Novità

 

9788857610160

Fiori d’autore 
di Angus Hyland, Kendra Wilson – Logos – 2019 € 15.00

Mazzi disordinati, bouquet formali, allestimenti casuali e silenziosi incontri rurali: «Fiori d’autore» raccoglie alcune delle più notevoli rappresentazioni di fiori nella storia dell’arte. Spaziando dal celebre pittore di fiori Henri Fantin-Latour, i cui studi formali furono molto amati dal pubblico inglese, a Matisse, Mackintosh, Millais, Manet e, più recentemente, Hockney, tra le sue pagine non mancano anche fotografi come André Kertész e Edward Steichen, artisti più anticonvenzionali come Gluck (per anni compagna della nota decoratrice floreale Constance Spry) o celeberrimi illustratori botanici del XVIII secolo come Georg Dionysius Ehret. Le illustrazioni sono accompagnate da brevi testi sugli artisti e la loro passione per determinate specie floreali, dai sontuosi close-up di stramonio e fiori di cactus di Georgia O’Keeffe alle rose di Matisse, dai crisantemi di Keika Hasegawa agli attenti studi di zinnie di Albert York. Un florilegio per tutti gli amanti dell’arte, dei giardini e dei fiori.

9788857610146

Arte botanica. Tecniche, consigli e ispirazioni per ritrarre le piante 
di Helen Birch – Logos – 2019 € 13.50

Da sempre il regno vegetale rappresenta un’inesauribile fonte di ispirazione per gli artisti, che non hanno mai smesso di riprodurne il meraviglioso e ricchissimo repertorio di forme, trame e colori. Spaziando da illustrazioni di precisione scientifica a interpretazioni più audaci e originali, «Arte botanica» raccoglie 90 opere botaniche eseguite da artisti contemporanei di tutto il mondo, invitando i lettori a cimentarsi a loro volta nella raffigurazione della flora in tutte le sue variegate e variopinte espressioni. Adottando un approccio pratico e intuitivo, l’artista e insegnante Helen Birch correda ciascuna immagine di sintetiche informazioni sullo stile, le tecniche e gli strumenti impiegati per realizzarla, nonché consigli utili riguardanti la pianificazione, la composizione e il colore. Un indice visivo delle immagini e un indice per autori aiutano a orientarsi in questa guida non convenzionale, in cui ciascuna scheda è autonoma e l’ordine di lettura dipende solo dalle preferenze del lettore. Tuffatevi tra le pagine in cerca di consigli o scorretele rapidamente per lasciarvi ispirare e scoprire tanti trucchi per ritrarre piante, fiori e frutti.

9788867223916

Atlante di botanica poetica. Ediz. illustrata 
di Francis Hallé – L’Ippocampo – 2019 € 19.90

Grande conoscitore delle foreste tropicali che esplora instancabile da quarant’anni, in compagnia di un taccuino per gli schizzi, Francis Hallé ci accompagna con il suo “Atlante di botanica poetica” in un viaggio illustrato alla scoperta di piante non comuni. Sfogliando gli innumerevoli quaderni raccolti col tempo nel suo studio a Montpellier, il famoso botanico ha selezionato un campione delle specie più incredibili. Da Codariocalyx motorius, la pianta che danza, alle Solanaceae sotterranee dell’Argentina, di cui scorgiamo solo un tappeto di foglie, queste creature vegetali crescono e si adattano all’ambiente in modi che se sfuggono alla nostra capacità di comprensione, affascinano la nostra immaginazione. Esuberanti, enigmatiche, sorprendenti, le meraviglie della flora presenti in questo insospettato «gabinetto delle curiosità» perorano con forza la causa della protezione delle foreste tropicali, oggi in grave pericolo.

9788867223893

Il colore dei fiori
di Michael Putnam, Darroch Putnam – L’Ippocampo – 2019 € 25.00

Una guida cromatica per appassionati di piante, professionisti e organizzatori di eventi, firmata da Putnam & Putnam, floral designer di New York. “Il colore dei fiori” è un reference book che cataloga le varietà per colore, valorizzando la disponibilità stagionale e suggerendo schemi cromatici creativi. I 400 fiori, fotografati al culmine della loro bellezza da Putnam & Putnam, sono riprodotti in appendice su tesserine staccabili per simulare ogni possibile composizione.

Layout 1

Lettere ai familiari 
di Leonard Bernstein – Archinto – 2019 € 25.00

Questo libro raccoglie la parte dedicata alla corrispondenza familiare dell’imponente corpus di lettere, sterminato e variegato come pochi altri, lasciato da Leonard Bernstein. Si tratta di una sezione che occupa uno spazio relativamente esiguo, ma che è particolarmente significativa, poiché fornisce un sigillo di autenticità a quell’insieme di caratterizzazioni fatte di esuberanza, di stati di eccitazione, di voluttà nell’esibirli, che hanno costituito non solo la cifra del suo linguaggio gestuale direttoriale – e che in quanto tali hanno talvolta fatto discutere per la loro platealità ostentata – ma più in generale la spia indefettibile di un suo bisogno esistenziale, quello del comunicare. Traspaio no infatti da queste lettere l’amore per la vita, la sete di conoscenza, la curiosità insopprimibile, che vanno di pari passo con l’esigenza di farne partecipi, coinvolgendoli, i suoi interlocutori. La circostanza, non incidentale, che le lettere ai familiari coprano un arco temporale prevalente che è quello della prima maturità di Bernstein, caratterizzata dall’euforia per le implicazioni della sua attività di artista globe-trotter, non è priva di effetti sul tenore emotivo che ne traspare. Specialmente le lettere scritte dall’estero, nel corso di tournée spesso lunghissime, tradiscono infatti entusiasmi e trasporti che ai nostri occhi di veterani ormai saputi della globalizzazione possono a volte apparire eccessivi, ma sono perfettamente in linea con l’immagine del Bernstein direttore e del Bernstein pedagogo, come ci sono stati consegnati dalle memorabili lezioni di musica dei suoi Young People’s Concerts. Buona parte delle lettere contenute nel volume sono quelle scambiate con la moglie Felicia, toccanti testimonianze di una tormentata ma struggente storia d’amore.

9788817104951

Il nome del figlio 
di Marjolijn Van Heemstra – Rizzoli – 2019 € 18.50

Dare un nome, a qualcosa o a qualcuno, è sempre un gesto di responsabilità. Incalzata dalle settimane – e dagli ormoni – della gravidanza, e dopo avere deciso di chiamare il figlio come lo zio Frans, Marjolijn si imbarca in una ricerca sulla vita di Frans Julius Johan, eroe della resistenza olandese nonché autore, nel 1946, di un attentato. In punto di morte, infatti, lo zio aveva espresso il desiderio che un anello venisse tramandato al primo nipote che si fosse chiamato come lui, così, quando l’autrice rimane incinta, ecco che scatta la necessità di scoprire chi fosse e cosa avesse fatto veramente il mitico «cugino della bomba» – questo l’affettuoso appellativo che ricorre nei racconti ormai leggendari che circolano nella famiglia van Heemstra. La ricerca della futura mamma si trasforma in un’indagine sulla natura complessa dell’eroismo, in particolare nei tempi mai limpidi e lineari della guerra, che si snoda tra archivi polverosi pieni di rivelazioni e procede di pari passo con le variazioni emotive che accompagnano l’attesa di un figlio. Ne scaturisce un diario lungo nove mesi imbevuto di suspense e attraversato da squarci di tenerezza, come quella suscitata dalle conversazioni fra l’autrice e il suo compagno; ognuno con il suo personale modo di affrontare l’attesa, il passato, il peso della verità, e di dare un senso alla parola futuro.

9788806239589

Barzellette
di Ascanio Celestini – Einaudi – 2019 € 18.00

Una stazione, due uomini che aspettano un misterioso convoglio partito da lontano e un «brogliaccio» pieno di barzellette da leggere per ingannare l’attesa. Sono storielle popolate da naufraghi e cannibali, carabinieri e politici, scienziati e filosofi, preti, suore, ebrei e musulmani, mariti e mogli impegnati nell’eterna lotta tra i due sessi, e ancora animali, suocere, amanti. Storie che non appartengono a nessuno, ma sono a disposizione di tutti. Ci dicono cosa siamo diventati, ci consentono di scavare nel torbido senza diventare persone torbide. E, soprattutto, fanno letteralmente morire dal ridere.
Ascanio Celestini ha raccolto e reinventato barzellette provenienti da ogni parte del mondo. Ce le racconta in una cornice inaspettata con la sapienza di un grande narratore, mettendole in fila come i vagoni di un treno e mostrandoci «quanto siamo infami, ma anche quanto siamo liberi e deboli».

9788806240615

I racconti delle donne
di A. Benini – Einaudi – 2019 € 19.50

Che cosa pensano le donne, a che cosa credono, quante vittorie, sconfitte, speranze e segreti hanno dentro di sé? Quanta rabbia e quanto divertimento? Fuori dal solito affresco di eroine affrante, abbandonate, sottomesse, oppure impossibili e ribelli, c’è un mondo vivissimo, sorprendente e complesso che chiede di essere raccontato, e c’è il movimento mai stanco della scrittura e dell’esistenza. È la festa della società sovversiva delle ragazze.
Annalena Benini è andata a cercare, fra i racconti più belli della narrativa mondiale, i luoghi in cui le donne dicono chi sono davvero, dentro il semplice e inesauribile groviglio dell’essere vive. Dal valzer con un imbranato di Dorothy Parker all’invidia di Kathryn Chetkovich per il fidanzato Jonathan Franzen, dal ricordo del tradimento in Alice Munro al pozzo in cui a volte cadono le donne nella visione di Natalia Ginzburg, fino alla vertigine del suicidio di Saffo secondo Marguerite Yourcenar.
È un patto con la verità: non nasconderemo niente, ma è anche la scoperta di un’idea concreta, intima e spietata della realtà e della letteratura. L’amicizia, l’invidia, l’amore, lo smarrimento, il sesso, la paura, l’ambizione, i figli, gli uomini, le risate, il coraggio. E la libertà: conquistarla, gettarla via, riprendersela in un istante di grazia. Raccontare le donne significa raccontare una forza che all’improvviso squarcia tutto, oppure si nasconde, o cammina piano e prepara la strada a chi verrà dopo.
Da Virginia Woolf a Chimamanda Ngozi Adichie, da Clarice Lispector a Patrizia Cavalli, le venti storie che animano questo libro sono prima di tutto meravigliose: con intelligenza, sincerità e ironia descrivono un mondo vivissimo e sempre in movimento. Annalena Benini compone un canone imprevisto e contemporaneo, in cui le donne riconosceranno molto di sé e gli uomini, oggetto d’amore e di guerra, potranno specchiarsi.
9788806240882Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico
di Maurizio Bettini – Einaudi – 2019 € 12.00

Il senso di umanità dei Greci e dei Romani era migliore del nostro? Quale posto occuperebbe nel mondo antico la Dichiarazione universale del 1948? Intanto nel canale di Sicilia non si soccorrono i naufraghi. Nel medesimo luogo ove Enea, diretto in Italia, fu soccorso da Didone.
Questo libro inizia con un episodio dell’Eneide: il naufragio dei Troiani sulle coste di Cartagine (nei pressi dell’odierna Tunisi, nel canale di Sicilia) mentre sono diretti in Italia. Enea e i suoi vengono accolti dalla regina Didone in nome dell’umanità e del rispetto verso gli dèi, perché le frontiere si chiudono di fronte agli aggressori, non ai naufraghi. Scrive Bettini: «Ci sono troppi dispersi nel mare che fu di Virgilio, troppi cadaveri che fluttuano a mezz’acqua perché quei versi si possano ancora leggere solo come poesia. Sono diventati cronaca». Il libro propone dunque una triplice esplorazione della cultura antica alla luce di ciò che oggi definiamo “diritti umani”: per scoprire in Grecia e a Roma alcuni incunaboli della Dichiarazione; per misurare gli scarti che su questo terreno ci separano dalla società e dalla cultura antica; infine per mettere in luce alcune specifiche forme culturali in base alle quali Greci e Romani si ponevano problemi equivalenti a ciò che oggi definiamo diritti umani.
Ancora una volta, riflettere sul mondo antico ci aiuta ad orientarci nel presente.

9788806240202

Case di vetro. Le indagini del commissario Armand Gamache
di Louise Penny – Einaudi – 2019 € 15.00

Dopo “L’inganno della luce”, “Case di vetro” è un’altra indagine dell’ispettore Armand Gamache, nato dalla penna della geniale Louise Penny (5 milioni di copie vendute negli Stati Uniti e 7 Agatha Awards come miglior crime dell’anno).
Qualcosa di inatteso spezza l’idillio dell’isolato villaggio di Three Pines, Canada. Nella pioggia e nella neve di una gelida mattinata novembrina arriva in paese una figura misteriosa, che immobile nella tempesta fissa gli abitanti con un terribile sguardo d’accusa. Al comandante in capo della polizia del Québec Armand Gamache l’episodio suggerisce guai in arrivo. E neanche questa volta Gamache si sbaglia: scomparsa dalla circolazione l’insolita figura ecco comparire al suo posto un cadavere. Sarà l’inizio di una lunga indagine.
“Case di vetro” di Louise Penny è un giallo sorprendente che incanta come un poema epico. Un romanzo memorabile costruito intorno a un detective deciso e misurato, che crede nella legge ma risponde innanzitutto alla propria coscienza.

9788804707608

Sei personaggi in cerca d’autore
di Luigi Pirandello – Mondadori – 2019 € 11.00

Sei personaggi, componenti di una famiglia, si presentano a un Capocomico lamentando di essere stati abbandonati dall’Autore che li ha inventati. Non ha voluto concludere il racconto delle loro vicende, così scabrose e drammatiche da meritare il palcoscenico. Ed eccoli che provano a esibirsi in uno spettacolo spudorato e spietato, dove genitori e figli si accusano a vicenda, senza rispettare né le convenzioni sociali né, tanto meno, quelle teatrali. Culmine della vocazione al teatro che Pirandello coltivò sin dall’adolescenza, strettamente connesso al vissuto personale (la crisi famigliare che Annamaria Andreoli ricostruisce nell’introduzione), Sei personaggi è un testo capitale della drammaturgia universale, per l’ardita tecnica scenica e lo scavo desolato dell’animo umano.

9788884995643

Ricette vegetariane d’Italia
di B. Minerdo – Slow Food – 2019 € 14.90

Che cosa c’è di vegetariano nella cucina di tradizione italiana? Moltissimo. In questo libro, Slow Food ve lo racconta regione per regione: più di 400 piatti tra antipasti, primi, secondi e dolci vegetariani e vegani.
Una grande raccolta di ricette vegetariane e vegane selezionate da Slow Food per raccontare tutti i patrimoni regionali italiani. Un libro pensato per vegetariani, con parecchie ricette vegane – preparate senza latticini, uova o altri ingredienti di origine animale – ma anche per quanti desiderino variare una dieta onnivora. Attraverso le principali portate – antipasti, primi, secondi, dolci – si propone una scelta di pietanze rigorosamente della tradizione, segnalando anche la stagionalità delle materie prime. Imparerete a cucinare, con ingredienti diversi dalle carni, preparazioni salubri e gustose, che appartengono da sempre alla gastronomia italiana. Un’occasione per promuovere una nuova cultura culinaria seguendo indicazioni e suggerimenti su prodotti, coltivati o spontanei, su come sceglierli, cuocerli, condirli. Valore aggiunto sono le fotografie di molti piatti, assieme alle note e ai commenti che ne spiegano le origini riportando aneddoti e curiosità.
9788845299636Banalità. Luoghi comuni, semiotica, social network 
di Stefano Bartezzaghi – Bompiani – 2019 € 17.00La banalità contemporanea non è tutta nei social network, né è banale tutto ciò che è nei social network: essi costituiscono però senza dubbio un buon campo per la sua osservazione.»
La banalità è il nostro nuovo demone. È da quest’ultima che vogliamo rifuggire, come dalla noia, ma è questa stessa fuga a renderci sempre più banali (e noiosi, e annoiati). Per i luoghi comuni proviamo esplicite repulsioni e recondite attrazioni, la nostra idea di successo è che tutti notino come siamo bravi a svincolarci, almeno momentaneamente, da essi. In queste pagine Bartezzaghi si arrischia a seguire due convinzioni. La prima è che abbiamo sbagliato spauracchio e che convenga invece cercare di «avere un buon rapporto» (come oggi si dice) con la banalità, nostra e altrui. Come accade con le persone, per «avere un buon rapporto» con qualcuno occorre guardarlo in faccia, conoscerlo, rivolgersi a lui con schiettezza. Dobbiamo farci amica la banalità. La seconda convinzione è che i social network oggi sono un ambiente particolarmente adatto a farcela guardare in faccia e a conoscerla.
9788845296925
I vagabondi 
di Olga Tokarczuk – Bompiani – 2019 € 20.00
Il libro vincitore dell’International Man Booker Prize 2018
La narratrice che ci accoglie all’inizio di questo romanzo confida che fin da piccola, quando osservava lo scorrere dell’Oder, desiderava una cosa sola: essere una barca su quel fiume, essere eterno movimento. È questo spirito-guida che ci conduce attraverso le esistenze fluide di uomini e donne fuori dell’ordinario, come la sorella di Chopin, che porta il cuore del musicista da Parigi a Varsavia, per seppellirlo a casa; come l’anatomista olandese scopritore del tendine di Achille che usa il proprio corpo come terreno di ricerca; come Soliman, rapito bambino dalla Nigeria e portato alla corte d’Austria come mascotte, infine, alla morte, impagliato e messo in mostra; e un popolo di nomadi slavi, i bieguni, i vagabondi del titolo, che conducono una vita itinerante, contando sulla gentilezza altrui. Come tanti affluenti, queste esistenze si raccolgono in una corrente, una prosa che procede secondo un andamento talvolta guizzante, come le rapide, talvolta più lento, come se attraversasse le vaste pianure dell’est, per raccontarci chi siamo stati, chi siamo e forse chi saremo: individui capaci di raccogliere il richiamo al nomadismo che fa parte di noi, ci rende vivi e ci trasforma, perché “il cambiamento è sempre più nobile della stabilità”.

9788867223923

Ciclopedia. Icone e disegni della bicicletta. Ediz. illustrata 
di Michael Embacher – L’Ippocampo – 2019 € 19.90

In omaggio alla bellezza delle due ruote, Ciclopedia celebra il design dei migliori modelli degli ultimi 100 anni. Michael Embacher possiede una delle più importanti collezioni di biciclette del mondo, riprodotte in questo volume: dalle eroine del tour de France, alle più pratiche pieghevoli, fino all’eccentrico prototipo per pattinare sul ghiaccio. Da montagna, da corsa, per i più piccoli o ancora per la città; da trasporto, monomarcia, tandem, pieghevole, o dagli accessori futuristici, ogni bicicletta è ritratta mediante fotografie che ne esaltano il design, corredate da una scheda tecnica. Prefazione di Paul Smith.

9788867224104

Kefir, kombucha & Co. Preparare le proprie bevande probiotiche naturali 
di Lokki – L’Ippocampo – 2019 € 18.00

Kombucha, kefir, ginger ale, kvas, lassi, tepache… Sono tutte bevande salutari, semplici da realizzare, ideali per dissetarsi e nutrire la flora intestinale, fondamentale per il nostro organismo. Stanchi delle bevande gassate artificiali, troppo zuccherate e piene di additivi, Sebastian e Nina hanno creato il piccolo laboratorio artigianale Lökki, nel sud della Francia, per far scoprire ai loro clienti un tipo di bevande sane e alternative, ottenute per fermentazione naturale di frutta o tè. In questo libro, gli autori presentano 40 ricette per imparare a fare da sé bevande probiotiche e aromatizzarle secondo i propri gusti. Sebastian e Nina ci spiegano il ruolo fondamentale degli organismi che si curano del nostro intestino e di quanto sia importante preservarli attraverso queste preparazioni. Ginger bug gazzosa alla violetta, kombucha alla menta… sperimentate anche voi queste ricette sane, originali e gustose!

9788862261074

Il ritorno e altre prose. Ediz. limitata 
di Thomas Wolfe – Via del Vento – 2019 € 4.00

Tre prose dello scrittore americano Thomas Clayton Wolfe (1900-1938), il cui tono visionario, malinconico e intimista avrebbe influenzato, qualche anno più tardi, tutto il movimento legato alla beat-generation. Recentemente riscoperto anche cinematograficamente grazie al film “Genius”(2016), del regista Michael Grandage.

9788842224617

Beppe Ciardi. Catalogo generale delle opere. Ediz. illustrata 
di Antonio Parronchi – Allemandi – 2019 € 100.00

Beppe Ciardi (Venezia 1875 – Quinto di Treviso 1932) nasce in una casa dove l’arte e la pittura sono destino e predilezione. Figlio d’arte, è erede della pittura di paesaggio del padre Guglielmo, illustre protagonista della svolta realista della pittura veneziana, e fratello maggiore di Emma, la più nota e affermata pittrice italiana del suo tempo. Allievo di Ettore Tito all’Accademia di Belle Arti di Venezia, Beppe studia la figura e assieme contempla e dipinge – rigorosamente en plein air – il Sile, Venezia, le vele che solcano la laguna, i paesaggi bucolici e la montagna. La sua pennellata larga, avvolgente e densa di colore, si sviluppa in un linguaggio che si accende talora di sperimentazioni sorprendenti che lo rivelano incline agli stimoli culturali provenienti da lontano, dai vapori simbolisti del nord Europa, alla pittura alpestre di Segantini, sino all’Impressionismo, già influente nell’opera del tardo Guglielmo, e inevitabile punto di partenza del catalogo di Beppe.

9788817109925

Le parole di Sara
di Maurizio De Giovanni – Rizzoli – 2019 € 19.00

In “Le parole di Sara” ritroviamo Sara Morozzi, nuova splendida detective nata dal padre dei Bastardi di Pizzofalcone Maurizio De Giovanni.
Nota ai lettori dal precedente “Sara al tramonto”, Sara Morozzi è una poliziotta in pensione e una donna invisibile: coi suoi capelli grigi e il suo abbigliamento incurante se ne sta da sempre in un angolo a osservare le vite degli altri per captarne i segreti. E anche ora che è solo una pensionata e una nonna, qualcuno dei suoi ex colleghi ogni tanto ha bisogno del suo aiuto. Perché Sara ha un raro talento: interpreta alla perfezione il linguaggio del corpo e delle parole dette a mezza voce.
Questa volta Sara è chiamata a indagare su un caso che coinvolge direttamente l’amica Teresa, donna ai vertici dell’unità segreta per cui la stessa Moroni ha a lungo lavorato. Ad aiutarla nelle indagini non mancheranno l’ispettore Davide Pardo, goffo detective sfortunato in amore, Viola, l’ultima compagna di suo figlio che l’ha appena resa nonna, e neppure Boris, il Bovaro del Bernese.
Profondo e avvincente come solo i libri di Maurizio De Giovanni sanno essere, “Le parole di Sara” è il secondo appuntamento imperdibile con la serie che sta riscrivendo il noir italiano al femminile.

9788804708094

Nel territorio del diavolo 
di Antonio Monda – Mondadori – 2019 € 18.00

Alexander Sarris ha trent’anni, origini greche e lavora in politica. Più precisamente è l’assistente di Lee Atwater, lo spin doctor più temuto d’America. È il 1988 e tutti gli Stati Uniti sono convinti che il prossimo presidente sarà un altro uomo politico di origini greche, Michael Dukakis. Nessuno pensa che lo sfidante, il texano George Bush, possa davvero sconfiggerlo. Finché non entra in scena Lee Atwater, con una campagna elettorale volta a screditare Dukakis, a colpi di insinuazioni, colpi bassi, di quelle che oggi si chiamerebbero “fake news”. Bush recupera in pochi mesi un distacco di diciassette punti di percentuale e vince le elezioni. Monda ricostruisce la storia di una delle figure politiche più discusse degli ultimi cinquant’anni, fino al controverso pentimento in punto di morte, nel 1991.

9788891820297

Città di mare. Ediz. illustrata 
di P. Magris, M. Rubino – Mondadori Electa – 2019 € 24.90

Quello tra le città e il mare è un connubio tra i più peculiari, che ha dato origine a letterature ricchissime e di grande varietà, come una sorta di “portolano poetico”, così l’ha definito Claudio Magris, “che contiene grandi, grandissime pagine”. Il libro nasce dal ciclo di incontri dedicati alle città di mare che si è tenuto a Genova nel 2018, durante i quali scrittori, artisti e studiosi, hanno esplorato i vari modi in cui le loro città natali o d’elezione si legano al mare e, viceversa, i modi in cui il mare è entrato nelle vie e nelle vicende letterarie, culturali, sentimentali, delle loro città. Una raccolta di dialoghi che spaziano da Oslo a Genova, da Marsiglia a Trieste, attraversando le città marine italiane ed europee. Chiude il libro un intervento di Paolo Magris, a colloquio con Marco Salotti sul tema del cinema di mare.

9788804702962

Vorrei e non vorrei. Perché è così difficile scegliere ciò che è meglio per noi 
di Gianna Schelotto – Mondadori – 2019 € 17.00

Sposarsi, cambiare lavoro, intraprendere un percorso di studi, ma anche quali scarpe mettere o cosa mangiare. Ci sono sempre più persone che di fronte alle scelte si bloccano, si tormentano e si dibattono fra dubbi e paure, temendo di non essere in grado di capire cosa è meglio per loro. È ormai acquisito che nelle decisioni da prendere, grandi o piccole che siano, siamo condizionati non solo dalla ragione, ma anche da una fitta rete di giudizi e pregiudizi, consci e inconsci, norme sociali e intime convinzioni, che esistendo in filigrana dentro di noi rendono impervie le nostre scelte. Tuttavia, gli aut aut nei quali i dubbiosi si dibattono sono una specie di mappa: proprio grazie alle continue esitazioni si riesce spesso a intuire le cause dei malesseri che li affliggono. L’indecisione è quindi una guida preziosa, una sorta di radiografia della psiche. Partendo da questi presupposti, Gianna Schelotto racconta dieci casi illuminanti, che parlano di indugi, priorità, amori, tradimenti, traslochi, segreti e rimpianti. Un mosaico di dilemmi, ansie e contraddizioni che affligge chi, più o meno frequentemente, si dondola sull’altalena del “vorrei” e “non vorrei”.

9788806241483

María
di Nadia Fusini – Einaudi – 2019 € 13.00

«Sono venuta a confessare un delitto». È una creatura docile e gentile a proferire questa frase terrificante. Si chiama María, ha la fissità di una statua e negli occhi una luce ardente, la stessa dell’isola da cui proviene. L’agente di polizia che in Questura redige la confessione, pur intuendone la pericolosa ambiguità, resta ammaliato e desidera immediatamente conoscere ogni cosa di lei – forse perché, a volte, orientarsi nella vita di una donna significa per un uomo avvicinarsi con ostinazione a se stesso. Fra l’aspirazione al divino e la condanna di avere un corpo, María racconta la sua storia. E rievoca quando rinunciò a tutto per andare a vivere con quello che sarebbe diventato suo marito e insieme il suo carceriere: le loro notti di amore accanito e la vergogna del giorno dopo, la gabbia della gelosia e il miracolo della libertà che non si compie mai. Ammette di essere finita nel labirinto di una passione tanto ineluttabile quanto assassina. Adesso sta scappando, alla ricerca del suo unico figlio.
Nadia Fusini, dopo aver prestato la voce a Virginia Woolf ed Emily Dickinson, Mary Shelley, Katherine Mansfield e Sylvia Plath, disegna una figura di donna che resterà a lungo nella mente del lettore. Con appassionata intensità e nitido rigore, ci guida nei tormenti di una storia d’amore in cui verità e menzogna si spartiscono quel niente che il destino lascia nelle mani degli uomini. E delle donne.

9788804708032

Il cuore e la tenebra 
di Giuseppe Culicchia – Mondadori – 2019 € 17.00

Giulio, trent’anni superati da poco, viene raggiunto dalla notizia della morte del padre. Famoso direttore d’orchestra, si era trasferito anni prima a Berlino, dove era stato nominato direttore della Filarmonica. Ossessionato dall’esecuzione della Nona Sinfonia diretta da Furtwängler nel 1942 per il compleanno di Hitler, aveva costretto l’orchestra a migliaia di prove estenuanti per ripeterla identica. La rivolta dei musicisti e l’accusa di nazismo che ne era seguita avevano troncato la sua carriera. Sullo sfondo di una Berlino in costante mutazione, Giulio intraprende il suo viaggio per raccogliere i pezzi della vita di quel padre scomparso improvvisamente e che aveva visto così poco dopo che aveva lasciato la madre e lui e suo fratello ancora bambini. Tocca a Giulio occuparsi di tutto e, nell’appartamento berlinese, tra gli oggetti, i libri e i file personali, quella che piano piano prende forma davanti ai suoi occhi è una nuova immagine del padre, una nuova storia. Culicchia scrive un romanzo che racconta e riflette su amore, fallimento, ossessione, e sul rapporto tra padri e figli. Sulla nostalgia di ciò che è passato e non tornerà più e di ciò che non è mai accaduto, di ciò che non siamo riusciti a far accadere. E allora come si colmano i vuoti da noi stessi creati? Che cosa significa fallire? Cosa significa per un padre lasciare i figli? E per i figli crescere con un amore spezzato a metà? Può un’ossessione salvarci dal rimorso e dal rimpianto? Può un orrore che è altro da noi salvarci dalla nostra personale tenebra?

9788806234928

Gli adulteranti
di Joe Dunthorne – Einaudi – 2019 € 18.50

Un’acutissima commedia del disinganno che strappa lacrime di riso e lacrime di commozione, e colloca Joe Dunthorne con tutti gli onori nella tradizione di Evelyn Waugh e Kingsley Amis. Una gita di puro, geniale, sorprendente piacere.
Oh, quanto la sa lunga il nostro Ray… D’altra parte è giovane, arguto, fulminante nella battuta e brillante in società: non sono forse questi i passepartout del nostro tempo? “Xennial” spiantato e creativo, si prepara all’imminente nascita del suo primo figlio fingendo che delle responsabilità basti farsi gioco. Da giornalista tecnologico freelance, scrive per Techtracker.co.uk articoli che gli fruttano dieci pence a parola, una miseria di cui si vendica infilando in ogni pezzo una frase composta solo di parole brevissime, di cui poi si compiace così: «Quell’inciso vale quasi quattro pence a lettera, gonzi». Eh no, a Ray non la si fa! Certo, difficile potersi permettere una casa di proprietà con quegli introiti, non nella Londra del Ventunesimo secolo, non se si viene continuamente scalzati da fantomatici acquirenti per pronta cassa. Ma a quella vecchia volpe di Ray quell’uva interessa tanto poco da definirla «l’orribile villetta a schiera» (salvo poi spingersi fino all’effrazione pur di garantirsi una chance di raggiungerla). Se l’amata moglie Garthene, infermiera con i piedi per terra e un pancione di otto mesi, ha un turno di notte in ospedale, vorrà dire che Ray ci andrà da solo alla festa. Fingerà di annoiarsi e flirterà con la comune amica Marie, ma senza levarsi le scarpe, «il che, moralmente parlando, faceva una certa differenza». E che importa se quella è Londra, è l’agosto del 2011 e fuori infuriano i peggiori disordini che il Paese ricordi? Si può comunque uscire per strada, accettare un paio di birre di dubbia provenienza e lasciarsi immortalare, sorridente e compiaciuto, in uno scatto fatale. Ray la sa tanto lunga da surfare sulla vita come nel web che è la sua seconda casa (e forse la sola, giacché un’altra non l’avrà mai…). Ma possibile che nessuno gli abbia mai detto che se una cosa può andar male, lo farà?

9788829700158

Mai più sola nel bosco. Dentro le fiabe dei Fratelli Grimm
di Simona Vinci – Marsilio – 2019 € 12.00

C’è una fiaba in questo libro, e la fiaba racconta di una bambina e di una creatura misteriosa. La Creatura d’acqua scura che striscia nella soffitta è forse il fantasma di un uomo ucciso durante la Resistenza e il cui corpo è stato occultato nello stagno. La Creatura d’acqua scura somiglia – dal buio nel quale la bambina la incontra – al lupo che attende Cappuccetto Rosso, al ginepro che conserva vita e morte nei suoi rami, al fuso di Rosaspina bella addormentata nel bosco, alla mela avvelenata di Biancaneve. La Creatura d’acqua scura torna, come in una favola nera, ad avvertire, raccontare, raccordare la vita adulta e l’infanzia, le colpe e le assoluzioni, i morti propri e quelli degli altri, gli amici perduti e i luoghi ritrovati. Simona Vinci, raccoglitrice di erbe per l’arrosto, fichi per le conserve e storie per queste pagine, continua a dire della sua paura e della nostra, svelando perché abbiamo tutti vissuto nelle Fiabe dei Fratelli Grimm e come, qualche volta, torniamo a viverci.
“Mai più sola nel bosco” è un viaggio dentro e fuori “il gusto della paura” di una delle più importanti scrittrici italiane che, per sua stessa ammissione, talvolta vede ancora l’invisibile.

9788811604846

Contro il fascismo
di Giacomo Matteotti – Garzanti Libri – 2019 € 4.90

Quella di Giacomo Matteotti è una delle voci che con più forza e più coraggio si levarono contro i soprusi del regime fascista. A distanza di quasi un secolo questo volume esorta a prestarle di nuovo ascolto, riproponendo due documenti molto citati ma poco letti: il discorso del 31 gennaio 1921, quando Matteotti per la prima volta e per primo osò prendere la parola in Parlamento contro il regime, e quello del 30 maggio 1924, quando denunciando i brogli elettorali firmò la propria condanna a morte, inflittagli di lì a pochi giorni per mano di cinque sicari fascisti. Grazie a queste due testimonianze sarà possibile comprendere con maggiore chiarezza un momento cruciale della storia del nostro paese, e riflettere, alla luce di ciò che è stato, su temi che ancora oggi continuano a trovare ampio spazio nel dibattito pubblico.

9788838939204

I tempi nuovi
di Alessandro Robecchi – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 15.00

Con “I tempi nuovi” Alessandro Robecchi crea una nuova avventura per la coppia Monterossi – Falcone.
Uno studente modello di nome Filippo Maria, quello che si dice “il figlio che tutti vorrebbero”, è ritrovato con le mani legate al volante, i pantaloni calati e un buco nella tempia. Nella stanza del suo appartamento duemila euro nascosti in un libro. I sovrintendenti di polizia Carella e Ghezzi cominciano immediatamente a indagare sul caso, ma ancora una volta si ritrovano a inciampare in Carlo Monterossi – ex l’autore televisivo fuggito per il troppo trash – e nel suo compare Oscar Falcone, investigatore privato alle prime armi. Agatina Cirielli, la socia di Falcone all’agenzia, non a caso è anche poliziotta nel team Carella-Ghezzi.
Monterossi e Falcone, nel frattempo, hanno anche loro un bel da fare. Si è presentata alla neonata agenzia investigativa Gloria Grechi, una trentenne fascinosa che dice di aver perso il marito. Volatilizzato nel nulla, d’improvviso. Ma è presto chiaro a tutti che quella donna non la conta giusta. Mentre Monterossi la ospita a casa sua, al riparo da non si sa bene quale pericolo, cerca di capire su quante cose la donna stia mentendo. Il caso di sparizione e quello d’omicidio, ad ogni modo, sono destinati a rivelarsi più intrecciati del previsto.
“I tempi nuovi” di Alessandro Robecchi è un’indagine che ha per protagonista Milano, una Milano insolita, periferica, quella che sta fuori dalla prima cintura e in cui le villette anonime si confondono nella nebbia.

9788869981586

Il pane del patriarca
di Raduan Nassar – Sur – 2019 € 15.00

Scritto originariamente nel 1975, Il pane del patriarca è il primo romanzo di Raduan Nassar, definito dal New Yorker «il più grande autore brasiliano vivente», che dopo aver pubblicato tre opere memorabili ha deciso, nel 1984, di ritirarsi in campagna e smettere di scrivere.
Ed è proprio la campagna brasiliana a fare da sfondo a questo romanzo, con la sua vita scandita «dalla terra, dal grano, dal pane e dalla famiglia».
Stanco del lavoro sfiancante e dei rigidi precetti religiosi di un padre autoritario, André abbandona la casa in cui ha sempre vissuto. Eppure, la monotonia del lavoro nei campi, la fatica fisica e le parabole declamate dal padre – intorno a quella tavola che considera il suo pulpito personale – non sono le uniche ragioni che lo spingono alla fuga. André nasconde un terribile segreto e solo la visita del fratello maggiore, incaricato dalla madre di riportarlo a casa – come fosse un figliol prodigo contemporaneo –, lo spingerà ad aprirsi e a confessare ciò che lo tormenta fin dall’infanzia.
Con una prosa sensuale e ricca di intensità biblica, Nassar riesce a riprodurre su carta tutte le ansie e i deliri di una mente turbata, proiettandoci in un universo remoto e al tempo stesso ben riconoscibile per ogni lettore: quello della grande letteratura.

9788898177585

Tintoretto un ribelle a Venezia
di Alberto Bonanni, Gianmarco Veronesi – minibombo – 2019 € 18.00

“È uno scandalo, altro che capolavoro!”, “Dirò di più, uno scandalo!” tuonano due arcigni confratelli della Scuola Grande di San Marco davanti al Miracolo dello schiavo di Tintoretto, citando i detective gemelli di Tintin. Il quadro è quello vero e credibile è la rabbia del pittore che gli scalpita davanti.
Ma realtà e fantasia, passato e presente, comico e drammatico si incontrano in Tintoretto. Un ribelle a Venezia, la graphic novel con cui Sky Arte festeggia i 500 anni del maestro veneziano in abbinamento al film che sarà nelle sale italiane il 25, il 26 e il 27 febbraio.
Un’inedita biografia a fumetti, disponibile da marzo in libreria, si getta sulle tracce del “più terribile cervello che abbia mai avuto la pittura” in quattro capitoli a colori destinati ai lettori dai 14 anni in su. Una ricca sezione di contenuti redazionali approfondisce il racconto con storie e curiosità.

cop recitar suonando RGB alta-300x450

Recitar suonando. La didattica pianistica del Duemila di Piero Rattalino – Zecchini – 2019 € 29.00

Nel corso dell’Ottocento piovvero sul mercato centinaia di metodi per lo studio del pianoforte. Metodi che venivano  banalmente intitolati Metodo. Charles Hanon, nato nel 1819,  da piccolo genio della psicopubblicistica ebbe invece l’idea di intitolare il suo metodo “Il Pianista virtuoso”. Il messaggio subliminale era che con i metodi si diventava pianisti e che con Hanon si diventava virtuosi. E così i metodi dell’Ottocento, anche i più reputati come quelli di Clementi, di Hummel, di Czerny, di Lebert e Stark fanno oggi parte della storia, mentre il Pianista virtuoso è ancora ben radicato nell’attualità e i suoi esercizi vengono martellati da legioni di principianti e di professionisti. I metodi sono trattati di tecnica pura, cioè della morfologia e della sintassi che in passato precedevano e condizionavano lo studio delle lingue straniere. Oggi l’apprendimento delle lingue non inizia più con la morfologia e la sintassi ma con la conversazione, come avviene del resto nell’apprendimento della lingua materna, e la morfologia e la sintassi sono riservate a un momento successivo dello studio. La tecnica pura continua invece a precedere o per lo meno ad accompagnare cocciutamente l’apprendimento della musica. E questo è un segno della mancata evoluzione della didattica, un segno che non è il solo ma sicuramente uno dei motivi della progressiva rarefazione dei dilettanti che la musica dovrebbero studiarla da dilettanti. In una didattica del pianoforte che volesse scrollarsi di dosso un po’ della polvere che la ricopre e che la soffoca il Pianista virtuoso di Hanon non sarebbe in realtà del tutto inutile ma costituirebbe un punto di arrivo, un testo di perfezionamento, non di base.
E lo stesso sarebbe per il legato, per le posizione della mano, per l’andare a tempo, ecc. ecc. ecc. “Recitar suonando” propone un approccio allo strumento basato su questo principio. Non è però un metodo di diverso conio. È una raccolta di materiali che, sgombrato il campo dalle credenze e dalle superstizioni, invita i catecumeni a creare per loro uso, cercando e sperimentando, un metodo personalizzato, un cammino che permetta loro di raggiugere i risultati alla loro portata e di godere della musica senza farsi martirizzare dalla tecnica pura (e dal solfeggio parlato) sul cui altare la didattica tradizionale brucia ancora incensi e profumi.

cop flauto mozart RGB alta-300x450

Il flauto di Mozart. Trattato su tutte le opere per flauto di Wolfgang Amadeus Mozart 
di Gian-Luca Petrucci – Zecchini – 2019 € 27.00

Wolfgang Amadeus Mozart in una lettera del 14 Febbraio 1778, indirizzata al padre, riferendosi al flauto, scrive “…divento abbastanza impotente quando sono obbligato a scrivere per uno strumento che detesto”. Questa frase, spesso ripetuta senza contestualizzarla nel particolare momento in cui fu dettata, è divenuta come una sorta di sentenza senza appello sulla considerazione di Mozart nei confronti dello strumento. Tuttavia la silloge delle opere scritte per flauto contiene capolavori e soluzioni geniali così come funzionale ed efficace, anche da un punto di vista tecnico, appare il vasto utilizzo dello strumento nelle compagini orchestrali mozartiane. Nel presente lavoro ho raccolto una serie d’informazioni, che potranno riuscire utili sia ai flautisti i quali si avvicineranno per la prima volta a Mozart sia a quelli maggiormente esperti.
Dall’ipotizzata insofferenza per il flauto alla genesi delle composizioni conosciute e quelle andate perdute. Dall’apporto di Brahms alla prima realizzazione del Concerto in Re Maggiore K314, all’intenso rapporto che Mozart ebbe con il flautista Johann Baptist Wendling. Dagli aspetti concernenti gli abbellimenti, alle Cadenze per i concerti, alle esecuzioni e incisioni storiche di riferimento.
La musica di Mozart ha necessità d’essere affrontata avendo la consapevolezza che la capacità di restituirla nel miglior modo possibile muterà in relazione alle nostre acquisizioni culturali. Considerando comunque che qualcosa, della profondità e del magico gioco di proporzioni, continuerà sempre ad affascinarci.

Cop mazzotta tamborrino RGB alta-300x450

Dall’acciaieria alla fabbrica dei suoni. L’officina artistica di Giovanni Tamborrino
di Francesco Mazzotta – Zecchini – 2019 € 23.00

Giovanni Tamborrino è nato a Laterza, in provincia di Taranto, dove vive. Ed ha solo 17 anni quando diventa operaio dell’Italsider, all’inizio degli anni Settanta. Ma in testa ha una sola cosa: la musica. Realizzerà il suo sogno. E nel giro di poco tempo da batterista di musica leggera nei locali di provincia diventerà il percussionista di Luciano Berio, Sylvano Bussotti e Franco Donatoni, mostri sacri dell’avanguardia colta. Fulminato da Carmelo Bene e dalla sua lezione sulla phoné, riscriverà i codici del teatro musicale contemporaneo con il linguaggio personalissimo dell’Opera senza canto. E sulla sua strada ritroverà l’acciaieria con la composizione Mare metallico, premiata nel 2013 con l’Abbiati, l’Oscar italiano della musica classica. In ricordo dei suoi trascorsi di operaio, Tamborrino dedicherà l’importante riconoscimento a Taranto e alla sua gente, schiacciata tra lo stabilimento di oggi e la vecchia Italsider, nella quale l’ex tuta blu guardava sbigottito le colate d’acciaio dal “reparto agglomerati” già immaginando di fondere la musica in una personale fabbrica di suoni.

9788893448901

Looking for Europe. Cercando l’Europa. Contro il montare dei populismi 
di Bernard-Henri Lévy – La nave di Teseo – 2019 € 7.00

«L’Europa è in pericolo. Il programma comune delle forze populiste che stanno dilagando in tutto il continente vuole interrompere ogni progetto di costruzione, ritrovare una cosiddetta “anima delle nazioni”, rilanciare “un’identità perduta” che non esiste se non nella fantasia dei demagoghi. La mia scommessa è sull’Europa, la mia fede è in questa grande Idea di cui i nostri padri ci hanno trasmesso l’eredità, la convinzione che lei sola avrà la forza, domani, di scongiurare il ritorno dei demoni, quello dei totalitarismi e quello di conseguenza della crisi e della miseria – tutto questo mi sta troppo a cuore ed è, dalla caduta del Muro di Berlino, oggetto di un impegno personale fortemente sentito e costante, perché io possa, trent’anni più tardi, decidere di gettare la spugna.» (Bernard-Henri Lévy)

9788869937231

La figlia di Lowrie 
di Frances H. Burnett – Elliot – 2019 € 12.50

 Tutti a Riggan conoscono quel tipaccio di Dan Lowrie. Minatore manesco, amante di birra e complotti, da sempre porta con sé sua figlia Joan a lavorare nelle cave. Anche Joan è una creatura fuori dal comune, ma in positivo: bellissima e fiera, in lei una forza quasi maschile convive armoniosamente con una speciale e delicata grazia. Purtroppo nella piccola comunità rurale del Lancashire, da cui Londra appare un miraggio, il destino sembra segnato per Joan… Fino al giorno in cui in paese arrivano Paul Grace “il prete piccolo”, Anice “la figlia del prete vecchio” e Derrick, l’ingegnere a capo delle miniere, i quali tra amori non corrisposti, struggimenti segreti e propositi eroici riusciranno a scalfire la ritrosia altera della ragazza spingendola a sviluppare le sue doti naturali e a sfidare una volta per tutte suo padre. Il tema dell’ingiustizia sociale trattato con acume, la trama incalzante e la galleria di personaggi indimenticabili – come Sammy Craddock, vecchio burbero dickensiano, o la giovane e frivola Liz, incinta senza un marito – hanno conservato intatto il valore di questo romanzo che dal momento della sua pubblicazione non ha mai smesso di raccogliere consensi.
9788823522459In tutto c’è stata bellezza 
di Manuel Vilas – Guanda – 2019 € 19.00

«Ci farebbe bene scrivere delle nostre famiglie, senza nessuna finzione, senza romanzare. Solo raccontando ciò che è successo, o ciò che crediamo sia successo.» Animato da questa convinzione, Manuel Vilas intreccia con una voce coraggiosa, disincantata, a tratti poetica, il racconto intimo di una vita sullo sfondo degli ultimi decenni di storia spagnola. Allo stesso tempo figlio e padre, Vilas celebra la presenza costante e sotterranea di chi non c’è più, il passato che riemerge a fatica dai ricordi, la lotta per la sopravvivenza che lega indissolubilmente le generazioni. Una narrazione che sottolinea l’umana fragilità, le inevitabili sconfitte, ma anche la nostra forza unica, l’inesauribile capacità di rialzarci e andare avanti, persino quando tutto sembra essere crollato. Perché i legami con la famiglia, con chi ci ha amato, continuano a sostenerci e a definirci, anche quando sono apparentemente allentati o interrotti. E proprio quei legami ci permettono di vedere, a distanza di tempo, che in tutto c’è stata bellezza: in molti gesti quotidiani e anche nelle parole non dette, nell’affetto trattenuto, inconfessato, a cui non possiamo fare a meno di credere e di aggrapparci.
Manuel Vilas ha scritto un libro unico nella sua capacità di coinvolgere il lettore e di mescolare destino personale e collettivo, romanzo e autobiografia: «Sono due verità diverse, ma sono entrambe verità: quella del libro e quella della vita. E insieme fondano una menzogna».

9788845933479

Babij Jar 
di Anatolij Kuznecov – Adelphi – 2019 € 22.00

«Dio sia lodato, questo regime di pezzenti è finito» dice nonno Semerik, che il potere sovietico lo odiava con tutta l’anima, quando i tedeschi occupano Kiev nel settembre del 1941. «Ora si comincia a vivere». Tolik ha solo dodici anni, ma non gli ci vorrà molto per capire che le speranze del nonno sono vane. Ben presto Babij Jar, la forra nei pressi di Kiev, diventerà la tomba della popolazione ebraica, e poi di zingari, di attivisti sovietici, di nazionalisti ucraini, dei calciatori della Dinamo che si sono rifiutati di farsi battere dalla squadra delle Forze armate tedesche, di chi ha rubato del pane. E mentre da Babij Jar giungono senza tregua i colpi della mitragliatrice, mentre gli attentati organizzati dagli agenti dell ‘Nkvd devastano la via principale e persino la venerata cittadella-monastero, mentre cominciano le deportazioni, Kiev diventa una città di mendicanti a caccia di cibo. Per Tolik, che aveva conosciuto la terribile fame staliniana, non potrebbe essere più chiaro: tedeschi e sovietici si stanno scontrando «come il martello e l’incudine», e in mezzo ci sono gli insignificanti «omuncoli» – e lui, in preda a un «mare di disperata angoscia animale». L’unica via d’uscita è assecondare la furibonda vitalità che lo pervade, sopravvivere in barba a tutto, crescere. Crescere per odiare chi trasforma il mondo in una prigione, in un «frantoio per pietre per denunciare violenze e menzogne. Anche le ultime, atroci: dopo la liberazione di Kiev, Tolik e sua madre, in quanto persone «vissute sotto l’occupazione », verranno marchiati come «merce scadente» – e il massacro di Babij Jar cancellato.

9788833210223

Donna delle pulizie. Lavoro duro, paga bassa e la volontà di sopravvivere di una madre 
di Stephanie Land – Astoria – 2019 € 18.00

Un memoir su cosa significhi oggi vivere da poveri nel paese più ricco del mondo, gli Stati Uniti.
“Mia figlia ha imparato a camminare in un rifugio per senzatetto.” Così inizia questo memoir su cosa significhi essere poveri oggi in America.
“Dieci anni fa scappai da una relazione abusiva e mi trasferii con Mia, all’epoca una bimba di nove mesi, in un rifugio per senzatetto. Avevo 200 dollari in tasca e circa la stessa cifra in buoni spesa, e una famiglia che non poteva aiutarmi. Non solo, ero nel mezzo di una causa feroce per la custodia di mia figlia.
Alla fine trovai lavoro come donna delle pulizie. Ho lavorato da malata e ho portato mia figlia ammalata all’asilo, anche quando avrei dovuto tenerla a casa. Non c’era malattia retribuita, non c’erano vacanze pagate, nessuna prospettiva di aumenti, e tuttavia ogni giorno imploravo che mi facessero lavorare. L’efficienza dell’automobile era vitale, anche una gomma bucata poteva distruggerci, e rimandarci barcollando di nuovo ai rifugio per senzatetto. Vivevamo, sopravvivevamo, in questo precario stato di non equilibrio. Questa è stata la mia esistenza nascosta mentre pulivo quella degli altri perché la loro apparisse perfetta.”

9788833210216

Le circostanze 
di Amanda Craig – Astoria – 2019 € 20.00

Un bellissimo ed efficace ritratto dell’Inghilterra (e dell’Europa) di oggi. Pubblicato nel 2017, è stato nominato libro dell’anno dal Guardian, Observer, New Statesman, Telegraph, Irish Times e Financial Times.
Una coppia profondamente in crisi, lei architetto lui giornalista, non solo non si possono permettere di divorziare ma non riescono neanche più a vivere a Londra, vista la crisi economica. A lui hanno chiuso il giornale, lei ha perso il lavoro. La casa in cui vivono non si riesce a vendere per un prezzo accettabile: l’unica soluzione sembra essere quella di affittarla e con i soldi dell’affitto andare a stare in un posto molto più economico, una località remota del Devon. E così, la coppia che non funziona con i loro tre figli si trasferisce. E qui si apre la visione non più idilliaca da turista, ma grama da residente della vita in campagna, una campagna povera, piena di immigrati pagati una miseria, e di inglesi favorevoli alla Brexit. In più aleggia sulla casa che hanno affittato un mistero, perché l’affitto è ridicolmente basso, e presto scoprono il motivo: il precedente abitante era stato ammazzato proprio nel posto in cui vivono.

9788897011798

Elogio del tirannicidio. Killing no murder 
di Edward Sexby – Ortica Editrice – 2019 € 11.00

Uccidere il tiranno, incitare al suo assassinio, elogiarne l’esecuzione, cercarne una legittimazione politica; gesti antichi che ciclicamente si ripetono. La legittimità dell’atto può rintracciarsi o nel diritto del popolo a farsi giustizia da sé in quanto detentore del Potere, o in una Legge superiore in nome della quale “Uccidere non è Assassinare”, bensì atto di legittima difesa, se non vero e proprio dovere morale. Sexby, partendo dalla tradizione greco-latina e cristiana, si spingerà oltre sostenendo che per sollevare il pugnale contro il tiranno non è richiesta altra giustificazione se non quella di averne la Forza. Poiché – squarciato ogni velo – unica Legittimità del Potere è la Forza ed a quella dell’oppressione risponde quella della resistenza. Non servono complotti o Tribunali, basta uno scaltro sicario.

9788858022979

La macchina del pane di Rita. Ricette classiche e creative 
di Rita Monastero – Gribaudo – 2019 € 14.90

Un libro pensato da una professionista della panificazione, dedicato a chi non ha mai utilizzato la macchina del pane, ma anche a chi voglia perfezionare le proprie tecniche e le proprie ricette. Nel libro viene dato ampio spazio a ricette originali e innovative, oltre naturalmente ai grandi classici, dal pane comune, passando per le varianti integrali, con farine ricercate e innovative, fino alle versioni dolci.

9788833932149

Il principe dei gigli
di Hans Tuzzi – Bollati Boringhieri – 2019 € 14.50

Un omicidio tra insospettabili bibliofili. Droga? Passione? Ancora un rovello per il commissario Melis.
Maggio 1982: il commissario Melis, ormai vicequestore, ha accompagnato Fiorenza a un congresso internazionale di bibliologia che si tiene in un antico borgo del Centro Italia. Tutto sembra promettere noia e piccole gelosie fra accademici. La giornata inaugurale è però funestata dall’omicidio di uno studente, brutalmente ucciso in una delle aule. Qual è il movente? Un piccolo commercio di droga, come farebbe supporre un secondo delitto? Oppure – ma nessuno se lo augura – la morte dello studente potrebbe trovare movente e spiegazione nella sua relazione con la figlia di un potente locale? Sarà Melis a risolvere il caso, ricorrendo all’aiuto degli agenti più giovani della sua squadra, ma anche la competenza di due illustri studiosi.

9788893950053

Ludwig van Beethoven. Il ribelle 
di Ramin Bahrami – La nave di Teseo – 2019 € 15.00

Durante un concerto, l’attenzione di Sebastian, un giovane amante della musica e dell’arte, è catturata dal profilo severo del suo vicino. Nello sguardo profondo che comincia ad osservarlo, Sebastian riconosce un volto familiare, l’espressione inconfondibile di Ludwig van Beethoven. Inizia così un dialogo sorprendente tra il più leggendario compositore della storia e un ragazzo dei nostri tempi, due spiriti affini uniti dall’inquieta ricerca del bello. Nella scrittura brillante di Ramin Bahrami rivive il genio rivoluzionario di Beethoven, un talento ribelle che sovverte l’armonia rigorosa di Bach e Mozart in tumultuoso impeto musicale, una vita irregolare nel nome della libertà e del coraggio di “sentire col cuore”.

9788893950015

Wolfgang Amadeus Mozart. Il genio sempre giovane
di Ramin Bahrami – La nave di Teseo  – 2019 € 15.00

Ramin Bahrami racconta il genio di Wolfgang Amadeus Mozart, che rivive in questo libro come il protagonista di una storia sorprendente. Sebastian, un giovane e curioso amante della musica, incalza il maestro di Salisburgo con le sue domande impertinenti, quasi a sfidarlo. E il grande Amadeus, pazientemente, si racconta, dall’esplosione del suo precoce talento ai successi nelle corti europee, tra composizioni perfette e donne fatali. Inseguendo sempre l’armonia assoluta, perfino nel rumore assordante del nostro tempo, dove la musica di “colui che ama Dio” si mostra ancora capace, oggi più che mai, di giungere là dove le parole non sanno arrivare.

9788861952973

Behind the lines. La partita impossibile (1990-91)
di Manlio Calegari – Impressioni Grafiche – 2018 € 13.00

Durante il 1944 e nei primi mesi del 1945, colline e montagne alle spalle di Genova conobbero la guerra con protagonisti sui generis: renitenti, ricercati, ribelli, partigiani, sfollati, borsaneristi e, a seguire, tutta la gamma dei loro persecutori tedeschi e fascisti. Una guerra non guerra, uno spazio umano e geografico “behind the lines” che con l’inizio dell’estate 1945 scomparve senza lasciare tracce significative. È il territorio su cui, a 45 anni di distanza, si muove Felicita, studentessa di storia impegnata nella tesi di laurea. Scontrandosi con la frammentarietà dei ricordi e la difficoltà a ricomporli in un unico disegno. Felicita avvia un personale confronto con luoghi e persone sopravvissuti, testimoni d’un mondo nuovo che faticava a nascere.

9788807033285

È passato tanto tempo 
di Andre III Dubus – Feltrinelli – 2019 € 19.50

Dopo il successo dei racconti de “L’amore sporco” e a più di dieci anni dal suo ultimo romanzo, l’eccezionale figlio d’arte delle “Lettere americane” torna con un romanzo strepitoso: la storia di un padre e quella della figlia che, a sua volta, deve fare un viaggio a ritroso nel passato per poter immaginare un futuro.
Daniel Ahearn vive un’esistenza silenziosa in una cittadina della costa del New England. Quarant’anni prima, a seguito di un suo sconcertante impulso violento, la figlia Susan gli è stata strappata dalle braccia dalla polizia. Susan ora è una donna che soffre del trauma di una notte che non ricorda e lotta per trovare una stabilità, per trovare la forza di amare un uomo e creare finalmente qualcosa. Lois, la nonna materna che l’ha cresciuta, cerca di ritrovare pace nel suo negozio antiquario, in una pittoresca cittadina della Florida, ma non riesce a sfuggire alla sua stessa rabbia, all’amarezza e alla paura. Catartico, intenso e pieno di quell’empatia e di quelle annotazioni di carattere per le quali Dubus è celebrato negli Stati Uniti come in Italia, «È passato tanto tempo» esplora come le ferite del passato disegnino ciò che siamo diventati e indaga i limiti del riscatto e del perdono.

9788858135815

La nazione delle piante 
di Stefano Mancuso – Laterza – 2019 € 12.00

“La nazione delle piante” è uno splendido saggio del neurobiologo Stefano Mancuso, che dà anche il titolo alla XXII Triennale di Milano.
Gli esseri umani sul pianeta terra sono oltre sette milioni e mezzo: sembra una cifra enorme, eppure non costituisce che un diecimillesimo della totale biomassa terrestre. Com’è allora che noi, così pochi, ci siamo presi il diritto di decidere le sorti di tutti gli altri? Perché questo bellissimo pianeta, che è anche la nostra unica casa possibile, lo stiamo letteralmente conducendo alla distruzione. Si sciolgono i ghiacciai, si estinguono le specie… e non possiamo fingere che tutto questo non ci riguardi. Facciamo una cosa allora: lasciamo che siano le piante a proporre una nuova Costituzione per amministrare questa nostra casa comune. Loro che sono in netta maggioranza (85% della massa vivente sulla terra), che sono qui da molto più tempo di noi e che senz’altro ci sopravviveranno.
“La nazione delle piante” di Stefano Mancuso propone otto norme a partire da cui ripensare il nostro posto su questo pianeta, fare scelte diverse con un impatto diverso, nel rispetto e nell’armonia con l’ambiente che ci circonda.

9788811149774

I sogni di mio padre
di Barack Obama – Garzanti Libri – 2019 € 20.00

Questa storia ha inizio a New York quando, appena ventenne, Barack Obama riceve la notizia della morte di suo padre in un incidente stradale. È una scomparsa improvvisa che scatena un inarrestabile flusso di ricordi: la partenza della famiglia materna da un piccolo villaggio del Kansas verso le Hawaii; l’amore, nutrito dall’innocenza della gioventù e dallo spirito libertario dei primi anni Sessanta, tra sua madre e un giovane e promettente studente keniota; la separazione dal padre quando il piccolo Barack ha solo due anni; i dubbi e le paure che ben presto maturano in lui per l’incapacità di dare un senso al suo tormentoso passato. Questa emozionante odissea, alimentata dal profondo desiderio di comprendere le forze diversissime che hanno contribuito a plasmare la sua personalità, può terminare solamente dove tutto è iniziato: in Kenya. Qui Barack incontra la parte africana della sua famiglia, si confronta con le amare verità sulla vita di suo padre, e nella scelta di condividere le lotte delle sue sorelle e dei suoi fratelli africani si riconcilia finalmente con il proprio passato. Introduzione di Walter Veltroni.

9788807492488

Mantieni il bacio. Lezioni brevi sull’amore 
di Massimo Recalcati – Feltrinelli – 2019 € 14.00

Siamo sicuri che una buona relazione amorosa sia quella che si fonda sull’immedesimazione empatica? E se l’empatia fosse solo una parola d’ordine dei terapeuti di coppia per scongiurare l’alterità irriducibile dell’Altro? Si domanda questo Massimo Recalcati in “Mantieni il bacio. Lezioni brevi sull’amore”.
Forse l’essenza di ogni amore è proprio quell’inalienabile differenza che permane al di là di ogni sforzo e amare significa andare incontro a un segreto indecifrabile. “Il rapporto sessuale non esiste”, diceva Lacan. Non posso sentire quello che sente l’altro, non posso confondermi con lui né corrispondergli. Non sarò mai lui. Ma è proprio l’esperienza di questo fallimento a rendere possibile l’amore come amore per l’eteros: il tentativo di condividere quell’impossibilità di condividere. Amare è scoprire nell’altro qualcosa di lui e di noi stessi che ci sfugge e resta irraggiungibile.
Dopo la trasmissione di successo “Lessico amoroso”, andata in onda su Rai 3 da gennaio a marzo 2019, “Mantieni il bacio. Lezioni brevi sull’amore” di Massimo Recalcati è una ricerca intima, profonda e appassionata sul sentimento più misterioso che esista.

9788807033308

Le febbri della memoria 
di Gioconda Belli – Feltrinelli – 2019 € 18.00

Prendendo spunto dalla figura di un misterioso antenato, Gioconda Belli costruisce una vicenda disseminata di avventure, intrighi e tradimenti, in cui un novello Montecristo, rinato a seconda vita, non consuma la vendetta ma va in cerca del riscatto personale in un viaggio agli antipodi del mondo conosciuto.
Il sangue della moglie sulle mani, le grida soffocate, il corpo di lei esanime a terra: è questo l’incubo ricorrente del duca Charles de Choiseul-Praslin, pari di Francia, dopo che una notte d’agosto la moglie Fanny muore pugnalata in camera da letto. È il 1847 e gli echi della Rivoluzione sono ormai lontani. Unico accusato dell’omicidio e rinchiuso in carcere, il duca corre un grave pericolo. Le voci insistenti di una sua relazione con Henriette, l’istitutrice dei figli, sembrano confermare la sua colpevolezza, e la folla, sempre più avversa ai nobili e alla monarchia, esige una condanna esemplare. Fallito il tentativo di suicidarsi in prigione con l’arsenico, ma indotto a fingere la propria morte per sottrarsi al processo, Charles inizia una fuga rocambolesca con l’aiuto del fedele servitore Ibrahim e con il favore del re Luigi Filippo. Sotto le mentite spoglie del borghese Georges Desmoulins, arriverà prima sull’Isola di Wight, dove apprenderà i rudimenti della medicina e farà amicizia con il poeta Alfred Tennyson, e poi molto più lontano, a New York, e infine nel remoto e selvaggio Nicaragua. La possibilità che gli è stata concessa di vivere una seconda esistenza farà emergere doti personali fino ad allora rimaste sopite, e forse, tra le piogge torrenziali e la vegetazione lussureggiante dei Tropici, tra nuove rotte da scoprire e febbri malariche da combattere, Charles/Georges troverà anche la forza di perdonarsi e di lasciar entrare un nuovo amore nella sua vita.

9788854517912

Pranzi di famiglia
di Romana Petri – Neri Pozza – 2019 € 18.00

A fine novembre, con il cielo di Lisbona carico di pioggia, Vasco Dos Santos chiude la sua galleria in Travessa dos Fieis de Deus sempre più tardi. Non ha alcuna voglia di tornare a casa da sua sorella Rita, divenuta ormai intrattabile. Nata deforme e, grazie al coraggio e alla tenacia della madre Maria do Ceu, «ricostruita» attraverso una lunga e dolorosa serie di operazioni, Rita è ormai costantemente in preda all’ira. La morte di sua madre, dell’unica persona capace di preservare l’armonia familiare, ha inasprito oltre ogni misura i suoi rapporti non soltanto con Vasco, ma anche con la sorella Joana, la cui bellezza è così abbagliante da risultare dolorosa, e con il padre Tiago, che anni prima, per sfuggire alla tragedia della figlia, ha abbandonato la famiglia e si è legato a Marta, una donna rancorosa che lo spinge a recidere ogni legame con il suo passato. Tuttavia, da uomo pragmatico quale è, Tiago ha trovato un modo per mantenere un, seppur fragile, contatto con i figli: la domenica, ogni domenica della sua vita, la dedica al pranzo con loro. Una cosa frettolosa, niente di troppo familiare. Un flebile omaggio alla volontà di Maria do Ceu di tenere uniti i figli. È in uno di questi pranzi che i tre fratelli si ritrovano a condividere una scoperta sorprendente: nessuno di loro conserva ricordi del passato. Perché hanno rimosso tutto? La loro vita è stata infelice al punto da volerla dimenticare quasi completamente? Spetterà a Rita ricostruire la storia della famiglia attraverso i documenti ufficiali emersi dagli archivi di Stato, scoprendo una realtà ben diversa da quella che Maria do Ceu aveva raccontato. Nel frattempo, a turbare ulteriormente gli «squilibri» di questa complicata famiglia portoghese sarà l’arrivo di Luciana Albertini, un’eccentrica, visionaria pittrice italiana che farà breccia nel cuore di Vasco.
Con prosa elegante e nitida Romana Petri torna in libreria con una toccante, intensa saga familiare sullo sfondo di una conturbante e luminosa Lisbona, confermandosi, attraverso la storia di tre fratelli in cerca di sé stessi e del proprio passato, scrupolosa indagatrice dei sentimenti e dei legami familiari.

9788838939228

Di passaggio 
di Jenny Erpenbeck – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 13.00

Sellerio ripropone nella collana «La memoria» il romanzo letterario di Jenny Erpenbeck “Di passaggio”, il suo capolavoro, la storia della Germania raccontata attraverso le vicissitudini di una casa e delle persone che l’hanno abitata.
Una tenuta nel Brandeburgo, in Germania Est, è testimone silenziosa, tra cessioni ed espropri, di un intenso mosaico di violenze e passioni, drammi individuali e collettivi. A scandirne il ritmo nell’alternarsi delle stagioni e delle epoche, è il giardiniere della tenuta, sopravvissuto a tutti i proprietari prendendosi cura della proprietà, quasi ne fosse lui stesso un prolungamento. Ma vera protagonista è la Storia che avvolge le esistenze di queste persone, tutte inesorabilmente alla ricerca di un luogo in cui sentirsi a casa.

9788897308645

La chiave nel latte 
di Alexandre Hmine – GCE – 2019 € 18.00

“La chiave nel latte” racconta la storia di un ragazzo di origini marocchine che cresce in Ticino, nell’Alto Malcantone, dopo che la madre lo ha affidato a un’anziana vedova di nome Elvezia. Il romanzo procede per frammenti, ricordi che la voce narrante riporta alla luce: i giocattoli dell’infanzia, le feste religiose, le partite di hockey sull’asfalto, le infatuazioni; ma ci sono anche le vacanze in Marocco, un paese che il protagonista vede per la prima volta a dieci anni e che immediatamente suscita in lui sentimenti di spaesamento e di rifiuto. Pur sentendo sua la Svizzera, non potrà eludere una messa in discussione della propria identità che lo porterà a interrogarsi e a interrogare i lettori fino alle ultime pagine del libro. Una scrittura essenziale e precisa, che mescola con naturalezza lingue e culture diverse, dal dialetto dell’Alto Malcantone a quello del Marocco, dal gergo sportivo ai classici della letteratura italiana.

53172718_2110110655738450_258490935967481856_n

L’ ultimo caso dell’agente Evangelos
di Nicolas Verdan – Nuova Editrice Berti – 2019 € 18.00

Grecia, dicembre 2010. Dal confine turco ogni giorno centinaia di migranti cercano di attraversare il delta del fume Evros, mentre nel resto del paese imperversa una crisi economica senza precedenti. Evangelos, agente dell’intelligence a tre anni dalla pensione, riceve una telefonata nel cuore della notte: le guardie di Frontex hanno trovato una testa mozzata vicino a un bordello in piena zona militare. La tensione politica è alle stelle, occorre cautela; lasciata Atene, Evangelos inizia così la sua indagine, tra contrabbandieri di vite umane, giri di prostituzione e politici che speculano sul “muro greco”, una barriera di filo spinato che dovrebbe bloccare il passaggio a Occidente. Un romanzo documentato dalla scrittura travolgente.

Novità religiose

Ge60jUkXNLYQ_s4-mLa gioia del cristiano di Walter Kasper, Queriniana, € 23

Il dramma della situazione attuale è che tristezza, nausea e grettezza del cuore non sono solo problemi dell’individuo, ma anche fenomeno sociale di prim’ordine. Chiunque prenda sul serio Dio, rinuncia a suonare la ritirata dietro le barricate: seguirà piuttosto la traccia luminosa della gioia – nella storia e nel presente. Questa gioia può vincere la tristezza del mondo, perché è sorella della speranza». (Walter Kasper) Siamo creati per la gioia. Eppure a volte una pesantezza ci trascina verso il basso, la paura che ci serra il cuore in una tenaglia. Ammettiamolo: siamo sempre più arrabbiati, risentiti, incattiviti, siamo sospettosi e prevenuti. Sia come singoli individui, sia come chiesa e come società civile, cediamo alla tentazione di assumere questi atteggiamenti negativi, che possono avere molte cause: la globalizzazione, la crisi economica, l’avvelenamento della terra, il riscaldamento globale, i fenomeni migratori mondiali… I campioni della fede biblica – da Abramo e Sara fino a Gesù, «il testimone fedele» – disegnano però una traccia luminosa di speranza e di gioia attraverso la storia. Per noi cristiani la gioia è al tempo stesso frutto della conversione e dono della grazia. Apre il cuore alla bellezza e ai doni della creazione, alla comunione e all’amore, ma anche a Dio stesso, che in Gesù si è avvicinato agli uomini come amico. Da qui nasce un magistrale invito alla gioia: Kasper fa sua – e propone a noi, quasi a volerci contagiare – la risposta della fede alla domanda sul senso dell’esistere.

m8LMpCxyJXXB_s4-mLo Spirito Santo di P. Sebastian Brock, Lipa € 24

Lo Spirito Santo è il Signore della koinonia. Senza di lui Cri­sto non può essere accolto, la fede diventa un insieme di concetti, ma senza la vita. Non è allora strano che l’evento che ci genera alla vita di Dio – il battesimo – sia per eccellenza un fatto pneumatico. La tradizione battesimale siriaca, estremamente feconda, è fondamentalmente un ampio commento dei passi del Nuovo Te­stamento sul battesimo, ma con tutte le risonanze che au­tori di lingua semitica possono cogliere in ciascuna delle sue espressioni, nella cassa di risonanza dell’intera Bibbia. In particolare, questa tradizione descrive il battesimo come la caparra dello Spirito nei nostri cuori. Il rito stesso conferisce il dono dello Spirito e si configura pertanto come una Pentecoste personale. Se vissuta fino alla sua piena potenzialità, la vita del battezzato diventa allora un’anticipazione in questo mondo della vita nuova della risurrezione. Questo studio degli uffici battesimali delle varie Chiese siriache, condotto da uno dei più grandi specialisti in materia, fa emergere i tratti distintivi di questa tradizione in tutta la sua ricchezza, facendo cogliere implicitamente tutta la problematicità degli sviluppi occidentali della liturgia battesimale, con la separazione nel tempo tra battesimo e crismazione.

9788826602318Prendi un po’ di vino con moderazione. La sobrietà cristiana di Giovanni Crisostomo, Libreria editrice Vaticana, € 5,50

Il volume contiene il commento di Giovanni Crisostomo al passo della Prima Lettera a Timòteo in cui l’apostolo Paolo invita il suo discepolo a bere del vino per la sua salute. Per San Giovanni Crisostomo tale passo simboleggia la sobrietà cristiana e la penitenza che siamo chiamati a vivere in Quaresima. La penitenza cristiana non è rifiuto delle cose buone della vita ma esercizio a gustarle con sapienza e rendimento di grazia.

9788882275433Qual’è il tuo nome? di Rosanna virgili, Qiqajon € 10

Nessuna identità può esistere a prescindere dalla relazione con l’altro, l’umano è un volto spirituale tessuto dello sguardo di mille altri. L’identità non è un dato assoluto da conservare al sicuro, ma una ricerca, una strada, un esodo e una decisione. In relazione a chi e a cosa possiamo scoprire il mistero della nostra identità vera? I grandi testi della nostra cultura e la rivelazione biblica ci guidano in un viaggio affascinante per passare da un io chiuso in sé al “tutto a tutti” descritto da san Paolo.

0qjQ7C4sm6rV_s4-m

Dalla buona novella ai Vangeli  di  David Wenham, Queriniana, € 15

La buona novella di Gesù si diffuse rapidamente in tutto l’Impero romano nei decenni intercorsi fra la sua morte e la stesura dei primi vangeli. Ma in che modo ciò avvenne? Che cosa veniva detto esattamente ai primi cristiani su Gesù? Si comunicavano storie ridotte all’osso, notiziole e aneddoti occasionali, oppure circolava una tradizione orale significativa, solida, estesa? E soprattutto, data la naturale “flessibilità” di un racconto orale, quelle testimo- nianze erano da considerarsi davvero affidabili? Le pagine di questo studio accurato e documentato istruiranno, coinvolgeranno e sfideranno i lettori, stimolandoli a comprende- re e ad apprezzare meglio il messaggio evangelico agli albori.

f0kGFBIs03dI_s4-mE’ risorto per noi di Altfrid Kassing, Querinaina, € 18

Proclamare che Gesù è risorto dai morti è il fondamento e il centro della nostra fede. Tuttavia: che cosa conteneva in origine questa affermazione e che significato ha per noi oggi? Se non vuol dire che un defunto ha ripreso a condurre la sua vita precedente, in che modo il messaggio della Pasqua può essere vero e sensato? Accostandosi ai racconti pasquali del Nuovo Testamento, l’autore ci suggerisce intelligenti piste di riflessione. Tenta anzitutto di comprendere l’evento così come ha preso corpo nei testi che lo narrano. Si sforza, poi, di distinguerne le possibili interpretazioni. Pagina dopo pagina, affronta il dubbio sulla consistenza del corpo risorto di Cristo (corpo che è “uguale” eppure “diverso” da prima), si concentra sul tema della testimonianza dei primi seguaci, si interessa dei destinatari della trasmissione dell’annuncio pasquale, si chiede che cosa significhi incontrare il Risorto – ed esserne messi alla prova! –, andando a costituire una comunità conviviale con lui… Un percorso meditativo intenso, serio, potente: che, in definitiva, chiede a noi di prendere posizione.

9788865001530

Ultimo banco. Per una scuola che non produca scarti di Sandro Lagomarsini, Libreria editrice fiorentina, € 12

Il libro raccoglie gli articoli che Sandro Lagomarsini ha scritto per la rubrica settimanale “Ultimo banco”, pubblicata sul quotidiano Avvenire. La raccolta, divisa per blocchi tematici, è presentata dalla Prefazione di Mario Lodi. In questa interessante raccolta di articoli e osservazioni sulla scuola, gli scolari e gli insegnanti, Don Sandro Lagomarsini ci trasporta nell’atmosfera del suo doposcuola di Cassego e tra i suoi alunni, spesso ragazzi con varie difficoltà. Spaziando su vari temi, sempre con un tocco di sarcasmo, il sacerdote spiega le sue posizioni spesso critiche verso la “didattica” tradizionale. Un libretto che rappresenta senz’altro una buona lettura nella quale l’insegnante troverà molti interessanti spunti.

9788851421373

Quando sarò innalzato. I racconti della Passione 
di Bruno Maggioni – Ancora – 2019 € 13.00

Don Maggioni commenta la Passione di Gesù attraverso i racconti dei quattro evangelisti. Esplorando il significato teologico della crocifissione di Cristo e i diversi modi in cui essa è presentata nel Nuovo Testamento, l’autore mostra che Gesù realizza il compimento dell’attesa messianica e della storia umana; rivela così il volto nascosto e impensabile di Dio, che muore in croce per attuare fino in fondo la logica dell’amore.

9788856660821

La guarigione del cuore. Spiritherapy: l’arte di amare e la conoscenza di sé
di Chiara Amirante – Piemme – 2019 € 16.50

«Ho scoperto che il male che accomuna un numero sempre crescente di persone è la solitudine. È il paradosso del mondo contemporaneo: la società della comunicazione è diventata una società della non-comunicazione. Persone che si sentono sole pur in mezzo a mille altre e con centinaia di “amici” sui social. La società del benessere è diventata la società del malessere: un mondo in cui si punta al denaro, al piacere, al successo, ma che sprofonda silenziosamente e vertiginosamente nell’inquietudine».
Chiara Amirante – che da anni tiene corsi di Arte di amare, conoscenza di sé e “spiritoterapia” – ci aiuta a riconoscere le ferite di chi non è stato amato, di chi ha paura di amare, di chi ha fame d’amore. I primi passi sul cammino della guarigione sono anzitutto introspettivi: chi sono io? Come posso individuare i miei punti di forza e lavorare sulle mie fragilità? Quali sono le principali trappole che mi impediscono di sperimentare la gioia piena che scaturisce dal donare e ricevere amore? Come riconoscere e rispondere ai bisogni più profondi della mia anima. I passi successivi sono quelli della consapevolezza: la società di oggi uccide lo spirito e ci spinge nel vortice dei pensieri negativi. Non dobbiamo permetterlo. Dobbiamo invece trovare un senso alle nostre sofferenze, trasformando difficoltà in opportunità, ogni prova in un “passaggio” di crescita che ci renda più liberi e capaci di costruire relazioni autentiche. «Una delle prime cose che impariamo da piccoli è che, se ci feriamo nel corpo, dobbiamo subito pulire, disinfettare, curare, altrimenti la ferita s’infetta e genera conseguenze dolorose per tutto il fisico. Eppure, nessuno ci dice come riconoscere e curare le ferite del cuore». Se è vero che la nostra mente racchiude tante potenzialità inespresse questo è tanto più vero per il nostro spirito. Tramite la Spiritheraphy Chiara propone un percorso concreto e pratico per scoprire e sviluppare le immense potenzialità spirituali presenti nel nostro spirito.

mAE4nw6Ixw2G_s4-mMaria di Gabriele Amorth, San Paolo € 9.90

Dalla penna del famoso esorcista Gabriele Amorth una ricerca a tutto campo sulla figura della Madonna e sulla sua ricca e vivace umanità. Non una semplice biografia della madre di Gesù, quindi, ma un vero ritratto, un saggio di ricerca spirituale che si muove con sapienza tra i testi sacri e gli studi sugli usi dell’epoca in cui Maria è vissuta. «Tutto ciò che è nel testo sacro ha un valore salvifico», spiega Amorth. «Gli episodi storici sono realmente avvenuti, ma lo scrittore sacro ha scelto solo quelli che occorrevano per annunciare il messaggio della salvezza. Ecco il criterio base di interpretazione. Ne risulterà per il lettore una certa sorpresa, forse l’impressione di voler complicare le cose, quando leggerà il valore di episodi che era solito interpretare con un certo semplicismo; ma ne apprezzerà la portata profonda.

O5kd1NW6ZSks_s4-mGioa di Papa Francesco, San Paolo, € 7,90

“Dire che papa Francesco è il pontefice della gioia potrebbe sembrare scontato: tante sono le volte che fa uso di questa parola nella sua predicazione; e la gioia, d’altronde, è nello stesso titolo del suo documento “fondativo”, l’Evangelii Gaudium, l’esortazione apostolica con la quale ha aperto il suo magistero, facendone una vera e propria pietra miliare ancora oggi decisiva per comprenderlo. Il “Vangelo della gioia” è al centro del suo annuncio: una gioia che, per i cristiani, non può che nascere da Betlemme e aprire, da lì, alla storia totale, universale. Non possono esistere cristiani infelici, tristi, mogi, poiché chi comprende che l’amore di Dio per l’uomo si spinge fino alla condivisione di una culla e di una croce non può avere alcun dubbio sulla luce che il cristianesimo apre nel mondo.”

mFZdnSa7kodk_s4-mAlbino Luciani semplicità e umiltà, San Paolo, € 9,00

Giovanni Paolo I non può essere ricordato solo per la brevità del pontificato. Prima dell’elezione a papa ci sono 65 anni: la vita di un uomo di Dio che fin da bambino orientò la sua esistenza al servizio nella chiesa con eroico impegno. L’umiltà fu il suo programma di vita, il valore che sentiva specifico del cristianesimo, in cui si è discepoli di quel Maestro che dice: «Imparate da me, che sono mite e umile». Fu vescovo del concilio e leale collaboratore di papa Paolo VI nell’applicazione dei documenti.

YqUz5nOBX2Cu_s4-mAgostino l’umanità e la grazia di Ernesto Balducci, San Paolo, € 24

Un testo inedito di padre Balducci, uno splendido e puntuale commento del più importante e conosciuto libro di Agostino, Le Confessioni. Ogni capitolo tratta uno dei grandi temi del testo del vescovo di Ippona: il rapporto con la madre, la conversione, il rapporto con Dio, il perdono… Una sintesi sorprendente del pensiero di Agostino, riletto da una delle voci post-conciliari più originali e profetiche.

XWS5x0ZRK8Og_s4-mLa voce delle donne Pluralità e differenza nel cuore della Chiesa di Sabina Caligiani, Paoline, € 17

La donna non esiste», afferma Marinella Perroni, «esistono le donne». E allora donne: 17 voci di donne, tra le più presenti, tra le più sfidanti, nel panorama ecclesiale e storico-filosofico: Angela Ales Bello, Mary Melone, Cettina Militello, Serena Noceti, Marinella Perroni, Cristina Simonelli, Adriana Valerio, Francesca Brezzi, Yvonne Donha… sono solo alcune delle bibliste, storiche, filosofe, artiste che, attraverso le pagine di questo testo, aprono uno scorcio sul pensiero femminile e sul contributo da esso offerto al pensiero e alla Chiesa, dal concilio Vaticano II a oggi.
Voci di donne – raccolte, perché intervistate, da Sabina Caligiani – che non hanno paura di stimolare la lettura e la coscienza del lettore su temi attuali e particolarmente forti.

JVFfPTBCdQGR_s4-mL’ amore sconfinato di Romano Penna, San Paolo, € 22

Il cammino di scoperta della natura dell’amore parte dalla Grecia antica con il suo profondo e sfaccettato pensiero sia mitologico che filosofico, per passare poi alla prospettiva propria di Israele con le sue originali e diversificate accentuazioni in materia, per approdare infine alle origini cristiane con l’incomparabile novità incentrata sulla figura del nazareno Gesù. L’autore ricostruisce l’ambiente filosofico e religioso entro cui l’idea di amore-agape si sviluppa nell’Antico e nel Nuovo Testamento. Approccio che non ha tanto una preoccupazione storica ma che prepara il campo all’analisi delle ricadute teologiche ed etiche della concezione cristiana di Dio come amore-agape.

tPxm3YY31vyH_s4-m

Battezzati e inviati. La chiesa di Cristo in missione nel mondo di Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli – San Paolo Edizioni – 2019 € 14.90

Il Mese Missionario Straordinario sia occasione di grazia intensa e feconda per promuovere iniziative e intensificare in modo particolare la preghiera – anima di ogni missione –, l’annuncio del Vangelo, la riflessione biblica e teologica sulla missione, le opere di carità cristiana e le azioni concrete di collaborazione e di solidarietà tra le Chiese, così che si risvegli e mai ci venga sottratto l’entusiasmo missionario». (Papa Francesco) Il 30 novembre 2019 ricorrerà il centenario della promulgazione della Lettera apostolica Maximum Illud, con la quale Benedetto XV desiderava dare nuovo slancio alla responsabilità missionaria di annunciare il Vangelo. In occasione di questo importante anniversario, Papa Francesco ha indetto per tutta la Chiesa un Mese Missionario Straordinario, affidando l’animazione di questo evento alla Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e alle Pontificie Opere Missionarie. Grazie ad un’ampia consultazione presso le Chiese locali, è stata realizzata questa Guida per preparare e vivere il Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019. Si tratta di un sussidio realizzato con i contributi provenienti da cristiani di tutto il mondo e rivolto ai cristiani di tutto il mondo. I testi qui presentati serviranno a ispirare la creatività delle Chiese locali e dei loro cristiani nell’affrontare le sfide inerenti all’evangelizzazione a partire dalla missio ad gentes e dal proprio contesto. Le parti di cui si compone questa Guida corrispondono alle dimensioni spirituali indicate dal Santo Padre Papa Francesco nell’indire questo Mese Missionario Straordinario: l’incontro personale con Gesù Cristo vivo nella Chiesa, la testimonianza di santi e martiri della missione, la formazione catechetica alla missione e la carità missionaria.

6bOUmyXZbNrQ_s4-mbL’ ortodossia in Italia: tra comunione, integrazione e prassi di A. Barra – Il Pozzo di Giacobbe – 2019 € 14

La prospettiva trinitaria impressa non solo sul volto di ogni uomo ma anche sulla dimensione costitutiva e fondante il popolo di Dio, la Chiesa, trova nel tempo e nello spazio il dispiegarsi di contraddizioni e speranze, grazie e lacerazioni che porteranno fino al compimento di questo viaggio tutti gli uomini ad “abitare la terra” in vista del cielo.

VmT7I7sTi3E7_s4-mL’ emigrazione nei documenti pontifici di Matteo Sanfilippo – Tau – 2019 € 10

La produzione plurisecolare di documenti pontifici relativi alle migrazioni non è certo miserrima. Tuttavia, questa ricca produzione è per molti versi dispersa tra varie sedi e vari filoni di interesse, difficilmente reperibile e soprattutto difficilmente sintetizzabile. Questo volume offre un sintesi analitica e accurata della documentazione della Chiesa relativa all’emigrazione, attingendo da Giovanni Paolo II, Benedetto XV e Francesco I, i maggiori documenti sul problema, da Leone XIII a Giovanni Paolo I, i materiali diffusi dal Pontificio consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti istituito nel 1970 e rifuso nel 2016 nel nuovo Dicastero vaticano per il Servizio dello sviluppo umano integrale…

9788862406246

Gerusalemme. Città della pace, crocevia di conflitti di Bruno Forte – Terra Santa – 2019 € 13.00

Questo libro raccoglie la testimonianza personale di Bruno Forte sulla Terra Santa, e su Gerusalemme in particolare, che nasce da una grande conoscenza della situazione religiosa e politica della regione. Come teologo e come pastore, impegnato nel dialogo ebraico-cristiano, Forte riesce a tracciare un profilo della situazione attuale che incoraggia i singoli credenti e sostiene l’esperienza del pellegrinaggio come dinamica fondamentale per ogni cristiano.

Pentecostalismo e ritualità
di João Benedito Ferreira de Araújo – Cittadella € 25.50

È la disciplina dell’antropologia, in particolare con Durkheim, Rappaport e Csordas, a guidare l’intuizione sulla centralità svolta dal rito nella dinamica di esodo dei fedeli dal credo cattolico a quello pentecostale. Se la vera risposta a cui si è giunti è la capacità del rito pentecostale di mediare il Sacro ai fedeli, è dall’adeguamento del rito latino-romano che il mondo cattolico può ripartire, per contenere il rischio di rendere inaccessibile alla comprensione dei devoti il mistero che il rito stesso significa e per manifestare l’essenza stessa della liturgia in quanto azione teandrica.

9788830816701Il prete ieri oggi e domani, AAVV,
Cittadella € 5.00

La tensione del Vangelo che sta al cuore d’una genuina vocazione spinge i preti ogni volta, ogni giorno a ripensare la propria missione nella comunità dal vertice ai margini dal centro alla periferia. E allora la domanda è: chi è davvero il prete oggi e verso dove sta andando?

98aIkIQqDuEP_s4-mL’ eclissi della morte di Robert Redeker  Queriniana € 18.00

Il nostro non è forse il tempo dell’eclissi della morte? Tra sogni d’immortalità, culto della giovinezza e paura del cadavere, la morte non deve più fare parte della vita. Viene nascosta, snaturata, eclissata. Ed è un’eclissi sia nel linguaggio (dove per esempio “lasciare” ha sostituito “morire”) sia nell’ambito sociale (per cui la morte è stata evacuata dalla città). E il transumanesimo porta oggi a compimento tale eclissi, decretando che la vita è ormai senza morte e la morte senza vita. È allora questa la difficoltà che viene affrontata da Redeker: quella di una vita che non è più ordinata verso una fine, verso la morte che le conferiva profondità e significato. Analizzando ciò che l’eclissi della morte dice del nostro tempo, il filosofo francese evoca i temi della cremazione, dell’eutanasia, del posto del corpo. E pone questa domanda scandalosa per la società contemporanea: perché mai dovremmo gioire di dover morire? «La morte ha una pessima reputazione. Perché mai dovremmo gioire di dover morire, anziché fuggire dai nostri limiti e dalla nostra finitudine? Propongo qui una risposta umanista a questa domanda. Risvegliando due sentimenti: il senso di angoscia e il senso del tragico. L’erosione di questi due sentimenti segna la disumanizzazione, crea la soglia del post-umano».

9788868796785Eucaristia, mistero della fede. Presenza e sacrificio in prospettiva cristologica di Emmanuele Rotundo – Cantagalli € 24.00

Oggi risulta urgente la necessità di ricordare la verità dell’Eucaristia e la sua centralità, soprattutto per riaffermare l’identità “cristica” della Chiesa. Infatti, se è vero che la “Chiesa fa l’Eucaristia”, è altrettanto vero che la natura del “Corpo di Cristo” dipende strettamente dal suo intimo rapporto con il sacramento che è “fonte e culmine” di tutta la vita cristiana. Conoscere e amare il “Mistero della fede” significa conoscere più a fondo la natura misterica della Chiesa ed imparare ad amarla con più ardore e devozione. Con questo saggio l’autore offre una teologia dell’Eucaristia ricollocata all’interno dell’orizzonte cristologico. La dimensione della presenza reale (transustanziazione) e del sacrificio sono dapprima studiati dal punto di vista storico e biblico e poi approfonditi in maniera sistematica, ma sempre partendo dalla persona e dall’opera di Cristo, centro propulsivo di tutta quanta la teologia.

9788880577911La mia Torah. Bemidbàr, Numeri di Anna Coen, Mirna Dell’Ariccia Giuntina € 20.00

 Bemidbàr-Numeri, è il quarto libro del Pentateuco, in ebraico Torah. Secondo la tradizione ebraica, ogni Sabato ne viene letta una parte, parashàh. Bemidbàr-Numeri: il termine ebraico Bemidbàr si traduce in italiano con l’espressione ‘nel deserto’. In realtà questo libro si chiama anche chumàsh hapequdìm, il libro dei conteggi; in italiano si chiama ‘Numeri’. Infatti si apre con un censimento e torna più volte sul concetto di numero. Il racconto si articola con le istruzioni sull’organizzazione dell’accampamento, la posizione di ognuna delle dodici tribù e il loro ordine di marcia; si sofferma sulla distribuzione dei compiti attribuiti a ciascuno, cominciando dai Kohanim. Il popolo è in cammino verso la terra promessa, Eretz Israel. È necessario ribadire le regole di purezza perché si mantenga degno di questo dono. Il viaggio lo porrà di fronte a popolazioni nemiche e difficoltà da sostenere che non sempre gli ebrei affronteranno in modo corretto. Ribelli irriducibili e contestatori causeranno l’ira dell’Eterno e, per questo, tutto il popolo dovrà vagare per 40 anni nel deserto prima di raggiungere la meta. Il libro si conclude con la visione della Terra in lontananza e con le tappe toccate per raggiungerla. Anche in questo volume, come nei primi tre (Bereshit, Shemot, Vaiqrà) il libro propone a bambini e ragazzi, la lettura del testo biblico con un riadattamento rigorosamente fedele all’originale. Viene riproposta la tecnica dell’ipertesto con note, chiarimenti e glosse. L’intento è quello, non solo di insegnare la storia biblica, ma di fornire, attraverso la letteratura midrashica e i commenti dei saggi, chiavi di lettura variegate e strumenti di approfondimento e comprensione. Al termine di ogni parashàh è riportato il riferimento all’haftaràh da leggere. A seguire nuovi giochi, quiz, attività inviteranno il nostro giovane lettore ad attualizzare gli insegnamenti, che di volta in volta vengono impartiti, attraverso la ricostruzione, la ricerca, la spiegazione, sentendosi coinvolto in prima persona. Età di lettura: da 9 anni.

Novità Ippocampo

9788867224036Eravamo in dieci di Nine Antico – L’Ippocampo € 15.00

« Eravamo in 10 e non ci spaventava PROPRIO NIENTE… Camminavamo in fila, come piselli nel baccello, e il nostro motto era ‘Più nulla ci separa!’ » Con questa risoluta dichiarazione comincia la storia.

esplora-il-tuo-corpoEsplora il tuo corpo di Virginie Pfeiffer, L’Ippocampo, € 15

In questo album dai colori sgargianti il giovane lettore potrà esplorare il corpo umano attraverso illustrazioni dai toni surrealisti. Le matrioske russe lo aiuteranno a capire come funziona il sistema digestivo, i palloni come funziona la vista, e sarà un cosmonauta a fargli scoprire cosa c’è sotto la pelle. Un autentico viaggio all’interno di noi stessi per capire tutto quello che succede nel nostro corpo. Forza, che l’esplorazione abbia inizio! 6-9 anni

9788867223992Il libro delle avventure perdute. I carnet ritrovati di un ignoto avventuriero di T. Keen  L’Ippocampo Ragazzi € 19.90

Qualche anno fa, in una capanna sperduta nel cuore dell’Amazzonia, furono ritrovati dei taccuini appartenuti a un ignoto avventuriero. Conservati in una scatola arrugginita, erano pieni di appunti e consigli su come vivere avventure straordinarie, preparare spedizioni e sopravvivere in condizioni estreme, il tutto corredato da splendide illustrazioni a pastello. Una lettera lascia presumere che questi ricordi e conoscenze raccolti nell’arco di una vita fossero destinati a due giovani familiari del misterioso autore… Ed ecco che rivivono in un’edizione restaurata per i giovani lettori, come avrebbe voluto l’avventuriero sconosciuto. 8-10 anni

che-maleducato

Che maleducato! di Alex Sanders  L’Ippocampo € 12.00

Ma chi entra senza bussare? Chi dice parolacce ? Chi getta le bucce di banana per terra? Chi parla con la bocca piena e chi vuole mangiarti? Quel furfante di un lupo, naturalmente! Un’altra divertentissima storia del lupo di Alex Sanders che sa far ridere i bambini. Toc toc toc, chi è? La mamma del lupetto che viene a riprenderselo!!! « Di’ un po’, hai finito di dar fastidio ai bambini? » Eh già! Ride bene chi ride ultimo! 2-4 anni

9788867223572Non fai il bravo? di Alex Sanders – L’Ippocampo € 12.00

Questo lupo cattivo ci spiega che i bambini monelli, quelli che non si lavano o che fanno chiasso, lui se li gusta saltati al burro in padella e in tutte le salse. Gnam, gnam, che bontà! Ma non tutti i bambini fanno queste cose, o non sempre, e qualcuno di loro è anche bravo! « Ne ha mai visti di bravi, signor Lupo? » Chi ha mai detto al proprio figlio: « Se non fai il bravo, guarda che arriva il lupo! »? Ed ecco che proprio quando lo senti bussare alla porta, si materializza grazie al personaggio creato da Alex Sanders. Ma questo lupo birichino non è altro che lo specchio del bambino, che si riconoscerà immediatamente.

9788867223930Tocco, osservo, dipingo con le mani secondo il metodo Montessori di Sandrine Andrews – L’Ippocampo € 15.90

Ogni bambino è un artista! Questo metodo sensoriale e progressivo, ispirato a Maria Montessori, propone loro di scoprire i gesti e le forme semplici della pittura in 4 tappe: 1. Tocco: il bambino segue col dito la forma smerigliata. 2. Imito: si esercita a riprodurre il gesto intingendo direttamente le dita nella tempera. 3. Osservo: scopre l’opera di un grande artista che ha usato lo stesso gesto. 4. Invento: crea la sua opera d’arte. Un quaderno per sviluppare l’abilità manuale e sentirsi felici di creare sin dai 2 anni! Storica dell’arte, Sandrine Andrews si è formata con il metodo Montessori. Se ne è ispirata per accompagnare il bambino nella scoperta e nell’espressione della propria creatività. 4-7 anni

9788867223947Il gioco delle ombre di Hervé Tullet – L’Ippocampo € 9.95

C’è un rumore nel giardino. Ma chi può essere? Creature nascoste fra i cespugli? Un lupo smarrito? Spegni le luci e parti per una fantastica avventura notturna! Prendi una torcia e puntala sulle pagine del libro: misteriose ombre appariranno sul muro. 2-5 anni

9788867223954Il gioco del buio di Hervé Tullet – L’Ippocampo € 9.95

Parti per la Luna senza lasciare la tua camera da letto! Ogni pagina è stampata con un inchiostro speciale che brilla al buio. Basta esporla alla luce di una lampada e poi spegnere la luce: vedrai apparire un universo magico! 3… 2… 1… Decollo! 2-5 anni

9788867223961Il gioco della luce di Hervé Tullet – L’Ippocampo € 9.95

Fatti aiutare da un adulto in questo magico gioco di luci. Al buio, accendi una torcia e vedrai i fiori crescere sul soffitto e i pesci nuotare sulle pareti! Un inventivo gioco di narrazione con le ombre. 2-5 anni

 

9788867224050Le forme da toccare. I piccoli Montessori Con 30 Carte di Delphine Roubieu  L’Ippocampo € 12.90

Fedele alla pedagogia Montessori, questo cofanetto propone una scoperta sensoriale delle forme geometriche. I piccolini riconoscono le forme con le loro dita, le memorizzano e possono classificare gli oggetti che li circondano. Questo cofanetto contiene:

  • 5 carte tattili (cerchio, quadrato, triangolo, rettangolo, ovale)
  • 25 carte-immagine da abbinare
  • 1 libretto per presentare le attività ai genitori
  • (dai 15 mesi)

i-piccoli-montessori-i-coloriI piccoli Montessori. I colori di Delphine Roubieu & Mizuho Fujisawa, L’Ippocampo € 12.90

Nella pedagogia Montessori, l’apprendimento dei colori avviene attraverso un materiale semplice, che favorisce il piacere della scoperta e l’autonomia del bambino. In particolare gli consente di scoprire progressivamente
9 colori e le loro tonalità, di sviluppare il vocabolario perfezionando la propria percezione e infine di classificare. Questo cofanetto contiene:

  • 63 carte
  • 1 ruota dei colori
  • 1 libretto per presentare le attività ai genitori
  • dai 15 mesi

9788867224128BTS. Icone del K-pop. La biografia non ufficiale di Adrian Besley – L’Ippocampo € 12.00

Ecco a voi i BTS, i re del K-pop, nella prima biografia della boyband coreana che sta conquistando il mondo! Inseriti dal Time tra le 25 personalità più influenti su internet, i BTS sono un vero e proprio fenomeno. Il loro peculiare mix di pop e hip hop, il look coloratissimo e lo straordinario sostegno della ARMY, l’appassionata fanbase, hanno portato i loro album in vetta alle classifiche internazionali. BTS – Icone del K-Pop racconta la storia di questi sette bellissimi ragazzi – RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook – e della loro ascesa come nuove stelle della musica mondiale. Attraverso ampi approfondimenti su vari membri della band, sulla loro musica e su quello che la rende unica, questo libro ricostruisce tutta l’avventura, dagli esordi fino all’esplosione sui social network… coronata dalla fama e dal successo planetario. Il libro contiene anche sedici pagine di fotografie a colori della band mentre suona dal vivo, scherza e si diverte. I ragazzi hanno recentemente annunciato un tour mondiale, che ha fatto il tutto esaurito nel giro di pochi minuti. Tenetevi pronti per lo tsunami Bangtan Boys!

9788867223893Il colore dei fiori
di Michael Putnam, Darroch Putnam – L’Ippocampo € 25.00

Una guida cromatica per appassionati di piante, professionisti e organizzatori di eventi, firmata da Putnam & Putnam, i floral designer più importanti di New York.

Il colore dei fiori è il primo reference book che cataloga le varietà per colore, valorizzando la disponibilità stagionale e suggerendo schemi cromatici creativi. I 400 fiori, fotografati al culmine della loro bellezza da Putnam & Putnam, sono riprodotti in appendice su tesserine staccabili per simulare ogni possibile composizione. Un bel regalo per sé o da offrire a un amante dei fiori, ma anche per chi vuole avvicinarsi all’arte della composizione.

9788867223916Atlante di botanica poetica di Francis Hallé – L’Ippocampo

€ 19.90
Grande conoscitore delle foreste tropicali che esplora instancabile da quarant’anni, in compagnia di un taccuino per gli schizzi, Francis Hallé ci accompagna con il suo Atlante di botanica poetica in un viaggio illustrato alla scoperta di piante non comuni. Sfogliando gli innumerevoli quaderni raccolti col tempo nel suo studio a Montpellier, il famoso botanico ha selezionato un campione delle specie più incredibili. Da Codariocalyx motorius, la pianta che danza, alle Solanaceae sotterranee dell’Argentina, di cui scorgiamo solo un tappeto di foglie, queste creature vegetali crescono e si adattano all’ambiente in modi che se sfuggono alla nostra capacità di comprensione, affascinano la nostra immaginazione. Esuberanti, enigmatiche, sorprendenti, le meraviglie della flora presenti in questo insospettato « gabinetto delle curiosità » perorano con forza la causa della protezione delle foreste tropicali, oggi in grave pericolo.

9788867223923Ciclopedia Icone e disegni della bicicletta di Michael Embacher – L’Ippocampo    € 19.90

In omaggio alla bellezza delle due ruote, Ciclopedia celebra il design dei migliori modelli degli ultimi 100 anni. Michael Embacher possiede una delle più importanti collezioni di biciclette del mondo, riprodotte in questo volume: dalle eroine del tour de France, alle più pratiche pieghevoli, fino all’eccentrico prototipo per pattinare sul ghiaccio. Da montagna, da corsa, per i più piccoli o ancora per la città; da trasporto, monomarcia, tandem, pieghevole, o dagli accessori futuristici, ogni bicicletta è ritratta mediante sontuose fotografie che ne esaltano il design, corredate da una scheda tecnica.

9788867224135Torte semplicissime di Susie Theodorou – L’Ippocampo € 9.90

Vorreste preparare un dolce ma senza metterci tutto un pomeriggio? Niente paura! Grazie a questo metodo tutto-in-uno, fare una torta diventa facile e veloce. Basta mescolare tutti gli ingredienti in una sola ciotola, trasferirli nello stampo e infornare! Il libro è diviso per argomenti: torte tradizionali, torte con la frutta, torte senza cottura, torte senza glutine, torte con le verdure. Glasse, creme e sciroppi si prestano al miglior uso che i vostri gusti vi suggeriscono. Con più di 80 ricette avrete di che sbizzarrirvi!

 

Novità religiose

9788810560198Compassione di Erminio Gius, Edb, € 18.50

È grazie alla compassione che le persone possono prendersi cura di chi è debole e fragile, fino all’atto estremo di perdersi per l’altro. Questo libro affronta il tema ispirandosi ad alcune parabole dei Vangeli e ad altri scritti della Bibbia interpretati in chiave psicosociale e psicoanalitica. L’intento è di conoscere i vissuti psicologici, consci e inconsci, che caratterizzano i comportamenti umani e le potenzialità che possono esprimere quando si trasformano in azioni d’aiuto verso la società. La prima parte del volume descrive i comportamenti di compassione nella complessa trama delle relazioni intrafamiliari, mentre la seconda pone lo sguardo alla società globale nella quale la compassione è intesa come metafora di un «aiuto terapeutico» in grado di reggere il dolore universale.

9788810560174Mosè di Heiner Wilmer, EDB, € 18

In questo libro si parla di Mosè; ciò significa che si parla di ciascuno di noi. Chi vuole capire se stesso, chi vuole penetrare nel profondo del proprio animo, non può rimanere indifferente a Mosè, al suo desiderio, alla sua paura, al suo odio, al suo amore, a ciò che conosce di infinitamente bello, senza precedenti e misterioso. Mosè è la chiave più importante e antica per accedere al nostro animo, ma anche alla cultura, alla politica del nostro Occidente. E Mosè è anche la chiave per Dio, anche quando si rivolta contro di Lui. Infatti, come possiamo crescere nella vita – nel senso di diventare veramente liberi – se non possiamo misurarci con Dio?

9788830816725Nè sacca nè denaro di Matteo Crimella, Cittadella € 14.90
La «sezione dei pani» del Vangelo di Marco (6,6b-8,30) è costruita a scatole cinesi. Domina la grande domanda che percorre il più antico Vangelo, ovvero chi sia Gesù; si passa dalle chiacchiere alla professione di fede in lui: «Tu sei il Cristo». Gesù poi moltiplica i pani per i cinquemila (in territorio israelita) e per i quattromila (in territorio pagano): la salvezza raggiunge Israele, ma pure le genti. Infine Gesù ridefinisce le categorie del puro e dell’impuro.

9788826602462Humana communitas. Lettera al Presidente della Pontificia Accademia per la Vita in occasione del XXV anniversario della sua istituzione (11 febbraio 1994-11 febbraio, Papa Francesco, Libreria editrice Vaticana € 2,00

La lettera che il Santo Padre Francesco ha indirizzato al Presidente della Pontificia Accademia per la Vita in occasione del XXV anniversario della sua istituzione. Le riflessioni del pontefice toccano la missione e le iniziative della Pontificia Accademia per la Vita in funzione della comunità umana e dei suoi diritti fondamentali.

9788863663044Accogliere la pace di Jacques Philippe, Gribaudi, € 5

La pace del cuore è una condizione necessaria per la crescita della nostra vita spirituale. Come trovarla e custodirla? Jacques Philippe, sacerdote della Comunità delle Beatitudini e autore di numerose opere di spiritualità ci guida attraverso 9 meditazioni ad accogliere la pace interiore in tutti gli aspetti della nostra vita.

h3sVPM67Nv0v_s4-mIl Signore della danza di Chiara Bertoglio, Cittadella, €11.50

Danzare: istinto e arte, preghiera e seduzione, gioco e pensiero, relazione e introspezione, comunicazione e meditazione. Danzare è estasi, rapimento, bellezza; danzano gli animali, danzano gli uomini, danzano gli angeli. Con un linguaggio semplice e accessibile, questo libro traccia un itinerario affascinante fra antropologia, esegesi, teologia e liturgia, per innamorarsi della danza e per danzare l’amore.

aJg5NKITVdq7_s4-mDocumento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune, Papa Francesco, Imam al-Azhar Ahmad al-Tayyeb, Vaticana € 2,50

Il testo del Documento sulla “Fratellanza Umana per la Pace Mondiale e la convivenza comune” firmato da Sua Santità Papa Francesco e il Grande Imam di Al-Azhar Ahamand al-Tayyb in occasione del Viaggio Apostolico del Pontefice negli Emirati Arabi Uniti. Simbolo «dell’abbraccio tra Oriente e Occidente, tra nord e sud e tra tutti coloro che credono che Dio ci abbia creati per conoscerci, per cooperare tra di noi e per vivere come fratelli che si amano», rappresenta una pietra miliare nei rapporti tra islam e cattolicesimo, un invito alla riconciliazione e alla fratellanza al fine di raggiungere una pace universale.

LCrQ613ZM7wV_s4-mAntologia angelica di marcello Stanzione, Ancilla, € 10

Le pagine più significative scritte nel corso dei secoli sugli Angeli di Dio e i loro ministeri. Leggendo i brani riportati, la nostra anima esulterà di gioia perché ci sentiremo straordinariamente privilegiati: quanto ci ama il Padre, Creatore di santi Angeli e nostro, per aver posto al nostro fianco creature così meravigliose e perfette, per averci dato la possibilità di essere un giorno con loro cittadini della Gerusalemme celeste!

NXQ1gvaBPzss_s4-mPane vivo spezzato per il mondo – linee di teologia eucaristica di Pierpaolo Caspani, Cittadella € 28,50

 9788816415164Buddhismo di Raimon Panikkar, Jaca Book, €40

Questo libro non è un trattato sul buddhismo storico né sulle sue scuole, ma è centrato sul suo messaggio principale. La prima parte inizia con una riflessione sul concetto di vuoto e di pienezza nella tradizione buddhista confrontato con lo stesso concetto nelle tradizioni hindu e cristiana, continua poi con un’antica leggenda buddhista come contrapposizione alla civiltà tecnologica attuale e chiude con un capitolo più specifico sull’interpretazione del silenzio del Buddha.
La seconda parte riporta uno studio articolato, Il silenzio del Buddha, che risponde a quel modo odierno di vedere la via definito ateismo religioso che non è la semplice contrapposizione a tutte le forme più o meno surrettizie del teismo, né l’affermazione della non esistenza di Dio.

9788850248575

Qualche nota su Dio e sulla fisica quantistica. Due facce della stessa medaglia
di Anselm Grün, Michael Grün – TEA – 2019 € 13.00

«Mi è ben chiaro come la teologia e la fisica quantistica agiscano su piani diversi: le scienze naturali spiegano l’origine e l’essenza della natura, e alla natura appartiene anche il nostro cervello, che è in grado di pensare; la teologia cerca invece risposte alle domande sul senso e sullo scopo dell’esistenza umana. Tuttavia, i due piani, quello della scienza e quello della teologia, si toccano. La storia della teologia mostra con chiarezza che tutti i teologi hanno sempre sviluppato il proprio pensiero in un dialogo con la filosofia e con la scienza della loro epoca, studiando la natura e trasferendo la propria concezione del mondo nella teologia. Anche ai nostri giorni la teologia può essere affrontata in maniera responsabile soltanto se in aperto dialogo con la filosofia, la psicologia e la scienza contemporanee.» (Anselm Grün)

 

Novità

9788830100008

Il grande peccatore 
di Ferruccio Parazzoli – Bompiani – 2019 € 17.00

Uscito dopo quattro anni dal penitenziario siberiano di Omsk, Fedor Michailovich è un uomo profondamente malato ma assetato di vita e di gloria letteraria. Nel suo animo, diviso tra l’orrore e l’attrazione del male, si agitano sentimenti opposti: l’amore, di cui va alla disperata ricerca, il rifiuto di concedersi, chiuso in un esasperato egocentrismo, e l’insanabile passione per il gioco d’azzardo. Chi lo racconta è Razumichin, personaggio di Delitto e Castigo, e amico di Raskòlnikov. Razumichin vive di espedienti, è un giovane ambizioso, cinico, roso dall’invidia e pazzo di ammirazione verso chi è ciò che lui vorrebbe essere: un grande scrittore, un uomo capace, come Dostoevskij, di perdersi e mettersi a rischio fino in fondo. Seguirà ovunque Fedor Michailovich. palesemente o di nascosto, fin dal suo ritorno a Pietroburgo, nel suo fanatico innamoramento per Marija e nelle drammatiche vicende del loro matrimonio, nei più abbietti bassifondi, nei viaggi attraverso l’Europa, nella disperata avventura con Polina Suslova, nelle miserie di accanito giocatore. Guidato da un amore-odio, che rasenta l’omosessualità, per il suo idolo, Razumichin diventa l’ossessionato e ossessivo biografo di un Dostoevskij sconosciuto agli ammiratori di ogni tempo. In questo appassionato romanzo, antibiografia di un grande scrittore, Ferruccio Parazzoli è entrato in ogni particolare della vita di Dostoevskij, scoprendola e raccontandola nei risvolti più intimi, con l’amore e la spietatezza con cui un figlio guarda al proprio padre.

9788861894716

Ridotta Isabelle. Nella Legione straniera senza ritorno da Dien Bien Phu. Lettere 1952-54 
di Antonio Cocco – Terre di Mezzo – 2018 € 14.00

Il 23 maggio 1952 Antonio è ancora seduto sui banchi di scuola, a un passo dagli affetti di casa. Ma la minaccia di una bocciatura provoca in lui un gesto di ribellione: scappa in Francia con un amico e, fermato dalla polizia perché clandestino, accetta di arruolarsi nella Legione straniera per evitare il carcere. L’addestramento feroce, le punizioni e le violenze gli fanno rimpiangere ogni giorno la scelta compiuta, ma tornare indietro è impossibile. Nell’ottobre di quello stesso anno Antonio viene spedito in prima linea a difendere una causa che non gli appartiene nella guerra d’Indocina. Partecipa alla lunghissima e decisiva battaglia di Dien Bien Phu, in Vietnam, che porta alla resa dei francesi.

9788845933318

Le altissime torri. Come al-Qaeda giunse all’11 settembre 
di Lawrence Wright – Adelphi – 2019 € 14.00

Questa storia parla di un saudita non poi così ricco, né così carismatico, né così brillante, che l’incontro con un medico egiziano ha trasformato nell’immagine stessa del terrore globale; di una vicenda ormai molto lunga (e qui ricostruita in modo scrupoloso, con una quantità di particolari inediti), nata alla lettera dalle pagine roventi che il padre fondatore del “jihad” moderno, Sayyid Qutb, scrisse negli anni Quaranta durante il suo lungo soggiorno americano; di un progetto vagheggiato fra i campi di Al Qaeda in Sudan e le montagne afghane, e a lungo ritenuto irrealizzabile; di come il complicato reticolo di mosse destinato a realizzarlo avesse destato i sospetti dell’investigatore più anarchico, inaffidabile e tenace dell’FBI, John O’Neill; della frenetica corsa contro il tempo di O’Neill per impedire un attentato che poteva essere impedito; della sua sconfitta, e della sua morte proprio nel crollo delle Twin Towers. Di tutto questo, e di innumerevoli altre vicende e figure, è intessuta la ricostruzione di Wright su come sia nata e si sia sviluppata al Qaeda.

9788817109246

Cuori fanatici. Amore e ragione 
di Edoardo Albinati – Rizzoli – 2019 € 20.00

Tutti i cuori sono fanatici. Quelli che ci racconta Edoardo Albinati hanno tra i venti e i trent’anni, e sono posseduti da una smania inesauribile: di capire, di essere se stessi eppure diversi, di proteggersi e bruciare. Vogliono poter desiderare senza limiti.
Intorno all’amicizia tra Nanni e Nico – il nucleo centrale del romanzo – si ramificano le vicende di una folla di personaggi: studenti pigri, bambine insonni, nonne dispotiche, supplenti dalle trecce bionde, maghi e terroristi, ragazze alla pari e dj. A legarli sono sempre le parole, usate per sedurre e punire: Cuori fanatici è dunque un talk novel, romanzo di parole lanciate addosso e strappate di nascosto, di ragionamenti sofisticati o brutali, di chiacchierate assurde e litigi sussurrati. Dopo la monumentale ricerca de La scuola cattolica, spostandosi verso l’inizio degli anni Ottanta, Albinati inaugura una nuova saga dove la posta in gioco sono le profondità oscure delle vite di ognuno di noi e le superfici scintillanti dei rapporti con cui si intrecciano. È la forza della letteratura a rendere conto dello slancio dei suoi cuori fanatici e a guidarli nel labirinto dove possono perdersi o salvarsi, e che ciascuno guardandosi allo specchio chiama: la mia vita.
9788856668940Doppia verità 
di Michael Connelly – Piemme – 2019 € 19.90

La verità può essere di due tipi. Quella che libera, e quella che uccide.
Harry Bosch non ha lasciato il LAPD, il dipartimento di polizia di Los Angeles dove ha lavorato per una vita, nel più felice dei modi. Ma è da un po’ che ha voltato pagina: si occupa di “casi freddi” per la polizia di San Fernando, piccola municipalità dell’area di Los Angeles, e gli va bene così. Scavare nel passato, alla ricerca di nuovi indizi in vecchi casi rimasti irrisolti, gli sembra la cosa più adatta a lui, in questo momento della sua vita. Ma quando due farmacisti della cittadina vengono ammazzati nel loro negozio, il suo nuovo capo gli chiede una mano: e così, insieme alla detective Bella Lourdes, Bosch si ritrova coinvolto in un caso che di “freddo” ha ben poco. Nel frattempo, però, il fantasma del LAPD torna a fargli visita: Preston Borders, omicida e stupratore che trent’anni fa Bosch assicurò al braccio della morte, ha presentato un ricorso. A quanto pare, ci sono nuove prove a favore della sua innocenza, e Bosch è nel mirino: non solo avrà bisogno del suo avvocato, Mickey Haller, per difendersi da accuse di incompetenza e inquinamento di prove, ma soprattutto, agli occhi del mondo, rischia di essere nient’altro che il poliziotto che ha mandato in prigione l’uomo sbagliato. A meno che, nei nove giorni di tempo prima che Borders venga scarcerato, Bosch non riesca a smontare il nuovo caso, e trovare altre prove della colpevolezza del detenuto. Al detective, lasciato solo anche dai suoi ex colleghi, non resta così che lottare per far valere l’unica verità che conta. Sapendo che in ballo stavolta c’è il suo stesso onore.

9788810560174

La bambina scomparsa 
di Rahel Sanzara – Elliot – 2019 € 17.50

Ispirato a un fatto di cronaca nera avvenuto agli inizi del Novecento, “La bambina scomparsa” ottenne un successo internazionale, con traduzioni in oltre dieci lingue. La storia è ambientata nelle campagne del Nord della Germania, dove un brutale delitto sconvolge la vita serena e operosa di una piccola comunità. L’autrice ne ricostruisce la dinamica e gli sviluppi giudiziari secondo una tecnica narrativa di straordinaria modernità, indagando i risvolti umani e psicologici dei suoi protagonisti e, soprattutto, intuendo gli effetti di lunga durata della violenza, non solo sulla vittima ma anche sui suoi familiari; che innesca un fatale circolo vizioso. Un’opera letteraria di rara profondità, che scosse il pubblico dell’epoca; una lettura importante anche per il pubblico di oggi, ora nuovamente disponibile in libreria.
9788899028343Quante Venezie… 
di Cesare De Michelis – Italo Svevo (Roma) – 2019 € 15.00

 

«Raccolgo una serie di testi sulle Venezie scritti negli anni scorsi e ora appena rivisti, perché mi pare aiutino ad avvicinarsi a un territorio straordinariamente cangiante, del quale cercano di fissare qualche immagine meno effimera.»
Quattro storie su Venezia, la storia della città, la sua gente, l’arte e la bellezza. Il racconto su come si riveli continuamente una città dalle mille facce, una moltitudine, un poliedro di sfaccettature. Introduzione di Claudio Magris.

9788869937132

Una casa quasi perfetta 
di Emily Eden – Elliot – 2019 € 17.50

Lady Bianche Chester, neosposa bella e piena di vita, si trasferisce in una villetta bifamiliare nelle campagne inglesi. Aspetta un bambino, e per questo non ha potuto seguire il marito negli incarichi governativi che lo impegnano all’estero. La sorte le riserva dei vicini distanti per classe sociale – gli Hopkinson appartengono alla middle class – ma molto affini per inclinazioni e carattere, con cui Bianche, talvolta capricciosa ma di buon cuore, instaura una solida amicizia. L’intrusione dei baroni Sampson, snob e arrivisti, rischia però di turbare questo miracoloso equilibrio…

9788869936456

Memorie e ritratti di Robert Louis Stevenson – Elliot – 2019 € 17.50

«Sono per sei decimi artista e per quattro decimi avventuriero» diceva di sé Stevenson. È forse per questo che l’autore scozzese costituisce un tassello letterario inclassificabile rispetto alla produzione artistica precedente e successiva, in cui la perfezione dello stile, un sentimento ancestrale del destino umano e la prodigiosa fertilità della fantasia si combinano miracolosamente in una formula segreta tutta luce e calore, atmosfere esotiche e un senso grave ma mai disperato della vita. La raccolta di sedici scritti qui proposta è quanto di più vicino a un’autobiografia l’autore abbia mai scritto – memorie d’infanzia e di collegio, ritratti di parenti e amici scomparsi, considerazioni (spesso polemiche) sulla letteratura, consigli a chi voglia diventare scrittore e due veri e propri manifesti letterari (uno di questi scritto in contemporanea all'”Isola del tesoro” e una sorta di guida alla sua lettura) – ed è di sicuro la più indicata per chi voglia scandagliare alla fonte e afferrare il felice e misterioso equilibrio a cui questo maestro ineguagliato seppe dar vita.

9788838938917

L’ assassino timido 
di Clara Usón – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 15.00

Sandra Mozarowsky è stata un’attrice di grande fama nella Spagna degli anni Settanta. Era una delle celebri Lolite di quel cinema erotico che negli anni della transizione sfidava apertamente la censura. Figlia di un diplomatico russo e legata alle alte sfere dell’aristocrazia spagnola, è morta a 18 anni, lanciandosi dal balcone di casa propria. Una morte sospetta, che ha fatto presumere persino un intervento dei servizi segreti per coprire la sua relazione con Re Juan Carlos, di cui sarebbe stata incinta.
Clara Usón, l’autrice di questo libro, è nata tre anni dopo Sandra. Per lei, come per l’attrice, quelli dell’adolescenza sono stati anni irrequieti e autodistruttivi, vissuti spingendosi all’eccesso, nel desiderio di una libertà profonda e nel bisogno di ribellione. Una ribellione urlata in faccia ai padri, quei “figli di Franco” con cui le nuove generazioni non volevano avere più nulla a che fare. Di fianco alle storie vere di Sandra e di Clara sfilano le vicende di filosofi e scrittori, come Camus, Wittgenstein e Pavese, che colorano una trama in cui realtà e finzione difficilmente si distinguono.
“L’assassino timido” di Clara Usón fonde ironia e tenerezza e ha tutte le caratteristiche dei migliori lavori dell’autrice barcellonese: profondità, suspense, comicità ed erudizione.

9788893254779

L’ annusatrice di libri 
di Desy Icardi – Fazi – 2019 € 10.00

Torino, 1957. Adelina ha quattordici anni e vive con sua zia Amalia, una donna algida e distaccata che le dedica distratte attenzioni. Tra i banchi di scuola, la ragazza viene trattata come lo zimbello della classe: alla sua eta`, infatti, non sembra in grado di ricordare le lezioni. Il reverendo Kelley, il suo severo professore, non le da` tregua e decide di affiancarle nello studio la brillante compagna Luisella. Se Adelina comincera` ad andare meglio a scuola, pero`, non sara` merito dell’aiuto dell’amica ma di un dono straordinario di cui sembra essere dotata: la capacita` di leggere con l’olfatto. Questo talento, che Adelina sperimenta tra le pagine di polverosi testi antichi, rappresenta pero` anche una minaccia: il padre di Luisella, Amedeo Vergnano, un notaio implicato in traffici non proprio chiari, tentera` di servirsi di lei per decifrare il celebre manoscritto Voynich, “il codice piu` misterioso del mondo”, e trarne cosi` guadagno. Se l’avidita` di Vergnano portera` Adelina a perdere il suo dono magico, l’esperienza vissuta le lascera` il piacere insaziabile per i libri e per la lettura.

9788862433600

Breviario dei vinti 
di Emil M. Cioran – Voland – 2019 € 13.00

Scritto da Cioran nella sua lingua materna tra il 1941 e il ’44, dovranno passare circa trent’anni perché il testo veda la luce, prima in romeno e poi in francese. Composto di 70 divagazioni di diversa lunghezza, rappresenta una sorta di vetrino da microscopio che consente di cogliere il momento di trapasso fra il “più straniero fra gli stranieri di Parigi” – come l’autore medesimo si definiva – e la nuova identità nata al contatto con una cultura che ha influenzato a fondo quella romena pur essendone sideralmente lontana. Da questo vero e proprio “innesto” scaturisce un ibrido straordinario, capace di rinserrare nelle lucide formulazioni del francese la scomposta effusione lavica delle sue mai del tutto rinnegate vene balcaniche. Cura e postfazione di Roberto Scagno.

9788893710398

Fiabe e leggende
di Hermann Hesse – Piano B – 2019 € 13.00

“Alla fine il Signore Iddio ebbe misericordia e pose fine lui stesso ai giorni dell’uomo, che si erano conclusi con la sanguinosa guerra mondiale, e mandò il grande Diluvio. Le acque pietose spazzarono via tutto ciò che profanava il vecchio pianeta: i nevai insanguinati e i monti irti di cannoni, i cadaveri putrefatti e coloro che li piangevano, gli indignati e i disperati, coloro che avevano fame e quelli che erano impazziti. Il cielo, di nuovo azzurro, guardava amichevolmente il pianeta ripulito. Bisogna dire però che la tecnica europea si era comportata splendidamente fino alla fine. Per settimane l’Europa aveva resistito, con forza e astuzia, contro le acque che salivano lentamente. Prima con enormi dighe, alle quali giorno e notte lavorarono milioni di prigionieri di guerra, poi con l’elevazione di alture artificiali che crescevano con velocità favolosa e che, all’inizio, sembravano gigantesche terrazze, ma che poi presero sempre più l’aspetto di torri.”

9788845933387

Il cuore vero 
di Sylvia Townsend Warner – Adelphi – 2019 € 18.00

“Il cuore vero” di Sylvia Townsend Warner è un’eterea e sorprendente riscrittura del mito di Amore e Psiche, ambientata nell’Inghilterra vittoriana.
Il giorno in cui lascia l’orfanotrofio, Sukey Bond è mandata a servizio in una fattoria dell’Essex. È in quel luogo prosaico che conoscerà Eric, un giovane bello ed elusivo, che la guarda con occhi languidi e sicuri al tempo stesso. Anche se tutti alla fattoria dipingono Eric come un idiota, Sukey vede in lui un ragazzo «ilare e candido», del quale non tarda a invaghirsi. Quando poi il giovane sarà allontanato da lei, Sukey sarà disposta a ogni cosa pur di ritrovarlo.
“Il cuore vero” di Sylvia Townsend Warner è una storia d’amore emozionante, dai toni onirici e originalissimi.

9788893446457

Un grido nelle rovine 
di Kevin Powers – La nave di Teseo – 2019 € 19.00

Piantagione di Beauvais, Virginia. Guerra civile americana. Il proprietario terriero Antony Levallois è stanco della produzione di tabacco e cotone. Sa che il futuro appartiene ai grandi capitali e all’industria. È un uomo senza scrupoli, che mira soltanto a difendere i suoi interessi e a ingrandire la sua ricchezza. Quando il vicino Bob Reid parte per la guerra, Levallois sfrutta la sua assenza per soffiargli la proprietà, sedurre e sposare Emily, la figlia dodicenne di Reid e prendersi i suoi schiavi, fra cui la giovane Nurse. Quando Bob Reid torna a casa dal fronte, sfigurato e mutilato, non trova più nessuno ad attenderlo, la sua tenuta non gli appartiene più e sua figlia è sposata con il responsabile della sua rovina. A un uomo disperato resta una sola scelta: la vendetta. L’autore di “Yellow birds” torna con un romanzo faulkneriano sul potere e la violenza. Un libro che solo apparentemente racconta la guerra civile americana e lo schiavismo, per esplorare piuttosto la potenza delle pulsioni che muovono ogni uomo.

9788816605756

Leonardo. Il genio nei disegni. Ediz. a colori 
di Martin Clayton – Jaca Book – 2019 € 50.00

La Royal Collection conserva la collezione di disegni di Leonardo più importante al mondo: oltre 500 fogli raccolti sin dalla morte dell’artista nel 1519, tra i più variegati e tecnicamente perfetti dell’intera storia dell’arte. Leonardo da Vinci (1452-1519) fu pittore, scultore, architetto, ingegnere, creatore di costumi, anatomista, botanico, cartografo e molto altro. A unificare questi interessi fu la sua attività di disegnatore. Leonardo disegnava per elaborare i suoi progetti artistici e tecnici, per registrare le impressioni del mondo che lo circondava, per esplorare la sua stessa immaginazione e per riflettere. Il disegno accompagna dunque Leonardo in tutta la sua vita di artista e uomo di scienza: questo volume, che utilizza la più grande collezione al mondo dei suoi schizzi e dei suoi studi, ci offre una testimonianza visiva ad ampio raggio del suo genio.

9788810560174

La gamba sinistra 
di Theodore F. Powys – Adelphi – 2019 € 12.00

Fra i grandi cantori del Male, di ogni epoca e lingua, un piccolo posto spetterebbe di diritto a T. F. Powys. Nessuno scrittore del Novecento è infatti riuscito a mostrare con la stessa infernale precisione dove il Male si annidi, per quali vie insospettabili agisca e quale effetto possa avere sugli uomini, cosi spesso ignari di perpetrarlo. Come sempre Powys non ha bisogno di nominare il diavolo per farci avvertire la sua presenza: gli basta un dialogo smozzicato, un boccale di birra, l’odore del fieno. Ma forse mai come in questo breve romanzo degli anni Venti la sua arte di narratore ha sfiorato la perfezione – con le sue accelerazioni improvvise, con i suoi giganteschi understatement e il suo humour di pece; con la sua capacità di muovere implacabilmente, e senza mai cedere al pathos, una ragnatela di personaggi nello spazio so di un piccolo villaggio fuori dal tempo. E ancora oggi nella terribile concretezza di queste storie riconosciamo uno dei rari scrittori metafisici del Novecento.

9788865596074

Un passato imperfetto 
di Julian Fellowes – BEAT – 2019 € 9.90

Damian Baxter è un uomo di ingente fortuna che, però, non può nulla contro la malattia che lo sta uccidendo. Tre mesi di vita o giù di lì: è la sentenza che lui ha accolto con britannico aplomb. L’unica cosa che gli rimane è esaudire un desiderio che si è affacciato nella sua mente anni dopo l’arrivo di una lettera anonima: sapere se esiste da qualche parte un altro Baxter, un giovanotto cui lasciare il suo patrimonio, cinquecento milioni di sterline al netto delle imposte. Chi può escludere, infatti, che uno di quegli accidentali rapporti, consumati con tipica incoscienza giovanile durante i party all’università di Cambridge, abbia dato i suoi frutti? Perché dunque non appurare la verità? Chiedendo l’aiuto magari del vecchio amico di Cambridge, lo scrittore non-troppo-famoso con cui ha ferocemente litigato un giorno? Straordinaria conferma del talento di Julian Fellowes, dopo il successo di Snob, Un passato imperfetto è un romanzo esilarante e insieme profondo nelle sue implicazioni sociali, che ci consegna un nuovo Evelyn Waugh passato dalle parti di Jane Austen.

9788869664212

Imperdonabile 
di Chris Lynch – HotSpot – 2019 € 15.50

Keir Sarafian sa per certo di essere un giocatore di football di successo, un bravo figlio e un fratello amato. Soprattutto, sa di essere un bravo ragazzo – è ciò che hanno sempre detto tutti, quindi deve essere vero. Eppure, l’amore della sua vita la pensa diversamente. Gigi dice che Keir le ha fatto qualcosa di terribile. Che quella notte si è spinto troppo oltre, che l’ha violentata. Keir non capisce. Ama Gigi. Non farebbe mai nulla per ferirla. E così, Keir racconta attentamente gli eventi che hanno portato a quella notte fatale per consegnarci la sua verità. Perché chiaramente deve esserci stato un errore. Lui la ama, non può averle fatto niente di male… Un romanzo che affronta tematiche forti e attuali da un punto di vista originale e provocatorio, quello del colpevole. Chris Lynch ci consegna un personaggio credibile e pieno di sfumature: Keir, con schiettezza disarmante, ci racconta la sua verità, in un continuo e inquietante travisamento della realtà…

9788823521810

Il caso Sparsholt 
di Alan Hollinghurst – Guanda – 2019 € 20.00

Nell’autunno del 1940, mentre fuori imperversa la guerra, Oxford è per certi versi ancora un luogo fuori dal tempo dove si può discutere di libri. A far visita alla cerchia di giovani intellettuali che si raccolgono intorno a Evert Dax arriva un giorno David Sparsholt. Tutto il gruppo ne è ugualmente ammaliato: il suo corpo statuario di canottiere e il suo apparente candore da giovane recluta fanno di lui una preda perfetta (ma non così ingenua) per i loro sguardi da esteti. Più di trent’anni dopo, quando Evert e i suoi amici si riuniscono nel suo decadente appartamento di storico dell’arte, in una Londra ora attraversata dagli scioperi dei minatori, di Sparsholt hanno ancora tutti memoria. E la fama di David inseguirà implacabile anche suo figlio Johnny, aspirante pittore nella swinging London e poi ritrattista apprezzato dai nuovi ricchi della finanza e dei reality. La storia di un nome che sopravvive a scandali e segreti, passando attraverso tre generazioni e intersecando tutti i momenti cruciali della storia inglese ed europea.

9788829700226

Fuori di sé 
di Sasha Marianna Salzmann – Marsilio – 2019 € 18.00

Un romanzo intenso, potente e profondo. Migrazioni, razzismo, identità etnica e di genere: uno dei talenti più acclamati della letteratura europea si confronta con i temi caldi della contemporaneità.
Sono sempre stati in due, Alissa e Anton. In due nel minuscolo appartamento di Mosca in cui vivevano con i genitori. In due sul treno che, dopo trentasei ore, li condusse in Germania, in fuga dall’antisemitismo di un’Unione Sovietica ormai in pezzi. In due a scuola, tra gli insulti razzisti dei compagni e il desiderio di trovare il proprio posto nel mondo. Quando Anton sparisce, l’unico indizio per seguirne le tracce è una cartolina che arriva da Istanbul, e anche se sopra non c’è scritto nulla, Ali sa che è lì che suo fratello si nasconde. Si lascia allora alle spalle la vita a Berlino, lo studio della matematica e gli allenamenti di boxe, e parte, impaziente di riunirsi al gemello – la persona che condivide i suoi ricordi, il suo specchio. Nella città sul Bosforo, le indagini di Alissa cominciano nel mondo sotterraneo di una metropoli scintillante e tentacolare, profondamente lacerata da una violenza politica senza precedenti. La ricerca di Anton diventa per Ali l’occasione per scavare nella storia della sua famiglia, segnata dalle vicende che hanno scosso l’Europa del Novecento, ma anche dalla violenza domestica, da incontri fortuiti, matrimoni combinati e grandi storie d’amore. E mentre intorno a lei parole come “casa”, “paese”, “lingua madre” e “genere” non hanno più alcun significato, Ali riesce a scavare anche dentro di sé e a interrogarsi su un corpo in cui non si riconosce, sull’eredità culturale che porta in dote e sui contorni di un avvenire senza certezze e senza confini.

9788833930688

Stasis. La guerra civile come paradigma politico. Homo sacer. Ediz. ampliata vol.II.2 
di Giorgio Agamben – Bollati Boringhieri – 2019 € 15.00

I primi elementi di una necessaria dottrina della guerra civile.
Statis è il nome della guerra civile nella Grecia antica. Un concetto così inquietante o impresentabile per la filosofia e la politica posteriore da non essere fatto oggetto di una dottrina adeguata, neppure da parte dei teorici della rivoluzione. Eppure, sostiene Giorgio Agamben fornendo qui i primi elementi di una necessaria «stasiologia», la guerra civile costituisce la fondamentale soglia di politicizzazione dell’Occidente, un dispositivo che nel corso della storia ha permesso alternativamente di depoliticizzare la cittadinanza e mobilitare l’impolitico, e che vediamo oggi precipitare nella figura del terrore su scala planetaria. Al suo paradigma concorrono insieme due poli antitetici dei quali Agamben mette allo scoperto la segreta solidarietà, quello classico secondo cui la guerra civile è coessenziale alla polis, al punto che chi non vi prende parte è privato dei diritti politici, e quello moderno rappresentato dal Levithan di Hobbes, che ne decreta l’interdizione, ma introduce una scissione – e con questa la possibilità di una guerra civile – all’interno stesso del concetto di popolo. Nel Novecento, è Carl Schmitt a rimettere in onore lo stato di natura così temuto da Hobbes, e a identificare proprio nella pericolosità dell’uomo naturale l’unico contenuto della condizione civile: politica e guerra si presupporrebbero a vicenda. Una visione tragica che esclude ogni altro criterio definitorio del politico, e si contrappone radicalmente a quella «teologia del ludico» che, con Johan Huizinga, ascrive la guerra al dominio del gioco, nell’ipotesi che in origine la funzione agonale, ritualizzata o iniziatica, non mirasse all’annientamento degli avversari, ma fosse addirittura un mezzo per stringere relazioni; insomma, un «gioco serio», poi sequestrato dallo Stato e piegato ad altri fini, mentre il nemico assumeva i tratti dell’inumano da passare per le armi.

9788881545155

Il libro che uccide 
di William Fryer Harvey – Polillo – 2019 € 15.90

Mr Athelstan Digby, gentiluomo vecchio stampo, non è certo il tipo che si fa pregare per dare una mano. Così, quando un amico libraio gli chiede di sostituirlo per un giorno nel negozio in cambio di ospitalità per la notte, accetta di buon grado. Oltretutto questo gli permetterà di accompagnare il nipote Jim, giovane medico, nella cittadina della campagna inglese dove si trova il suo nuovo posto di lavoro. Mentre Mr Digby presidia la libreria, accade un fatto strano: tre clienti entrano uno dopo l’altro per chiedere la copia di un volume di cui lui non ha mai sentito parlare e che comunque in negozio non c’è. Il titolo è Vita e morte di Mr Badman. Il suo stupore aumenta quando, verso la fine della giornata, alla porta si presenta un ragazzo con una pila di libri usati che gli propone di acquistare. E tra questi… c’è proprio Vita e morte di Mr Badman! A una prima occhiata il testo non sembra nulla di che, ma Mr Digby, vinto dalla curiosità, decide di comprarlo. Forse, col senno di poi, ne avrebbe fatto volentieri a meno, perché quel volumetto in apparenza tanto inoffensivo sarà oggetto di più tentativi di furto, metterà in pericolo un importante membro del Parlamento e lascerà dietro di sé due misteriosi omicidi.

9788829700011

L’ età straniera
di Marina Mander – Marsilio – 2019 € 16.00

Leo non studia molto, ma è bravo a scuola. Non fuma tanto, ma un po’ d’erba sì. Ha una madre, Margherita, che lavora come assistente sociale e un padre che è stato matematico, è stato intelligente, è stato vivo l’ultima volta nel mare e poi è scomparso tra le onde con il pigiama e le ciabatte. Leo odia i pigiami, le ciabatte e non si fida più del mare, forse di nessuno. Odia tutte le cose fino a quando nella sua vita non arriva Florin, un ragazzino rumeno che non studia, non ha una casa, non ha madre né padre – o magari sì ma non ci sono – e si prostituisce. Florin si prostituisce e la madre di Leo decide di ospitarlo, sistemandolo nella camera del figlio, perché l’appartamento è piccolo e perché «forse potete farvi bene l’un l’altro». Leo che non ha mai fatto l’amore con nessuno e Florin che fa l’amore con tutti condividono la stessa stanza. Leo pensa di odiare Florin, che comunque è meglio di una cosa, è vivo. Leo è tutto cervello e Florin è tutto corpo: questo pensa Leo, che racconta la storia. La “scimmia” lo chiama, come una delle tre scimmiette: Iwazaru, quella che non parla. In realtà entrambi i ragazzi sono ancora forti di una fragile interezza, perché sono adolescenti e hanno ferite profonde ma corpi e sentimenti giovani. Comincia così, tutta storta, l’avventura del loro viaggio a occidente, fra estraneità e appartenenza: mistico per Leo – in continuo contatto con un tribunale immaginario che cerca di convincerlo di avere ucciso il padre – e fisico per Florin – in balia di uomini violenti in un mondo più violento ancora. “L’età straniera” racconta un mondo vocale: è nelle voci che questa storia e tutte le storie si sviluppano – le parole di Florin che mancano, quelle in cui Leo si rifugia.

9788845933684

Lolly Willowes o l’amoroso cacciatore 
di Sylvia Townsend Warner – Adelphi – 2019 € 11.00

Lolly Willowes è una donna amabile e solitaria, «benestante e con tutta probabilità destinata a non sposarsi». Va a Londra dal fratello maggiore. Ma rimane sempre un essere a parte rispetto alla famiglia, dove a poco a poco diventa una «zia Lolly» che tutti pensano di conoscere come un soprammobile. Intanto la mente di Lolly vaga, si allontana, si estrania in modo irrevocabile dal perbenismo bonariamente coercitivo dei suoi parenti.
Lolly, in verità, cova da sempre in sé qualcosa, che è una vocazione: la vocazione della strega. Nella sua vita, osservata dall’esterno, sembra che non accada mai nulla. E invece in lei si tesse «un complotto di tenebra». Così, un giorno, Lolly si scrolla di dosso ogni vincolo e va a vivere da sola, in campagna. Ancora non sa che lì è andata per offrirsi come preda al Principe delle Tenebre. Che sarà puntuale ad aspettarla. Con impavida naturalezza, con ironica euforia, Lolly scopre una notte di trovarsi in mezzo a un Sabba e riconosce negli altri accoliti molti fra i suoi paciosi compaesani. Ma più che al Sabba, che finisce sempre per somigliare un po’ a un ballo di beneficenza, Lolly è incline al colloquio con il Demonio, si presenti egli come un gatto irsuto o come un guardacaccia o come un paesaggio (e rare volte il paesaggio ha parlato come in questo romanzo). Allora si accende una superba esaltazione amorosa. Lolly, la «vergine negletta», ormai irraggiungibile dalla tediosità del mondo («No! Non mi avrete. Non tornerò indietro»), ha scoperto quanto vi è di esplosivo in lei («Ma le donne lo sanno di essere dinamite, e non vedono l’ora che si verifichi l’esplosione che renderà loro giustizia»). Di quella deflagrazione farà dono al suo «amoroso cacciatore», dallo sguardo «che non desidera e che non giudica», con il quale Lolly intreccia il suo dialogo, capriccioso e sottile, fra l’amante e l’amata: «Tu sei oltre, i miei pensieri sprizzano da te come nella teoria della forza centrifuga».
Lolly Willowes apparve nel 1926.

9788854518339

Nero su bianco
di Junichiro Tanizaki – Neri Pozza – 2019 € 17.00

Lo scrittore Mizuno ha scritto una storia sull’omicidio perfetto. La sua vittima fittizia è modellata su un conoscente, un collega scrittore. Poco prima che la storia venga pubblicata, Mizuno scopre che il vero nome dell’uomo è stato riportato nel suo manoscritto; tenta di correggere l’errore, ma è troppo tardi. Terrorizzato dall’idea che l’omicidio avvenga per davvero e che lui venga sospettato come colpevole, Mizuno fa di tutto per trovare un alibi, avventurandosi negli inferi della città. Ma finisce solo più invischiato nelle sue fantasie paranoiche, in cui un misterioso «Uomo nero» tenta di intrappolarlo. Sofisticato romanzo psicologico, Nero su bianco è il magistrale romanzo di un grande scrittore all’apice della sua carriera.
9788831786713I Ciardi. Paesaggi e giardini. Catalogo della mostra (Conegliano, 16 febbraio-23 giugno 2019). Ediz. a colori 
di F. Lugato, G. Romanelli – Marsilio – 2019 € 22.00
Il catalogo della mostra “I Ciardi. Paesaggi e giardini” che si tiene a palazzo Sarcinelli, Conegliano, dal 16 febbraio al 23 giugno, presenta 70 opere di Guglielmo (1842-1917), Beppe (1875-1932) ed Emma Ciardi (1879-1933), raccolte in un percorso tematico che attraversa circa ottant’anni della scena artistica italiana ed europea. Il valore della scelta dei Ciardi a favore del paesaggio si misura nelle radicali novità che questi artisti, in particolar modo Guglielmo, sanno introdurre in questo genere pittorico: la luce declinata in tutte le possibili atmosfere, la presenza viva e palpitante della natura nelle piante, nei campi, nelle messi, nelle distese di eriche; la maestosità spesso scabra delle masse montuose, colte nella luce azzurra dell’alba o in quella struggente e aranciata dei tramonti, i filari, i covoni, i corsi d’acqua.
9788850248575Qualche nota su Dio e sulla fisica quantistica. Due facce della stessa medaglia 
di Anselm Grün, Michael Grün – TEA – 2019 € 13.00
«Mi è ben chiaro come la teologia e la fisica quantistica agiscano su piani diversi: le scienze naturali spiegano l’origine e l’essenza della natura, e alla natura appartiene anche il nostro cervello, che è in grado di pensare; la teologia cerca invece risposte alle domande sul senso e sullo scopo dell’esistenza umana. Tuttavia, i due piani, quello della scienza e quello della teologia, si toccano. La storia della teologia mostra con chiarezza che tutti i teologi hanno sempre sviluppato il proprio pensiero in un dialogo con la filosofia e con la scienza della loro epoca, studiando la natura e trasferendo la propria concezione del mondo nella teologia. Anche ai nostri giorni la teologia può essere affrontata in maniera responsabile soltanto se in aperto dialogo con la filosofia, la psicologia e la scienza contemporanee.» (Anselm Grün)9788873647362

Dopo il calar del sole 
di Montague R. James – Nuova Editrice Berti – 2019 € 12.00

Sepolcri, bestie feroci, spiriti maligni che si annidano negli oggetti più banali: veri classici del genere, i racconti di M.R. James sono un piccolo inventario del perturbante che in tempi recenti ha ispirato Stephen King e altri maestri del genere. Tutto può accadere nella quiete di una cittadella universitaria o nelle residenze della campagna inglese, dove il tempo sembra essersi fermato per nascondere tra le sue pieghe creature di un orrore indescrivibile. Raccolti qui, gli ultimi racconti (compresi gli introvabili “L’esperimento”, “La malignità degli oggetti inanimati”, “Una vignetta”), seguiti dai saggi autobiografici inediti”Racconti che ho tentato di scrivere” e “Fantasmi? Trattateli con gentilezza”.

9788869936975

Amore da pesci. E altri racconti 
di Anton Cechov – Elliot – 2019 € 9.00

Attento osservatore degli umili e degli esseri più semplici e puri, Anton Cechov fu uno dei maestri insuperati dell’Ottocento. In questa raccolta incontriamo pesci innamorati e cacciatori sperduti nelle tundre, una lupa non più giovane e bambini fumatori di sigarette, dubbiosi procuratori imperiali e molti altri ritratti. Racconti mirabili in cui si ritrovano le migliori doti di Cechov la finezza descrittiva e la delicatezza delle figure, la velocità dei dialoghi e il sottile umorismo, che rendono i suoi lavori una pietra miliare nell’arte della narrazione breve.

9788862431972

Elogio del gatto
di Stéphanie Hochet – Voland – € 10.00

In modo discreto ma prepotente, misterioso e affascinante, il gatto occupa intere pagine della letteratura mondiale. La sua complessa personalità gli permette di interpretare il ruolo del despota, dell’amante, del complice, del dio. Vive nelle nostre case, ci prendiamo cura di lui, eppure rimane per noi un eterno enigma, un punto interrogativo a quattro zampe. Stéphanie Hochet, attraverso le parole di grandi autori come Natsume Sóseki, Colette o Amelie Nothomb, ci svela gli infiniti volti di questo animale flessibile per definizione e la sua capacità di restituire il lato nascosto dell’uomo, la sua parte in ombra. E cosa più di un gatto assomiglia a un’ombra?

9788865642917

Medioevo & il palazzo del bramito dei cervi. Mishima, la storia e vicende segrete
di Yukio Mishima – Atmosphere Libri – 2019 € 17.00

“Medioevo” (Chusei, 1945-46), racconto storico giovanile, narra dell’invaghimento mistico dello shogun Yoshimasa (XV sec.) per una tartaruga gigante, che egli crede essere la reincarnazione del defunto figlio Yoshihisa; un’opera breve ma complessa, scandita da un linguaggio aulico e coltissimo, dalla sintassi ricercata che, già di per sé, è esempio concreto del modello estetico di Mishima. “Il palazzo del bramito dei cervi”, è il 3 novembre 1886: il Conte Kageyama ospiterà un ballo al famoso Rokumeikan, la sede stessa della cultura e dell’architettura europea, in onore del compleanno dell’Imperatore, e qui, a questo simbolo della contorta relazione del Giappone con l’Occidente, le molte tensioni dell’opera si scontrano. La moglie di Kageyama, Asako, un’ex geisha, deve affrontare i fantasmi del suo passato quando un ex amore, Kiyohara, leader della coalizione antigovernativa, arriva per il ballo, inconsapevole che un attentato sulla sua vita è stato pianificato dallo stesso Conte Kageyama. Aggiunto all’intrigo politico, l’elemento umano dell’amore perduto e ritrovato di recente – l’amore duraturo di Asako per Kiyohara e il nuovo amore di Akiko per Hisao, Kiyohara e l’amante di Asako – si intrecciano con un tragico epilogo.

Novità religiose

9788851421069

I colori del peccato. I vizi capitali nell’arte. Ediz. a colori 
di Silvia Rondini – Ancora – 2019 € 17.00

 I vizi capitali nell’arte.
“Riflettere sui vizi capitali è come fare un viaggio non solo nella storia dell’uomo, ma dentro l’uomo stesso. E quale guida migliore dell’arte?”
Un libro unico e originale su un tema che continua a sollecitare filosofi, teologi e sociologi, non ultimi Umberto Galimberti e Gianfranco Ravasi.
L’autrice è guida turistica su tutto il territorio nazionale.
Riflettere sui vizi capitali è come fare un viaggio dentro il mistero dell’uomo, un’esplorazione nell’«abisso del cuore» di cui parla il Salmo, dove bene e male si confrontano. E quale guida migliore dell’arte? Questo libro riccamente illustrato racconta come artisti di varie epoche abbiano interpretato i sette vizi capitali. Attraverso gli occhi dell’arte e soprattutto dell’arte di ispirazione cristiana – che ha prospettato per immagini i grandi temi della vita dell’uomo con il costante riferimento alle Sacre Scritture – ogni vizio capitale viene indagato grazie alle opere di grandi maestri come Giotto, Dürer, Correggio e di autori poco noti al grande pubblico, ma non per questo meno interessanti e stimolanti.
9788851421045_0_0_300_75
 Otto passi verso la felicità. Con gadget 

di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – Ancora – 2019 € 3.00

«Come si fa per arrivare a essere un buon cristiano?». Papa Francesco risponde indicando la via delle beatitudini evangeliche. In esse, infatti, «si delinea il volto del Maestro, che siamo chiamati a far trasparire nella quotidianità della vita». In questo senso, «beato» o «felice» è sinonimo di «santo», «perché esprime che la persona fedele a Dio e che vive la sua Parola raggiunge, nel dono di sé, la vera beatitudine». Abbiamo qui raccolto le otto beatitudini evangeliche con un breve commento di Papa Francesco, per un cammino verso la felicità in senso evangelico, che sia «fonte di pace e di gioia che lo Spirito ci dona».

9788869293511

Via Crucis. Il cammino dell’uomo verso la luce
di Mario Luzi, Alberto Schiavi – Effatà – 2019 € 10.00

A vent’anni dalla celebrazione liturgica al Colosseo della «Passione di Cristo» di Mario Luzi (1999-2019), l’Associazione Centro Culturale Cassiodoro ripropone il testo poetico dello scrittore, illustrato dal maestro Alberto Schiavi. È un omaggio a questi due grandissimi artisti italiani e anche un invito a meditare e rivivere il martirio del Figlio di Dio, che prima di riconfermarsi nella gloria ha voluto scendere (per il nostro riscatto) nell’abisso del dolore sfidando e vincendo la morte.

9788838247156

Studium (2018) vol.6
Studium – 2019 € 16.00

Nata e sviluppatasi all’inizio del Novecento, l’attività pubblicistica di Studium procede attraverso tre periodi, a cui corrispondono altrettante fasi di vita e di azione culturale. Dall’atto della fondazione, nel 1906, a Firenze, come rivista della Federazione degli universitari cattolici (FUCI), all’avvento del fascismo. La riflessione della rivista verte in questo periodo sui rapporti tra fede e cultura moderna, fede e scienza, cristianesimo e democrazia, e sui problemi dell’istruzione universitaria, sui rapporti tra Università e società, sul tema della libertà dell’insegnamento. Studium diventa la prima rivista di ispirazione cattolica presente in campo culturale. Rivista universitaria, anzi organo di fatto della FUCI, che tuttavia, già nella sua presentazione, non intende “restringersi in un ambito di partito come semplice organo di istituzioni cattoliche”. Il periodo del Ventennio. Studium, diretta da Guido Lami (1923-1925), si stampa a Bologna, fino a quando, con la nomina dall’alto della nuova presidenza della FUCI, viene definitivamente trasferita a Roma (1925). Il periodo del Ventennio è vissuto da Studium all’insegna della differenziazione, del volontario “far parte a sé” e della coraggiosa resistenza al regime e alla sua “etica”; atteggiamento che si concreta nell’opera tenace di formazione delle coscienze giovanili e nell’ispirazione cristiana della cultura e della professione. Nel 1933 Studium diventa organo del nascente Movimento Laureati di Azione Cattolica. La ripresa democratica, che vede proseguire e ampliarsi i discorsi culturali e scientifici riguardanti le esigenze spirituali della persona e il concetto cristiano della professione. Nel 1945 assume la direzione di Studium Aldo Moro e la rivista affronta con particolare rigore la responsabilità della cultura cristiana nella ricostruzione politica ed economica del Paese. Studium, con fascicoli monografici, saggi, interventi critici, prosegue il suo itinerario di riflessione su grandi nuclei concettuali del pensiero contemporaneo, mentre pone attenzione costante ai temi della bioetica, dei diritti umani, della convivenza civile, così come ai problemi della scuola e dell’Università, che mettono in gioco il destino delle nuove generazioni. In un’epoca che soffre di eccesso di informazione, in larga misura omologata, la rivista segue in profondità filoni essenziali del pensiero, lo stretto rapporto tra scienza e filosofia, l’evoluzione della società, con sensibilità storica e aderenza a valori ideali perenni. Dà voce inoltre a momenti alti della letteratura e della spiritualità, ponendo in luce le ragioni della speranza nella complessità del nostro tempo.

9788839409294L’ apostolo viaggiatore. Paolo, il viaggio e la retorica dell’impero 
di Timothy Luckritz Marquis – Paideia – 2019 € 29.00

Lo studio che qui si pubblica prende in esame l’uso nelle lettere di Paolo del motivo del viaggio sia in quanto dispositivo retorico del cambiamento sociale in età imperiale, sia come modo di vita distintivo: «Paolo visse in viaggio» è la frase con cui si apre una recente e voluminosa monografia dedicata all’apostolo. La vita peregrinante di Paolo – così mostra la ricerca di Timothy Luckritz Marquis – è anche il riflesso dell’immagine che egli ha di Dio. Il Dio itinerante d’Israele è per certi versi sempre periferico, non tanto poiché discende dai cieli, quanto piuttosto perché si mostra negli interstizi della società, a ridisegnarne confini e delimitazioni, a ridefinirne il centro e reinserirvi i margini, a creare un nuovo popolo.

9788849856828

Chiesa, liberati dal male! Lo scandalo di un credente di fronte alla pedofilia 
di Gian Franco Svidercoschi – Rubbettino – 2019 € 10.00

I preti pedofili hanno potuto contare sul silenzio, sulla complicità solidale, e omertosa, di molti confratelli; o, peggio, di vescovi che si sono limitati a soluzioni di comodo. Ma quando è arrivata alla superficie, tra gli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso, la tragica vicenda è esplosa come una polveriera. E da allora le esplosioni continuano, sempre più forti, di pari passo alla pubblicazione di nuove inchieste, di nuove denunce. Adesso, però, basta! Un credente, attraverso questo piccolo libro, vuole dare voce ai sentimenti – sofferenza, pena, ma anche malcontento, anche rabbia, sì, rabbia – che prova la stragrande maggioranza del popolo di Dio: i laici, appunto. “È stato – scrive l’autore – un gravissimo peccato collettivo della ‘classe’ clericale”. Con diversi gradi di responsabilità, ovviamente, ma un peccato vero, proprio nel senso del vocabolo religioso: per tutte le violenze commesse, per i troppi silenzi su queste violenze, per la lunghezza raccapricciante della durata di queste violenze, e, soprattutto, per il fatto che le prime uniche vere vittime di queste violenze, i bambini, sono sempre venute – molto poco evangelicamente – in secondo piano. Gli ultimi Papi hanno mostrato coraggio, hanno preso decisioni, a cominciare dalla “tolleranza zero” e dalla Commissione vaticana per i minori. E tuttavia, va detto molto onestamente, ci sono state finora troppe parole, e invece pochi fatti. E adesso, dunque, ci vogliono i fatti. Riformando l’intera struttura dei seminari, la preparazione dei candidati al sacerdozio, a tutti i livelli, in tutti i campi, compreso quello della sessualità. Ecco perché bisognerà plasmare un nuovo modello di sacerdote, sganciandolo da quella sacralizzazione del potere che ha addosso e lo rende (o lo fa sentire) onnipotente (con le conseguenze infamanti che conosciamo). Soltanto così sarà possibile estirpare alle radici la mala pianta del clericalismo, del nuovo clericalismo, e avviare coraggiosamente una grande opera: una rifondazione evangelica della Chiesa cattolica.

9788832823165

Lettera a un religioso 
di Simone Weil – Castelvecchi – 2019 € 12.50

Scritta nel 1942, la «Lettera a un religioso» esprime l’inquietudine spirituale e morale di un’anima davanti al mistero di Dio e della Verità. Ma è anche una forte presa di posizione critica nei confronti della Chiesa e dei suoi dogmi. Attingendo alla cultura classica, alle tradizioni cinesi, egizie e indù, Simone Weil, in una continua tensione di avvicinamento e di allontanamento dal Cattolicesimo, riflette sulla possibilità di un universalismo per il quale ogni religione rivelatasi nel corso della Storia ha colto quelle stesse Verità trasmesse dal Cristianesimo. Un universalismo che non prevede sintesi o forme di sincretismo ma che cerca piuttosto di aprire il Cristianesimo dall’interno, nell’invito a essere cattolici vivendo sino in fondo il significato della parola: universali ma aperti al riconoscimento di ogni scheggia di verità. Perché è la Verità, per Simone Weil, il fondamento e principio normativo del suo Cristianesimo “critico” e illuminista. Con un saggio introduttivo di Pier Cesare Bori.

9788851421014

Via Crucis. Meditazioni dalla «Gaudete et exsultate» 
di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – Ancora – 2019 € 1.90

Schema tradizionale della Via Crucis. Le meditazioni e le preghiere sono tratte dall’Esortazione apostolica Gaudete et exsultate di Papa Francesco.

 

9788851420994

Via Crucis 
di Giacomo Biffi – Ancora – 2019 € 3.00

Da anni un classico delle Via Crucis tradizionali. Interamente illustrata a colori, con meditazioni del card. Giacomo Biffi.

 

9788851421274

Oltre l’abuso
di Roberto Beretta – Ancora – 2019 € 16.00

Di fronte alle migliaia di casi di pedofilia che stanno emergendo in tutto il mondo, c’è chi non vuole vedere, chi grida al “complotto”, chi vorrebbe lavare i panni sporchi in casa, chi abbandona la fede e chi approfitta per denigrare tutto il clero. Papa Francesco indica una strada precisa: no all’omertà e ai silenzi, “tolleranza zero” sugli abusi e sulle loro coperture, lotta senza quartiere al clericalismo, coinvolgimento morale e spirituale di tutto il “popolo di Dio”. Perché “la crisi peggiore per la Chiesa cattolica dalla Riforma a oggi” non è questione di sole, poche “mele marce”: si tratta di un sistema di potere, di una mentalità da cambiare.

9788851421076

Il potere della croce. Meditazioni sulla Passione 2009-2018 vol.3
di Raniero Cantalamessa – Ancora – 2019 € 15.00

Meditazioni del Venerdì Santo nel tempo di Francesco.
“C’è un giorno dell’anno in cui il centro della liturgia della Chiesa non è l’Eucaristia, ma la Croce.”
La nuova raccolta delle predicazioni del Venerdì Santo di padre Cantalamessa nella basilica di San Pietro.
Padre Cantalamessa è ancora conosciuto e apprezzato dal grande pubblico. I suoi libri sono per tutti. Per sapere chi siamo occorre tornare sempre alla Croce di Cristo. La contemplazione del Crocifisso ha segnato la fede, la vita e la pietà del popolo cristiano. Le riflessioni proposte in questo volume sono i commenti alla lettura della Passione tenuti nella basilica di San Pietro durante la liturgia del Venerdì Santo dal 2009 al 2018, a cavallo dei due pontificati di Benedetto XVI e Francesco. Costituiscono una prolungata e amorosa meditazione sul mistero della Croce. Ideali stazioni di una via crucis, che invitano alla contemplazione, all’adorazione, alla sequela.

9788817109086L’ umiltà e lo stupore. Omelie da Santa Marta. Settembre 2015-giugno 2017 di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – BUR Biblioteca Univ. Rizzoli – 2019 € 14.00

Una raccolta di brani unici, per cogliere la natura e la visione di un grande predicatore. Una proposta di fede sincera, aperta al cambiamento.
“”Non una semplice raccolta di discorsi sacri, ma un invito a ritornare all’ascolto operoso ed efficace della Parola di Dio.” – Gianfranco Ravasi
Il messaggio delle Scritture viene qui trasmesso da Papa Francesco attraverso parole schiette, un linguaggio semplice e una visione moderna della fede; le sue omelie sono ben comprensibili da tutti, e non richiedono una guida alle letture. Omelie pronunciate a braccio, un linguaggio trasparente, incisivo, e soprattutto essenziale: Papa Francesco ha inaugurato un nuovo modo di vivere l’appuntamento mattutino della Messa, e le sue parole sincere arrivano dritte al cuore delle persone. In questo volume sono raccolte circa duecento trascrizioni, curate dai giornalisti di Radio Vaticana, delle omelie pronunciate dal Santo Padre dalla cappella di Santa Marta, tra il 2015 e il 2017. Brani unici, che trasmettono il messaggio delle Scritture attraverso parole schiette, una visione moderna della fede, e offrono l’occasione per guardare dentro se stessi accogliendo il cambiamento sempre più rapido nel mondo di oggi, ma rimanendo ben saldi nella fede in Gesù Cristo e nella verità del Vangelo. La natura e la visione di un grande predicatore donano dunque al lettore la chiave per entrare nel cuore della Parola divina attraverso il silenzio, la riflessione e la preghiera.
9788856663129Nella gioia. Le ragioni della nostra speranza 
di Francesco (Jorge Mario Bergoglio) – Piemme – 2019 € 15.90Per papa Francesco l’allegria è buona, rallegrarsi è buono, ma la gioia è molto di più: è uno stato dell’anima non generato da motivi congiunturali, da effimere evasioni di un momento, da soddisfazioni professionali passeggere. La gioia è un sentimento profondo, un dono che riempie l’interiorità, una dimensione dell’essere che si conquista giorno per giorno e che non ci abbandona anche quando si attraversa il dolore. La gioia è il segno distintivo della fiducia in se stessi e nella vita, sempre. Nel percorso di questa lunga riflessione, Francesco conduce il lettore dalla tristezza alla gioia, dal pianto al conforto, dalla solitudine all’amicizia, dalla paura al coraggio, dalla vuota lamentazione alla preghiera filiale, dall’offesa al perdono, dalla morte alla vita, trasmettendo la sua più certa e profonda convinzione: solo se ci terremo per mano potremo conoscere la vera felicità.9788801065275Chi è Paolo? Avviamento antologico alla conoscenza dell’apostolo
di Giovanni Lajolo – Elledici – 2019 € 25.00

Un’introduzione alla personalità e alle lettere dell’apostolo delle genti, autentici “monumenti” della fede cristiana ma anche documenti di perenne attualità. Dopo una rapida corsa attraverso la biografia paolina, ogni sua lettera viene brevemente presentata nella sua genesi e struttura, e commentata in alcuni brani di grande rilievo. Il volume è arricchito dalle opere del pittore Franco Murer, che illustrano episodi salienti dagli Atti degli apostoli.

9788801065107

Oggi devo fermarmi a casa tua. Lettura spirituale del Vangelo di Luca 
di Carlo Ghidelli – Elledici – 2019 € 15.00

Quelle del titolo sono le parole che Gesù rivolge a Zaccheo entrando nella città di Gerico. Con queste pagine, invece, entra nella nostra vita e dialoga con i nostri cuori. Quattordici tappe attraverso le pagine del Vangelo di Luca, secondo la formula degli esercizi spirituali, a cui si aggiunge l’opportunità di conoscere meglio documenti significativi come le quattro “Costituzioni” del Concilio Vaticano II: ogni “esercizio” infatti si conclude con una lettura tratta dalla Sacrosanctum Concilium, dalla Dei Verbum, ecc. Un invito importante, ma anche scorrevole e “leggero”, per pregare e riflettere sul senso cristiano dell’accoglienza del progetto di Dio e delle Beatitudini.

prOlVwO3yO06_s4-m

Giuditta. Introduzione, traduzione e commento 
di Flavio Dalla Vecchia – San Paolo Edizioni – 2019 € 25.00

Giuditta nella Nuova versione della Bibbia dai testi antichi, con testo a fronte e un ricco apparato di introduzione, note e commento. Curata da noti biblisti italiani, la collana riprende ex-novo e amplia il coraggioso progetto della Nuovissima versione della Bibbia dai testi originali. I singoli libri biblici vengono riproposti in una nuova versione che, oltre ad avere i testi antichi a fronte, è accompagnata da un accurato apparato testuale-filologico e da un ampio commento esegetico-teologico. La serie è diretta da Massimo Grilli, Giacomo Perego e Filippo Serafini.

drUk9NkRIlc1_s4-m

San Francesco di Assisi. Vita di un uomo veramente felice
di Bret Thoman – Porziuncola – 2019 € 14.00

Francesco d’Assisi era alto poco meno di un metro e mezzo, non era particolarmente avvenente, né era un letterato… Eppure è noto anche come Alter Christus, “l’altro Cristo”. Un Santo universalmente amato e conosciuto. Ma siamo sicuri di sapere chi fosse davvero quell’uomo nelle sue profondità? Cosa lo portò da una piccola città nel cuore dell’Umbria alle altezze della santità, agli onori della corte celeste? Nella sua avvincente biografia, l’Autore riesce a penetrare la vita interiore di san Francesco, rivelandone le sue più profonde passioni, l’amore inestinguibile per la povertà e l’incrollabile fedeltà all’essenza del Vangelo. La vita del Santo di Assisi, spesso presentata come spettacolare e miracolosa, è in realtà la storia di un’anima che anela a Dio e che intravede la Sua presenza in tutta la creazione.

9788884244673

Quaresima 2019. Giorno per giorno. Parola, riflessione, proposito. Ediz. plastificata di Suore Loretane – Mimep-Docete – 2019 € 4.00

La meditazione della Parola, che Dio ci dona nella santa Messa quotidiana ci aiuta a capire qual è il compito che il Signore chiede da noi per ogni giorno specifico. Mettendo in pratica ciò che ci chiede, facciamo diventare realtà il Vangelo proclamato. Così come il Verbo si fece carne par la nostra salvezza, anche noi facciamo diventare “carne” il Vangelo ascoltato. Questo libretto vuole essere una guida per mettere in atto la Parola di Dio donataci durante i quaranta giorni di Quaresima.

9788892217768

L’ amore crocifisso. Via Crucis
di Vincenzo Lopano – San Paolo Edizioni – 2019 € 3.50

Un itinerario di contemplazione del mistero di Cristo suddiviso in 15 stazioni a partire dalla prospettiva di alcuni personaggi o episodi evangelici. La passione di Cristo diventa specchio per scrutare il cuore dell’uomo e rivelare quello che in esso si nasconde. Alla luce del suo Amore scopriamo gli anfratti più bui del nostro peccato raggiunti e redenti dalla grazie della sua misericordia.
9788868943103Un amore grande così. Via Crucis per i ragazzi
di Fondazione oratori milanesi – Centro Ambrosiano – 2019 € 2.70

Il cammino della croce è un pellegrinaggio nel deserto della città e nel cuore, che ci ricorda che siamo pellegrini e peregriniamo insieme. Allora seguiamo Gesù, per scoprire con lui e i nostri amici che «nessuno ha un amore più grande di questo»

F1stFAx9jWZB_s4-m

Quaresima. Un itinerario nella storia della salvezza 
di Claudio Doglio – San Paolo Edizioni – 2019 € 15.00

Il cammino quaresimale propone un percorso che ha radici antiche: la liturgia le fa emergere ogni anno in maniera nuova e creativa, non solo attraverso i grandi e conosciuti affreschi evangelici, ma anche grazie alla lezione veterotestamentaria e a quella delle lettere apostoliche. Su questo sentiero meno percorso don Claudio Doglio ci conduce nel suo libro, ricordandoci che nella Quaresima possiamo ripensare tutta la storia della salvezza: «Noi rileggiamo queste pagine bibliche, sapendo che sono state scritte per noi e ci riguardano: in quelle vicende possiamo riscoprire la nostra stessa vita e considerare il nostro cammino di alleanza con il Signore. Le cinque domeniche di Quaresima ci guidano in tale itinerario formativo e i tre cicli liturgici propongono un’abbondante e ben strutturata antologia di testi biblici, capaci di accompagnare il cammino di riscoperta della bellezza di essere cristiani». Un libro per accompagnare la Quaresima di ciascuno, e per giungere insieme a “fare Pasqua” consapevoli del mistero della nostra salvezza.

9788892217614

Aiuto, ho un figlio impossibile. Come sono i caratteri difficili e come si gestiscono  di Osvaldo Poli – San Paolo Edizioni – 2019 € 14.50

Non ubbidiscono a prescindere, sono polemici e litigiosi, oppositivi, mai disposti a chiedere scusa, vendicativi, pronti a manipolare e prevaricare gli altri, insofferenti di fronte a qualsiasi limite. Per chi ha la fortuna di avere figli docili, è difficile immaginare cosa significa convivere con un figlio con un temperamento così estremo. In un’analisi serrata dei problemi quotidiani, aiutando mamme e papà a sgombrare il campo da inutili sensi di colpa e dalla condanna del “determinismo educativo-, l’autore offre un percorso per rivedere il proprio modo di essere genitori, e accompagnare questi fi gli sulla strada dell’autoconsapevolezza e della responsabilità. «Si può essere sereni anche nel dolore, poiché la serenità non dipende dagli esiti (quelli dipendono dal figlio), ma dal proprio dovere compiuto fino in fondo. Invece che corrergli dietro, ci si dispone ad attenderlo. Nella speranza sempre viva che le circostanze della vita lo aiutino a capire ciò che non ha voluto apprendere. C’è molto amore nell’attesa».

YIuMa2nXo0V3-m

I dieci comandamenti. Segnaletica verso la libertà 
di Anselm Grün – San Paolo Edizioni – 2019 € 12.00

I dieci comandamenti non sono espressione del volere arbitrario di Dio; rappresentano invece la parola di vita che egli rivolge al suo popolo, parola di somma sapienza che addita la via della libertà. Oggi, in un’epoca che ci riversa addosso miriadi di voci incontrollate e incontrollabili, avvertiamo il bisogno di parole che offrano chiarezza e ci aiutino a realizzare un’esistenza non priva di senso. Abbiamo ormai capito che sono svaniti i tempi del “tutto mi è lecito-: questo slogan della post-modernità non faceva spazio alla vita, ma all’arbitrio, a un libertarismo anarchico che ha ben poco a che fare con l’amore; è, anzi, la morte dell’amore. I nitidi orientamenti che il Signore ci offre nel decalogo – le “dieci parole” – stanno come un baluardo protettivo della nostra vita e del nostro amore. Custodiscono queste eccelse realtà da abusi e profanazioni, da banalizzazione e insignificanza. Definiscono una cornice al cui interno l’esistenza umana può prosperare e nella quale la civile convivenza ha modo di realizzarsi in massimo grado.

9788831550864

Con Gesù verso la Pasqua. Un cammino di Quaresima. Anno C
di Alida Massari – Paoline Editoriale Libri – 2019 € 4.90

Con Gesù verso la Pasqua è un sussidio per accompagnare i bambini a scoprire e vivere il tempo della Quaresima. Nove differenti illustrazioni ripercorrono le cinque domeniche di Quaresima fino alla domenica di Risurrezione, passando per la domenica delle Palme, il Giovedì e il Venerdì Santo. Ad accompagnare il percorso i brani evangelici propri dell’anno C. Le illustrazioni a colori sono riproposte anche in bianco e nero così da essere colorate dai bambini. Inoltre le nove illustrazioni potranno essere anche ritagliate per diventare un poster che potrebbe essere costruito a casa o a catechismo.

9788831550970

Non solo mimose
di C. Rosu – Paoline Editoriale Libri – 2019 € 10.00

l volume presenta brani, prevalentemente poetici, sul tema della donna. Autori e autrici di tutti i tempi e di tutti i luoghi (tra gli altri, Alda Merini, Antonia Pozzi, Etty Hillesum, Elisa Kidané, Francesco d’Assisi, Michelangelo, Leopardi, García Lorca) le hanno dedicato i loro componimenti, cantando amore, dolore, affetto materno, spiritualità. Dall’insieme emergono la ricchezza, la forza e la pienezza di senso che dalla donna fluiscono nel mondo. Una realtà che papa Francesco ha espresso e sintetizzato così: «La donna è l’armonia del mondo. È la donna che ci insegna ad amare con tenerezza e che fa del mondo una cosa bella». Il libro è arricchito di immagini a colori che commentano visivamente i testi.

Novità

 

9788843094189

Le scritture delle donne in Europa. Pratiche quotidiane e ambizioni letterarie (secoli XIII-XX) 
di Tiziana Plebani – Carocci – 2019 € 32.00

Fu la possibilità di scrivere nella propria lingua madre ad aprire la strada alle scritture femminili. Da quel momento, le donne iniziarono ad appuntare note, inviare lettere, consegnare volontà ai testamenti e più vivo si fece in alcune il desiderio di sperimentare registri letterari ed esprimere le proprie propensioni spirituali e politiche. Quante più donne accedevano all’istruzione, per lo più ostacolata ma sempre da loro rivendicata e ricercata anche attraverso percorsi di autoapprendimento, tanto più numerose diventavano quelle che ambivano a utilizzare la scrittura anche al di fuori delle pratiche quotidiane. Una scarsa padronanza della penna e della grammatica non fu di eccessivo ingombro e la confidenza maturò nel tempo un’originale relazione con la propria intimità. Ma le donne scrissero di tutto, dai pamphlet ai romanzi, dalle petizioni ai trattati, dalle poesie ai libri di cucina; scegliendo il mezzo di comunicazione più efficace e più in voga, intervenendo in ogni momento di rinnovamento sociale e partecipando al confronto tra i sessi attorno all’eterna interrogazione sulla differenza dei generi: una delle grandi narrazioni dell’umanità. È una storia però ampiamente dimenticata che in questo libro torna a rivivere.

9788831789981

Questioni di famiglia
di Anna Grue – Marsilio – 2019 € 18.00

Impegnato a contrastare uno stalker che tormenta la sua fidanzata, Dan Sommerdahl – brillante ex pubblicitario che ha deciso di indossare i panni dell’investigatore privato – viene contattato da un politico in vista che chiede il suo aiuto. Due dei suoi figli sono morti in circostanze poco chiare esattamente ventisette giorni dopo il loro sedicesimo compleanno. Una coincidenza inquietante, e ora che anche Malthe, il terzogenito, sta per compiere sedici anni, l’ansia cresce. Dan si trova così a indagare in una provincia danese solo apparentemente idilliaca, alla ricerca di un possibile movente nel passato di quella sventurata famiglia. Quando crede di essere finalmente vicino alla verità, a pochi giorni dalla data fatidica, Malthe parte: insieme ad altri settantamila ragazzi, si prepara a seguire il leggendario festival rock di Roskilde. Come sarà possibile trovarlo, in mezzo a una folla scatenata di giovani storditi dalla musica e dall’alcol, prima che lo faccia l’assassino? Per il Detective Calvo comincia il conto alla rovescia.

9788845933370

Il sospettato
di Georges Simenon – Adelphi – 2019 € 18.00

A trent’anni dalla scomparsa di Georges Simenon, Adelphi pubblica un suo capolavoro del 1940: “Il sospettato”.
Piove a dirotto mentre Pierre Chave si attinge ad attraversare illegalmente la frontiera tra Belgio e Francia. A richiamarlo in patria, dov’è ricercato per diserzione, è una drammatica notizia: Robert, il suo fragile e infelice discepolo di un tempo, sta per causare una strage in una fabbrica di aerei nella periferia di Parigi. Pierre si lancia in una corsa contro il tempo, non solo per riuscire a salvare la vita di quegli operai, ma anche per riuscire a far cambiare idea a quel ragazzo. Perché pur essendo lui stesso un fervido anarchico, non è disposto a credere che la violenza e il terrorismo siano i soli strumenti della lotta politica.
“Il sospettato” di George Simenon è, come scrisse André Gide, un romanzo à bout de souffle, uno dei pochi in cui il protagonista agisce dall’inizio alla fine «spinto da una volontà ferrea». Una storia di contrasti e ideali, raccontato con lo stile asciutto e tagliente che ha reso celebre lo scrittore belga.

9788899997755

Aforismi 
di Oscar Wilde – Edizioni Theoria – 2019 € 10.00

Le donne: “Se una donna non è capace di rendere i propri errori affascinanti, è solo una femmina”. Gli uomini: “Spesso penso che Dio, nel creare l’uomo abbia in qualche modo sopravvalutato la Sua capacità”. La vita: “Si può vivere anni talvolta senza vivere affatto, e poi tutta la vita si concentra in una sola ora”.

9788899997786

Aforismi 
di Friedrich Nietzsche – Edizioni Theoria – 2019 € 10.00

“Si ripaga male un maestro, se si rimane sempre scolari”. “Chi interroga bene si è già dato mezza risposta.” “Parlare molto di sé può essere un mezzo per nascondersi. Non parlare per niente di sé è un’ipocrisia molto raffinata”. “Se si rimane in silenzio per un anno, si disimpara a ciarlare e si impara a parlare”. “È falsa ogni verità che non susciti almeno una risata”. “Le convinzioni sono nemiche della verità, più pericolose delle menzogne”. “Il visionario nega la verità di fronte a se stesso, il bugiardo solo di fronte agli altri”. “I giovani rimangono affascinati da ciò che è interessante e strano, e per loro non fa differenza se sia vero o falso”.

9788899997793

Aforismi 
di Arthur Schopenhauer – Edizioni Theoria – 2019 € 10.00

“La vita è come una bolla di sapone, che soffiamo e conserviamo per quanto è possibile, ma con l’assoluta certezza che prima o poi scoppierà”. “Quando si è vecchi si è più capaci di prevenire le sventure, quando si è giovani si è capaci di sopportarle”. “Gli amici si professano sinceri, ma in realtà sinceri sono solo i nemici”. “Non dire al tuo amico ciò che il tuo nemico non deve sapere”. “Il matrimonio è un debito che si contrae in gioventù e si paga in vecchiaia”. “Il modo più sicuro per non diventare molto infelici sta nel non pretendere di essere molto felici”. “Meglio dimostrare la propria intelligenza con quello che si tace, piuttosto che con quello che si dice”.

9788899997809

Aforismi. Testo inglese a fronte

di Kahlil Gibran – Edizioni Theoria – 2019 € 10.00

“Sempre camminerò per queste spiagge, in mezzo alla sabbia e alla spuma. La marea cancellerà le mie impronte, e il vento soffierà sopra la spuma ma il mare e la spiaggia rimarranno per sempre”. “Quanto spesso ho attribuito a me stesso crimini che non ho mai commesso così che le altre persone potessero sentirsi a loro agio in mia presenza”. “Noi siamo tutti prigionieri, ma alcuni di noi stanno in celle con finestre, altri senza”. “Vorrei essere il più piccolo fra gli uomini ma con dei sogni e il desiderio di realizzarli, piuttosto che il più grande ma senza sogni né desideri”. “Noi cerchiamo tutti la vetta della montagna sacra; ma forse la nostra strada sarà più breve se guarderemo al nostro passato come a una carta topografica e non come a una guida?”

9788838938337

La confusione morale 
di Lodovico Festa – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 14.00

Dopo La provvidenza rossa, un successo con oltre 30.000 copie vendute, ritorna il grande affresco milanese e nazionale di Lodovico Festa, tra storia e politica, giallo e cronaca urbana. Il suo sguardo letterario e ironico si sposta dal PCI al partito socialista, nel momento della sua massima influenza politica. Gli anni dell’esplosione della moda, del rampantismo, dei paninari, della Milano da bere.

9788845933516

Le poesie. Testo latino a fronte 
di G. Valerio Catullo – Adelphi – 2019 € 12.00

I poeti d’amore sono una specie estinta, lamenta Ceronetti. Erano d’amore i poeti che morivano giovani, mentre oggi «invecchiano, fanno il beta-bloccante, la ricucitura coronarica, una pastiglia al giorno, conferenze a Harvard, cure per lo stress in Svizzera». Un motivo in più per amare Catullo, che della passione devastatrice ha conosciuto «tutti i gradi: la cristallizzazione stendhaliana, l’adorazione, l’esecrazione, il tradimento, la vergogna della propria schiavitù, eroe del beau rôle e chicchirichì del professor Unrath». E un motivo in più per amare questa traduzione audace, sfrontata, discussa ma «Capace di svelamento» (Sergio Quinzio), Che sposta Catullo «fino alla nostra peculiarità sonora», e che è subito apparsa un’incursione ribalda contro la maniera scolastica che lo teneva in ostaggio e il conformismo delle «ipertrofiche università di morte».

9788899997724

Venere lesa 
di Paolo Maurensig – Edizioni Theoria – 2019 € 16.00

La mobile vena narrativa di Paolo Maurensig si adagia in questo romanzo nel giuoco sottile e indecifrabile del conflitto amoroso. Sulla scena il maturo professor Deravines e la sua giovane e inquieta moglie Angèle; Giulio Colombi, uomo brillante e fragile, troppo amato dalle donne, e la sua fascinosa e trascurata fidanzata Flora. Due coppie insoddisfatte e un narratore, con alle spalle il fallimento del proprio matrimonio. Un quintetto tragico, l’intrecciarsi di voci accorate di un moderno Spoon River. Cinque personaggi in cerca di amore, ma dominati da un’infausta congiunzione astrale che regge le fila del loro destino, negando loro ogni possibile accesso alla felicità. Perché l’amore, che si nutre del possesso come della sottrazione, dell’attaccamento come della rivalsa, incomunicabile e privato come ogni dolore, trova il suo simbolo in una figura dell’astrologia, quella Venere “lesa”, cioè incrinata, afflitta, ferita, che allude a un’ansia immedicabile, all’impossibilità della durata, a un giuoco straziante che di eterno ha solo le regole che lo governano.

9788868438920

La verità celata. Giorgione, la «Tempesta» e la salvezza
di Sergio Alcamo – Donzelli – 2019 € 32.00

La “Tempesta” di Giorgione ha sempre rappresentato un mistero: pur essendo uno dei quadri più noti del Rinascimento, celebrato come esempio della maestria della scuola veneziana, vivisezionato in ogni dettaglio, questo dipinto mantiene intatto il suo segreto. Chi sono le figure in primo piano e a cosa alludono? Quale relazione intercorre con lo sfondo e il cielo in tempesta? Anche se in tanti hanno provato a rispondere a questi interrogativi, una delle letture più suggestive è quella di Salvatore Settis, il quale, grazie a una felice intuizione, suppose nel 1978 che i due giovani del quadro fossero Adamo ed Eva dopo la cacciata dal Paradiso terrestre. Quell’ipotesi ora si arricchisce, attraverso un’«indagine sottile e pazientissima», come la descrive lo stesso Settis nella Prefazione al volume, di «tasselli e nuove diramazioni interpretative». Prendendo le mosse dalla scoperta di un dettaglio inedito, abilmente mimetizzato nella tela, e grazie a un capillare confronto con opere affini – riprodotte in un ricco corredo iconografico -, il dipinto acquista un significato più ampio e si colloca in un preciso contesto, che si configura come una vera e propria fucina dell’arte moderna: la chiesa dei Servi di Maria a Venezia, frequentata da studiosi, filosofi, collezionisti e mecenati, tra cui Gabriele Vendramin, il committente dell’opera. Il risultato è una migliore definizione del contenuto dell’enigmatico quadro, riletto in chiave biblica e calato in un’età e in un ambiente gravido di fermenti culturali e inquietudini religiose e politiche, sospeso tra Umanesimo e Riforma cattolica. Prefazione di Salvatore Settis.

9788893255066

Il rimedio miracoloso
di H. G. Wells – Fazi – 2019 € 20.00

Nato alla fine dell’Ottocento in una grande casa padronale di campagna dove la madre lavora come governante, George Ponderevo viene mandato in qualità di apprendista nella farmacia dello zio a Wimblehurst. Da qui approda poi a Londra, dove la sua vita viene improvvisamente sconvolta dal genio imprenditoriale dello zio Edward che lancia sul mercato la specialità farmaceutica Tono-Bungay e crea dal nulla un rampante e fragilissimo impero finanziario. La storia di questa impresa si intreccia alla vita privata di George, al rovinoso matrimonio con Marion, alla sua movimentata vita sentimentale e ai suoi esperimenti di volo con gli alianti, fino al momento in cui la “stella” imprenditoriale e finanziaria dello zio si spegne in modo fulmineo e catastrofico.

9788893447836

Amore non Amore. Cento poesie 
di Franco Marcoaldi – La nave di Teseo – 2019 € 12.00

Una divinita? capricciosa e imprevedibile governa le nostre esistenze. Si chiama Amore ed e? capace di farci perdere la testa per un’altra creatura in un crescendo di febbrile erotismo e impagabili dolcezze. Ma quella stessa divinita?, grazie alla sua multiforme e inafferrabile natura, puo? prendere anche direzioni diverse. Spingendoci a stravedere per un animale, a dialogare con i morti, a esprimere piena gratitudine verso il regno del vivente. Quando invece prevale il lato d’ombra dell’Amore, quell’incontenibile slancio si converte all’improvviso in chiusura, noia, insofferenza, feroce sete distruttiva. Franco Marcoaldi riprende qui il filo di un suo fortunato canzoniere di vent’anni fa.
E in cento poesie, per buona parte inedite, indaga questa fantasmatica e concretissima passione universale affidandosi a una tastiera dai toni e timbri i piu? diversi: tenerezza incantata e accensioni sanguigne, impeto romantico e un’ironia beffarda che a volte sconfina nel sarcasmo. Perche? Amore convive sempre con il suo contrario.

 

novità

 

 

La barzelletta ebraica. Un saggio con esempi (meno saggio, più esempi)

La barzelletta ebraica. Un saggio con esempi (meno saggio, più esempi)
di Devorah Baum – Einaudi – 2019 € 12.00

In questo saggio scintillante Devorah Baum riflette sulle barzellette ebraiche, su ciò che le contraddistingue, su perché sono importanti per l’identità ebraica e su come funzionano.
«Che cos’è un maglione ebraico? Un indumento di lana che un figlio indossa quando sua madre ha freddo». Proprio come gli stessi ebrei, l’umorismo ebraico ha viaggiato intorno al mondo, apprendendo innumerevoli linguaggi diversi, venendo raccontata di fronte a folle piuttosto ostili, ma mantenendo sempre le proprie peculiarità. E dunque, che cos’è che anima la barzelletta ebraica? Perché tanto spesso si pensa agli ebrei come spiritosi? E quanto può essere antica una barzelletta?
“La barzelletta ebraica” è allo stesso tempo un compendio e un commentario leggero e penetrante. A rendere più stimolante la lettura, la traduzione d’autore di Elena Loewenthal.

9788806240981

La versione di Fenoglio
di Gianrico Carofiglio – Einaudi – 2019 € 16.50

Gianrico Carofiglio dedica un nuovo bellissimo romanzo al maresciallo Pietro Fenoglio.
Mai se lo sarebbe aspettato, il maresciallo, ormai avanti con gli anni, di entrare in sintonia proprio con un ragazzino. Pietro Fenoglio conosce Giulio durante un momentaneo ricovero in Ortopedia. Il suo giovane compagno di stanza ha ventiquattro anni ed è un po’ disorientato. Ma presto si rivela anche un giovanotto curioso e intelligente, a cui Fenoglio attacca a raccontare alcune delle esperienze più avvincenti accumulate in anni di carriera investigativa. Il romanzo di Carofiglio si trasforma allora in un crocevia di storie, racconti in cui il bene e il male non sono mai concetti precostituiti e nei quali il mondo è un’orizzonte sempre da decifrare. Ma anche meditazioni sul potere, sul dubbio e sul bisogno impellente di portare alla luce la verità.
“La versione di Fenoglio” di Gianrico Carofiglio è un intreccio perfetto di racconti polizieschi e un manuale raffinato sull’arte dell’indagine.

9788806240851

La mente inquieta. Saggio sull’Umanesimo
di Massimo Cacciari – Einaudi – 2019 € 18.00

Predomina ancora una visione del periodo dell’Umanesimo che ne esalta, da un lato, i valori estetico-artistici, e tende a ridurne, dall’altro, il pensiero a elementi retorico-filologici. Massimo Cacciari ci fa capire come le cose siano più complesse e meno schematiche, e come la stessa filologia umanistica vada in realtà inserita in un progetto culturale più ampio nel quale l’attenzione al passato è complementare alla riflessione sul futuro, mondano e ultramondano. Dunque una filologia che è intimamente filosofia e teologia. E i nodi filosofici affrontati dagli umanisti (che in quest’ottica non iniziano con Petrarca o con i padovani, ma con lo stesso Dante) sono difficilmente ascrivibili a sistemi armonici o pacificanti, secondo una visione tradizionale del Rinascimento.
“C’è un nucleo tragico del pensiero umanistico, fortemente «anti-dialettico», in cui le polarità opposte non si armonizzano né vengono sintetizzate.” Massimo Cacciari

Elevation
Elevation 

di Stephen King – Sperling & Kupfer – 2019 € 15.90

Il re dell’horror Stephen King, dopo il successo di “La scatola dei bottoni di Gwendy”, torna in libreria con “Elevation”. A Scott Carrey sta accadendo qualcosa di molto molto strano: ha perso peso, lo dice la bilancia, eppure il suo aspetto non è cambiato affatto. Scott racconta a Bob Ellis, dottore e amico di una vita, le sue perplessità. È come se la gravità si stesse progressivamente dissolvendo nel suo corpo. Quanto all’umore, beh, si sente felice, per non dire euforico, come non era ormai più da molto tempo. Sarà per questo che è disposto a provare a far ordine nella sua vita e ad aiutare la coppia di lesbiche della porta accanto ad aprire il proprio ristorante nella diffidente Castel Rock. In un grande omaggio ai suoi maestri, in “Elevation” Stephen King si prende la libertà di immaginarsi una risposta ironica e positiva alle divisioni sociali che affliggono il nostro tempo.

9788806239879

La sirena e Mrs Hancock
di Imogen Hermes Gowar – Einaudi – 2019 € 22.00

Imogen Hermes Gowar, archeologa e storica dell’arte, scrive un romanzo storico e magico al tempo stesso, capace di far piangere, ridere ed emozionare il lettore.
È il 1785. L’armatore e mercante Jonah Hancock è svegliato dal capitano della sua nave con una notizia prodigiosa: ha appena trovato il corpo mummificato di una sirena. Mr Hancock, che pure ha un certo senso per gli affari, non sa davvero come sfruttare una simile stranezza. Finisce per accettare la proposta di Mrs Chappell, tenutaria di un bordello di lusso, che si offre di affittare la sirena come arredo per attirare i clienti. Sarà proprio in quel bordello che Jonah incontrerà per la prima volta Angelica Neal, la ragazza più bella che abbia mai visto. La donna, seducente e fatale, propone a Jonah un patto: sarà sua, ma prima vuole che lui trovi per lei una sirena altrettanto bella. Il desiderio di Angelica avrà però conseguenze impreviste, che trascineranno i due in una serie di peripezie tra Londra e il mare aperto. Un viaggio che ridefinirà per sempre la loro idea di amore.

9788806241773

Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano
di Marco Balzano – Einaudi – 2019 € 12.00

Marco Balzano ci porta con sé in un viaggio per scoprire dove nascono le parole che usiamo tutti i giorni.
Scoprire per caso l’etimologia di una parola può essere un’esperienza sorprendente: quel mistero che improvvisamente si scioglie ci ricorda che ogni parola ha una sua storia e una voce unica.
Se solo ciascuno di noi padroneggiasse un po’ di più le parole nella loro storicità, sapremo allora senz’altro che la lingua che parliamo è sempre plurima e sfumata. Nessun termine indica mai una cosa sola, perché ogni parola è frutto di stratificazioni. Le parole si sono meravigliosamente contaminate con incontri, spostamenti e cambi d’abitudine. Ecco perché un termine utilizzato oggi con una certa accezione un tempo magari poteva significare tutt’altro. Ed ecco perché comprendere come sono cambiate le parole ci dice anche molto di come siamo cambiati noi.
Con “Le parole sono importanti. Dove nascono e cosa raccontano”, Marco Balzano compie dieci appassionanti scavi etimologici, invitandoci a riscoprire la bellezza nascosta delle parole: non banali etichette da applicare a piacimento, ma veri e propri corpi con una lunga e straordinaria storia.

9788806240394

Un’ odissea. Un padre, un figlio e un’epopea
di Daniel Mendelsohn – Einaudi – 2019 € 12.00

Nel gennaio del 2011, al primo incontro del seminario sull’Odissea tenuto da suo figlio Daniel, mescolato alle matricole diciottenni siede Jay Mendelsohn, matematico e ricercatore scientifico all’epoca ottantunenne. «Sarà un incubo», pensa Daniel a fine mattinata, quando appare chiaro che Jay non si atterrà al ruolo di silenzioso uditore che aveva immaginato per lui. Il vecchio Mendelsohn è cresciuto nel Bronx ed era ragazzo durante la guerra. Detesta la debolezza e il raggiro, valuta le cose in base alla fatica per ottenerle e la sua sola fede è nelle scienze esatte. Non può non aver da ridire sulla figura di Odisseo, il polytropos, l’uomo dalle molte svolte, ma anche dai molti trucchi, lacrime, aiuti divini, donne. «Non capisco perché dovremmo considerarlo un grande erooooe», ripete Jay per lo stupore divertito degli studenti. Eppure, settimana dopo settimana, affronta le tre ore di viaggio da Long Island al Bard College per apprendere dalla voce di suo figlio delle Vacche del Sole e di Penelope e del nostos. E va oltre: quando Daniel, quasi per gioco, gli propone una crociera nel Mediterraneo che ripercorra i luoghi dell’epopea, Jay acconsente. Per Daniel è un’esperienza pregna di rivelazioni: per mano a suo padre capisce appieno lo sgomento dell’Ade; nei ricordi coniugali del vecchio genitore ritrova la forza dell’homophrosyne, il «pensare allo stesso modo», e in quell’uomo inaspettatamente tanto aperto e socievole, in classe come a bordo, non riconosce forse un Odisseo dalle molte svolte?

9788804707387

Convivio
di Dante Alighieri – Mondadori – 2019 € 12.00

Nel Convivio Dante invita i suoi lettori a un banchetto nel quale cibarsi del miglior nutrimento che ci sia: la sapienza, il cibo degli angeli. Le “difficili vivande”, ovvero le complesse materie trattate (dalla metafisica alla politica alla cosmologia), esposte nelle canzoni poetiche rilette allegoricamente, saranno accompagnate dal “pane” che ne facilita l’assimilazione, cioè le spiegazioni.
E proprio perché queste siano comprensibili a tutti, Dante sceglie di usare il volgare, affermando ancora una volta la dignità della nuova lingua e dandone esempi di folgorante bellezza. Mentre commenta i propri versi, l’Alighieri reinterpreta insieme la propria vita e la propria produzione letteraria, collocandole in un contesto più ampio, complesso e consapevole, aprendo così la strada all’immensa impresa della Commedia.

9788806199944

Max Fox o Le relazioni pericolose
di Sergio Luzzatto – Einaudi – 2019 € 20.00

Chi è Max Fox? Chi è il trentenne ex allievo carabiniere, provinciale ambizioso nell’Italia berlusconiana, che strizza l’occhio all’idolo cinematografico della sua adolescenza?
Nella primavera del 2012, Massimo De Caro viene arrestato per avere svaligiato l’antica biblioteca dei Girolamini di Napoli, di cui si è fatto nominare direttore. È l’epilogo di una parabola esistenziale che nel giro di quindici anni ha trasformato «Max Fox», bravo ragazzo di provincia, studente svogliato e bibliofilo dilettante, non soltanto in un predatore seriale di libri antichi, ma anche in un falsario prodigioso, e in un faccendiere spregiudicato. Forse, però, la rocambolesca vicenda di De Caro non parla soltanto di lui. Parla di un mondo che è il nostro: il mondo post-verità e post-onestà. Ed è sotto la spinta di questo dubbio civile che Sergio Luzzatto accetta il rischio di una «relazione pericolosa». Incontra il detenuto De Caro, ne studia i moventi, ne ricostruisce le reti. Coniugando lo sguardo analitico dello storico alla passione affabulatoria del narratore, trasforma la vicenda di un uomo nel romanzo di un’epoca.

9788806240585

Machiavelli e l’Italia. Resoconto di una disfatta
di Alberto Asor Rosa – Einaudi – 2019 € 28.00

La leggendaria figura di Niccolò Machiavelli, – pensatore, teorico, interprete profondo e appassionato degli avvenimenti politici e statuali del suo tempo, – viene in questo libro ricollocata nella sua dimensione piú umana e nel moltiplicarsi senza fine delle sue vocazioni. Ne esce un personaggio a tutto tondo, in cui corpo e cervello, intelligenza e passioni, invece di muoversi su binari paralleli e non comunicanti, convergono e continuamente si fondono fra loro. Il fascino di una ricostruzione condotta con questi criteri consente di cogliere meglio, e con maggiore concretezza, anche lo svolgimento processuale di un momento importante, anzi decisivo, della storia italiana, quello che Asor Rosa definisce la «grande catastrofe»: quando, in un breve volgere di anni (1492-1530), si sarebbero determinati e forgiati i destini della Nazione fino ai nostri giorni. Il talento narrativo dell’autore, ben noto per precedenti esperienze, fa di questo ricchissimo e complicato intreccio di temi, problemi, personaggi, decisioni giuste e decisioni avventate, lotte eroiche e imprese sciagurate, un racconto continuo e appassionato, di cui non si perde mai il filo. Vi si legge la storia del passato come se si trattasse della storia piú coinvolgente dei nostri tempi.

9788806238452

L’ ora d’arte 
di Tomaso Montanari – Einaudi – 2019 € 15.00

L’ora d’arte, che in tanti vorrebbero cancellare dai programmi scolastici, dovrebbe invece essere la più importante di tutte. Perché l’ora d’arte serve a diventare cittadini, a divertirci e commuoverci. Serve a imparare un alfabeto di conoscenze ed emozioni essenziali per abitare questo nostro mondo restando umani. Dalle mura degli etruschi ai writers contemporanei, passando per Michelangelo, Raffaello, Velázquez e Goya, Tomaso Montanari dà voce a quadri, sculture e graffiti e ci racconta così il fondamentale ruolo civile che, oggi più che mai, la bellezza è chiamata a ricoprire. Nelle sue parole, rigorose e coinvolgenti, la storia dell’arte non assomiglia al manuale dei grandi nomi che dobbiamo venerare «perché sì», ma è l’impasto delle nostre vite quotidiane. In queste pagine Giuseppe regge Gesù appena nato, in uno schizzo del Guercino, non come fosse un santo ma con l’imbarazzo e la paura di un qualunque goffo neopapà. Paolo III ritratto da Tiziano perde la sua imponenza, rivelandoci tutto l’orrore che da sempre si accompagna al potere. E in uno sguardo colto da Botticelli ritroviamo l’infinita malinconia che si portano dietro i migranti, costretti a fuggire e privati ovunque della libertà.
«”La fantasia è un posto dove ci piove dentro”, ha scritto Italo Calvino commentando un verso di Dante. Anche il Pantheon è un posto dove ci piove dentro, perché la sua grandissima cupola ha un occhio bucato, largo nove metri: e da lì entrano il sole, la pioggia, la neve. E una volta l’anno, il giorno di Pentecoste, i pompieri ci fanno piovere anche i petali di rosa. Oggi quando entriamo nel Pantheon incontriamo Adriano e Apollodoro, gli dèi e i santi, gli artisti e i re, la pioggia e il sole. Varcando la soglia di quel cerchio incantato, ci si trova nel cuore del tempo: è come se potessimo dare la mano a tutte le generazioni che ci hanno preceduto. E anche a tutte quelle che verranno: tutte quelle che apriranno quella stessa porta, e calpesteranno quegli stessi marmi. Per questo il Pantheon è un ponte tra il passato e il futuro, una nave pirata che sfida le leggi del tempo e della storia. Finché non si spenga la luna».

9788893817745

Noi siamo tempesta. Storie senza eroe che hanno cambiato il mondo 
di Michela Murgia – Salani – 2019 € 16.90

In “Noi siamo tempesta” Michela Murgia sfata uno dei grandi miti della narrazione: l’idea che per avere una grande storia serva un eroe; uno solo, meglio se solitario e incompreso, eppure dotato di ineccepibile talento. La figura del campione solitario è esaltante, certo, ma corrisponde all’eccezione. Nella vita quotidiana le imprese mirabili sono compiute più di frequente non da singoli geni, ma da persone comuni che hanno saputo mettere insieme le loro idee, facendo affidamento le une sulle altre. È così che è nata Wikipedia, ad esempio, e che si sono conquistati importanti diritti. Michela Murgia racconta sedici splendide storie senza eroe, dove l’unica protagonista è la collaborazione creativa: imprese corali e di squadra che sono state in grado di cambiare la storia. Perché la tempesta, quella vera, non è fatta da una nuvola impazzita, ma da milioni di gocce d’acqua col giusto vento.
Con disegni di The World of Dot e un fumetto di Paolo Bacilieri.

9788899340698

Il brivido dell’ignoto
di Bob Shepton – Alpine Studio – 2019 € 16.80

Alla veneranda età di ottant’anni e con alle spalle una vita da reverendo, Bob Shepton in realtà passa la maggior parte del suo tempo navigando nei mari dell’Artico e compiendo ascensioni su montagne inesplorate. Addicted to adventure – letteralmente drogato d’avventura – è il titolo originale del libro, e in effetti esprime perfettamente il tipo di vita che Bob ha vissuto, il brivido che gli suscita l’ignoto è qualcosa a cui non può resistere. Il libro inizia ricordando il disastroso incidente che distrusse la sua imbarcazione mentre si trovava tra i ghiacci della Groenlandia. Poi ci accompagna indietro nel tempo fino all’infanzia vissuta in Malesia, al ritorno in Inghilterra durante la guerra, dopo che i Giapponesi spararono a suo padre; segue il collegio, la Royal Marines e l’incontro con la Chiesa, finché sul suo percorso non si presentò un chiaro momento di rottura. E così, invece che optare per una vita tranquilla e sedentaria in una parrocchia, Bob decise di seguire il suo istinto in direzione avventura, navigando intorno al mondo con un gruppo di ragazzi che aveva lasciato la scuola. In questa occasione lui e il suo equipaggio rischiano la vita per la rottura dell’albero maestro davanti alle Falkland, rimanendo bloccati nei ghiacci e disponendo solo di mappe abbozzate. Bob non si perse d’animo e con una riparazione di fortuna riuscì a fare ritorno in Gran Bretagna. Pagina dopo pagina l’adrenalina sale, e lo stile asciutto tipicamente inglese guida il lettore senza compromettere l’immaginazione che suscitano i luoghi descritti che spaziano dai paesaggi desolati di Artico e Antartide, fino a burrascose traversate degli oceani e difficili ascensioni su montagne a picco sul mare.

9788828201199

Ghetti. L’Italia degli invisibili: la trincea della nuova guerra civile 
di Goffredo Buccini – Solferino – 2019 € 17.00

In Italia si combatte ormai da anni una guerriglia civile tra cittadini dimenticati. Lo Stato sembra aver perso sovranità su vaste aree del territori nazionale: ghetti urbani dove tutto può accadere, buchi neri della nostra convivenza nei quali gli unici vincitori sono il degrado e la criminalità vecchia e nuova. Solo quando il conflitto sociale tra ultimi e penultimi è deflagrato, la politica ha cominciato a prestarvi attenzione: e soltanto perché alla miscela esplosiva di povertà e isolamento s’è aggiunta nel tempo la difficile integrazione degli immigrati, resa ancora più evidente da casi di cronaca come l’omicidio di Pamela Mastropietro, un anno fa a Macerata, o la tragica fine di Desirée Mariottini, in un palazzo di Roma abbandonato in mano a spacciatori africani. Dove non arrivava la visione strategica è arrivato il calcolo elettorale. Destra e sinistra per vent’anni non hanno neppure provato a intervenire seriamente, come se non fosse chiaro che le periferie (non solo geografiche) sono la vera trincea della democrazia. Le nuove forze populiste hanno infine evocato il problema, ma i primi atti del loro governo sembrano andare in senso contrario alla soluzione. Si tratta di passare dalle parole ai fatti. Il futuro d’Italia si gioca a Scampia, Ostia, Corviale, Pioltello, allo Zen, nei Caruggi e alla Diga di Genova, al Moi di Torino, nelle case popolari controllate dal racket, nei quartieri che attendono bonifiche e infrastrutture mai realizzate. Goffredo Buccini racconta la sua discesa nel lato oscuro del Paese: un viaggio da Nord a Sud fatto di storie drammatiche e personaggi memorabili; ma anche una serrata inchiesta, ricca di risvolti e dati inediti, che indaga sulle conseguenze dei roghi tossici per la salute, sui bambini mandati ad appiccare gli incendi perché non perseguibili, sui migranti – 600.000 «invisibili» – sfuggiti al nostro circuito d’accoglienza e sfruttati nel lavoro nero, sui nostri connazionali impoveriti che vivono in Italia ma si scoprono al di fuori dei suoi confini: quindici milioni di italiani «periferici».

9788845299285 (2)

L’ amore che dura 
di Lidia Ravera – Bompiani – 2019 € 18.00

Non è un appuntamento d’amore, quello che si sono concessi Emma e Carlo. È piuttosto una resa dei conti. A quarant’anni da quando hanno scoperto l’amore insieme, a vent’anni dalla fine del loro matrimonio: quando Carlo è volato a New York a sfidare sé stesso ed Emma è rimasta a Roma, a insegnare in una scuola di borgata. Oggi lui è un regista quasi famoso, lei un’idealista fuori dal tempo. Lui ha girato un film che racconta con nostalgia la loro love story adolescente, lei l’ha stroncato su una rivista online. Lui si è offeso, lei è pronta a scusarsi. Ma quella è la colpa minore. L’altra, ben più grave, si è piantata fra loro come una spina. Lui non la immagina neppure, lei vorrebbe confessare ma non sa come. All’appuntamento va in bicicletta, difesa da un gilet di velluto vintage, armata di una borsa a bandoliera che contiene quattro quaderni neri traboccanti di verità. Ma la resa dei conti non avrà luogo. Un incidente la impedisce, o forse la ritarda soltanto. Resta il mistero dell’amore che dura, che resiste, anche se più Carlo ed Emma si allontanano dalla prima giovinezza più aumenta la distanza fra loro. Che cosa continua a tenerli legati dai movimentati anni settanta fino al disincanto del presente? Quella che Emma chiama la chimica dei corpi? O qualcosa di più misterioso e tenace? L’amore che dura è la storia di un amore nato al tempo della rivoluzione femminista. Lidia Ravera coglie con esasperata sensibilità gli slittamenti della vita di coppia, interrogandosi sulle ragioni del sentimento amoroso: dura quando l’altro è il fantasma che insegui e che ti insegue, il tuo pezzo mancante?

9788809870123

La lettera d’oro
di Lena Manta – Giunti Editore – 2019 € 15.90

Un gioiello d’oro a forma di lettera segna le vite di due famiglie da sempre contrapposte e i destini di tre grandi amori impossibili. Il nuovo atteso romanzo dell’autrice bestseller greca Lena Manta.
Crisafenia ha gli occhi color dell’oro, proprio come quelli della nonna di cui porta il nome e che non ha mai conosciuto. Cresciuta in Germania ma vissuta in molti luoghi diversi, approda ad Atene quando eredita un cospicuo patrimonio e una vecchia casa in rovina. Durante i lavori di ristrutturazione, nascosta sotto al pavimento della camera dei nonni, Fenia trova una scatola di latta per biscotti, arrugginita e tutta coperta di polvere, che contiene un mucchio di lettere e un paio di eleganti orecchini. Una vera e propria corrispondenza d’amore, che appartiene, però, a mittenti ed epoche diverse; un mistero che si infittisce lettera dopo lettera. L’unico modo che Fenia ha per scoprire la verità è convincere qualcuno dei suoi “nuovi” parenti a raccontarle tutta la storia. Per fortuna, Melpo, la cugina di sua madre, si rivela una donna gioviale e molto loquace e così il racconto comincia…

9788884995506

Ricette del Veneto 
di B. Minerdo – Slow Food – 2019 € 9.90

Baccalà alla vicentina, risi e bisi, bigoli in salsa, fegato alla veneziana sono tra i piatti più noti, ma il panorama esplorato da questo ricettario è molto più ampio. Dalle cime delle Dolomiti alla laguna e al mare, dalla pianura ai confini con Lombardia ed Emilia-Romagna alle aree collinari, il Veneto è una regione vasta e differenziata, per caratteristiche pedologiche e climatiche. Ne deriva una grande varietà di prodotti agricoli e ittici, che hanno dato origine a una cucina ricca e articolata, rimasta legata più che altrove al territorio e alla sua cultura. Il lungo dominio di Venezia, grande potenza marinara ed emporio commerciale aperto a tutto il mondo allora conosciuto, ha determinato accostamenti insoliti (l’agrodolce, il dolce salato), trionfi di spezie, prestiti di Paesi lontani. Aspetti individuabili anche nella cucina delle case e delle osterie, di cui questa raccolta propone ricette talvolta filologicamente tradizionali, talaltra reinterpretate per renderle meglio rispondenti alle esigenze e ai gusti di oggi.

9788821112072

Pagine scelte 
di Simone Weil – Marietti – 2019 € 20.00

«Forse non immagini nemmeno – scriveva Simone Weil all’amica Albertine Thévenon – cosa voglia dire concepire tutta la propria vita davanti a sé e prendere la risoluzione ferma e costante di farne qualcosa, di orientarla da cima a fondo, con la volontà e col lavoro, in un senso determinato». Come testimonia l’ampia scelta di testi proposti in questo volume, la vita di Simone Weil è stata uno sforzo prolungato per dare forma a quel «qualcosa» senza il quale esistere non avrebbe per lei avuto senso. La quantità di problemi sociali, politici, storici, filosofici, religiosi affrontati con estrema lucidità nel vivo dei conflitti, dà la misura del compito che si era prefissa, avendolo precocemente individuato come l’impegno cruciale richiesto dalla crisi epocale dell’Occidente.

9788838937996

Una nave di carta
di Scott Spencer – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 17.00

Una nave di carta è la storia di un naufragio che è anche uno smarrimento interiore. Dopo Un amore senza fine, considerato un grande classico della letteratura statunitense contemporanea, lo scrittore crea un’altra grande storia romantica ambientata su un’isola deserta, lontano da tutto e da tutti. I due protagonisti compiono un incredibile viaggio insieme, su una nave bella e forte, ma una tempesta li conduce alla deriva, trasportandoli su un piccolo atollo in mezzo al mare. Lì inizierà la disperazione e poi gli sguardi, il sentimento e infine la passione più travolgente, più forte ed estrema. Non potranno rimanere lì per sempre però, prima o poi dovranno approdare verso casa, cercare la strada per andare via da quell’angolo di mondo sperduto anche perché l’amore non può salvarli da tutto e soprattutto da una natura selvaggia e feroce che si sta per abbattere su di loro. Scott Spencer scrive un altro grande romanzo americano, una storia d’amore senza tempo, ambientata in un non luogo, senza pareti né confini, solo proiettata nella dimensione dei sentimenti e dei corpi che si cercano spasmodici uno verso l’altro.
9788807033407L’ isola dell’abbandono 
di Chiara Gamberale – Feltrinelli – 2019 € 16.50
Con “L’isola dell’abbandono”, Chiara Gamberale si riconferma come una delle voci più sensibili del panorama letterario italiano.
È famosa l’etimologia dell’espressione “piantare in asso”: viene dall’abbandono più celebre della storia della letteratura, quello di Teseo che lascia Arianna dopo che lei gli ha salvato la vita aiutandolo a fuggire dal labirinto. Anziché riportare la ragazza con sé ad Atene, Teseo l’abbandona a se stessa sull’isola di Naxos (in Naxos, in asso, appunto). Proprio con questo mito dialoga il romanzo di Chiara Gamberale.
Anche la protagonista di questa storia, infatti, è stata abbandonata a Naxos dal suo primo grande amore, Stefano. Sono oramai passati dieci anni da allora, quando lei decide di far ritorno su quell’isola. A spingerla a fare i conti con quella ferita lontana è un avvenimento importante appena verificatosi nella sua vita: ora che è madre, infatti, tutto sta assumendo contorni nuovi, e lei, più fragile e più forte al tempo stesso, non può che ripensarsi daccapo e lasciare che i nodi vengano al pettine.
“L’isola dell’abbandono” di Chiara Gamberale è un libro sul miracolo e la violenza della vita, sulla paura di perdere il controllo su se stessi ma anche sul bisogno di lasciarsi andare. Perché l’abbandono è forse la forma più terribile di sofferenza, ma è anche un’occasione insostituibile per rincontrarsi.
9788811606307La fiera della vanità 
di William Makepeace Thackeray – Garzanti Libri – 2019 € 19.50Straordinario quadro satirico dell’Inghilterra vittoriana, il romanzo rappresenta, in modo sottilmente complesso, le colpe di una società che premia solo l’ipocrisia. Scrittore aspro e amaro, Thackeray plasma magistralmente le figure emblematiche delle protagoniste, l’astuta arrivista Becky Sharp e la virtuosa quanto ingenua e insipida Amelia Sedley, e le contorna di uno stuolo di riusciti personaggi, tutti ugualmente vivi perché tutti profondamente umani.

9788893817608

La prima vittima. Oxen vol.1 
di Jens Henrik Jensen – Salani – 2019 € 19.90

Due degli uomini più influenti della Danimarca sono morti in circostanze sospette. Non sembra esserci alcun collegamento tra i casi, se non fosse per un inquietante particolare: i cani delle vittime sono stati impiccati poco prima della morte dei padroni. Quando anche l’ex ambasciatore Hans-Otto Corfitzen viene trovato morto nel suo castello, nei boschi di Rold Skov, dopo che il suo bracco è stato impiccato, non c’è più alcun dubbio che si tratti di omicidi seriali. Il pluridecorato veterano delle forze speciali Niels Oxen soffre di disturbo da stress post-traumatico e si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato quando, per scappare dai suoi demoni, si accampa nei pressi del castello di Corfitzen. Viene incastrato e accusato dell’omicidio e ha solo un modo per uscirne: accettare la proposta del capo dei servizi segreti di collaborare a trovare il vero assassino. L’indagine lo porta sulle tracce di un’antica e potente organizzazione e, inevitabilmente, a pestare i piedi alle persone senza scrupoli che ne fanno parte. Ma non è facile venire a capo di un gioco complesso e ambiguo in cui anche le autorità sembrano avere qualcosa da nascondere…

9788850252749

Un corpo sulla spiaggia 
di Håkan Nesser – TEA – 2019 € 12.00

Luglio è arrivato. Il caldo opprime ormai da giorni la cittadina di Maardam. Ancora poche ore di lavoro, e per l’ispettore di polizia Ewa Moreno le tanto sospirate ferie non saranno più un miraggio. Non solo: Ewa ha un nuovo affascinante fidanzato, Mikael Bau, che l’ha invitata nella sua casa estiva di Port Hagen. Ma a quanto pare non è così semplice “staccare la spina”: dall’interrogatorio di un pericoloso criminale emergono accuse infamanti proprio all’indirizzo della polizia. Nel cielo insolitamente limpido dell’estate nordica si addensano nubi minacciose. Come se non bastasse, l’ispettore si ritrova implicata nella scomparsa di Mikaela Lijphart, una diciottenne il cui destino si intreccia drammaticamente ai fantasmi di un’altra estate lontana, quella del 1983: la morte misteriosa di una ragazza, Winnie Maas, la relazione di quest’ultima con un professore poi sprofondato nella follia, un cadavere che riaffiora dalla sabbia, una brutta storia che qualcuno ha preferito coprire. Dal caos iniziale emerge a poco a poco una logica ferrea quanto brutale, un disegno fatto di squallore e irrimediabile debolezza umana. Scandito dalle massime lapidarie del commissario Reinhart e del suo predecessore Van Veeteren, il romanzo è intriso del pessimismo morale che segna molti personaggi di Håkan Nesser: “L’essere umano è un animale dall’anima molto sporca. Ed è molto bravo a lavarla”.

9788893255073

Resta con me 
di Elizabeth Strout – Fazi – 2019 € 18.50

Tyler Caskey è una presenza insolita per la comunità di West Annett: è giovane e i suoi sermoni sono brillanti, frutto di una preparazione e di una sensibilità fuori dal comune. Ed e? diverso dalle precedenti guide spirituali che i fedeli hanno conosciuto perché ha carisma e una moglie di grande bellezza e sensualità accanto. Quasi uno schiaffo di vitalità per tutta la cittadina. Eppure un giorno tutto può cambiare, l’attrazione trasformarsi in sospetto e maldicenza. La giovane signora Caskey muore. Una morte che travolge il marito e le loro bambine in modo irreversibile. La figlia maggiore, Katherine, di appena cinque anni, smette di parlare chiudendosi in un silenzio impenetrabile; Tyler non trova più le parole adatte in chiesa, ne? alcuna misericordia per chi si rivela ottuso, arido, distante. Cosa resta, quindi, del conforto religioso? Poco o niente, se di fronte alla fragilità di un lutto che si apre come una voragine nessuno riesce a compenetrarsi nel dolore altrui, se le meschinità di un quotidiano prosciugato di ogni calore si moltiplicano tra le mille illazioni che corrono lungo i fili del telefono propagando sciocche storie di adulterio o di malattia mentale. E? vero, sono i conformisti anni Cinquanta, e West Annett è nel Maine, una terra di antichi pionieri rigidamente protestanti. Ma Resta con me si dilata oltre ogni confine e ci conduce nelle pieghe più oscure dei rapporti affettivi, li? dove ogni perdita può rivoluzionare una vita. Scendere, per risalire più in alto: questa è Elizabeth Strout, nella sua scrittura puntuale, nei chiaroscuri emozionali, e in quello sguardo sul mondo nel quale dilaga ancora, inaspettata e dunque più preziosa, l’eco di un’imperscrutabile salvezza.

9788850252688

Il segno della morte 
di Peter James – TEA – 2019 € 9.90

La telefonata che Jamie Ball riceve è a dir poco allarmante. Quelle che sente sono le parole della sua futura moglie, Logan Somerville. Logan ha appena parcheggiato la macchina nel garage sotto il palazzo in cui vive, un posto che non è mai piaciuto a nessuno dei due, male illuminato e poco sicuro. Gli ha appena detto di avere visto un uomo, in quel parcheggio, uno sconosciuto. Poi un urlo straziante, e il silenzio. Quando, poco dopo, la polizia arriva sul posto, la donna è scomparsa, lasciando la macchina e il cellulare come uniche prove del suo passaggio. Quello stesso pomeriggio, alcuni operai, scavando in un parco in un diverso quartiere di Brighton, scoprono i resti di una ragazza morta oltre trent’anni prima. In apparenza sembrano due casi del tutto scollegati, ma l’ispettore Roy Grace, incaricato di seguire la prima indagine, non può non notare che le vittime sono molto simili nell’aspetto… Un sospetto che viene presto confermato da un’altra sparizione, e dal ritrovamento di un altro, recente cadavere, che ha lo stesso marchio a fuoco trovato sul corpo seppellito nel parco. I collegamenti sono troppi per poter essere ignorati, e le due indagini vengono fatte confluire. Possibile che tutto sia opera di un serial killer, il primo a Brighton in oltre ottant’anni?

9788806240042

Dalla cripta
di Michele Mari – Einaudi – 2019 € 12.50

L’autore di “Cento poesie d’amore a Ladyhawke” torna a pubblicare un libro di poesia. Ma attenzione: è completamente diverso.
Ci sono sonetti amorosi, omaggi alla tradizione poetica italiana (Dante, Foscolo, Leopardi), poesie oscene secondo il modello comico-realistico, scherzi, versi d’occasione e perfino un poema incentrato su un giocatore del Milan degli anni Ottanta (Mark Hateley). Un libro manieristico, dunque: sapendo però che il cimento con la lingua e le forme della tradizione attraversa gran parte dell’opera di Mari anche in prosa (si pensi a “Io venía pien d’angoscia a rimirarti”). Ed è proprio nel lavoro sulla lingua letteraria che Mari riesce a esprimere con maggior forza le vertigini dolorose o gioiose della propria interiorità. Dunque, «dalla cripta» dove giace la tradizione poetica italiana che oggi appare più desueta, Mari trae materiali che gli permettono di scendere nella cripta di se stesso e trarne deliziosi scheletri.

9788817109314

Il genocidio dei cristiani. 1894-1924. La guerra dei turchi per creare uno stato islamico puro 
di Benny Morris, Dror Zeevi – Rizzoli – 2019 € 34.00

Genocidio: una parola che colleghiamo istintivamente ai più oscuri passaggi della storia mondiale. Come il massacro degli armeni in Turchia tra il 1915 e il 1916, uno sterminio del quale ancora si discute, tra tesi negazioniste e interferenze politiche. Ma siamo sicuri che quel biennio di atrocità sia un evento isolato? In effetti, tra il 1894 e il 1924, l’Anatolia fu attraversata a più riprese da venti di morte. Episodi fin qui analizzati come distinti – avvenuti sotto governi differenti e “giustificati” alla luce di specifiche contingenze storiche – ma collegati da un terribile fil rouge. Quei trent’anni segnarono in realtà lo sviluppo di un progetto organico di sterminio, volto alla creazione di uno Stato omogeneo dal punto di vista etnico e religioso. Cominciato con i massacri hamidiani sotto il regno del sultano Abdülhamid II, proseguito durante gli anni dei Giovani turchi e culminato quando al potere era già salito Atatürk, quel piano coordinato decimò la componente cristiana della popolazione, mietendo oltre due milioni di vittime. Retate, stragi, saccheggi, conversioni forzate, stupri, rapimenti e deportazioni hanno insanguinato la Turchia per mano di funzionari arrivisti e corrotti, militari sadici o indifferenti, tribù nomadi e semplici cittadini chiamati al fanatismo del jihad. Tutti pronti a massacrare il nemico armeno, greco o assiro che fosse, accusato di terrorismo e fiancheggiamento del nemico, ma in realtà colpevole solo di credere in un altro dio.

9788804711131

La famiglia prima di tutto! 
di Sophie Kinsella – Mondadori – 2019 € 19.00

Fixie Farr è sempre stata fedele al motto di suo padre: “La famiglia prima di tutto”. E, da quando lui è morto, lasciando nelle mani della moglie e dei tre figli il delizioso negozio di articoli per la casa che ha fondato a West London, Fixie non fa che rimediare ai pasticci che i suoi sfaticati fratelli combinano invece di prendersi cura di sé. D’altra parte, se non se ne occupa lei, chi altro lo farà? Non è certo nella sua natura tirarsi indietro e, soprattutto, non sa trattenersi dal mettere ogni cosa a posto, anche se non la riguarda. Così quando un giorno in un bar un affascinante sconosciuto le chiede di tenere d’occhio il suo portatile lei non solo accetta ma, a rischio della sua incolumità, salva il prezioso computer da un danno irreparabile. Sebastian, questo il nome dell’uomo, è un importante manager finanziario e, volendo a tutti i costi sdebitarsi con lei, le scrive su un pezzo di carta: “Ti devo un favore”. Sul momento Fixie non lo prende sul serio, abituata com’è a trascurare i suoi bisogni, ma si sbaglia di grosso. Riuscirà a trovare il coraggio di cambiare e smettere per una volta di pensare solo agli altri? La famiglia prima di tutto! è una commedia romantica piena di humour, ma anche un romanzo di formazione che racconta la rinascita della sua adorabile protagonista finalmente pronta per il futuro che si merita.
Con l’empatia e il tocco delicato e sempre arguto che la contraddistinguono, Sophie Kinsella affronta le dinamiche dei legami familiari, regalandoci ancora una volta un personaggio a cui sarà difficile non affezionarsi.

9788806240172

Fedeltà
di Marco Missiroli – Einaudi – 2019 € 19.00

Che prezzo ha la fedeltà? E quanto restare fedeli a qualcuno significa in realtà tradire noi stessi?
Carlo e Margherita sono una coppia che si ama. Solo un piccolo “malinteso” ha recentemente incrinato la solida superficie della loro unione: Carlo è stato visto nel bagno dell’università con una sua studentessa, Sofia. Solo un malinteso, appunto, perché il professore in quell’occasione si è limitato a soccorrere la ragazza da un malore. Eppure quel tradimento mai consumato è diventato per Carlo un’ossessione: sarà perché Sofia ha la giovinezza e l’ambizione che lui non ha più; o sarà forse perché sua moglie, intanto, si abbandona alle fantasie sul suo fisioterapista Andrea. In una Milano dai toni vividi si consuma la crisi di questa coppia posta di fronte al dirompere del desiderio. A tirarli fuori dall’impiccio ci penserà l’allegria saggia di Anna, la madre di Margherita, un personaggio straordinario e che appare nel romanzo come un faro luminoso.
Marco Missiroli scrive un libro intimo e spietato, capace di raccontare, con una disarmante autenticità, l’amore, la devozione e il desiderio.

9788891821386

Nippon. Vivere e scoprire il Giappone 
di Yutaka Yazawa – Mondadori Electa – 2019 € 22.90

Dai film di Miyazaki alla vita agreste, dalla cerimonia del tè allo shintoismo, andiamo alla ricerca del nostro equilibrio zen, scopriamo la gioia dell’ikigai e soffermiamoci a comprendere ciò che rende unico il paese del Sol Levante.
Yutaka Yazawa delinea il ritratto di un paese affascinante e ricco di contraddizioni, facendoci scoprire il meglio dell’arte, della cucina, della filosofia e dello stile di vita giapponesi. Da un lato Tokyo, la madre di tutte le megalopoli, un faro e un esempio di armoniosa convivenza nell’era dell’urbanizzazione, dall’altro un territorio montagnoso ricoperto per due terzi da foreste, a sottolineare come il rispetto e la celebrazione della natura siano ancora centrali nella cultura nipponica.

9788856668759 Il gatto. È tutta un’altra storia di Donald Engels – Piemme – 2019 € 17.90

Fin dagli albori della civiltà, la storia dei gatti è strettamente intrecciata a quella dell’uomo. Addomesticato per la prima volta in Egitto quattromila anni fa e venerato come animale sacro, il micio è stato per secoli non solo amato compagno domestico, ma anche insostituibile alleato degli uomini nella lotta quotidiana contro gli animali velenosi, i topi e le moltissime malattie di cui sono portatori. Nella terra dei faraoni come fra i Sumeri, tra i Celti e tra i Galli, in Grecia e a Roma. Ma ecco il Medioevo, i tempi bui. La posizione sociale del gatto cambia radicalmente, così come muta la mentalità della nostra specie. L’abitudine di curare l’igiene personale viene abbandonata, ostracizzata da un’idea distorta della religione. Le case diventano malsane, le città cloache a cielo aperto. I ratti fanno festa. In una situazione così critica, nemmeno i gatti possono giungere in soccorso. Pure loro, infatti, sono caduti vittime di una follia che raggiunge il suo apice negli anni della caccia alle streghe, quando, nel fanatico tentativo di purificare l’umanità, molte donne vengono condannate al rogo in compagnia del loro micio. Poi è il Rinascimento, nuova alba per la storia umana. E anche per quella gattesca.

Novità

 

9788839717504

Kalipè. Lo spirito della montagna. La mia vita, le mie vette e la ricerca della felicità  di Massimiliano Ossini – Rai Libri – 2018 € 16.00

Da un lato, il fiume della realtà, bulimico e vorticoso, i primi passi di una professione sotto i riflettori, la felice scoperta della televisione. Dall’altro, l’abbraccio dolce e severo della montagna, la fatica del sentiero, la magia della vetta. In mezzo, un ragazzino, innamorato dei campi e assetato di ossigeno, che si trasforma in un uomo alla perenne ricerca di senso. Ripercorrendo i passaggi cruciali della sua vita, Massimiliano Ossini incontra l’amore e l’amicizia, le gioie della famiglia e il miracolo della paternità, una carriera di successo, ma soprattutto il dialogo intimo e profondo con se stesso, fatto di piccoli gesti, grandi incontri, continue scelte di libertà. E ogni volta che, lasciato il caos della città, inizia a salire per respirare il divino panorama della natura, tra gli orizzonti e le rocce trova il silenzio, un maestro impagabile che gli insegna ad amarsi, a capirsi, a leggere dentro di sé. Perché la sfida più grande è svuotarsi del superfluo per tornare all’essenziale, cadere nei crepacci e imparare ad uscirne, mettersi in gioco ogni giorno per diventare testimone di quella bellezza che brilla inesauribile, fuori e dentro di noi. Prefazione di Domenico Capponi.

9788868572280

Che cos’è mai un bacio? I baci più belli nella poesia e nell’arte di A. Barbaglia – Interlinea – 2019 € 12.00

Quell’«apostrofo rosa tra le parole “t’amo”» che è il bacio secondo Cyrano non ha mai avuto un’antologia poetica tutta per sé. Ora la propone un libraio e scrittore tra versi e arte passando per la narrativa senza dimenticare il cinema. Dalla «bocca mi baciò tutta tremante» di Paolo e Francesca a «ti manderò un bacio con il vento e so che lo sentirai» di Pablo Neruda, con le immagini pittoriche che vanno da Giotto a Chagall, resta sempre aperta la domanda dello stesso Cyrano: «un bacio, insomma, che cos’è un bacio?» dono ideale per esprimere l’indicibile emozione di un atto sempre nuovo, unico.

9788868438852

Ambasciatori. Diplomazia e politica nella Venezia del Rinascimento 
di Guillaume Alonge – Donzelli – 2019 € 30.00

Cosa fa l’ambasciatore del re di Francia nella Venezia del Cinquecento: il diplomatico, l’umanista, l’eretico, l’uomo d’affari, la spia? Grazie alla sua posizione geografica strategica e alla sua rete commerciale, Venezia fu una porta verso 1’«Altro», inteso sotto l’aspetto politico, culturale e religioso. Punto di osservazione privilegiato di questo mondo aperto fu l’ambasciata francese nella città del doge. Gli inviati francesi progettarono un’intesa politica e militare – scandalosa all’epoca – tra il re Cristianissimo e il peggior nemico della Cristianità, il sultano Solimano il Magnifico. Artefici di quell’«alleanza empia» furono perlopiù vescovi, che misero la loro cultura e il loro spirito tollerante a servizio di una politica spregiudicata. Basato su un ricco ventaglio di fonti – dalle corrispondenze private e ufficiali ai documenti inquisitoriali, dai racconti di viaggi alle cronache cittadine, dai libelli alle dediche degli umanisti -, il volume fa emergere la figura degli ambasciatori come uomini di frontiera a cavallo tra confessioni religiose e fedeltà politiche, attori di una circolazione di saperi, informazioni e libri nell’Europa del primo Cinquecento. Valenti umanisti e appassionati di antichità greco-romana, essi contribuirono infatti alla riscoperta da parte della corte di Francia dei tesori degli Antichi, dell’arte e della letteratura rinascimentale italiana. Uomini di cultura, ma anche uomini di potere, che attraverso il reclutamento di informatori e di spie, l’arruolamento di condottieri, la messa in circolazione di false notizie tentarono di condizionare l’andamento delle guerre d’Italia. Con rara ampiezza di sguardo e maestria di dettaglio, Guillaume Alon-ge ci conduce fin dentro i segreti di una delle corti più raffinate dell’Europa del Rinascimento, illuminando – come scrive Sergio Luzzatto nella sua prefazione – «il battutissimo spazio veneziano di una luce sorprendente». Prefazione di Sergio Luzzatto.

9788869580253

Non girarti dall’altra parte. Le sfide dell’accoglienza 
di Pierluigi Di Piazza – nuovadimensione – 2019 € 13.50

Oggi la parola accoglienza entra nel dibattito, nelle polemiche, nella propaganda e negli esiti delle elezioni; è una parola divisiva anche fra coloro che si dicono credenti. Pierluigi Di Piazza, prete controcorrente, parla di accoglienza partendo dalla sua esperienza personale di uomo, di prete, di insegnante, dall’esempio positivo dei suoi genitori e della solidale vita di paese, dalla freddezza riscontrata in seminario, dalla sensibilità di un insegnamento scolastico aperto e rispettoso, dalla conduzione di una parrocchia attiva e coinvolta, sempre, nell’attenzione all’altro, accogliente di ogni pensiero e diversità. Lo fa attingendo soprattutto alla sua esperienza di fondatore del Centro di accoglienza Ernesto Balducci, di custode dell’accoglienza che affronta i piccoli grandi ostacoli quotidiani con coraggio e con la fede, mettendo in discussione personali pregiudizi e paure. Il suo è un invito a riflettere, a sentire, a non girarsi dall’altra parte, ma ad accettare la sfida dell’accoglienza, per seminare una nuova umanità.

9788815280558

Occidente senza utopie 
di Massimo Cacciari, Paolo Prodi – Il Mulino – 2019 € 12.00

Profezia e utopia, due categorie fondanti dello sviluppo dell’Occidente moderno. La tensione dialettica che le ha caratterizzate nel corso dei secoli e il dualismo istituzionale che si è creato tra potere religioso e potere politico hanno permesso all’Occidente la conquista delle sue libertà, dallo stato di diritto alla stessa democrazia. Oggi, sbiadito ormai ogni progetto utopico, il declino dell’Europa non può essere letto solo come corruzione delle regole e delle istituzioni, ma come conseguenza di una crisi di civiltà.

9788893447713

Di chi è questo cuore 
di Mauro Covacich – La nave di Teseo – 2019 € 17.00

Una piccola anomalia cardiaca viene scoperta all’uomo che ha il nome e le sembianze dell’autore, allontanandolo da un’attività sportiva ai limiti del fanatismo e infrangendo l’illusione di un’efficienza fisica senza data di scadenza. È questo l’innesco di un romanzo sul corpo, ma soprattutto sul cuore come luogo dei sentimenti e dei destini individuali. C’è un ragazzo caduto, o forse lasciato cadere, da una finestra di un albergo di Milano durante una gita scolastica. Ci sono gli esseri umani, fragili e pieni di voglie. La solitudine e il desiderio. Ma la storia gira attorno alla relazione dell’autore con la sua compagna, alle trasferte di lavoro, alle tentazioni a cui sono esposti, alla fiducia e al sospetto di cui si nutre la convivenza. Chi è, ad esempio, quell’uomo che si infila in casa loro la notte? Una pista porterebbe nel quartiere, il Villaggio Olimpico di Roma, popolato da figure che sembrano carte dei tarocchi e che lo scrittore consulta nelle sue camminate erranti.
Dopo “La città interiore”, Mauro Covacich compone una nuova, potente avventura narrativa che ha il coraggio dell’autobiografia più vera. Un romanzo capace di entrare con esattezza nel presente che plasma le nostre vite.

9788838938962

Guerra del tempo 
di Alejo Carpentier – Sellerio Editore Palermo – 2019 € 12.00

Un’opera ancora inedita in italiano di uno dei più grandi scrittori latinoamericani; molto apprezzato da Gabriel García Márquez, Alejo Carpentier ha influenzato la letteratura successiva dei paesi del Centro e Sud America. Questo libro comprende tre racconti incentrati sul tempo, ma anche sulla guerra e sul Nuovo Mondo. Protagonisti che si trovano di fronte a scelte definitive, a momenti cruciali; due sono uomini d’armi e vivono in un tempo di guerra.

Il Regno di Napoli

Il Regno di Napoli
di Francesco Durante, Giuseppe Galasso – Neri Pozza – 2019 € 12.00

A un anno dalla scomparsa di Giuseppe Galasso, ecco un piccolo, prezioso libro “ritrovato” che ben rappresenta uno dei temi centrali della sua ricerca. Condotta da Francesco Durante e personalmente riscontrata dallo stesso Galasso, L’Intervista sulla storia del Regno di Napoli affronta la plurisecolare vicenda di un Regno che costituisce la più grande e longeva realtà statuale dell’Italia dell’antico regime. Sfilano nel racconto di Galasso i grandi personaggi che hanno fatto la storia del Regno, da Carlo d’Angiò a Masaniello, da Carlo III di Borbone agli illuministi napoletani, dai martiri del 1799 all’ultimo sovrano Francesco II, ed è una lettura di assoluta gradevolezza, in cui la riflessione critica non perde mai di vista l’opportunità di farsi narrazione appassionata e appassionante. Dagli Angioini agli ultimi Borbone, Galasso espone con sguardo critico le ragioni profonde di un destino che, alternando stagioni di grave crisi e terribili turbolenze a momenti di autentico splendore di caratura veramente europea, si compirà infine con l’impresa dei Mille e con una caduta tanto rapida quanto stupefacente.

9788811675556

La saggezza degli animali 
di Peter Wohlleben – Garzanti Libri – 2019 € 16.00

I polli cresciuti all’aperto sono più felici? Che cosa sognano i cani? Quale senso del tempo ha una farfalla? Con la stessa capacità di incuriosire con cui aveva descritto il linguaggio segreto degli alberi e grazie alla quale avevamo scoperto come le piante parlano, comunicano e si aiutano a vicenda, Peter Wohlleben rivolge ora la sua attenzione agli altri abitanti della foresta: gli animali. Scopriamo uccelli come il corvo imperiale, capace di provare amore e rimanere fedele al proprio partner per tutta la vita; ci accorgiamo, con un po’ di stupore, che alcuni animali hanno una consapevolezza emotiva della morte, come le ghiandaie della Florida che compiono una veglia funebre di due giorni alla scomparsa di una di loro; e quasi ci commuoviamo leggendo della straordinaria empatia degli scimpanzé, capaci di adottare cuccioli orfani per proteggerli dai predatori. Peter Wohlleben sfata pregiudizi – la storia del lupo cattivo, della capra stupida o del cerbiatto timido – e ci invita a riflettere sulle conseguenze del nostro comportamento quotidiano, rendendo pagina dopo pagina sempre più evidente perché un atteggiamento attento nei confronti degli animali è un bene per noi umani e per il futuro dell’intero pianeta.

9788807033025

La Mennulara
di Simonetta Agnello Hornby – Feltrinelli – 2019 € 18.00

Da quando “La Mennulara” fu data alle stampe nel 2002, Simonetta Agnello Hornby ha sempre pensato che sarebbe ritornata sul romanzo per un ulteriore lavoro di approfondimento e per aggiungere quelli che da allora ha chiamato “i capitoli perduti”, ovvero pagine andate effettivamente perdute ma popolate di immagini rimaste incise nella sua memoria: quelle pagine inedite sono state finalmente ricostruite e ora rafforzano la macchina della storia, l’atmosfera della narrazione, i profili di alcuni personaggi. Roccacolomba, Sicilia, 23 settembre 1963. È morta la Mennulara, al secolo Maria Rosalia Inzerillo, domestica della famiglia Alfallipe, del cui patrimonio è stata da sempre – e senza mai venir meno al ruolo subalterno – oculata amministratrice. Tutti ne parlano perché si favoleggia della ricchezza che avrebbe accumulato, forse favorita dalle relazioni con la mafia locale. Tutti ne parlano perché sanno e non sanno, perché c’è chi la odia e la maledice e chi la ricorda con gratitudine. In questa edizione, interamente rivista dall’autrice, la Mennulara è più sensuale, crescono gli affondi di atmosfera e gli agganci alla società siciliana dei primi anni Sessanta. La spirale di commenti, post mortem, sulla buona o sulla mala condotta della Mennulara – vero motore della narrazione – si avvale di alcune voci in più, a sostegno della complessità psicologica della protagonista e della società in cui agisce.

9788811606680

Che sia io la tua estate. Le più belle poesie d’amore 
di Emily Dickinson – Garzanti Libri – 2019 € 4.90

Emily Dickinson è tra le voci più note e citate della lirica moderna: nei suoi versi la continua oscillazione tra estasi assoluta e smisurato dolore, tra desiderio e privazione, tra attesa e abbandono commuove il lettore, che immediatamente si identifica nell’esperienza personale dell’autrice. Questo volume raccoglie alcune delle sue poesie d’amore più belle: l’intima irrequietezza e la tensione spesso lacerante che sono un tratto saliente della biografia della Dickinson emergono con chiarezza anche nella sua opera, comunicando un’intensità e un’espressività inconfondibili.

9788811605034

Tu sei il mio intero mondo. Le più belle poesie d’amore 
di William Shakespeare – Garzanti Libri – 2019 € 4.90

L’autore di questi versi non è il consumato professionista della scena, ma un amante ferito che apre il suo cuore per confidare le sue pene: lo struggimento del desiderio, l’amarezza del rifiuto, l’oltraggio del tradimento, il veleno della gelosia. Nei Sonetti, di cui questo volume offre una ricca selezione, Shakespeare compone un personale canzoniere in cui chiunque abbia conosciuto le gioie e i tormenti dell’amore può specchiarsi e riconoscersi. Ma da poeta qual è non rinuncia a interrogarsi sul potere dell’arte di fronte alla fugacità della vita: può la parola descrivere la Bellezza e strapparla alla furia devastatrice del Tempo? La risposta sono questi versi che da soli basterebbero ad assicurare l’immortalità al più grande drammaturgo di tutti i tempi.

9788811605010

Dammi mille baci, e ancora cento. Le più belle poesie d’amore
di G. Valerio Catullo – Garzanti Libri – 2019 € 4.90

«Odio e amo»: forse nessuno è riuscito a sintetizzare meglio di Catullo le contraddizioni e i paradossi del sentimento amoroso. Quello tra il poeta e Lesbia è del resto uno degli amori più noti di tutta la letteratura: ineluttabile, geloso, volubile, ossessivo, e al contempo non estraneo a momenti di profonda tenerezza, ha segnato una tappa fondamentale nella storia della lirica erotica. Questo volume raccoglie un’ampia selezione dei Carmi catulliani e ripercorre le vicende private dell’autore, offrendo un saggio esaustivo del suo tormento: dalla dolcezza dell’illusione alla rabbia furibonda e all’ostentata spavalderia, dalla cieca disperazione alla più rassegnata amarezza.

Novità religiose

 

9788822902429

Teologie e politica
Quodlibet – 2019 € 24.00

Il legame tra la teologia e la politica è tornato prepotentemente in primo piano, non solo con l’affermarsi di forme di radicalismo islamico, ma anche con la rinnovata centralità del cristianesimo, e delle forme di vita tradizionali a esso ispirate, nel “secolarizzato” Occidente. Come provano a dimostrare i testi raccolti in questo volume, però, fra la politica e la religione c’è una relazione ben altrimenti complessa, in gran parte confluita nell’elaborazione del concetto di “teologia politica”, a significare l’origine teologica delle categorie portanti della moderna politica occidentale. Come è giusto ricordare, questo approccio, che ovviamente va fatto risalire a Carl Schmitt, ma anche a Jacob Taubes, ha goduto di una ricezione privilegiata e precoce da parte degli intellettuali italiani, in largo anticipo rispetto ad altri contesti culturali.
È dunque nell’arco dell’orizzonte teorico schmittiano e della sua critica che i contributi qui offerti cercano di mettere a fuoco il nesso tra religione e politica, lungo un percorso articolato in tre tappe, corrispondenti alle tre parti del libro: Teologia politica e pensiero italiano, Il dibattito tedesco e Per una critica della teologia politica. L’ambizione collettiva degli autori è quella di confrontarsi fruttuosamente con la pluralità dei discorsi teologici politicamente attivi, propri tanto dei monoteismi quanto delle rivoluzioni (si pensi alla “spiritualità politica” di cui parlò Foucault in occasione della sollevazione iraniana del 1978), e con gli addentellati che essi presentano con la dimensione economica – travolta dalla grande recessione iniziata nel 2008 –, con quella giuridica e con quella più propriamente politologica.

9788864095745

I necromanti. La vita è più forte della morte 
di Robert Hugh Benson – Fede & Cultura – 2019 € 17.00

Quando la morte ci separa all’improvviso dalla persona amata l’amore si trasforma in disperazione e la tentazione di cercare un contatto con l’aldilà può essere fatale. Cosi? Laurie, figlio brillante e un po’ viziato di una famiglia bene, da poco convertito al cattolicesimo, comincia ad avvicinarsi allo spiritismo per il desiderio di rivedere la sua Amy, da poco defunta. Nessuno intorno a lui sembra disposto a prenderlo sul serio: parenti, amici e persino il parroco evitano il discorso o liquidano il tutto come sciocchezze. L’Autore de Il Padrone del mondo racconta un horror soprannaturale di stampo vittoriano che sottende temi ancora attuali: l’indifferentismo religioso, l’importanza della preghiera, la poca preparazione di credenti e sacerdoti che lasciano prosperare una religione “fai da te”, forme di magia, spiritismo e truffe ai danni dei piu deboli.

9788832710687

Pier Giorgio Frassati. «Non vivacchiare ma vivere». Con Contenuto digitale per download e accesso on line (prodotto in più parti di diverso formato)
di Roberto Falciola – AVE – 2019 € 12.00

Una biografia ricca di documenti fotografici, un documento per conoscere un vero testimone di santità. Pier Giorgio Frassati, giovane torinese beatificato da Giovanni Paolo II nel 1990, impegnato nell’Azione cattolica e nella Fuci, amante della montagna, ha cercato in tutta la sua vita il rapporto diretto con il Signore, diventando un gigante della fede e della carità. Una vita breve ma proiettata verso la perfezione della santità, verso la fonte della vita, che è Dio.

9788810453162

L’ infanzia di Maria. Dal tempio alla casa di Giuseppe 
di Gilberto Marconi – EDB – 2019 € 18.00

Da figura di contorno nelle prime narrazioni del cristianesimo nascente, incentrate sulla passione di Cristo, Maria comincia a diventare importante nella visione teologica di alcune comunità già con il Vangelo lucano dell’infanzia. Tuttavia i vangeli canonici nulla avevano lasciato scritto della vita condotta della Vergine prima dell’annuncio della sua gravidanza, mentre si suppone crescesse sempre più il bisogno, soprattutto nelle classi popolari e meno abbienti, di conoscere il contesto e le vicende della vita, dalla nascita alla morte, di una donna che sempre più veniva affermandosi a fianco del figlio e come figura di riferimento per le numerose adepte della nuova religione. Sarà proprio la letteratura popolare – nel caso specifico il Protovangelo di Giacomo – ad assumersi l’onere di una risposta adeguata, narrandone il concepimento, la nascita e la crescita, come per altro era avvenuto per il figlio nei vangeli di Matteo e Luca.

9788864096773

Una nuova giovinezza per la Chiesa. Il Motu proprio sommorum pontificum di SS. Benedetto XVI
Fede & Cultura – 2019 € 15.00

Questo volume raccoglie gli Atti del Quinto Convegno dell’Associazione “Giovani e Tradizione” sul Motu Proprio Summorum Pontificum di S.S. Benedetto XVI, tenuto a Roma il 14 settembre 2017 per celebrare i dieci anni dall’entrata in vigore del Motu Proprio sulla liturgia latino-gregoriana. Il recupero della Messa tradizionale ha segnato l’avvio di un nuovo movimento liturgico e sensibilizzato la Chiesa sull’importanza della Liturgia nella vita della Chiesa stessa, realizzando in pieno gli auspici e lo spirito della costituzione Sacrosanctum Concilium del Concilio Vaticano II. Il convegno, che ha visto la presenza dei più importanti liturgisti, e stato pensato non esclusivamente per gli addetti ai lavori ma anche per quanti amano la liturgia tradizionale latina, in vista della loro formazione teologica e spirituale.

9788810432181

Teologia trinitaria
di Jean Paul Lieggi – EDB – 2019 € 25.00

Il mistero trinitario è il cuore della fede cristiana. È nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo che si viene battezzati e che si fa il segno della croce all’inizio della preghiera. Tuttavia, questo mistero ha conosciuto e forse continua a conoscere l’imbarazzante condizione di essere percepito come superfluo. In ragione di ciò, la sfida sempre nuova con la quale la teologia deve confrontarsi è quella di mostrare come il mistero trinitario sia fondamento della fede cristiana e centro dell’intera riflessione teologica.
Il testo offre gli elementi fondamentali per raccogliere tale provocazione, mostrando la feconda rilevanza del mistero trinitario.
Il volume si colloca in una collana di testi rigorosi e agili a un tempo, rivolti soprattutto agli studenti di università, facoltà teologiche, istituti di scienze religiose e seminari.

9788810821404

La Bibbia quadriforme. Profeti minori 
di R. Reggi – EDB – 2019 € 25.00

Questa edizione quadriforme dei Profeti minori, utile per recepire il testo biblico in lingua originale e affrontare le difficoltà delle lingue antiche, propone:
– il testo ebraico masoretico (TM) della Biblia Hebraica Stuttgartensia, basato prevalentemente sul Codex Leningradensis B19A, datato circa 1008;
– il testo greco nella versione dei Settanta (LXX) di Rahlfs, basata prevalentemente sul Codex Vaticanus (B) risalente al IV secolo dopo Cristo;
– il testo latino della Nova Vulgata, redatta nel post-concilio e normativa per la liturgia cattolica;
– il testo della Bibbia CEI 2008, normativo per la liturgia italiana, con paralleli essenziali a margine e segnalazione dei termini difformi dall’ebraico;
– la traduzione interlineare italiana di ebraico e greco, eseguita a calco e orientata a privilegiare gli aspetti morfologico-sintattici del testo originale.

9788864342924

Le dieci chiavi della preghiera 
di Pierre-Marie Delfieux – Nerbini – € 7.00

La scommessa della preghiera cristiana? Vedere l’invisibile, ascoltare il silenzio, raggiungere l’inaccessibile. Ma come pregare? Da soli o nella Chiesa? Parlando, cantando, supplicando, oppure rimanendo in silenzio e adorando? Come imparare e come perseverare nella preghiera al momento della prova?

9788832711158

Tempo per te. Quaresima-Pasqua 2019 per giovani. Sussidio per la preghiera personale 
di Fondazione Apostolicam Actuositatem – AVE – 2019 € 4.50

“Tempo per te” è il sussidio di Quaresima-Pasqua pensato dal Settore giovani di Ac per i giovani (18-30 anni). Spesso cerchiamo di ritagliare dalle nostre movimentate giornate un po’ di tempo per fare qualcos’altro rispetto ai soliti impegni: corsi universitari, studio e lavoro, sport, il gruppo in parrocchia… Nel cuore desideriamo trovare tempo per noi e per prendere fiato. “Tempo per te”, allora, ti dà la possibilità di dedicare del tempo alla preghiera, al silenzio e alla tua vita, con delicatezza e attenzione.

9788832711141

Gioia infinita. Quaresima-Pasqua 2019 per giovanissimi. Sussidio per la preghiera personale
di Azione Cattolica Italiana – Settore giovani – AVE – 2019 € 4.50

Il piccolo sussidio propone la Parola di Dio del giorno e la parola degli uomini che hanno scelto di donare un po’ del loro tempo alla preghiera e alla Scrittura. Affinché la vita di ciascuno si rimetta in cammino, se per qualche motivo si è arrestata, o che comunque riprenda forza e vigore nella sequela del Signore. Dal mercoledì delle Ceneri alla domenica di Pentecoste, ogni giorno il Vangelo, una riflessione che lo attualizza avvicinandolo alla vita, ed una preghiera.

9788832711172

Perché niente si perda. Tempo di quaresima e Pasqua 2019. Sussidio di preghiera personale per ragazzi 7-10 anni 
di Azione Cattolica ragazzi – AVE – 2019 € 2.90

Guidati dal ragazzo dei pani e dei pesci, che affida a Gesù tutto quello che ha, i ragazzi sono invitati a dedicare ogni giorno un piccolo spazio all’incontro con la Parola attraverso riflessioni, attività e gesti adeguati alla loro età. Oltre alla preghiera quotidiana il testo propone una preghiera di gruppo, un fumetto e un gioco che svela una parola legata al brano biblico. È suggerito anche un laboratorio creativo.

9788832711189

Perché niente si perda. Tempo di quaresima e Pasqua 2019. Sussidio di preghiera personale per ragazzi 11-14 anni
di Fondazione Apostolicam Actuositatem – AVE – 2019 € 2.90

Una biografia ricca di documenti fotografici, un documento per conoscere un vero testimone di santità. Pier Giorgio Frassati, giovane torinese beatificato da Giovanni Paolo II nel 1990, impegnato nell’Azione cattolica e nella Fuci, amante della montagna, ha cercato in tutta la sua vita il rapporto diretto con il Signore, diventando un gigante della fede e della carità. Una vita breve ma proiettata verso la perfezione della santità, verso la fonte della vita, che è Dio.