così lontana dal suo mondo e il richiamo agli obblighi ancestrali della terra. Anche il ritratto della madre di lui, apparentemente fragile e depressa, in realtà custode feroce dell’ordine familiare, è di spietata esattezza. L’amore che intride queste pagine è quindi istintivo e intellettuale, complicato e semplice. È amore per le parole che compongono una vera e propria lingua del cuore, accarezzata, piegata e scolpita con una sensibilità sempre vigile. È il romanzo di quando la vita è una continua scoperta, esplorazione dell’identità altrui e ricerca della propria, di quando la scrittura incarna un atteggiamento verso il mondo pronto ad aprirsi a ogni esperienza, a godere ogni gioia, a esporsi a ogni ferita.

9788845298882

Stagno 
di Claire-Louise Bennett – Bompiani – 2019 € 15.00

Una casa ai margini di un piccolo paese sulla costa atlantica dell’Irlanda, isola ai margini di un continente. Una donna senza nome che ha scelto di vivere ai margini, in una quotidianità fatta di oggetti comuni, pentole, pomodori, zuppe, penne stilografiche, tempeste osservate dalla finestra, mucche che pascolano appena fuori dalla porta. Tutto è vivo e vibrante intorno a lei, uno “sciame di magia straordinaria” che sente scorrere intorno a sé, semplicemente, immersa nella natura e in un flusso di pensieri a cui si abbandona del tutto. Con una scrittura febbrile, ironica, minuziosa, a un passo dalla poesia pura, Stagno percorre trappole e piaceri di una vita solitaria in cui ogni dettaglio s’ingigantisce, ogni minimo suono rimbomba, tutto appare sogguardato attraverso una lente che deforma la realtà e la trasforma in un paesaggio imprevedibile.

9788845299674

Breve storia della questione antisemita
di Roberto Finzi – Bompiani – 2019 € 12.00

Dai pogrom in Russia al caso Dreyfus, dall’idea di un “complotto sionista” ai lager nazisti, il XX secolo ha registrato un agghiacciante salto di qualità nella violenza degli attacchi. Proprio quando l’integrazione nelle società contemporanee sembrava un fatto acquisito, l’antiebraismo di matrice religiosa ha ceduto il passo all’antisemitismo fondato su presunte basi razzistiche. Finzi ci conduce alla scoperta di questo male oscuro strisciante nella storia dell’umanità, di cui l’antisemitismo moderno è solo una parte della vicenda. “Conoscere la punta dell’iceberg può essere utile a far cogliere a ognuno di noi, nella società e in noi stessi, pure gli elementi che ne compongono il grande corpo immerso. E anche a far riflettere sulla paura del da noi diverso che pervade le società persino in questo inizio del terzo millennio, meraviglioso per le straordinarie innovazioni tecniche ma ancora impregnato di una moltitudine di antichi, radicati pregiudizi.”

9788845299629

Verso l’infinito 
di Enrico Palandri – Bompiani – 2019 € 12.00

Duecento anni dopo la sua stesura, L’infinito amplia ancora lo sguardo. Nell’agile ricognizione di alcuni ambiti biografici e filosofici in cui il ventunenne Leopardi concepisce questi versi, questo libro fa emergere domande attualissime: cosa sia la politica, l’essere stranieri, il nostro senso di noi stessi, come ci condizionino i conflitti umani privati e pubblici, le profonde trasformazioni che discendono da un’amicizia. Scritto come un romanzo filosofico, questo saggio ci trascina verso i grandi orizzonti che Leopardi ha aperto intorno a sé e per tutti noi.

3469310

Mare
di Luciano Menetto, Lele Vianello – Mare di Carta – 2019 € 25.00

La luce nella poesia di Luciano Menetto, il profumo del mare, il suono delle onde si ritrovano nelle immagini di Lele Vianello dove la trasparenza della tecnica dell’acquerello e le tinte scelte dall’Artista si mescolano con la poesia….

9788870915624

Il libro dei vulcani d’Islanda. Storie di uomini, fuoco e caducità
di Leonardo Piccione – Iperborea – 2019 € 19.50

Una raccolta di 47 storie legate in vario modo ad altrettanti vulcani, che spaziano dalle avventure dei primi colonizzatori dell’isola alle imprese di esploratori estremi, dalle antiche saghe norrene alle missioni della NASA nei canyon «lunari» degli altipiani interni, alternando scienza, poesia, cronaca e leggenda.
«Qui da noi ogni dieci anni in media compare una nuova montagna o un nuovo campo di lava a cui tocca trovare un nome. È il Paese stesso a renderci creativi.» Così lo scrittore Hallgrímur Helgason ha spiegato quella ricchezza letteraria e quel gusto del narrare che accompagnano l’intera storia d’Islanda, e che sono all’origine di questo libro. Una raccolta di 47 storie legate in vario modo ad altrettanti vulcani, che spaziano dalle avventure dei primi colonizzatori dell’isola alle imprese di esploratori estremi, dalle antiche saghe norrene alle missioni della NASA nei canyon «lunari» degli altipiani interni, alternando scienza, poesia, cronaca e leggenda. Il viaggio di William Morris nella mitica Snæfellsnes, il «match del secolo» tra Bobby Fischer e Boris Spassky nella Reykjavík del ’72, il mistero che avvolge la spedizione Von Knebel nel cratere di Askja si affiancano all’epopea dello schiavo caraibico che divenne il primo islandese nero della storia, alle attuali sfide dei vulcanologi per prevedere le eruzioni, allo studio dei tunnel di lava che potrebbero aprirci una strada verso Marte. «Il libro dei vulcani d’Islanda» è un viaggio curioso intorno all’unicità geologica di un’isola che conta trenta diversi sistemi vulcanici attivi, di tutte le tipologie conosciute. È il ritratto di un Paese che è «un esperimento, prima naturale e poi umano», e che per questo ha attirato attraverso i secoli studiosi, avventurieri e poeti, diventando un bacino inesauribile di storie. Grandiosi protagonisti o impassibili spettatori delle vicende narrate, signori di una terra in cui il creato si crea, si distrugge e si trasforma ogni giorno, i vulcani ci ricordano che il suolo su cui camminiamo non è eterno, che non c’è eternità negli sforzi umani, nell’arte e nella scienza. Ma al tempo stesso ci offrono un contatto vivido con la «creazione», con l’imprescindibile guerra tra gli elementi che è all’origine della vita sul nostro pianeta, e racchiudono forse la nostra via d’accesso all’universo.

9788833570631

Il mostro della memoria 
di Yishai Sarid – E/O – 2019 € 15.00

Il protagonista del “Mostro della memoria” racconta la sua inquietante esperienza come accompagnatore di gruppi di studenti, di politici e di ufficiali dell’esercito israeliani in visita ai campi di concentramento nazisti in Polonia. Un romanzo implacabile che è anche una riflessione straordinaria sulla Shoah e sulla sua percezione nella società contemporanea israeliana.
Ritenuto non idoneo a intraprendere la carriera diplomatica, il protagonista accetta una borsa di studio per un dottorato di ricerca sulla Shoah. Ben presto, per arrotondare lo stipendio, comincia ad accompagnare in veste di guida gruppi di studenti, di politici e di ufficiali dell’esercito israeliano in visita ai campi di concentramento nazisti in Polonia. Le sue capacità oratorie e la sua competenza fanno sì che venga molto apprezzato e diventi sempre più richiesto, al punto di doversi trasferire a Varsavia, lontano dalla propria famiglia. Per quanto cerchi di mantenere un atteggiamento distaccato verso gli orrori che descrive e di spiegare la meccanica della Shoah da un punto di vista puramente tecnico, senza coinvolgimenti emotivi (scoprendo persino, con enorme raccapriccio, un’inconscia ammirazione sua e di alcuni dei ragazzi per la forza e l’efficienza dell’apparato di distruzione di massa nazista), qualcosa a poco a poco si incrina in lui. Dietro le fredde cifre e le laconiche esposizioni sulle tecniche di sterminio comincia a vedere le persone, i drammi umani, le atrocità del passato con i quali è in contatto quotidiano e di cui vorrebbe rendere ormai partecipi anche gli altri. In un crescendo di orrore e insicurezza viene risucchiato in una spirale di squilibrio dove rischia di perdersi definitivamente.

9788898490615

Il fantastico nel mondo latino. Ricezioni di un modo letterario tra Italia, Spagna e Portogallo 
di Alessandro Scarsella – Biblion – 2018 € 30.00

A costo di disorientare il lettore, vista l’accezione corrente della “latinità” normalmente limitata al mondo antico, il titolo “Il fantastico nel mondo latino” ha inteso accentuare i fattori d’identità letteraria moderna investigati, quasi lungo il cammino di Santiago, dall’Italia alla penisola iberica, riscontrando un’aspirazione all’unità della cultura europea nell’immaginario che tuttavia incontra una resistenza ostinata proprio in quei territori ancorati alla tradizione. All’influenza delle letterature nordiche e alla diffusione del modo fantastico i romantici del “mondo latino” sembrano contrapporre ora reminiscenze classicistiche, ora gli imperativi dell’ironia e del grottesco; ora, infine, il recupero del mito e della forma semplice della leggenda con forte radicamento regionalistico. Questi i fili conduttori lungo cui si dispongono, sulla base di una documentazione imponente e precisa, letture, comparazioni e interpretazioni contraddistinte da una tensione intellettuale fortissima, non priva di intimo compiacimento, del gusto della riscoperta e del piacere dell’intuizione critica.

9788899588861

Una favola può 
di Roberta Comin – L’Orto della Cultura – 2018 € 16.00

Ci sono argomenti che soltanto una favola può trattare, specialmente quando i destinatari sono i piccoli lettori. Nell’ambiente protetto della finzione narrativa temi come la disabilità, il bullismo, la diversità, e anche la morte, il grande tabù contemporaneo, trovano la giusta dimensione per essere guardati, accompagnando il lettore negli spazi dell’immaginazione negati dalla realtà concreta. L’atmosfera gioiosa e frizzante contribuisce ad alimentare l’immaginario dell’ascoltatore. Sì, Una favola può! Può fare molto.

9788885460249

A Venezia o altrove. A Venezia o altrove ti ritroverò 
di Massimo Bertacchi – Biblioteca dei Leoni – 2018 € 16.00

1534. Un affresco dello Stato da Mar veneziano, un incrocio di vite vissute sul filo dell’avventura in un romanzo che può sembrare frutto di fantasia ma che invece descrive fatti realmente accaduti e personaggi straordinari che appartengono alla storia di quegli anni. Una narrazione di ampio respiro che spazia dalla prigionia degli schiavi cristiani sulle galee turchesche a quella nelle prigioni algerine fino a quell’aspro confronto fra l’Oriente musulmano che sin da allora cercava di prevalere sull’Occidente cristiano. Nane, Matteo, Pietro e gli altri personaggi si muovono tra le mille difficoltà proprie di quel tempo, superandole sempre in modo credibile, talvolta animati da sincero spirito di amicizia, talaltra in preda a inganno e infamia. L’autore descrive La vita e i costumi veneziani con quella vivida naturalezza che abbiamo imparato ad apprezzare nel suo precedente romanzo (L’Oro di Candia, EDIBUS, 2013) e ci fa volare sopra l’incantata frenesia di Istanbul, il deserto nordafricano e le sue durezze, senza tralasciare le infinite solitudini marine, in una corsa contro il tempo che catturerà l’attenzione del lettore sino all’ultima pagina.

9788880577836

Il mondo sapeva. La Shoah e il nuovo millennio. Ediz. italiana e francese
di Elie Wiesel – Giuntina – 2019 € 8.00

Nell’ottobre del 1999, nell’aula magna dell’Università di Friburgo, Elie Wiesel pronuncia un discorso incentrato sul rapporto tra passato e futuro dal quale emerge l’interrogativo: come fare i conti con un passato gravido di orrori come quello dell’Europa del Novecento? Che fare dei cumuli di cadaveri, dei bambini assassinati, della complicità silenziosa di chi sapeva ed è rimasto a guardare? Questo discorso di Wiesel, finora inedito, rappresenta un formidabile appello a resistere alla tentazione della violenza e alla banalizzazione della memoria. E sullo sfondo Wiesel ci pone una domanda sempre attuale: se Auschwitz non è riuscito a eliminare l’ingiustizia, cosa potrà riuscirci?Edizione bilingue in italiano e francese Ascolta l’audio con la voce di Elie Wiesel su www.giuntina.it

9788893447676

L’ enigma di Finkler 
di Howard Jacobson – La nave di Teseo – 2019 € 19.00

Julian Treslove e Sam Finkler, amici dai tempi della scuola, non potrebbero essere più diversi. Tanto è belloccio e inconcludente il primo, quanto è carismatico e risoluto il secondo. Treslove è sentimentale, pessimista, incapace di relazioni durature. Finkler è un filosofo pop, un volto noto della televisione, nonché autore di improbabili best seller come L’esistenzialista ai fornelli e Piccolo manuale di stoicismo domestico. Ma soprattutto Samuel Finkler è il prototipo dell’ebreo… o almeno questo è quello che pensa Treslove. Il loro rapporto è sempre stato ambivalente, un misto di ammirazione, competizione e invidia. Quando un giorno Treslove subisce un’aggressione per strada, la sua vita cambia in modo imprevedibile: colpito da una sorta di “giudaite” strisciante, cercherà di comportarsi da ebreo, di pensare da ebreo, alla ricerca della soluzione di un rebus antico almeno quanto il Vecchio Testamento: l’enigma ebraico – o meglio… l’enigma di Finkler.

9788836816620

Il delitto di Olga Arbélina 
di Andreï Makine – Passigli – 2019 € 18.50

La seconda guerra mondiale è da poco finita, la principessa Olga Arbélina, moglie abbandonata di un principe georgiano truffatore e dongiovanni, madre sola di un ragazzo ammalato di emofilia, vive in una cittadina alle porte di Parigi, nella quale si è installata una minoranza di profughi russi. Un giorno d’estate Olga viene ritrovata accanto al cadavere di un ex-ufficiale dell’esercito russo bianco; i primi curiosi accorsi sostengono che si tratta di un delitto passionale, ma l’omicidio in realtà svela lentamente una passione ben più profonda e tragica, l’inconfessabile segreto che Olga porta con sé.

9788815279538

Sette ragioni per amare la filosofia 
di Giuseppe Cambiano – Il Mulino – 2019 € 15.00

«La filosofia sa suggerire molte possibilità che allargano l’orizzonte dei nostri pensieri liberandoli dalla tirannia della consuetudine, scuote il dogmatismo arrogante e tiene desta la nostra meraviglia.» Bertrand Russell
Ostica? Astratta? Astrusa, la filosofia? Non quando la si ama. Fra le molte ragioni per amare la filosofia l’autore ne propone qui sette, che, pur riconducibili ad aspetti tipici del filosofare, si possono applicare anche nella vita quotidiana. Eccole: 1) fare domande, come e quali; 2) usare parole per rispondere a queste domande; 3) addurre ragioni per giustificare le risposte; 4) apprezzare il dissenso, purché accompagnato da argomentazioni; 5) intrecciare rapporti con altre concezioni del mondo e con il sapere scientifico; 6) capire altre epoche, per fare tesoro dell’esperienza del passato; 7) aprirsi ad altri mondi, perché il pensiero non è prerogativa esclusiva dell’Occidente, tanto meno dei soli filosofi, ma trova espressione altrettanto complessa in altre realtà geografiche (come India, Cina e Giappone).

9788831789998

Il peso della neve
di Christian Guay-Poliquin – Marsilio – 2019 € 17.00

Christian Guay-Poliquin scrive un romanzo dalle atmosfere claustrofobiche e dal ritmo ipnotico.
Un uomo si risveglia nella stanza di una casa isolata, in mezzo alla neve. A causa del brutto incidente nel quale è rimasto coinvolto ha le gambe paralizzate ed è in balia di un vecchio sconosciuto, il proprietario della baita. L’uomo lo medica, gli fa da mangiare, fa il possibile per riscaldare la stanza e illuminarla, malgrado il black-out. Eppure, nonostante le premure, il ragazzo non riesce a togliersi dalla testa che quell’uomo potrebbe essere chiunque e che le sue intenzioni potrebbero non essere così buone come sembra. La tensione intanto sale con il livello della neve fuori dalla finestra: di fatto, il vecchio e il giovane sono prigionieri entrambi e l’unico modo per scappare è costruire due metaforiche paia d’ali, come quelle di Dedalo e Icaro, per provare a volare via. Sempre a patto che poi il Sole non le bruci.

9788833400440

Note scordate Tre musicisti ebrei nella tempesta delle leggi razziali. Con CD-Audio (prodotto in più parti di diverso formato)
di Edda Fogarollo – Sillabe – 2019 € 24.00

Quest’opera vuole far riaffiorare quello che la censura nazista e fascista ha cercato di cancellare. Guido Alberto Fano, Alberto Gentili e Vittorio Rieti, compositori, musicologi e musicisti sono i protagonisti di questo libro e Cd. Le tre vite, con storie completamente differenti, si intrecciano in un unico destino: abbandonare tutto ciò che possiedono e trovare un luogo di rifugio. Dopo la guerra, stanchi e umiliati, ognuno degli artisti riprende il proprio cammino artistico ed esistenziale. In questo libro l’autrice Edda Fogarollo riunisce con una voce nuova le tre biografie di questi artisti. Grazie alle sue ricerche bibliografiche e ad interviste condotte tra Stati Uniti, Europa e molte città italiane tra cui Roma, Milano, Torino e Venezia, la studiosa propone una lettura profonda ed emotiva di questi tratti di vita umana destinati ad essere dimenticati. Ai tre compositori viene dunque ridata la dignità e la conoscenza sottratta dalla storia.

9788815279552

Follia e salvezza 
di Maurizio Ghelardi – Il Mulino – 2019 € 12.00

«Siamo tutti imbarcati», dirà Pascal. Dove? Sulla Nave dei folli, risponde Hieronymus Bosch. A inseguire vanità delle vanità, dominati dalla «maledetta lupa» dell’invidia e dell’avarizia. Ci salveremo dalla perdizione e dal naufragio? Sarà la misura dell’ironia e la ragionevole fede dell’umanista Erasmo a offrirci una speranza? O soltanto la follia della fede nel Cristo deriso e crocefisso potrà riscattarci? Ma negli inverni e nei sinistri carnevali di Bruegel il Vecchio regnano unicamente la violenza e la lotta per sopravvivere, in un gioco tremendo e crudele che nessuno ormai ha la forza di trascendere.

9788832850642

Sull’estetica 
di Edgar Morin – Cortina Raffaello – 2019 € 11.00

Per la prima volta nella sua lunga carriera Edgar Morin riunisce qui le riflessioni sulla bellezza, l’arte e il sentimento estetico.
L’estetica, prima di essere il carattere proprio dell’arte, è un dato fondamentale della sensibilità umana. Il sentimento estetico è un sentimento di piacere e di ammirazione, che, quando è intenso, diventa meraviglia e felicità. Può essere suscitato da uno spettacolo naturale, un’opera d’arte, ma anche da oggetti o opere che noi estetizziamo. Per la prima volta nella sua lunga carriera Edgar Morin riunisce qui le riflessioni sulla bellezza, l’arte e il sentimento estetico. Da dove viene la creatività artistica? Cosa significano ispirazione o genio? Da Lascaux a Beethoven, da Dostoevskij a Orson Welles, Edgar Morin richiama le opere e gli artisti che l’hanno segnato e accompagnato, per mostrare la profondità dell’esperienza estetica. Le grandi opere non sono solo divertissements: consentono la comprensione della condizione umana, con le sue commedie e con le sue tragedie.

9788807903281

La valle della paura 
di Arthur Conan Doyle – Feltrinelli – 2019 € 9.00

Sherlock Holmes riceve nel suo appartamento di Baker Street un messaggio in codice. Il mittente, un misterioso “pentito” dell’organizzazione del professor Moriarty, l’eminenza grigia della malavita londinese. Manca la chiave per decrittare il messaggio, ma poco dopo arriva una seconda lettera in chiaro che annuncia che la chiave non arriverà perché il misterioso mittente teme di aver suscitato i sospetti del professore. Nonostante ciò Holmes, basandosi soltanto sulla struttura del messaggio, riesce a decifrare la soffiata, che anticipa un pericolo per un certo Douglas domiciliato a Birlstone. È solo il primo dei misteri che la vicenda propone: infatti, nella stessa mattinata, si presenta a casa di Holmes un ispettore di Scotland Yard, per annunciargli che è richiesta la sua presenza perché in nottata è stato commesso un delitto nel maniero di Birlstone e la vittima è il proprietario della magione, un certo Douglas, un americano… «La valle della paura» è il quarto e ultimo romanzo di Conan Doyle che ha come protagonista Sherlock Holmes, ed è tra questi sicuramente il più maturo. Qui Doyle porta a un bilanciamento perfetto la formula già vista nei primi tre romanzi dedicati al celeberrimo inquilino di Baker Street: una prima parte di pura detection e una seconda che narra gli antefatti con il respiro del romanzo d’avventure.

9788867532599

Bevande probiotiche. La bibbia. Oltre 65 bevande per mantenersi in ottima salute 
di Caroline Hwang – Guido Tommasi Editore-Datanova – 2019 € 14.90

Prendetevi cura del vostro intestino con le bevande probiotiche! Consumare bevande e alimenti ricchi di probiotici contribuisce alla salute dell’intestino. Un apparato digerente sano aiuta a ridurre lo stress e l’ansia e tende a ridurre i problemi dermatologici, stimolando allo stesso tempo il sistema immunitario. Facili da preparare: vi basteranno al massimo 5 minuti al giorno per scoprire queste deliziose bevande effervescenti!

9788845933400

La rivoluzione sconosciuta. Una scelta di testi
di G. Ceronetti – Adelphi – 2019 € 12.00

Nel presentare «ai cittadini e agli amici» la mostra-spettacolo su quel «mistero della Storia» che fu il 1789 e sulle sue «propaggini materiali ed occulte», Guido Ceronetti, insieme agli attori del Teatro dei Sensibili, decise di porre in epigrafe alla sua scelta di testi una frase di Céline: «Tutto quel che è interessante avviene nell’ombra, decisamente. Nulla si sa dell’autentica storia degli uomini». Quelli che seguono non potranno essere quindi che «pensieri in libertà», erratici e spesso contraddittori. Eppure, se (come in certi giochi enigmistici) si uniscono i puntini di questo percorso, si scopre un disegno nascosto, che spalanca altri percorsi, indica altre vie, e invita a fermarsi e a riflettere su ciascuna di queste pagine. Da Hölderlin («Furono cinque estati in cui fu grande,/ Corruscando, la vita…») a Blake («Tigre, tigre, oh bagliore/ Nella notte…»), da Massignon (che vede la Regina martire salire al patibolo «con gesti virili, di Walchiria, di amazzone») al Tao-tê-ching («Il mondo, vaso spirituale, non si lascia plasmare»), passando per Bataille, Bloy, Leopardi, Calasso e molti altri, ritroviamo qui gli «spiriti affini» che hanno costantemente accompagnato il cammino del «filosofo ignoto». E alla fine scopriremo, nella magnifica prosa del Ceronetti traduttore e interprete, l’annuncio dell’«èra messianica» in tredici profezie estratte dalle “Centurie” di Nostradamus.

9788838938955

I bambini ci guardano. Una esperienza educativa controvento di Franco Lorenzoni – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 14.00

Dopo “I bambini pensano grande”, Franco Lorenzoni torna con una nuova testimonianza dalla sua scuola elementare a Giove, piccolo borgo umbro e, affrontando i temi delle migrazioni, delle guerre e dei rapporti di genere, ci svela quanto possano essere acute alcune intuizioni dei più piccoli. Il pediatra e psicoanalista Donald Winnicott ha detto che “i bambini hanno bisogno di dare più che di ricevere”. Ecco il punto di partenza di questo diario, nato da un anno trascorso in una terza elementare.
“Maestro, perché le persone emigrano?” chiedono i bambini. Le loro sono domande nette, senza giri di parole. Lorenzoni prova a rispondere con l’aiuto di genitori arrivati da altri paesi e continenti e utilizzando linguaggi diversi, dalla matematica alla storia, dalla letteratura al cinema, passando per il teatro. Storia, mito, realtà e gradi personalità del passato sono chiamati in causa per questo percorso di educazione attiva e di democrazia, un richiamo per tutti, adulti e bambini, alla nostra Costituzione e alla carta universale dei diritti umani.

9788893254731

Scopri il mondo 
di Michel de Montaigne – Fazi – 2019  € 15.00

Com’e` possibile aprirsi al mondo senza perdere se stessi e, anzi, affermarsi in questa apertura? E` questa la domanda che fa da sfondo alla selezione dei Saggi di Montaigne pubblicati in Scopri il mondo. Per rispondere, il filosofo lega l’idea di un sapere autonomo alla descrizione di alcune esperienze umane nelle quali, portati di fronte ai nostri limiti piu` estremi, ci riappropriamo di noi stessi in maniera attiva, senza subire le imposizioni di una realta` data una volta per tutte. Dall’ozio alla memoria, dalla paura all’esperienza del dolore e della morte, l’esperienza estraniante ci lascia presagire un io differente, autentico, trascendente, non vincolato allo spazio e al tempo ordinari: l’altro, l’insensato, ci fanno paura, ma se li interpretiamo e li accettiamo possono diventare parte costitutiva della nostra vita. Attraverso l’immaginazione, infatti, non ci fermiamo alla comprensione del mondo cosi` com’e`, ma accediamo a fatti nuovi rispetto alle forme codificate della vita quotidiana. La deformita` e la mostruosita` legate alle esperienze-limite dell’esistenza permettono cosi` di “scoprire il mondo”, ricreandolo, lasciando emergere aspetti che non riusciamo a vedere immediatamente e che, tuttavia, vi sono impliciti. Se non possiamo allontanare i demoni dalla nostra anima, pero`, allenandola e affinandola, il desiderio e gli impulsi che la caratterizzano possono diventare un esercizio di saggezza e virtu`. Attraverso l’arte di vivere l’ispirazione si trasforma in consapevolezza critica. Ed e` in questo modo che si passa dalla scoperta del mondo al senso del mondo. Scopri il mondo costituisce il quarto volume dei Saggi di Montaigne, dopo Coltiva l’imperfezione, La fame di Venere e Sopravvivi all’amore, in cui emerge lo stile saggistico, brillante e vicino al lettore del filosofo, che non mira alla definizione di un sapere universale, ma che stimola a una continua sperimentazione di noi stessi e degli aspetti piu` vari dell’esistenza umana. Il corpo ha un solo modo di essere e un’unica inclinazione. L’anima, invece, varia in ogni suo aspetto. Conforma a se? il suo stato, qualunque esso sia, cosi` come le sensazioni del corpo e ogni suo elemento contingente. Per questo va studiata e investigata, risvegliando in essa le sue potentissime risorse. Non c’e` ragione, ne? ordine, ne? forza che possano contrastare le sue inclinazioni e le sue scelte.

9788854517561

I Goldbaum 
di Natasha Solomons – Neri Pozza – 2019 € 18.00

Vienna, 1911. Greta Goldbaum, ventunenne, ha sempre inseguito ciò che, per condizione ed estrazione sociale, le era proibito: conferenze universitarie segrete, indecenti lezioni di tromba e, soprattutto, la libertà di scegliere il percorso della propria vita. Ma la famiglia Goldbaum, una delle più ricche del mondo, ha aspettative diverse. Dislocati in tutta Europa, gli uomini Goldbaum sono banchieri, mentre le donne Goldbaum sposano gli uomini Goldbaum per concepire bambini Goldbaum. Ebrei e abituati a vivere in orgoglioso isolamento, i Goldbaum sanno che, sebbene il potere si trovi nella ricchezza, la forza risiede nella famiglia. Costretta dai genitori, Greta si trasferisce in Inghilterra per sposare Albert, un lontano cugino. Orgogliosa e solitaria, Greta detesta a prima vista il cugino, tanto quanto lui detesta lei. Ma, quando la madre di Albert dona a Greta un giardino, un luogo che la giovane donna può finalmente considerare suo, le cose iniziano a cambiare e Greta e Albert iniziano ad avvicinarsi l’una all’altro. Tuttavia, proprio mentre la coppia inizia ad assaporare una felicità inaspettata, la guerra si profila all’orizzonte e persino gli influenti Goldbaum non possono alterare il suo corso. Per la prima volta in duecento anni, la famiglia si troverà su fronti opposti e Greta dovrà scegliere: la famiglia che ha creato in Inghilterra o quella che è stata costretta a lasciare in Austria. Una commovente saga familiare dall’autrice bestseller del New York Times, I Goldbaum è il romanzo più abbagliante e appassionante di Natasha Solomons.

9788869937088

Ammalarsi-Appunti dall’infermeria 
di Virginia Woolf, Julia Stephen – Elliot – 2019 € 12.50

La malattia, ritiene Virginia Woolf, è un tema marginale in letteratura perché richiede un linguaggio specifico, “più primitivo, più sensuale, più osceno”. I malati sono i disertori dell’armata dei lavoratori, e i soli ad avere il tempo di osservare la natura e coglierne l’indifferenza. In questo saggio scritto dal letto della convalescenza, Woolf esplora molti temi: la solitudine e i lettori cinesi di Shakespeare, la letteratura e i dentisti, il suicidio e l’elettricità, e lo fa con lo stile della divagazione in cui risuonano i romantici De Quincey e Coleridge, ma anche Milton e Rimbaud. Scritto in un periodo intenso del suo rapporto con Vita Sackville-West, questo saggio esplora le terre ignote della malattia fisica e mentale e le trasforma in splendida materia letteraria. E per la prima volta in Italia a questo testo si affianca “Appunti dall’infermeria” di Julia Stephen, sua madre, infermiera per vocazione, che ha dato vita a un prontuario sulla cura del malato, documento prezioso in cui si scorgono un’ironia e delle doti artistiche che permettono di illuminare le radici di una delle massime scrittrici del Novecento.

9788893444606

Le guarigioni 
di Kim Rossi Stuart – La nave di Teseo – 2019 € 16.00

Curiosi, burberi, inafferrabili, irrisolti e romantici, oppure fragili, buffi, egoisti e testardi, i personaggi di Kim Rossi Stuart si muovono nelle loro storie con l’andamento irregolare e imprevedibile di una vita che sposta i cartelli e confonde le direzioni, per irriderli e confonderli ogni volta.
Un padre dal carattere volubile e un bambino silenzioso lasciano la città per aprire un maneggio tra il fango e la solitudine della campagna; uno scrittore cerca ripetutamente di innamorarsi davvero, per capire ogni volta di volere tutt’altro e in tutt’altro modo; un piccolo e morigerato imprenditore viene travolto dall’arrivo di una donna tanto appassionata quanto ingestibile; una moglie scettica, indipendente e sicura di sé sospetta di essere stata scelta per una rivelazione mistica; un prete ribelle combatte contro la pressoché totale scomparsa del Male nel mondo. Curiosi, burberi, inafferrabili, irrisolti e romantici, oppure fragili, buffi, egoisti e testardi, i personaggi di Kim Rossi Stuart si muovono nelle loro storie con l’andamento irregolare e imprevedibile di una vita che sposta i cartelli e confonde le direzioni, per irriderli e confonderli ogni volta. Uomini (e donne) che combattono contro gli eventi e le loro stesse idiosincrasie, per provare a trovare, se non le risposte, almeno le domande giuste da porsi, lungo un filo comune ma ben dissimulato che raccoglie assieme questi cinque racconti: microcosmi di amore, lotta, impazzimenti e visioni.

9788815280510

Quando guidavano le stelle. Viaggio sentimentale nel Mediterraneo
di Alessandro Vanoli – Il Mulino – 2019 € 13.00

Sentimentale ma molto reale: in quattro navigazioni il viaggio si snoda dall’Egeo dei tempi di Ulisse alle coste romane di Ostia, da Costantinopoli all’Andalusia, da Ragusa a Cipro, e infine da Alessandria d’Egitto a Ravenna. Di porto in porto, di tappa in tappa, ci ritroviamo in epoche diverse, nella Atene del V secolo a.C., a Cartagine alla vigilia della terza guerra punica, nella Valencia del Cid Campeador, nella Genova medievale, a Istanbul, e a Napoli all’inizio del Novecento. Ogni approdo racconta un pezzo di storia del Mediterraneo, attraverso il ricordo di grandi eventi o la riscoperta di personaggi ormai dimenticati, ma sempre parlando anche di noi e di quel mare che non smette di suscitare speranze.

Novità

9788893447201Bambole perverse. Le ribelli che sconvolsero

Hollywood di Mariuccia Ciotta, Roberto Silvestri – La nave di Teseo – 2018 € 22.00

“Che Diva sei? È la domanda per ‘indossare’ la propria maschera, e in ogni sembianza, sotto ogni copertura, ridisegnare i generi o fluttuarvi delicatamente da un lato all’altro. Dive e Divine insegnano a smantellare i ‘tipi’ di donne (e di uomini), divise in categorie, classificate a seconda del fascino e della bellezza, ma come scrive Francis Scott Fitzgerald: ‘Lui voleva fare di me una Dea, invece io voglio essere Mickey Mouse’.” Un “catalogo delle dive” cinematografiche che racconta le donne del grande schermo, dalle icone intramontabili del passato alle loro eredi di oggi, facendo saltare convenzioni e generi, sgretolando gli stereotipi. Da Mary Pickford a Emma Watson, da Clara Bow a Meg Ryan, da Katharine Hepburn a Kristen Stewart, da Glenn Close a Tilda Swinton: donne libere ed eversive, che frantumano le mode imponendone di nuove, scompigliano la scena e il bon ton borghese creando categorie inedite e rivoluzionarie. Donne inimitabili, bellissime, che siano “maschiette”, icone del femminismo o dive dal fascino noir, tutte rifiutano le etichette più banali per imporre la loro identità. Prefazione di Luca Guadagnino.

9788893710480

Meditazioni sulla natura
di Johann Wolfgang Goethe – Piano B – 2018 € 12.00

Nella raccolta “Meditazioni sulla natura” di J.W. Goethe, il genio della letteratura appare nella sua veste meno conosciuta di scienziato e studioso della natura, a cui sono state attribuite fondamentali scoperte scientifiche sulla natura foliare, sulla teoria della derivazione delle ossa e sull’anatomia comparata. Queste meditazioni estrapolate dagli scritti scientifici di Goethe – oltre a testimoniare alcuni punti chiave del suo pensiero – esulano dal tempo offrendo spunti di riflessione su questioni quanto mai attuali: medicina olistica, studi botanici sull’intelligenza delle piante e sul mistero del seme, dibattito tra conoscenza scientifica e conoscenza teologica. Goethe mise in crisi i fondamenti di assolutezza del metodo scientifico secondo l’intuizione di principi ancora più universali. Le sue ricerche scientifiche frutto di cinquanta anni di studi meticolosi sulla geologia, sull’anatomia e soprattutto sulla morfologia degli animali e delle piante, hanno la peculiarità e l’originalità di proseguire di pari passo con la ricerca dei bisogni umani dell’uomo di scienza. La sua visione della natura esprime un sentire scientifico innovativo e moderno che sembra rivolgersi a coloro che coltivano un approccio diverso alla vita, alla medicina e alla scienza, che cercano un contatto e un’appartenenza alla natura, e alla quale si relazionano con rispetto e riverenza.

 

Novità

 

9788809843493

La ragazza della luna. Le sette sorelle
di Lucinda Riley – Giunti Editore – 2019 € 16.90

La ragazza della luca di Lucinda Riley è il quinto episodio della saga delle Sette Sorelle. Tiggy è a caccia delle sue origini. Dopo sei mesi dalla morte di Pa’ Salt è giunto il momento di sapere la verità su sè stessa e il suo passato. Per farlo dovrà bussare alla porta azzurra nel Cortijo del Aire, nel cuore di Granada. Nel mezzo del suo viaggio, Tiggy conosce Chilli, un vecchio gitano che vive in una baita e sarà lui a raccontarle la storia di una donna incredibile vissuta molti anni prima, Lucìa Amaya-Albaycin, che è proprio la nonna della ragazza. Lucìa aveva il flamenco nel sangue e il suo modo di ballare smuoveva l’anima di chi la osservava. Tutti la chiamavano La Candela, per quella luce che aveva negli occhi e che trasmetteva al pubblico. Per raggiungere il successo, Lucìa ha lasciato la Spagna e la sua famiglia per intraprendere una carriera che le farà solcare i palchi di mezzo mondo. Ma gli applausi, la fama e il denaro le costeranno davvero cari. Tiggy compierà, attraverso la storia di nonna Lucìa, un salto nel suo passato e abbraccerà per la prima volta una completa idea di se stessa. La ragazza della luna di Lucinda Riley promette così di diventare un altro folgorante best seller dove la storia si intreccia al fantasy con una scrittura incalzante.

9788845292774

L’ uomo di fumo
di Steven Price – Bompiani – 2019 € 24.00

Londra, 1885. In Edgware Road viene ritrovato il cadavere di una donna. La testa spiccata riaffiora a dieci miglia di distanza dalle acque melmose del Tamigi. L’ennesimo delitto orrendo che rischia di restare irrisolto in una città abitata da relitti umani, attraversata da fogne a cielo aperto, popolata da spiriti vagabondi, fasciata in una perenne nebbia sporca. Il nascondiglio perfetto per l’uomo di fumo, Edward Shade, il criminale che tutti cercano e tutti accusano. Allan Pinkerton, il detective più celebre di tutti i tempi, è morto senza riuscire a catturarlo; e ora tocca al figlio William, che ha ereditato l’ossessione, portare a termine l’impresa fallita. Ma anche Adam Foole, gentiluomo trasformista che viaggia accompagnato da un gigante e da una bambina, ha le sue ragioni per ritrovare Shade: e sono ragioni che alludono a un amore perduto, a una lettera, a un viluppo di segreti. Le miniere di diamanti del Sudafrica, i campi di battaglia della Guerra Civile americana, un paesaggio vittoriano modellato sul dolore e sulle speranze infrante.

9788845299346

Gennaio di sangue 
di Alan Parks – Bompiani – 2019 € 18.00

Glasgow, primo gennaio 1973. Mentre i cittadini perbene si riprendono dagli eccessi di Capodanno e gli altri continuano a nuotare nell’alcol e nella miseria, l’ispettore Harry McCoy della polizia di Glasgow è nel carcere di Barlinnie: un detenuto gli rivela che una ragazza sta per essere uccisa. E forse lui può salvarla. Ma non arriva in tempo. In un’affollata stazione degli autobus Tommy Malone spara a Lorna Skirving e poi si toglie la vita. I giornali si scatenano, il Capo si aspetta una rapida soluzione del caso. Harry McCoy, trent’anni e una certa propensione a trasgredire ordini e passare limiti, si tuffa nell’indagine, tallonato dal novellino entusiasta Wattie. Ma è fin troppo simile alle persone a cui dovrebbe dare la caccia: tra bordelli, vicoli bui e droghe come unica via di fuga dalla realtà, l’indagine si cala nel mondo dell’intrattenimento sessuale, un mondo dove con i soldi si possono comprare l’anima e il corpo di chiunque. Il primo romanzo di Alan Parks è un viaggio nella vita di un uomo inseguito da demoni più che mai reali, nel cuore nerissimo di una città che non lascia scampo, dove ogni speranza di redenzione sembra destinata a sprofondare nelle acque gelide del Clyde.

9788845299698

Il cacciatore di Draghi, ovvero Giles l’Agricoltore di Ham 
di John R. R. Tolkien – Bompiani – 2019 € 10.00

Un contadino abitudinario e un po’ fanfarone, costretto a dar la caccia a un drago su cui riesce ad avere la meglio, diventa ricco e rispettato, tanto da essere eletto re. La fonte sarebbe un’antica cronaca in latino contenente il resoconto delle origini del Piccolo Regno. Ma è solo un espediente. Tolkien vi ricorre per creare un mondo metastorico, senza precise coordinate spazio-temporali, un’atmosfera da fiaba, un universo immaginario popolato di draghi e di giganti in cui però possiamo ritrovare qualcosa della nostra quotidianità. Nelle mani dell’autore, fiabesco e concretezza di particolari si mescolano dunque con somma maestria per andare dritto al cuore dei lettori di tutte le età.

9788845299704

Il ritorno di Beorhtnoth figlio di Beorhthelm 
di John R. R. Tolkien – Bompiani – 2019 € 10.00

Cosa resta dopo la battaglia? Quali domande e quali dubbi aleggiano sui cadaveri nella piana? Talvolta le risposte possono essere anche scomode e compromettenti, fino a trasformarsi in atto d’accusa verso la prosopopea degli eroi e di chi ne esalta acriticamente le scelte. Il ritorno di Beorhtnoth figlio di Beorhthelm, qui riproposto insieme al poema breve che ha ispirato il testo e a un saggio monografico di Tom Shippey, rappresenta un punto cruciale nel percorso letterario di J.R.R. Tolkien. La sua rilettura radicale della celebre battaglia di Maldon combattuta tra Anglosassoni e Vichinghi, e l’epilogo a lui immaginato, ribaltano la prospettiva eroica, aprendo la strada all’elaborazione di quel diverso modello d’eroismo che troverà compimento nel Signore degli anelli.

9788869053795

La guerra dei Courtney 
di Wilbur Smith, David Churchill – HarperCollins Italia – 2019 € 22.00

Dopo “Grido di guerra”, il nuovo imperdibile appuntamento con la saga dei Courtney.
Parigi, 1939. Separati dalla guerra, Saffron Courtney e Gerhard von Meerbach lottano per sopravvivere al conflitto che sta dilaniando l’Europa. Gerhard, ostile al regime nazista, è deciso a restar fedele ai propri ideali nonostante tutto e combatte per la madre patria solo nella speranza di poterla liberare, un giorno, da Hitler. Quando però la sua unità si ritrova coinvolta nell’infernale battaglia di Stalingrado, Gerhard si rende conto che le sue possibilità di uscire vivo da quel conflitto sono ogni giorno più scarse. Saffron, che nel frattempo è stata reclutata dal SOE, l’Esecutivo Operazioni Speciali, si trova nel Belgio occupato per scoprire in che modo i Nazisti sono riusciti a infiltrarsi nella rete dell’organizzazione; avrà un bel da fare per riuscire sfuggire a tutti i nemici che le danno la caccia. Costretti ad affrontare forze malvagie e orrori indicibili, i due innamorati sono chiamati a prendere la decisione più difficile: sacrificare loro stessi, o cercare di sopravvivere a ogni costo nella speranza che il destino, un giorno, permetta loro di rincontrarsi. Una storia epica di coraggio, amore e tradimento, che trascina il lettore nel cuore della Seconda guerra mondiale.

9788815271211

Andare per l’Italia longobarda
di Claudio Azzara – Il Mulino – 2019 € 12.00

Antica tribù armata venuta dal nord, i longobardi hanno lasciato nella penisola, fra il 568 e il 774 d.C., straordinarie testimonianze artistiche, architettoniche, politiche e religiose, nelle quali vediamo integrarsi cultura germanica, tradizione romana, spiritualità cristiana, influenze bizantine. Andando alla scoperta di questa ricca pagina della nostra storia ci imbatteremo in prodigiose fortezze, antiche chiese e affascinanti monasteri. Dal primo ducato di Cividale nel Friuli – attraverso il Veneto e l’Emilia-Romagna – giungeremo al cuore del Regno, la Lombardia, e alla sua capitale Pavia. Memorie di questa presenza vigorosa si ritrovano poi in Piemonte, Liguria, e nelle terre di Toscana, con il mirabile Ducato di Spoleto. Toccheremo infine le propaggini meridionali, le più longeve dei domini longobardi, come Benevento, Salerno e Capua.

9788838938924

Rien ne va plus
di Antonio Manzini – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 14.00

“Fate il vostro gioco” era terminato con l’arresto dell’assassino di Romano Favre: la polizia aveva identificato il colpevole, ma non il movente. E Rocco Schiavone non è certo il tipo che si accontenta di lasciare le cose a metà. Mentre Schiavone continua a indagare con il resto della squadra, Enzo Baiocchi – l’uomo che aveva ucciso Adele, vecchia amica del commissario – chiede un colloquio col giudice Baldi e rivela all’autorità un’informazione su Schiavone in grado di mettere la sua posizione in pericolo. Preoccupato e incupito, Rocco indaga intanto sulla scomparsa di un furgone portavalori che doveva consegnare alla banca d’Aosta l’incasso del casinò. Furgone che a quanto pare non è mai arrivato a destinazione e il cui autista viene infatti ritrovato semiassiderato in Valsavarenche.
Un nuovo splendido capitolo del romanzo a puntate di Rocco Schiavone: il commissario ruvido, intransigente e geniale, dietro al cui cinismo si nasconde un profondo senso della giustizia.

9788862208512

Sogni e favole 
di Emanuele Trevi – Ponte alle Grazie – 2019 € 16.00

L’arte e la scrittura come sperimentazione di sé stessi Emanuele Trevi le racconta in Sogni e favole, un’accoglienza speciale in quel mondo che sta al limite tra l’infanzia e l’età adulta. In questo libro Trevi cerca una formula diversa che vada contro l’ottica di marketing spicciolo che gira comunque intorno al mondo dei romanzi e della letteratura stessa. L’autenticità, l’essere vero, l’essere sé stessi sono il fulcro del romanzo che è anche una raccolta di storie, di estratti di vita che appartengono al mondo dei sogni e della realtà stessa. I sogni evidentemente possono essere realizzati mentre le favole no, non appartengono a questo mondo, ma a quello della fantasia. Quello che c’è da fare è costruire un’idea di sé e collocarla in un meccanismo narrativo ben preciso. Emanuele Trevi, con l’autenticità che caratterizzò prima di lui Mishima o Pasolini, in Sogni e favole scardina ogni logica precostituita, la adatta ad ogni piccolo momento di fantasia, ad ogni viaggio che si vuole compiere, ad ogni scarto tra il sé e l’immaginario. Sogni e favole procede così, a tastoni, tra un gioco e una follia, tra un momento autentico, il sorriso di un bambino e qualcosa di più tangibile.

9788831785914

L’ Italia dei fotografi. 24 storie d’autore. Catalogo della mostra (Mestre, 22 dicembre 2018-16 giugno 2019). Ediz. italiana e inglese 
di D. Curti – Marsilio – 2019 € 40.00

Il volume ripercorre il Novecento attraverso la fotografia italiana, raccogliendo quelle prospettive che hanno aiutato a guardare e comprendere l’Italia nel corso degli anni e che hanno contribuito a dar vita a nuovi immaginari collettivi. Partiti dalle trasformazioni e dalle contraddizioni vissute, i fotografi, circa una ventina, hanno saputo raccontare gli avvenimenti con un approccio autoriale e hanno restituito percorsi visivi, critici e personali delle vicende del paese. La forte dimensione progettuale, che caratterizza i loro lavori, rappresenta la volontà di questi fotografi di creare non delle singole belle immagini, ma di costruire un discorso consapevole, con una sintassi e una grammatica precise e strutturate.

9788823522084

Il caso Kravcenko 
di Nina Berberova – Guanda – 2019 € 18.50

Nell’aprile 1944, nel pieno della Seconda guerra mondiale, Viktor Krav?enko, addetto alla missione commerciale sovietica negli Stati Uniti, rompe i rapporti con il suo Paese e abbraccia lo stile di vita occidentale. Per spiegare le cause di questo “tradimento” scrive un libro, pubblicato in America nel 1946, in cui denuncia il regime staliniano e racconta al mondo intero com’è davvero vivere in Unione Sovietica. Un anno dopo, il libro viene pubblicato in Francia, diventando subito un caso; tanto che il settimanale politico-letterario «Les lettres françaises» inizia una martellante campagna diffamatoria contro l’autore, che intenta quindi causa al periodico. Il processo si svolge nel 1949 e per due mesi Nina Berberova, redattrice di una rivista per emigrati russi, lo segue come cronista. Questo libro racconta quell’esperienza memorabile, descrivendo l’eccezionale numero di testimoni dell’accusa (profughi, rifugiati politici, uomini e donne perseguitati dal regime sovietico) e della difesa (funzionari e militari russi, comunisti francesi), personaggi dipinti dalla Berberova con tratti brevi e precisi, senza perdere nessuna sfumatura delle diverse testimonianze. In questo modo l’autrice fornisce un resoconto vivissimo, completo e credibile di quanto è accaduto in aula senza però rimanere impassibile davanti allo spettacolo di intolleranza che gli intellettuali filocomunisti vogliono inscenare. Perché è russa, ed è una scrittrice. E così, accanto all’agghiacciante rappresentazione della cecità degli intellettuali di allora e dell’inevitabile violenza delle ideologie, abbiamo oggi uno straordinario racconto-verità.

9788893252591

La Madonna col cappotto di pelliccia 
di Sabahattin Ali – Fazi – 2019 € 16.00

Ci sono incontri casuali in grado di segnare un’intera esistenza. E ci sono storie che restano segrete per una vita intera ma poi, una volta raccontate, fanno il giro del mondo. Quando ad Ankara, negli anni Trenta, un giovane conosce sul posto di lavoro Raif Effendi, viso onesto e sguardo assente, è subito colpito dalla sua mediocrità. Man mano che i due entrano in confidenza, questa prima impressione non fa altro che ricevere conferme: schernito ed evitato da tutti sul lavoro, Raif viene maltrattato persino dai suoi familiari. Quale può essere la ragione di vita di una persona simile? Quale, se c’è, il segreto dietro una vita apparentemente inutile? Il taccuino di Effendi, consegnato in punto di morte al collega, contiene le risposte, raccontando una storia tutta nuova: dieci anni prima, un giovane e timido Raif Effendi lascia la provincia turca per imparare un mestiere a Berlino. Visitando un museo, rimane folgorato dal dipinto di una donna che indossa un cappotto di pelliccia, e ne è così affascinato che per diversi giorni torna a contemplare il quadro. Finché una notte incrocia una donna per strada: la stessa donna del dipinto. Maria. Un incontro che gli sconvolgerà la vita.
Intenso, profondo e toccante, Madonna col cappotto di pelliccia è un romanzo indimenticabile che, inizialmente passato inosservato, grazie al passaparola oggi è un bestseller. Pubblicata per la prima volta nel 1942, la storia di Raif e Maria è una storia d’amore senza tempo che continua a commuovere uomini e donne di ogni età. A dimostrazione che la bellezza e la verità, come la letteratura, durano per sempre.

9788807903236

L’ eterno marito-La moglie di un altro e il marito sotto il letto di Fëdor Dostoevskij – Feltrinelli – 2019 € 9.00

Un marito, una moglie, un amante: il classico triangolo al centro di tanta letteratura del passato e del presente costituisce il punto di partenza (e d’arrivo) dell’«Eterno marito». L’Ottocento letterario fu il secolo per eccellenza dell’adulterio, il rapporto coniugale borghese venne sottoposto a una sorta di costante radiografia, per individuarne la struttura e i meccanismi: da «Madame Bovary» ad «Anna Karenina», passando per «La sonata a Kreutzer» e la «Tragedia fiorentina», le pieghe più riposte della relazione fra i tre vertici in questione furono messe a nudo e offerte all’occhio, perlopiù avido e curioso, del lettore. Naturalmente Dostoevskij non poté fare a meno di dire la sua al riguardo, e di dirla secondo il suo solito, ovvero attraverso l’annientamento del canone e il rovesciamento degli schemi precostituiti. Il risultato sta in questo romanzo breve stranamente compatto per la scrittura dostoevskiana, con pochi personaggi e pochissime linee narrative minori, capace tuttavia di andare oltre la banalità del soggetto e arrivare a soluzioni forse impreviste dallo scrittore stesso, sicuramente imprevedibili per il suo pubblico.

9788807530371

Verso il Mar Bianco
di Malcolm Lowry – Feltrinelli – 2019 € 25.00

Primo Novecento. Sigbjørn è studente a Cambridge e sogna di fare lo scrittore, ma è tormentato dall’idea che un romanziere norvegese abbia non solo già scritto il suo grande romanzo, ma perfino la sua vita. Dopo il suicidio filosofico del fratello Tor e una serie di sventure occorse all’azienda navale paterna, Sigbjørn decide di prendere il mare e andare a nord per raggiungere il Mar Bianco, dove dimora il fantomatico scrittore – doppio? proiezione? alter ego? – e capire cosa sarà del suo destino. Dato per smarrito in seguito a un incendio del capanno dove Malcolm Lowry viveva in Canada e invece conservato tra le carte della prima moglie, «Verso il Mar Bianco» è il romanzo incompiuto di uno dei grandi scrittori del Novecento. La storia, ambientata in un clima livido e in un’atmosfera da minaccia biblica, si snoda attraverso una serie di vicende famigliari e sentimentali, fatte di padri opprimenti e amori tormentosi, per distendersi in un’epica navale e profondamente letteraria.

9788807033346

In bocca al lupo. La serie Jackson Lamb
di Mick Herron – Feltrinelli – 2019 € 17.00

Se sei stato uno sbirro una volta, lo sarai per sempre. Vale per Jackson Lamb e i suoi uomini, “i Brocchi”: un branco di agenti segreti che l’intelligence ha allontanato perché avevano commesso qualche errore imperdonabile o coltivato un vizietto di troppo, senza però riuscire mai ad azzopparli del tutto. E vale per Dickie Bow. Un vecchio leone, per giunta cresciuto allo “zoo” di Berlino in piena Guerra fredda. Un’ombra capace di infiltrarsi ovunque, di stare alle calcagna del suo target per mesi e carpirne i segreti. Almeno finché non viene trovato morto su un autobus vicino a Oxford. Jackson Lamb è stato a Berlino con Dickie prima della caduta del Muro. E ora possiede il suo cellulare e il suo ultimo segreto, oltre a sospettare che qualcuno stia escogitando un’operazione in vecchio stile sovietico proprio nella tana del lupo, in piena Londra e sotto al naso dei servizi segreti. La perfetta occasione di riscatto per i Brocchi.

9788893447393

Serotonina
di Michel Houellebecq – La nave di Teseo – 2019 € 19.00

Il nuovo romanzo dell’autore francese di “Persuasione” e “Le particelle elementari”. Uno dei testi più attesi del 2019 che segna il ritorno dello scrittore d’Oltralpe più chiacchierato e venduto al mondo.
A quattro anni dal suo ultimo romanzo, Michel Houellebecq torna in libreria con “Serotonina”.

9788893446754

Leica format
di Dasa Drndic – La nave di Teseo – 2019 € 22.00

Dopo il successo di Trieste, il romanzo inedito della grande scrittrice croata, recentemente scomparsa.
Una donna incontra uno sconosciuto che le rivela che la sua identità è una menzogna. 772 (o 789) cervelli di bambini riposano, silenziosi, in dei barattoli. Una viaggiatrice arriva in una cittadina e si avvicina, inconsapevolmente, al suo passato. Dall’autrice di Trieste (finalista all’Independent Foreign Fiction Prize), un romanzo luminoso e caleidoscopico, che mette insieme fatti realmente accaduti e invenzione, storia e memoria, parole e immagini in un collage da mozzare il fiato, che riesce a guardare con diffidenza l’orrore accecante della storia. Oscillando tra le tematiche della memoria, della perdita, tra eredità storica e racconto, Drndic prende in prestito qualcosa da ogni grande tradizione letteraria per tesserle insieme in un racconto sull’amore e sulla malattia. Un romanzo che ha il pregio principale di sollevare domande, profondissime, e a cui è impossibile dare risposta, sulla storia e sul modo in cui la descriviamo e la ricordiamo.

9788880577805

Le 100 parole della Shoah
di Tal Bruttmann, Christophe Tarricone – Giuntina – 2019 € 15.00

La Shoah occupa un posto centrale nella memoria comune. C’è però un abisso fra come la studiano gli storici e come ne parla il grande pubblico. Per questo Tal Bruttmann e Christophe Tarricone si propongono di definire con il più grande rigore scientifico termini e nozioni che, sotto vari aspetti, sono “fuorvianti”. Chi sa per esempio che, da diversi decenni, gli storici utilizzano l’espressione “centro di messa a morte” piuttosto che “campo di sterminio”? “Shoah” e “Olocausto” sono strettamente dei sinonimi? Che cosa implica realmente il concetto di Lebensraum (spazio vitale)? Facendo il punto sul vocabolario, ma anche sui protagonisti, i luoghi e le fonti, queste 100 parole tentano di approfondire una realtà che nessuna parola può esprimere.

9788816414976

Il fantasma dell’opera. Filosofia della musica in scena
di Quirino Principe – Jaca Book – 2019 € 30.00

Con Il fantasma dell’Opera il filosofo e musicologo Quirino Principe dà ordine alla sua riflessione sulla musica in scena, cresciuta e maturata nel corso degli ultimi decenni.
Il pensiero forte che anima le pagine di questo volume è frutto di una triplice esperienza: la didattica (mai interrotta), la collaborazione con numerosi teatri d’opera, italiani e internazionali, e una ulteriore “esperienza sul campo” in qualità di amministratore presso la Scala di Milano, il “Gaetano Fraschini” di Pavia e presso enti sinfonici come i “Pomeriggi Musicali” milanesi.
Una certezza percorre l’intero volume e si propone al lettore in forma travolgente: la musica da un lato e il teatro dall’altro, sono due realtà miracolose che l’occidente ha saputo conquistare per sé. Per questo, i capitoli del libro partono da un’autentica definizione di ciò che è la “musica in scena”, per sviluppare una possibile filosofia del Teatro d’Opera, della sua essenza (del suo meraviglioso “fantasma”) e della sua presenza storica. Si ripercorrono le radici archetipiche, i segnali e i preannunci che le civiltà antiche e pre-cristiane ci lanciano;
si esaminano i topoi musicali e teatrali dell’eredità artistica in cui il pubblico del teatro d’opera può e deve riconoscersi per poter realizzare il “conosci te stesso” e il pindarico “divieni ciò che sei”.
Dal desiderio di far convergere tanti discordi stati d’animo in un’unica sfida, di coordinare innumerevoli duelli e scontri tattico-logistici in un unico combattimento strategico, emerge per la prima volta, nel solco della lezione epistemologica di Auerbach, una sorprendente quanto inevitabile filosofia del teatro d’opera.

9788866773627

Educare per l’era planetaria. Il pensiero complesso come metodo di apprendimento di Edgar Morin, Émilio-Roger Ciurana, Raúl Domingo Motta – Armando Editore – 2019 € 14.00

Viviamo ormai nell’era planetaria senza averne piena coscienza. Le relazioni e le interazioni tra le varie parti del globo si intensificano sempre di più, confondendo la nostra percezione del mondo. Processi economici, politici, sociali, religiosi costituiscono un intreccio al quale riusciamo a dare soltanto il nome di “caos”. Decodificare la complessità diventa quindi un’esigenza sempre più forte, soprattutto perché in essa si celano delle minacce per il nostro futuro. Gli autori di questo libro si propongono quindi di fornire un metodo, inteso come disciplina di pensiero che aiuti ognuno di noi ad affrontare la complessità della nostra era.

9788804708254

Noi, bambine ad Auschwitz. La nostra storia di sopravvissute alla Shoah 
di Andra Bucci, Tatiana Bucci – Mondadori – 2019 € 17.00

La sera del 28 marzo 1944 i violenti colpi alla porta di casa fanno riemergere negli adulti della famiglia Perlow antichi incubi. La pace trovata a Fiume, dopo un lungo peregrinare per l’Europa cominciato agli inizi del Novecento in fuga dai pogrom antiebraici, finisce bruscamente: nonna, figli e nipoti vengono arrestati e, dopo una breve sosta nella Risiera di San Sabba a Trieste, deportati ad Auschwitz-Birkenau, dove molti di loro saranno uccisi. Sopravvissute alle selezioni forse perché scambiate per gemelle o forse perché figlie di un padre cattolico, o semplicemente per un gioco del destino, le due sorelle Tatiana (6 anni) e Andra (4) vengono internate, insieme al cugino Sergio (7), in unKinderblock, il blocco dei bambini destinati alle più atroci sperimentazioni mediche. In questo libro, le sorelle Bucci raccontano, per la prima volta con la loro voce, ciò che hanno vissuto: il freddo, la fame, i giochi nel fango e nella neve, gli spettrali mucchi di cadaveri buttati negli angoli, le fugaci visite della mamma, emaciata fino a diventare irriconoscibile. E sempre, sullo sfondo, quel camino che sputa fumo e fiamme, unica via da cui «si esce» se sei ebreo, come dicono le guardiane. L’assurda e tragica quotidianità di Birkenau penetra senza altre spiegazioni nella mente delle due bambine, che si convincono che quella è la vita «normale». Il solo modo per resistere e sopravvivere alla tragedia, perché la consuetudine scolora la paura. Finché, dopo nove mesi di inferno, ecco apparire un soldato con una divisa diversa e una stella rossa sul berretto. Sorride mentre offre una fetta del salame che sta mangiando: è il 27 gennaio 1945, la liberazione. Che non segna però la fine del loro peregrinare. Dovrà passare altro tempo prima che Tatiana e Andra ritrovino i genitori e quell’infanzia che è stata loro rubata. Le sorelline trascorreranno ancora un anno in un grigio orfanotrofio di Praga e alcuni mesi a Lingfield in Inghilterra, in un centro di recupero diretto da Anna Freud, dove finalmente conosceranno la normalità. Secondo le stime più recenti ad Auschwitz-Birkenau vennero deportati oltre 230.000 bambini e bambine provenienti da tutta Europa, solo poche decine sono sopravvissuti. Questo è lo struggente racconto di due di loro.

9788806239909

L’ occhio del monaco
di Cees Nooteboom – Einaudi – 2019 € 10.00

Cees Nooteboom è uno dei maggiori scrittori al mondo. Ha scritto romanzi, racconti, reportage di viaggio. Ma si considera (ed è) soprattutto un poeta. L’ampia antologia di tutte le sue raccolte pubblicata da Einaudi nel 2016, “Luce ovunque”, dava un’idea complessiva del suo percorso poetico. “L’occhio del monaco” si pone alla cima, non solo cronologica, di quella produzione. Il nuovo libro di Nooteboom raccoglie trentatré poesie, tutte con lo stesso schema metrico. Ognuna è la descrizione di un sogno e in ognuna tornano ciclicamente alcune immagini ricorrenti che provengono dal luogo dove il libro ha preso forma: una piccola isola del Mare del Nord battuta da un forte vento e illuminata da un faro isolato. Un’isola reale ma anche archetipica: lo scenario ideale per il flusso di materiali onirici. Le immagini surreali di angeli, conigli e della vecchia madre scomparsa da anni si mescolano alle dune e ai venti dell’isola, alle navi di passaggio, alla luce ritmica del faro che entra nel sogno. E non si sa più, di colpo, cos’è sogno e cos’è isola. Sempre che distinguere le due cose abbia davvero senso.

9788806238995

4 3 2 1
di Paul Auster – Einaudi – 2019 € 17.00

Un libro straordinario in cui Paul Auster scrive una sinfonia con quattro variazioni, suonando i tasti del destino e del caso.
Il 3 marzo 1947, a Newark, nasce il primo e unico figlio di Rose e Stanley: Archie Ferguson. Da quel momento iniziale si dipanano quattro sentieri possibili, le quattro vite eventuali – e reali al tempo stesso – che Archie potrebbe avere. Campione dello sport o giornalista tormentato, attivista politico o scrittore itinerante, le sue quattro traiettorie sono molto diverse tra loro, eppure tutte, incredibilmente, intersecano Amy.
“4 3 2 1” è un’avventura vertiginosa e scatenata nei regni del possibile. Con traduzione italiana di Cristiana Mennella.

9788817109291

Il rumore delle parole
di Vittorino Andreoli – Rizzoli – 2019 € 19.00

Al ventiduesimo piano di un condominio di periferia vive un vecchio. Non esce mai, non incontra nessuno, nemmeno i figli o i nipoti lo vanno a trovare. Il mondo che sta là fuori gli è estraneo, eppure lui sente che, pur non avendo più alcun ruolo sociale, la sua esistenza ha ancora un senso. Del resto, che la vecchiaia inizi a sessantacinque anni è una pura convenzione stabilita dalla società fondata esclusivamente sul lavoro e sul denaro. Così si siede davanti a un microfono e, invece di rompere la sua solitudine varcando la porta di casa diretto al bar o ai giardinetti, apre la porta verso l’universo virtuale ed entra nella rete. Con grande “sospetto” e incertezza racconta le sue riflessioni su alcune parole che hanno riempito la sua esistenza. Democrazia, assurdità, bellezza e vecchiaia: sono questi i termini attorno a cui costruisce quattro lezioni virtuali. Le sue sono parole al vento o c’è qualcuno disposto ad ascoltarlo? Con un certo stupore il vecchio scopre che il suo pubblico cresce lezione dopo lezione. Abbattuto il muro che lo escludeva da qualsiasi relazione, si rende conto di avere di nuovo una voce. Sa di essere fragile, ma è proprio quella fragilità a renderlo più umano. Nella dimensione del “noi” che emerge a poco a poco, capisce che l’unica cosa che conta davvero è il presente e che “vivere non è parlare, ma correre da chi ha bisogno”. Parole vuote? Parole come semplice rumore? Vittorino Andreoli mette in scena in queste sue nuove pagine un teatro della verità a tratti autobiografico. Smaschera i pregiudizi del nostro tempo, che considera la vecchiaia come l’età della vergogna, dimenticando che la fragilità del vecchio è la rappresentazione della condizione umana, del significato stesso dell’uomo nel mondo.

9788804708360

La biblioteca. Un catalogo di meraviglie
di Stuart Kells – Mondadori – 2019 € 22.00

A cosa servono le biblioteche? O meglio, le biblioteche servono ancora? Nell’era del digitale e di Internet la loro esistenza ha ancora un senso? Non sono forse luoghi improduttivi, destinati a soccombere sotto i colpi dell’austerità? Le vittime sacrificali dell’ignoranza assurta oggi a valore e motivo di vanto? A ben guardare, però, l’accesso pubblico e immediato ai libri, e quindi alla cultura e alla conoscenza, è sempre stato sotto attacco. Fin dall’antichità, infatti, le biblioteche hanno conosciuto alterne fortune: alle distruzioni e ai saccheggi hanno fatto seguito epoche di splendori e di scoperte straordinarie, e la magnificenza dei loro tesori è spesso poi svaporata nell’oblio. È una storia affascinante quella che Stuart Kells, scrittore ed esperto di libri rari, ripercorre in questo volume. Una storia che inizia ben prima dell’invenzione della scrittura, e affonda le proprie radici nella cultura orale delle antiche civiltà, passa per i rotoli della Biblioteca di Alessandria e le preziose raccolte di codici in pergamena degli scriptoria medievali, lambisce le collezioni dei testi greci e latini salvati dagli umanisti alle soglie dell’età moderna e celebra i fasti della rivoluzione gutenberghiana, l’avvento della stampa e della produzione editoriale. Secoli di innovazioni e cambiamenti – nei progetti e nelle soluzioni architettoniche, negli arredi, nelle tecniche di conservazione e nei sistemi di catalogazione -, ma anche secoli di lotte per il potere, distruzioni, furti, confische e prosaica trascuratezza di cui le grandi biblioteche, insieme ai loro fondatori e finanziatori, sono state testimoni. Di tutto questo, Kells ci consegna un ricco catalogo di avvenimenti e aneddoti. Così, accanto ai migliori «custodi di libri» e bibliofili vediamo sfilare personaggi controversi e truffaldini, bibliotecari eccentrici, librai e bibliomani che, spinti da alti ideali, pantagruelici appetiti o basse ambizioni, si sono mossi nella cornice di più grandi rivolgimenti culturali, politici, sociali e religiosi, mentre ogni segreto delle biblioteche, dei loro artefici e dei loro abitanti ci viene svelato, trasportandoci attraverso stanze e nicchie nascoste, fra volumi finti, fortunosi ritrovamenti e collezioni «depravate» e proibite. Più che un viaggio avvincente nel mondo dei libri, “La biblioteca” è un vero atto di fede e di amore: verso un luogo di civiltà e conoscenza, e verso quegli autori – da Borges a Bradbury, da Tolkien a Eco – che, attraverso le loro costruzioni letterarie e immaginifiche, hanno saputo comprenderne il significato, moltiplicando così la nostra aspirazione all’immortalità.

Cop manuale 2 RGB alta-300x450

Manuale di sopravvivenza per il musicista classico vol.2 
di Alessandro Zignani – Zecchini – 2019 € 25.00

Un trattato di psicopatologia musicologica, un prontuario di tic, manie e sindromi proprie dei musicisti, e di chi la musica la ama e la ascolta. Biografie inventate (ma non troppo) di sedicenti direttori, compositori e virtuosi, lucide e impietose come dossier di criminologi. Una sezione “didattica” dedicata agli sventurati studenti dei nuovi corsi pre-post-iper-accademici. Per chi teme l’esposizione sui social, una intera sezione che è una vera miniera di trucchi, stratagemmi e nozioni per evitare emoticon indesiderati. Non capite la musica del Novecento? Vi illustreremo che cosa c’è, in essa, da non capire. Questo libro tratta di tutto ciò che la musica non dovrebbe essere, e lo fa usando il bisturi della satira, e di tutto ciò che la musica è, e lo fa usando l’elegiaca dolcezza del sopravvissuto. Il suo scopo è produrre, nell’artista onesto, come nel musicomane appassionato, dopo la risata apocalittica, una catarsi beatificante, qualora scopra di non potersi riconoscere negli assurdi (ma sarà così?) personaggi che ne popolano le pagine.

Cop tessarin wagner RGB alta-300x450

Il mito e il sacro in Richard Wagner. Sacrificio e redenzione nell’opera d’arte totale 
di Pietro Tessarin – Zecchini – 2019 € 25.00

La musica ci emoziona, cura, aizza, incita e ipnotizza. Perché? È la religione, nata dallo spirito di un sacrificio, compiuto dagli uomini in cerchio attorno alla vittima. Il teatro è un cerchio, che circonda l’attore. Il gesto mima il rito; il testo è una preghiera e la musica la ritma. La musica è una religione. Richard Wagner aveva capito tutto e ancora oggi il suo rito si rinnova. Dall’antico Egitto alla Grecia, per le strade di Roma e più su verso i ghiacci del Nord, l’Occidente ha maturato una consapevole identità di sé, che questo libro tenta di svelare attraverso la lettura dei miti che l’hanno saputa edificare passo dopo passo. Siamo in un laboratorio con un microscopio in grado di osservare i filamenti del nostro DNA. È stato René Girard a costruirlo per primo a cavallo tra XX e XXI secolo al quale il libro è dedicato assieme a Richard Wagner, che un secolo prima l’aveva messo in musica coi suoi Drammi. L’ultimo capitolo osserva come questo ideale laboratorio continui a mostrarsi valido anche sul palcoscenico del Bol’šoj nel 1940, quando ad Ejzenštejn fu commissionata la regia della Valchiria, secondo capitolo dell’Anello del Nibelungo di Wagner.

Cop cantate bolzan RGB alta-300x450

Il canto e la grazia. L’universo delle cantate di Bach di Claudio Bolzan – Zecchini – 2019 €31

Stando al necrologio pubblicato dopo la morte di Johann Sebastian Bach, il musicista avrebbe realizzato cinque cicli completi di Cantate sacre. Quelle che noi conosciamo fanno parte di tre cicli non del tutto completi, mentre un quarto ciclo è ridotto a pochi titoli e del quinto non c’è più nulla. Nonostante le gravi perdite, le Cantate bachiane costituiscono un corpus di musiche di eccezionale qualità artistica, oltre che la testimonianza di una spiritualità altissima, secondo la quale “dove c’è della musica devota, Dio è sempre presente con la sua Grazia” (Bach). Ciò che colpisce di questo repertorio è la varietà dell’ispirazione, la complessità della scrittura, la ricchezza della strumentazione, la traduzione musicale della parola sacra attraverso un percorso retorico di inedita valenza, valori posti al servizio di creazioni che avevano lo scopo di commentare attraverso la musica i testi di ispirazione religiosa utilizzati, fornendo nel contempo un percorso esegetico ed etico impareggiabile. Questo libro vuole fornire ad un lettore interessato alla musica – anche se non competente o storicamente agguerrito – una lettura di tutte le Cantate sacre giunte fino a noi disposte in ordine cronologico, fornendo tutti i dati necessari per inquadrare ogni composizione nel suo contesto religioso, formale, stilistico, linguistico e retorico, inserendo un’ampia Appendice dedicata alle Cantate profane, anch’esse disposte in ordine cronologico e selezionate allo scopo di fornire una gamma esauriente di tipologie, di stilemi, di soluzioni espressive.

9788845298936

L’ arte di sbagliare. Avventure nel margine d’errore 
di Kathryn Schulz – Bompiani – 2019 € 19.00

Errare è umano. Eppure molti di noi passano la vita dando per scontato di avere ragione su quasi tutto, dall’origine dell’universo a come caricare la lavastoviglie. Perché? Prima di tutto perché sbagliamo su ciò che crediamo significhi sbagliare. Per secoli abbiamo guardato all’errore come a un segno di ignoranza, stupidità, peccato; in realtà la nostra capacità di sbagliare è una componente cruciale dell’intelligenza umana, inscindibile da alcune delle nostre più nobili qualità, ma soprattutto è una parte vitale del nostro processo di apprendimento e di crescita. Tra disavventure al Polo Nord, bizzarri disturbi neurologici, profezie incompiute e cuori infranti, con l’aiuto di pensatori come Platone, Agostino, Voltaire, Darwin, Freud, Gertrude Stein, Foucault e Groucho Marx, Kathryn Schulz indaga i motivi per cui troviamo così gratificante avere ragione e così irritante avere torto e dimostra come venire a patti con i nostri sbagli – che sono una parte inevitabile, preziosa e talvolta sorprendentemente piacevole della vita – può trasformare la nostra visione del mondo, le nostre relazioni ma soprattutto noi stessi.

9788845294662

West 
di Carys Davies – Bompiani – 2019 € 15.00

Cy Bellman, allevatore di muli e sognatore irrequieto, vedovo, una figlia, legge sul giornale che in una palude del Kentucky sono stati ritrovati resti giganteschi appartenenti a un animale non meglio identificato. Così lascia la Pennsylvania per andare a verificare coi suoi occhi se davvero nelle piane del West pascolano ancora enormi creature leggendarie. Armato di mappe e della propria ostinazione, Bellman si congeda da Bess affidandola alle cure sbrigative della sorella che per prima dubita della sua salute mentale. Mentre Bess segue l’itinerario del padre rintanata in biblioteca e fantastica sulle sue avventure, Cy procede scortato da un giovane indiano smilzo chiamato Donna Vecchia Vista Da Lontano. Il loro è un viaggio di silenzi ed equivoci, verso qualcosa che forse non c’è. Intanto su Bess, che sta diventando una ragazzina, incombono le attenzioni del vicino di casa, Elmer Jackson. Bess è sola, non c’è nessuno a proteggerla. E la tragedia si addensa su due fronti. L’epopea del West narrata come una storia semplice di uomini e di sogni.

9788809859692

Il dottore di Varsavia 
di Elisabeth Gifford – Giunti Editore – 2019 € 14.90

Varsavia, 1937. Quando Misha, giovane studente ebreo, assiste per la prima volta a una lezione del dottor Korczac, capisce subito che il suo destino non è la carriera di ingegnere voluta dal padre, ma quella d’insegnante. Celebre in tutto il Paese per i rivoluzionari metodi educativi, Korczac fa da padre a 200 bambini che vivono nella sua Casa degli Orfani. Contro il parere della famiglia, Misha si offre di lavorare gratis nell’istituto e intanto, incontra Sophia, una bellissima studentessa che condivide i suoi sogni. Finché un giorno un muro di mattoni sorge a separare il Ghetto dal resto della città…
Quel Ghetto rinchiude 500.000 ebrei. Solo uno su cento riuscirà a salvarsi.
Un romanzo basato sulla testimonianza di Misha e Sophia, e sul diario di uno dei più grandi uomini del tempo: il dottor Janusz Korczac.

9788884995544

Autobiografia
di Pellegrino Artusi – Slow Food – 2019 € 10.00

La vita dell’autore di uno dei più noti ricettari della storia.
L'”Autobiografia” di Pellegrino Artusi è l’altra faccia, segreta, de La scienza in cucina. Tra queste pagine del 1903, sono raccolti i ricordi della prima infanzia trascorsa in Romagna dove la famiglia tiene bottega a Forlimpopoli, e della giovinezza, fino al trasloco definitivo a Firenze dove l’Artusi prenderà domicilio come mercante di sete, ma scoprirà anche la sua vocazione per lo studio e la gastronomia divenendo il celebre autore che insegnerà alle madri di famiglia la lingua del buon gusto e l’arte dei sapori delicati. Dopo la lettura, torneremo ai suoi cappelletti con maggiore consapevolezza della loro storia e di quella di coloro che li hanno allora preparati e ce ne hanno dato memoria.

9788809867956

Butterfly 
di Yusra Mardini – Giunti Editore – 2019 € 14.00

Mentre l’imbarcazione di Yusra naufraga, nell’ultimo tratto del suo lungo viaggio per fuggire dalla guerra in Siria, lei e sua sorella Sarah si tuffano in mare per condurre in salvo la barca e gli altri passeggeri a bordo. Nuotano per ore nelle acque gelide, rischiando la vita, riescono a raggiungere le coste di un’isola greca. Da lì, il loro viaggio prosegue fino a Berlino. Il coraggio di Yusra e il suo talento di nuotatrice sono stati premiati: si qualifica alle Olimpiadi di Rio 2016 e gareggia come membro della squadra olimpica degli atleti rifugiati. Yusra è oggi ambasciatrice dei rifugiati ed emblema per i migranti di tutto il mondo: un potente esempio di resilienza e determinazione.

9788833570624

Trilogia della memoria. Tre romanzi all’ombra delle leggi razziali. Una bambina e basta-L’ albergo della magnolia-L’ amore mio non può 
di Lia Levi – E/O – 2019 € 12.90

Tre romanzi all’ombra delle leggi razziali: “Una bambina e basta”; “L’Albergo della Magnolia”; “L’amore mio non può”.
Una bambina vede improvvisamente cambiare l’intero scenario di una tranquilla vita borghese, un professore di lettere classiche precipita nel baratro di una famiglia spezzata e di un figlio allontanato, una donna, rimasta sola dopo il suicidio del marito a crescere una bambina, deve affrontare un cammino di difficoltà e umiliazioni. Sono tutti destini a confronto sotto la stessa fosca cupola (le Leggi contro gli ebrei del 1938) quelli affrontati nei tre romanzi di Lia Levi, ora riuniti in un unico simbolico volume. Si tratta di Una bambina e basta (Premio Elsa Morante opera prima) che ha superato da tempo la decima edizione, dell’Albergo della Magnolia (Premio Moravia 2002) e dell’Amore mio non può, da cui Manuela Kustermann ha tratto un monologo teatrale.

9788833570532

Gli scomparsi di Chiardiluna. L’Attraversaspecchi vol.2 
di Christelle Dabos – E/O – 2019 € 16.00

Dopo “Fidanzati dell’inverno”, “Gli scomparsi di Chiardiluna”, secondo volume della saga dell’Attraversaspecchi, trascina il lettore in un vortice di emozioni in attesa del terzo capitolo.
Sulla gelida arca del Polo, dove Ofelia è stata sbattuta dalle Decane perché sposi suo malgrado il nobile Thorn, c’è un caldo soffocante. Quel caldo tuttavia non è che un’illusione, un prodigio dei Miraggi, la casta dominante dell’arca capace di produrre fittizie giungle sospese a mezz’aria o mari sconfinati all’interno di palazzi. A Città-cielo, capitale del Polo, Ofelia intanto è presentata al sire Faruk. Il gigantesco spirito di famiglia, bianco come la neve e completamente privo di memoria, confida nelle doti di lettrice di Ofelia per riuscire finalmente a decifrare i misteri del Libro, un documento enigmatico che nei secoli è stato causa di morte e di follia. Per Ofelia sarà solo il principio di una serie di sventure, in cui, col solo aiuto di una guardia del corpo invisibile, dovrà difendersi dagli attacchi a tradimento dei decaduti e dalle trappole mortali dei Miraggi. Lei stessa si stupirà quando si renderà conto di essere disposta a rischiare la propria pelle in quell’indagine solo per amore di Thorn, l’uomo che credeva di odiare più di chiunque al mondo. Ma è proprio allora che Thorn sembra scomparire nel nulla…

9788893448444

Di chi è Anne Frank?
di Cynthia Ozick – La nave di Teseo – 2019 € 7.00

Una nuova lente per rileggere un grande classico della letteratura e della nostra storia.
Apparso per la prima volta sulle pagine del New Yorker nel 1997, il saggio di Cynthia Ozick ci aiuta a guardare con occhi nuovi ad Anna Frank e al suo diario, troppo spesso e troppo a lungo oggetto di interpretazioni semplificate e fuorvianti. La depravazione e la perversione dei nazisti, il male che consuma la protagonista sono attenuati e superati dall’ammirazione verso la forza inarrestabile dello spirito umano. Per l’autrice questa è la prova più eclatante del nostro non voler vedere, della nostra volontà di chiudere i conti con quello che la Shoah realmente è stata. In un crescendo di frasi al vetriolo, la Ozick ci ammonisce dal trasformare un omicidio di massa nel mero sfondo delle vicissitudini e delle speranze di un’adolescente, non solo per salvarci dal pericolo del sentimentalismo, ma soprattutto per non cadere in una forma di revisionismo non meno pericolosa della stessa negazione dell’Olocausto.
“Credere che il Diario sia ‘una canzone per la vita’ significa crogiolarsi in una mostruosa innocenza.”

9788833570617

Wil
di Jeroen Olyslaegers – E/O – 2019 € 18.00

In una fredda Anversa occupata dai nazisti, Wilfried Wils, poliziotto e aspirante poeta, è un ventenne in cerca d’identità; remissivo e ligio al dovere, si dibatte tra gli ordini contraddittori che gli impone l’Arma, le dimostrazioni antisemite in cui viene trascinato dall’insegnante di francese e le attività della Resistenza in cui milita l’affascinante amico e collega Lode. Durante le ronde notturne, le retate nelle strade del quartiere ebraico, le sbronze nelle birrerie e le feste nelle sale da ballo, Wilfried osserva, si domanda, partecipa, uccide, si lava la coscienza.
Con una lingua ruvida ma letteraria, Wil è la confessione sincera di un bisnonno che affida al nipote le proprie memorie, il racconto di una formazione in cui la tentazione di stare dalla parte dei forti è prepotente, tanto quanto impelle la necessità di restare umani.

9788869924682

Empatia. Perché è importante e come metterla in pratica
di Roman Krznaric – Armando Editore – 2019 € 15.00

Che cos’è l’empatia? In questo libro, Roman Krznaric ci spiega come possiamo aumentare il nostro potenziale empatico per migliorare le relazioni, stimolare la creatività, ripensare le priorità nella vita, smontare pregiudizi e risolvere conflitti a tutti i livelli, dall’ambito personale a quello politico. L’Autore svela le sei abitudini delle persone molto empatiche, che permettono di entrare in contatto con gli altri nei modi più originali. Scopriremo come funziona il cervello empatico, come i neonati possano insegnare l’empatia, cosa accade in una Empathy Library e nel primo Empathy Museum al mondo.

9788845933462

Testimoniando il destino 
di Emanuele Severino – Adelphi – 2019 € 34.00

Sin dal suo inizio storico la filosofia è stata la volontà di incarnare il sapere assolutamente innegabile. Ma come è possibile «la stabile conoscenza della verità», si chiede Emanuele Severino, «in un clima come quello del nostro tempo, dove non solo la scienza, ma la filosofia stessa ha quasi ovunque voltato le spalle a ciò che essa ritiene il “sogno” di un sapere siffatto». In realtà, già nel modo in cui la «scienza della verità» compie i primi passi è presente l’errare più radicale in cui l’uomo possa trovarsi, quello che per Severino è la Follia estrema: «la fede nella quale si crede che le cose diventano altro da ciò che esse sono … affermando che l’evidenza suprema è che le cose escono dal nulla (dal loro non essere) e vi ritornano». Tutta l’opera di Severino, sin dal suo primo libro (“La struttura originaria”, 1958), è volta dichiaratamente allo «smascheramento della Follia di questa fede», per «consentire al linguaggio di testimoniare l’assoluta innegabilità del destino della verità». E in queste pagine l’intero percorso viene ripresentato nell’insieme dei suoi tratti fondativi, con l’approfondimento di alcuni temi centrali quali l’interpretazione, il rapporto tra destino e scienza, l’essenza linguistica del sapere originario, il senso ultimo dell’esser uomo e la storia infinita dell’uomo, il senso della salvezza. Un percorso, dunque, attraverso l’intero ‘terreno’ di Severino, da cui il lettore potrà spaziare con lo sguardo: «Non basta possedere un campo: bisogna coltivarlo. Il campo di cui qui si tratta è l’insieme dei ‘miei scritti’. Un linguaggio, dunque. E anche questo libro intende indicare l’autentica “pianura della verità”».

9788828201144

La vita vera 
di Adeline Dieudonné – Solferino – 2019 € 17.00

Tra i prefabbricati del Demo, c’è una casa che non è uguale a tutte le altre. Ha quattro stanze, una per i genitori, una per la sorella, una per il fratello e una per i cadaveri. È qui che lei, la sorella, una ragazzina di dieci anni, deve combattere con i mostri che la circondano: suo padre, violento e rivoltante, sua madre, inconsistente come un’ameba. E poi ci sono gli animali impagliati che abitano nella «stanza dei cadaveri», frutto della forsennata passione paterna per la caccia, quasi animati da vita propria. Tutto nello squallore del Demo sembra trasformarsi in una feroce mattanza, persino l’abitudine di prendere un gelato dal carretto che suona il Valzer dei fiori. E questa violenza penetra in Gilles, il fratellino adorato, e lo trasforma: la sua testa si riempie di «parassiti » e la dolcezza di sua sorella non riesce più a riscaldarlo. Ma lei non cede: con un’ostinazione incrollabile, fa appello a tutte le sue energie per salvarlo, non importa a che prezzo. Un romanzo potente e delicato sulla forza e sulla resistenza di una donna, che è già tale anche se è poco più di una bambina. Rivelazione della Rentrée littéraire francese, oltre al Premio Fnac 2018 e al Renaudot des Lycéens, ha ricevuto grande attenzione dalla stampa, vendendo in pochi mesi 150 mila copie e raggiungendo il primo posto in classifica.

9788893252027

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo 
di Roland Schimmelpfennig – Fazi – 2019 € 18.00

In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo un lupo attraversa il confine polacco-tedesco e si dirige verso Berlino. Un manovale polacco bloccato in autostrada a causa di un incidente lo vede e lo fotografa. La sua compagna fa pubblicare la foto. Negli stessi giorni due adolescenti scappano di casa e dalla provincia brandeburghese si mettono in viaggio per raggiungere la capitale, dove sperano di rintracciare un amico; un padre alcolista esce dalla clinica e si mette sulle tracce dei due ragazzi; una madre depressa torna nei luoghi della sua radiosa gioventu`; un losco cileno proprietario di un locale tinteggiato di nero ospita i due ragazzini. E mentre la citta`, coperta di neve, s’impregna di un misto di paura e attrazione verso il lupo e crede di avvistarlo in ogni angolo, l’animale si nasconde, si sottrae, per poi apparire dove nessuno se lo aspetta. Una silenziosa parabola del cercare, del morire, del bere, del perdersi e del ritrovarsi segna il debutto narrativo del drammaturgo tedesco piu` tradotto al mondo. In un chiaro, gelido mattino di gennaio all’inizio del ventunesimo secolo e` una fiaba metropolitana ambientata sul palcoscenico minimalista della Berlino dei nostri giorni: Schimmelpfennig posiziona i riflettori in modo da illuminare di volta in volta un solo angolo della scena, mostrandoci personaggi incapaci di uscire dalla solitudine del loro cono di luce; sullo sfondo, i fantasmi della DDR incontrano i mostri della gentrificazione. «Una geniale favola dai molti risvolti». «Financial Times» «Un romanzo potente, straordinariamente impetuoso e contemporaneo – una narrazione ad anelli avvincente e perturbante». «Der Spiegel» «Schimmelpfennig connette il quotidiano con il mitico, e lo fa con una leggerezza che e` tedesca quanto Garci?a Ma?rquez in un giorno di sole». «The Village Voice» «Un libro commovente, che cattura in modo delicato ed esperto un’atmosfera predominante nella societa`: quella del disorientamento, della desolazione, dei sentimenti inespressi». «Deutschlandradio Kultur»

download (1)L’ umanità in tempi bui. Riflessioni su Lessing
di Hannah Arendt – Cortina Raffaello – 2019 € 10.00

Com’è possibile che l’idea di umanità, tipica dell’Illuminismo, trovi collocazione nei “tempi bui” brechtiani, in cui le guerre mondiali, i totalitarismi, la Shoah hanno decretato il fallimento dell’eredità umanistica europea? Questa domanda attraversa l’intera opera di Hannah Arendt e diventa occasione per una riflessione sul modo in cui storia personale, passione per la verità e relazioni di dialogo e di amicizia possono fornire l’autentico contesto della politica. Il saggio offre un’immagine rara di Hannah Arendt, illuminando i tratti emotivi e appassionati della sua idea dell’agire e del pensare, mai consegnati a una dottrina, ma enunciati con estremo riserbo e, soprattutto, praticati lungo l’intero corso della sua esistenza. Presentato in occasione del conferimento del premio Lessing (1959), il testo si propone come strumento per ripercorrere la figura di una grande pensatrice e intellettuale del Novecento, aggiornando la lettura delle opere più note e riprendendo il dialogo con i temi principali del suo pensiero.

9788807903243

Zibaldone di pensieri. Nuova edizione tematica condotta sugli Indici leopardiani di Giacomo Leopardi – Feltrinelli – 2019 € 25.00

Per un intero secolo, da quando, Giosuè Carducci ne patrocinò la prima edizione a stampa, lo «Zibaldone di pensieri» di Giacomo Leopardi è assurto a simbolo del “frammento” per eccellenza. Quello che è da tutti considerato un capolavoro assoluto di prosa letteraria, è stato presentato da una lunga tradizione come un’opera volutamente asistematica, un flusso di pensieri senza ordine. A distanza di oltre un secolo da quella prima edizione carducciana, il meticoloso e acuto lavoro critico-filologico di Fabiana Cacciapuoti ha portato alla luce l’idea di una grande opera per “trattati”. Un testo dotato di precise chiavi di lettura, organizzabile – se non compiutamente organizzato – a partire da ben definiti fuochi tematici. Un suo progetto di riordino e indicizzazione degli appunti sarà effettivamente messo in atto, attraverso un rigoroso sistema di voci e di numeri, redatto su differenti schedine (conservate presso la Biblioteca nazionale di Napoli). Sono, in particolare, sette paginette scarne ma decisive a evidenziare i differenti percorsi tematici. Proprio seguendo quelle pagine, sono stati qui “rimontati” tutti i brani leopardiani, ricostruendo così nella sua compiutezza il tendenziale suo “sistema”. Questa nuova edizione tematica dello «Zibaldone di pensieri» viene ora proposta in un volume unico, con l’indicazione di tutte le indicizzazioni via via appuntate da Leopardi. Una riaggregazione dei materiali leopardiani che ne cambia la chiave di lettura. Con un preludio di Antonio Prete.

9788858023228

La stella che non brilla. La Shoah narrata ai bambini 
di Guia Risari – Gribaudo – 2019 € 12.90

Una storia delicata e al tempo stesso potente per raccontare ai bambini la tragedia della Shoah attraverso parole di speranza. «Ricordare. Devi solo ricordare perché niente del genere possa mai ripetersi.» Con un’appendice di approfondimento storico e artistico.

9788821113048

I nomi dello sterminio. Definizioni di una tragedia 
di Anna-Vera Sullam Calimani – Marietti – 2019 € 14.00

Deportazione, sterminio, genocidio, shoah, soluzione finale o olocausto: sono solo alcuni dei nomi con i quali si è cercato – a partire dalla fine della seconda guerra mondiale – di definire l’immane tragedia del XX secolo.
L’autrice di questo saggio spiega perché sono nate le singole definizioni e come la ricerca di un nome abbia accompagnato l’approfondirsi della conoscenza storica dell’evento. Si comprende così che la scelta del nome ha certamente motivazioni linguistiche, ma anche psicologiche, politiche, storiche e religiose. I nomi, infatti, cercano di definire e delimitare la realtà ma possono essere usati anche per banalizzare, deformare o addirittura a negare la realtà stessa.

9788865595992

Le nuove confessioni 
di William Boyd – BEAT – 2019 € 12.50

L’intera storia del Novecento e della sua più mirabile invenzione, il cinema, si trova racchiusa in seicento pagine attraverso la biografia fittizia di John James Todd, uno scozzese che muove i suoi primi passi, all’inizio del secolo, a Edimburgo, si trasferisce poi a Londra abbracciando per una breve periodo una quieta vita familiare, si ritrova successivamente catapultato nell’eccitante mondo del cinema berlinese degli anni Venti, e infine a Hollywood, da dove è costretto a scappare e a rifugiarsi di nuovo in Europa in seguito al maccartismo.

9788869981555

Persone care 
di Vera Giaconi – Sur – 2019 € 15.00

Una ragazza che non riesce a essere davvero felice per i successi della sorella; un figlio che d’improvviso fa i conti con la vecchiaia della madre; un nonno che vuole proteggere la nipotina da tutto e tutti, nei turbolenti anni Settanta argentini; un padre che fatica a comunicare con la figlia adolescente.
“Persone care” raccoglie dieci racconti che parlano di famiglia, violenza, impulsi innominabili, desideri nascosti. Dieci racconti in cui l’inquietudine e la minaccia latente filtrano in modo quasi impercettibile nel quotidiano, esplodendo in piccole e intense epifanie, alle quali spesso il lettore è chiamato a dare la propria interpretazione.
La scrittura di Vera Giaconi lavora sulla quotidianità come un bisturi affilato, portando allo scoperto la ferocia che cova sotto i sentimenti di ognuno di noi, illuminando istinti comuni a tutti, eppure per tutti inconfessabili. Con una prosa solida e raffinata, ci regala una galleria di situazioni e personaggi così umani, fragili e imperfetti da far male, nei quali non possiamo che trovare un potente e impietoso riflesso di noi stessi.

9788810567890

L’ ebreo emancipato. Attualità dell’antisemitismo in Europa 
di Bruno Karsenti – EDB – 2019 € 7.00

Non ci si può sorprendere se gli ebrei, almeno da quindici anni, lentamente ma in modo costante abbandonano l’Europa. Ogni cittadino europeo cosciente della propria storia culturale non può non avvertire il carattere problematico di questo intreccio tra violenza e partenza.
L’urgenza, allora, è quella di riflettere nuovamente sull’emancipazione in Europa e provare a comprendere che cosa ne abbia bloccato l’impulso fino a impedirci di vedere la singolarità di ciò che ha insegnato il suo più eminente «caso esemplare». Con la ripresa della questione ebraica viene messo all’ordine del giorno un argomento attuale della filosofia politica, la cui urgenza viene dettata dalla condizione pratica e intellettuale del nostro continente.

9788807033278

Stella 
di Takis Würger – Feltrinelli – 2019 € 16.00

Takis Würger scrive una storia d’amore e d’ombra che ha per sfondo la Berlino nazista.
Fritz è un’artista svizzero che arriva a Berlino negli anni Quaranta cercando il successo; Kristin una donna bella, strana e molto sicura di sé. Lei si porta a spasso il nuovo e ricco arrivato per una Berlino notturna fatta di locali alla moda e angoli sconosciuti. La donna sembra sapere molto bene come muoversi e quali regole segrete vigono nella Germania nazista. Poi un giorno scompare misteriosamente. Quando torna i segni mostrano che ha subito delle torture. È allora che Fritz scopre che Kristin non è altro che un nome falso e che la donna di cui si è innamorato si chiama Stella e ha origini ebraiche. Turbato, l’uomo deciderà di rimanerle comunque accanto, anche quando capirà che Stella sta cercando di salvare i suoi genitori dal campo di concentramento e che per farlo è davvero disposta a tutto.

downloadLa bellezza come metodo. Saggi e riflessioni su fisica e matematica 
di Paul A. Dirac – Cortina Raffaello – 2019 € 15.00

“Il ricercatore, nel suo sforzo di esprimere matematicamente le leggi fondamentali della Natura, deve mirare soprattutto alla bellezza?” Così scrive il grande fisico teorico Paul Dirac, le cui riflessioni sono raccolte qui per la prima volta. Il principio di bellezza matematica svolge secondo Dirac una duplice funzione. Nel contesto della scoperta, la bellezza determina la direzione della ricerca, nel contesto della giustificazione – ed è questa la, tesi più forte -, la bellezza è la qualità che permette di giudicare una teoria, più ancora dell’accordo con le osservazioni. Nella sua scienza, Dirac usò con impareggiabile efficacia il criterio di bellezza come un modo per trovare la verità.

9788832089011

Liliana Segre. Il mare nero dell’indifferenza
di G. Civati – People – 2019 € 12.00

La testimonianza di Liliana Segre e il suo messaggio politico in un saggio di Giuseppe Civati che riprende, con grande cura, le sue parole e i suoi insegnamenti, in occasione della nomina a senatrice a vita da parte del Presidente Mattarella. Segre fu espulsa dalla scuola nel 1938. Fu clandestina, chiese asilo e fu respinta. Il 30 gennaio del 1944 fu deportata ad Auschwitz insieme a suo papà Alberto, che non sopravvisse al lager. Negli ultimi trent’anni, diventata nonna, ha promosso una straordinaria campagna contro l’indifferenza e contro il razzismo, in tutte le sue forme e le sue articolazioni. Le sue parole nitide, forti, indiscutibili sono un messaggio rivolto alle ragazze e ai ragazzi, suoi «nipoti ideali», perché non si perdano mai i diritti e il rispetto per le persone.

9788821112034

Il problema dell’uomo di Martin Buber – Marietti – 2019 € 12.50

Pubblicato a Tel Aviv nel 1943, questo libro propone il primo corso di “filosofia della società” tenuto da Buber nel 1938 all’Università ebraica di Gerusalemme. In quest’opera, e per la prima volta, Buber presenta in modo dettagliato, confrontandola con quella di altri pensatori, la sua idea della condizione umana e considera come differenza specifica dell’uomo rispetto a tutte le altre creature il suo configurarsi come essere sociale in forma peculiare. Secondo il filosofo, infatti, l’originaria socialità umana si mostra come un “a priori” universalmente valido che pone immediatamente in contatto l’“io” e l’“altro” in modo gratuito e nella reciproca disponibilità.

9788845933431

La pista di ghiaccio
di Roberto Bolaño – Adelphi – 2019 € 17.00

Molti anni prima che lo facessero gli sceneggiatori dei grandi serial americani, Roberto Bolaño aveva usato nel suo romanzo d’esordio quella che potremmo chiamare la tecnica delle «confessioni incrociate». In questo congegno narrativo – dove con una trama decisamente noir, che gira attorno al ritrovamento di un cadavere, si intersecano diverse storie d’amore – tre sono infatti le voci che si alternano: quella di un messicano in esilio, attratto dalla cupa e sfuggente Caridad, che vive da clandestina in un campeggio della Costa Brava e va in giro con un coltello nascosto sotto la maglietta; quella del gestore del campeggio, affascinato dalla bellissima Nuria, campionessa nazionale di pattinaggio; e quella di un funzionario socialista, un ciccione pateticamente innamorato della capricciosa pattinatrice, per la quale, stornando fondi pubblici, fa costruire una pista di ghiaccio dentro una grande villa fatiscente di proprietà del Comune. Seminando sapientemente indizi preziosi e tracce fuorvianti, Bolaño riesce a creare la rarefatta atmosfera di suspense di un thriller – anche se sa perfettamente che la legge non finisce sempre per trionfare, che non tutti gli assassini vengono arrestati e non tutti gli innamorati vivranno felici e contenti – e conduce la narrazione di questo «giallo notturno e cubista» con la consueta, ipnotica visionarietà.

9788838938931Un mondo migliore 
di Uwe Timm – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 15.00Tra personaggi di finzione e figure reali il racconto di una delle pagine più spaventose della storia europea. Un documento sul nazismo e le sue origini, sugli abissi del razzismo e dell’eugenetica.

 

Venezia

 

9788869657627

La più gioconda veduta del mondo. Venezia da una finestra. Ediz. illustrata 
di Gianni Berengo Gardin – Contrasto – 2018 € 45.00

“L’idea di questo progetto è nata quando il mio amico Renato Padoan, per vent’anni Soprintendente ai Monumenti di Venezia, mi raccontò che nella sua casa, all’ultimo piano di Palazzo Erizzo Bollani sul Canal Grande a Venezia, fra il rio di San Grisostomo e il rio dei Santi Apostoli, aveva abitato nella prima metà del Cinquecento Pietro Aretino. In una nota lettera al suo benefattore, Domenico Bollani, proprietario del palazzo, l’Aretino aveva vivacemente descritto la vista che godeva da una delle finestre della casa, affacciata sulla Pescheria, il Ponte di Rialto (all’epoca ancora in legno) e il Fontego dei Tedeschi, e le mille attività che si svolgevano sotto i suoi occhi. Un’occasione che non potevo lasciarmi sfuggire. Dal 2004 per alcuni anni sono stato più volte ospite del mio amico e da quella stessa finestra ho fotografato lo stesso scenario che si era presentato all’Aretino, per descrivere cosa era rimasto immutato e cosa era cambiato rispetto al suo racconto: la vita quotidiana, i traffici, i trasporti commerciali e turistici, le manifestazioni, le regate ecc. Ora questo libro contiene le immagini inedite di questo lavoro, di questo bellissimo gioco di specchi tra visioni veneziane del Cinquecento e di oggi. Veramente, la più gioconda veduta del mondo.” (Gianni Berengo Gardin)